Sconto assicurazione Auto per Coronavirus: compagnie e promozioni

L’emergenza Coronavirus si è oramai trasformata in un’emergenza economica con notevoli difficoltà per famiglie e imprese italiane. Per quanto riguarda il settore delle assicurazioni auto, la limitazioni degli spostamenti si rivela una vera e propria beffa per gli automobilisti che hanno già pagato il premio assicurativo non potendo però utilizzare il proprio veicolo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sugli sconti per l’assicurazione auto in tempi di Coronavirus e quali sono le compagnie che hanno attivato agevolazioni per i clienti e le promozioni in corso. 

Ecco le iniziative del mercato assicurativo per gli automobilisti durante l'emergenza Coronavirus

Tra le tante spese che gli italiani devono affrontare in questo periodo d’emergenza Coronavirus troviamo anche l’assicurazione auto. Chi ha già pagato la polizza e non può utilizzare la vettura (per via delle restrizioni volute dal Governo per limitare il contagio) si trova in una condizione davvero difficile. Situazione complicata anche per chi deve rinnovare la polizza in questi giorni o nelle prossime settimane e non sa ancora se e come potrà sfruttare l’auto.

In questo momento, gli automobilisti hanno a loro disposizione poche agevolazioni. A livello normativo, si segnala l’estensione del periodo di tolleranza che, di fatto, permette di prolungare la validità della copertura RC dopo la scadenza senza costi aggiuntivi (rinviando la data ultima per attivare una nuova polizza). Ci sono poi da segnalare promozioni e iniziative di vario tipo con cui le compagnie puntano a sostenere la clientela con sconti e offerte speciali.

Prima di entrare nei dettagli in merito alle iniziative in corso, ricordiamo che per dare un taglio ai costi della polizza auto è necessario affidarsi alla comparazione online dei preventivi. In questo modo, è possibile confrontare tutte le proposte delle principali compagnie assicurative inserendo i propri dati una sola volta, risparmiando tempo e denaro.

Per individuare la soluzione migliore per la polizza auto è possibile sfruttare il comparatore di SOStariffe.it, disponibile cliccando sul box qui di sotto. Il calcolo dei preventivi richiede l’inserimento dei dati anagrafici, assicurativi e del veicolo che, normalmente, le compagnie richiedono per stabilire il premio assicurativo.
Confronta i preventivi e risparmia sull’assicurazione auto

Vediamo ora quali sono le principali iniziative lanciate dalle compagnie assicurative presenti nel settore delle polizze auto per sostenere i già clienti e tentare di attirare i nuovi clienti, con offerte e promozioni che potrebbero garantire sconti sui costi assicurativi in un periodo d’emergenza come quello che stiamo vivendo. Successivamente, vedremo come funziona l’estensione del periodo di tolleranza.

Sconti e promozioni delle compagnie assicurative

Per affrontare l’emergenza Coronavirus in corso, ogni compagnia assicurativa sta avviando soluzioni specifiche per poter sostenere la propria clientela o per incentivare gli automobilisti ad attivare una nuova polizza in questo periodo di difficoltà. In linea generale, consigliamo ha chi ha già una polizza auto attiva di verificare (ad esempio tramite il sito ufficiale) le iniziative che la propria compagnia ha messo in atto per sostenere la clientela.

Chi, invece, ha la necessità di rinnovare la polizza auto, oltre alla possibilità di sfruttare l’estensione del periodo di tolleranza che va ad aumentare i giorni di validità dell’assicurazione, può valutare le migliori proposte attualmente disponibili sul mercato assicurativo affidandosi alla comparazione online dei preventivi. Le compagnie stanno proponendo sconti significativi per attirare nuovi clienti ed è per gli automobilisti è l’occasione giusta per risparmiare.

Tra gli sconti in corso, segnaliamo il caso di UnipolSai che, grazie anche ad un’imponente campagna mediatica con tanto di spot TV, ha lanciato l’iniziativa #UnMesePerTe che, a differenza di quanto si legge erroneamente in rete e come chiaramente indicato dalla compagnia stessa, non consiste in un risarcimento del premio pagato.

La promozione di UnipolSai, infatti, mette a disposizione un voucher sconto da utilizzare per il successivo rinnovo della polizza RC. Tale sconto è pari ad 1/12 del premio assicurativo annuale pagato per la polizza (l’importo minimo è di 20 Euro). I clienti della compagnia potranno sfruttare tale voucher per ottenere uno sconto al momento del rinnovo della polizza RC Auto. I clienti UnipolSai possono contattare la compagnia per maggiori dettagli sulle modalità di ottenimento del voucher.

Tra le iniziative in corso segnaliamo anche quella lanciata da Zurich Connect che, per tutto il periodo di tolleranza di un mese, estende la validità delle coperture accessorie (come la Furto e Incendio o la Kasko) se, al termine di tale periodo, il cliente procederà con il rinnovo della polizza auto. Da notare, inoltre, che la compagnia propone uno sconto del 20% sulle polizze auto, moto e furgone a tutto il personale sanitario e della Protezione Civile, in prima linea in questo periodo d’emergenza.

ConTe.it, invece, propone ai nuovi clienti la possibilità di attivare una nuova polizza auto potendo contare su di un mese gratis. Questa promozione, di fatto, garantisce uno sconto calcolato dividendo il premio RC Auto per 12 mesi e può rappresentare una buona occasione per attivare una nuova polizza ad un prezzo particolarmente conveniente.

Da notare, inoltre, che attivando la polizza tramite il comparatore di SOStariffe.it, inoltre, ConTe.it permette di sfruttare il pagamento rateale andando a suddividere il premio in due rate e, quindi, posticipando un ulteriore esborso in un momento molto difficile per tante famiglie italiane.

Anche Quixa ha lanciato una promozione molto interessante rivolta ai già clienti. Alla scadenza della polizza, oltre all’estensione del periodo di tolleranza decisa dal decreto del mese di marzo, i clienti Quixa potranno rinnovare l’assicurazione potendo contare su di un mese gratis. Per maggiori dettagli sull’iniziativa consigliamo di dare un’occhiata al sito della compagnia.

I casi proposti sono solo alcuni esempi delle promozioni che le compagnie assicurative stanno presentando in queste settimane di emergenza Coronavirus, sia per i già clienti che si apprestano a rinnovare la polizza che per i nuovi clienti. La polizza RC Auto è una necessità per tutti gli automobilisti (non è possibile circolare o sostare in strade pubbliche senza una copertura RC attiva) ed è importante sfruttare tutte le occasioni per poter ridurre le spese senza rinunciare ad una polizza completa.

Come funziona l’estensione del periodo di tolleranza

A livello normativo, la principale agevolazione disponibile per gli automobilisti, per quanto riguarda l’assicurazione auto, è rappresentata dall’estensione del periodo di tolleranza, ovvero il periodo (normalmente di 15 giorni di durata) in cui la polizza RC scaduta continua ad essere valida. Per tutte le polizze auto in scadenza tra il 17 marzo ed il prossimo 31 luglio 2020, come deciso dal decreto governativo del mese scorso, il periodo di tolleranza raddoppia.

In sostanza, le polizze RC Auto in scadenza sino a fine luglio potranno contare su di un periodo di tolleranza di 30 giorni. Durante questo periodo, la copertura RC continuerà ad essere valida (attenzione, le garanzie accessorie non saranno valide salvo differenti indicazioni della propria compagnia). L’automobilista, quindi, avrà 30 giorni in più di tempo dopo la scadenza per pagare il premio assicurativo, un fattore molto importante considerando i problemi di liquidità che stanno attraversando molte famiglie e imprese italiane.

L’estensione del periodo di tolleranza, inoltre, permetterà agli automobilisti di poter contare su 15 giorni extra per individuare la polizza auto più conveniente nel caso in cui decidessero di cambiare compagnia. Ricordiamo che per scoprire la polizza più conveniente per le proprie esigenze è possibile affidarsi alla comparazione online tramite il comparatore di SOStariffe.it per assicurazioni auto.

Ricordiamo che la modifica al periodo di tolleranza, con l’estensione della validità della polizza dopo la scadenza ai 30 giorni successivi, è un provvedimento temporaneo. Salvo ulteriori proroghe, infatti, le polizze in scadenza a partire dal prossimo 1° agosto 2020 torneranno a presentare un periodo di tolleranza di 15 giorni. Di conseguenza, gli automobilisti avranno meno tempo a disposizione per poter scegliere la nuova assicurazione auto con il ripristino di quelle che sono le tempistiche tradizionali.

Sospensione polizza auto

Chi ha una polizza auto che prevede la possibilità di sospensione, in questo momento d’emergenza, può valutare la possibilità di attivare tale clausola e sospendere la validità della copertura. Le assicurazioni di questo tipo (solitamente molto diffuse per i veicoli a due ruote poco utilizzati in inverno) permettono di sospendere la copertura per un determinato periodo, andando così a posticipare la data di scadenza della polizza di un numero di giorni pari ai giorni di sospensione.

Durante il periodo di sospensione, in ogni caso, il veicolo non sarà coperto dalla polizza RC Auto e non potrà sostare o circolare in strade pubbliche. L’automobilista, quindi, dovrà custodie il veicolo non assicurato, per tutta la durata della sospensione, in un luogo privato e non potrà circolare. Chi si mette alla guida di un’auto senza assicurazione (o con assicurazione sospesa) dovrà fare i conti con pesanti sanzioni.

Considerando il periodo d’emergenza e l’incertezza per il futuro, tutti gli automobilisti che devono rinnovare in queste settimane la polizza auto potranno valutare con molta attenzione la possibilità di attivare un’assicurazione auto con possibilità di sospensione. Si tratta di un buon modo per evitare di pagare il premio assicurativo per un periodo in cui non si utilizzerà il veicolo.

Commenti Facebook: