Collegamento Ethernet, come impostare modem e PC correttamente

Il collegamento tra modem e pc è fondamentale per poter navigare in internet. Se questo collegamento dovesse non essere realizzato in maniera corretta c’è il rischio che non si possa navigare oppure che la connessione non sia sfruttata in maniera ottimale. Vediamo come funziona il collegamento e come impostare modem e pc.

ethernet
Con un semplice cavo Ethernet si collega pc e modem...e si naviga!

Il collegamento essenziale tra pc e modem viene effettuato attraverso un cavo ethernet. Questo è reperibile nei negozi di elettronica oppure online potrete approfittare di numerose offerte come queste:

Spesso il cavo è incluso anche all’interno della confezione stessa del modem. Sono numerosi i provider tra l’altro che offrono anche il router in regalo assieme alla stipula del contratto.

Con Fastweb il modem è in regalo

Come effettuare il collegamento pc e modem?

Per poter godere al massimo della vostra connessione ADSL avete la necessità di collegare i due dispositivi essenziali: modem e pc. Per farlo è sufficiente seguire questi passi:

  • Inserisci nella porta LAN Ethernet del tuo computer, il cavo Ethernet;
    Inserisci il connettore disponibile del cavo Ethernet in una delle porte Ethernet presenti nel modem.

Dopo aver effettuato il collegamento, è possibile verificare che l’eventuale led in corrispondenza della porta Ethernet del pc sia acceso. Se così non fosse è necessario controllare che il cavo Ethernet sia correttamente inserito.

A questo punto i due dispositivi possono comunicare.

Come accedere al menu del modem per settarlo

Per poter effettuare l’installazione e l’impostazione dei parametri per la navigazione è necessario attraverso il pc accedere al menu del modem. Solo inserendo i corretti settaggi sarà possibile navigare senza limiti. Per farlo bisogna trovare il modo di accedere a questo menu attraverso il browser. Non preoccupatevi è scritto in maniera chiara nelle istruzioni. Ciò che bisogna trovare è un indirizzo di rete. Questo potrebbe essere simile a 192.168.0.1 o similari.

Una volta inserito il corretto indirizzo sul browser usato per navigare sul web avrete accesso ad un menu. A seconda del modello di modem sarà più o meno facile impostare le credenziali d’accesso ed effettuare il set up. Il consiglio è di prevedere l’inserimento di una password nel caso in cui il router sia Wifi. Così facendo eviterete intromissioni non autorizzate alla vostra rete (o che qualcuno navighi indebitamente a vostre spese). Sono numerosi provider che prevedono la fornitura di un modem che contempla la navigazione in wifi.

Infostrada offre il modem Wifi

La comodità di contare su un collegamento Wifi è presto detto. Potrete navigare non solo da pc ma  anche con tutti gli altri dispositivi mobili che possono navigare. Come ad esempio tablet e smartphone in qualsiasi angolo della casa. Un buon modem è in grado di fornirvi segnale anche negli spazi adiacenti al perimetro della casa, come ad esempio il giardino.

Per far sì che questo sia possibile installate il modem in un punto della casa che si trovi circa a metà degli spazi da raggiungere ed evitate di isolarlo all’interno di stanze chiuse. La propagazione del segnale wifi infatti ha bisogno di spazi aperti per funzionare bene. Il rischio sarebbe quello di contare su una copertura insufficiente che si traduce in un segnale scadente e rallentamenti durante la navigazione.

Eventuali difficoltà di collegamento possono anche essere risolte chiedendo consiglio al vostro provider. Prima che il call center consigliamo di cercare nel sito dell’operatore la sezione dedicata al supporto tecnico.

Commenti Facebook: