Carta prepagata senza conto corrente: le offerte di Agosto 2021

Una carta prepagata senza corrente ti offre la possibilità di effettuare i tuoi pagamenti online, se scegli un prodotto con IBAN potrai anche fare e ricevere bonifici e avrai anche accesso ad una serie di funzioni online per catalogare le tue spese. In questa guida vedremo quali sono le migliori carte prepagate e quali sono le offerte per chi decide di averne una ad Agosto 2021. 

Carta prepagata senza conto corrente: le offerte di Agosto 2021

Non tutti si sentono tranquilli a fare spese via web con la propria carta di credito e non tutti gli istituti concedono le carte ai clienti che non possiedono un conto corrente. C’è una tipologia di prodotto che risolve entrambi i problemi in un colpo solo, si tratta della carta prepagata senza conto corrente. Con l’attivazione di questo strumento potrai avere molte delle funzioni di una carta ma potrai spendere solo le cifre che avrai ricaricato sulla tua carta.

Se vuoi conoscere quali sono le offerte più vantaggiose di Agosto puoi usare il servizio di comparazione di SOStariffe.it. Dovrai selezionate il menu Conti e Carte, quindi clicca sulla voce Carte per conoscere in pochi secondi quali sono le migliori carte prepagate e avere uno schema che ti permetta di capire in modo semplice cosa ti offre ciascun istituto.
Confronta le migliori carte di credito»

Quali sono le caratteristiche delle carte prepagate

La principale differenza tra le carte di credito e i prodotti di debito è la soglia di spesa. Nel caso delle carte di credito è l’istituto che anticipa il denaro che pagate per i vostri acquisti di beni o servizi, voi vedrete l’addebito sul conto solo il mese successivo. E non è necessario che la somma che spendete sia già disponibile sul vostro conto al momento dell’operazione. Con le carte di debito, di cui le carte prepagate fanno parte, le cose funzionano diversamente. Le somme che andrete a pagare devono essere già disponibili, in caso contrario la transazione non andrà in porto.

Quando devi scegliere una carta prepagata senza conto corrente devi concentrarti su alcune condizioni delle offerte degli istituti: soglia massima di ricarica, commissioni su prelievi e altre transazioni, app per gestire la tua carta, modalità di pagamento. Quest’ultimo può sembrare banale ma in realtà è un elemento rilevante per alcuni clienti avere una carta già abilitata su circuiti di pagamento virtuali, come Google Pay o Apple Pay.

Una caratteristica che di sicuro fa la differenza per gli utenti è se la carta prepagata è anche una carta conto con IBAN, questi prodotti infatti sono dei veri e propri conti correnti che però non richiedono le stesse garanzie di uno strumento tradizionale.  Tra i vantaggi che ti garantiscono le carte conto ci sono: la possibilità di fare e ricevere bonifici, domiciliare i pagamenti, richiedere l’accredito dello stipendio.

Vediamo, quindi, quali sono le soluzioni più vantaggiose per attivare la tua carta prepagata senza conto corrente ad Agosto.

La carta prepagata senza conto corrente, la migliore di Agosto 2021

Tinaba

Partiamo proprio dalla carta conto di Banca Profilo, questa prepagata con IBAN è un prodotto canone zero e potrà essere tuo se:

  • sei residente in Italia, hai un permesso di soggiorno
  • sei maggiorenne

Non è necessario che tu abbia un conto corrente per richiedere l’attivazione di questo strumento. Con Tinaba potrai ricevere e inviare denaro, scambiare piccole somme di denaro con altri clienti Tinaba non comporterà spese di commissione. Potrai ricaricare la tua carta  tramite l’app con un bonifico, oppure recandoti presso un rivenditore Lottomatica o SisalPay se vuoi ricaricare in contanti.

Con Tinaba potrai anche attivare la domiciliazione dei pagamenti di servizi o usare la carta per le tue spese online. La carta appartiene al circuito Mastercard quindi potrai usarla praticamente in tutto il mondo senza problemi.Se attivi questa carta conto  ha come omaggio di benvenuto un accredito di 10 euro.

Per avere maggiori informazioni su questa prepagata senza conto corrente puoi cliccare sul link qui in basso.
Scopri di più su Tinaba »

Carta N26

Passiamo a questo prodotto della nuova banca digitale tedesca N26, conosciuta anche come “The Mobile Bank” per la sua caratteristica di essere un istituto virtuale e di  permette ai clienti di gestire interamente il conto e le carte tramite l’app.

Una soluzione conveniente se stai cercando una carta senza conto corrente te la offre il piano N26 Standard, è un conto base che ti garantisce l’emissione gratuita di una carta conto con IBAN italiano. Se apri questo conto N26 avrai un prodotto a canone zero con carta di debito virtuale per i tuoi acquisti sia online che in negozio. Non sono previste commissioni per le spese fatte con la carta N26 virtuale. Potrai anche richiede di ricevere la carta fisica, ti costerà 10 euro.

Le caratteristiche principali della carta di debito sono:

  • limite di spesa di 5 mila euro al mese
  • soglia di prelievo mensile 2.500 euro
  • commissioni su prelievi in Italia e all’estero 2 euro
  • 3 prelievi gratuiti ogni mese
  • servizio Cash 26

Questa funzione ti permette, grazie all’accordo tra la banca e alcune della maggiori catene di supermercati, di effettuare versamenti dalle casse di Carrefour, Penny Market o Pam. Il servizio permette di depositare fino a 999,99 euro al giorno (all’operazione sarà addebita una commissione pari all’1.5%). L’accordo prevede anche la possibilità di fare prelievi, senza commissioni, fino a 200 euro.

Attiva la tua N26 »

DOTS

Questa carta è un prodotto del Gruppo bancario BPER Banca,  è un’altra carta conto che potrai ricaricare da sportelli ATM o in banca, oppure presso i rivenditori autorizzati. Come per il prodotto proposto da N26, anche la DOTS è una carta che potrai gestire interamente grazie all’APP. Ci sono diverse versione di questa carta ma in questa guida ci concentriamo su quella gratuita.

Ecco quali sono le condizioni della tua carta DOTS:

  • controllare le tue spese
  • inviare e ricevere denaro
  • soglia massima di ricarica fino a 25.000 euro all’anno
  • 999 euro soglia mensile di spesa
  • prelievo massimo 250 euro
  • ricarica annuale di 2.500 euro
  • risparmiare con la funzione Salvadanaio

Uno dei maggiori inconvenienti quando si usano le carte è che si perde il contatto diretto con la spesa, per evitare che tu faccia acquisti sconsiderati la banca ha pensato di aiutarti con una funzione dell’APP che ti aiuta a gestire meglio il tuo denaro. Lo strumento si chiama Saldo Saggio e ti permetterà di impostare dei limiti di spesa e di attivare delle notifiche che ti segnaleranno quanto ti avvicini alla soglia.

Con la versione DOTS a pagamento (canone 0,95 euro al mese) potrai portare il tuo limite di ricarica a 50 mila euro e saranno disponibili anche i servizi di accredito stipendio o pensione e gli addebiti delle utenze.

Ad Agosto se attivi questo prodotto ricevi 10 euro come omaggio con SOStariffe.it.

Scopri DOTS »

PostePay Digital

Infine ci sono le parte di Poste, questi sono tra i più popolari strumenti di pagamento prepagati. Ad Agosto il prodotto più conveniente è PostePay Digital. Si tratta della carta ricaricabile con IBAN a canone zero se la attivi entro il 31 Dicembre 2021. Se scegli questo prodotto, ecco alcune delle caratteristiche principali che devi conoscere:

  • ricarica massima annua 30 mila euro
  • tetto di spesa mensile 10 mila euro
  • soglia di prelievo 2.500 euro al mese
  • nessuna commissione per le operazioni in Italia
  • transazioni in valuta straniera commissione 1,1% dell’importo

Con questa carta potrai utilizzare il Codice Poste o le app come Google Pay per fare i tuoi acquisti online in sicurezza. Ad Agosto puoi richiedere la tua carta prepagata online, dovrai seguire una procedura molto semplice e puoi completare l’attivazione online, con l’APP di Poste o al telefono con un operatore.
Sottoscrivi la tua PostePay Digital »

Se la versione gratuita non ti offre quello che stai cercando puoi anche richiedere la Postepay Digital Evolution, una carta conto con una carta fisica per fare le tue spese in negozio e per prelevare. L’Evolution è una carta con IBAN che ti consentirà di fare e ricevere bonifici, di accreditare lo stipendio e di domiciliare le tue utenze e i servizi. Il costo per passare alla Postepay Evolution è di 5 euro per l’emissione della carta e di 12 euro come canone annuo del prodotto.

Con questa carta i prelievi dagli sportelli Postamat sono gratis, quelli da altri ATM e in UE ti costeranno 2 euro. La commissione applicata ai tuoi bonifici sarà di 1 euro se li farai dal sito o dall’app di Postepay.

Puoi ricaricare le tue Postepay in un Ufficio postale, oppure da uno sportello automatico Postamat (pagherai  1 euro per il servizio). O ancora, puoi usare un’altra Postepay e fare una ricarica dal sito o dall’APP, oppure se hai un conto o un libretto postale potrai anche fare un’operazione dal sito di Poste Italiane.

Se nessuna delle soluzioni è adatta a te puoi reimpostare i parametri del comparatore di SOStariffe.it e fare una nuova ricerca. Ogni analisi è gratuita e non sei impegnato in alcun modo ad acquistare i servizi. Personalizzare il profilo è il modo migliore per trovare ciò che meglio risponde alle tue richieste rapidamente.

Commenti Facebook: