di

Contributo affitto 2021: in quali città c'è e come richiederlo

Si potrà richiedere per tutto il 2021 il contributo affitto introdotto per l'emergenza Coronavirus. In un primo momento questa agevolazione è stata introdotta solo per i locali commerciali sotto forma di riduzione del credito d'imposta, poi visto l'aggravarsi della situazione il Governo ha esteso la misura anche agli affitti abitativi. Ecco come richiedere il bonus e in quali città si può ottenere questa riduzione Covid

Contributo affitto 2021: in quali città c'è e come richiederlo

Ci sono stai molti interventi per sostenere anche economicamente i cittadini, una delle misure studiate è stato il bonus sui canoni pagati per l’affitto di casa. Questo contributo affitto durerà per tutto il 2021 e adesso vedremo come puoi richiederlo, chi ha diritto a questa agevolazione e in cosa consiste.

Innanzitutto per poter fare domanda dal contributo è necessario scaricare e compilare il modello 69 dal sito dell’Agenzie delle Entrate, questo documento serve per poter dimostrare e comunicare la riduzione del canone di locazione che paghi. Il bonus affitti infatti ti garantisce un dimezzamento della quota mensile pagata come affittuario.

La riduzione del canone sarà temporanea e potrà essere fatta domanda per i contratti in essere al 29 Ottobre 2020, è stato posto come limite massimo di questa agevolazione la somma di 1.200 annuale per ogni cittadino avente diritto. Questo bonus potrà essere richiesto solo per l’abitazione principale, quindi se paghi anche l’affitto di una seconda casa o attività non potrai utilizzarlo per entrambi i canoni.

L’unica tipologia di affitto esclusa da questo contributo è quella a cedolare secca, tutte gli altri accordi di locazione siano essi commerciali o abitativi possono usufruire della misura.

La possibilità di ridurre il canone in caso di difficoltà di pagamento da parte dell’inquilino è disponibile per tutte le tipologie di locazione, sia abitative che commerciali. L’accordo tra proprietario e inquilino può quindi essere raggiunto per qualsiasi tipo di immobile, senza differenze per quanto riguarda la durata del contratto, e il regime fiscale ad esso collegato.

I requisiti per richiedere il contributo affitto 2021

Il Fondo destinato a coprire questa misura di supporto per i cittadini ha una dotazione complessiva di 50 milioni per il 2021, è stato definito come Fondo per la sostenibilità del pagamento affitti residenziali e fa capo al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Come accennato la riduzione del canone può essere pattuita tra locatore e locatario e sarà pari al 50% del canone (entro il limite dei 1.200 euro annui). Per poter beneficiare di questo sconto sull’affitto sarà necessario rispettare tre condizioni:

  • l’abitazione per cui si chiede il bonus deve essere l’abitazione eletta del cittadino
  • invio del modello 69 all’Agenzia delle Entrate per segnalare la modifica (temporanea) del canone
  • si può fare domanda solo se si abita in comuni ad alta tensione abitativa (vediamo quali sono)

Bonus Affitti, cosa prevede il Decreto Ristori

Il provvedimento per il sostegno delle spese d’affitto per i locatari è frutto del Decreto Ristori (DL 137/2020) l’articolo con cui è stata decisa questa agevolazione a fondo perduto è il 9 quater. Le legge è stata approvata  nel Dicembre 2020 e successivamente è stato necessario attendere il decreto attuativo da parte dell’Agenzia delle Entrate per rendere effettiva questa e le altre misure votate per fronteggiare il Covid 19 e le conseguenze economiche derivanti dalla pandemia.

Secondo quanto previsto a livello normativo gli affittuari e i proprietari sono tenuti a registrare ogni accordo su affitto, quindi anche eventuali rimodulazioni del canone (seppure passeggere) sono da comunicare. Inviare queste informazioni all’Agenzia delle Entrate implicherebbe il pagamento dell’imposta di bollo e di registrazione, data la situazione però questa spesa è stata azzerata. Per registrare la riduzione del canone d’affitto va avviata e completata la procedura entro un massimo di 30 giorni dalla modifica dell’accordo con il proprietario.

Questa misura non è l’unica presa per poter andare incontro alle esigenze di famiglie, cittadini e imprese provate dalla pandemia e dalle difficoltà economiche. Nel Decreto Rilancio e poi nel successivo Decreto Ristori sono state introdotte anche delle agevolazioni rispetto al pagamento delle utenze.

L’elenco dei comuni ad alta tensione abitativa

La definizione dei comuni ad alta tensione è apparsa Delibera CIPE del 13 Novembre 2003, con la successiva pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n.40 a Febbraio 2004. Ecco quali sono i paesi e le Regioni che ti permettono di avere questo contributo.

Piemonte

Acqui Terme
Alba
Alessandria
Alpignano
Asti
Beinasco
Biella
Borgaro Torinese
Borgosesia
Bra
Casale Monferrato
Chieri
Collegno
Cossato
Cuneo
Domodossola
Druento
Grugliasco
Ivrea
Moncalieri
Nichelino
Novara
Novi Ligure
Orbassano
Pianezza
Pinerolo
Racconigi
Rivalta di Torino
Rivoli
Savigliano
Settimo Torinese
Torino
Tortona
Venaria Reale
Verbania
Vercelli

Valle d’Aosta

Aosta
Chatillon
Morgex Verres

Lombardia

Agrate Brianza
Arese
Bergamo
Bollate
Bovisio-Masciago
Brescia
Bresso
Buccinasco
Busto Arsizio
Busto Garolfo
Canegrate
Carate Brianza
Caronno Pertusella
Cassano d’Adda
Cassina de’ Pecchi
Castellanza
Cernusco sul Naviglio
Cerro Maggiore
Cesano Boscone
Cesano Maderno
Cinisello Balsamo
Cologno Monzese
Como
Concesio
Cormano
Corsico
Cremona
Cusano Milanino
Dalmine
Desio
Fagnano Olona
Garbagnate Milanese
Gardone Val Trompia
Giussano
Gorgonzola
Gussago
Lecco
Legnano
Lentate sul Seveso
Limbiate
Lissone
Lodi
Lumezzane
Malnate
Mantova
Meda
Melzo
Milano
Monza
Muggiò
Nova Milanese
Novate Milanese
Opera
Paderno Dugnano
Parabiago
Pavia
Pero
Peschiera Borromeo
Pieve Emanuele
Pioltello
Porto Mantovano
Rescaldina
Rezzato
Rho
Rozzano
San Donato Milanese
San Giuliano Milanese
Saronno
Segrate
Senago
Seregno
Seriate
Sesto San Giovanni
Settimo Milanese
Seveso
Sondrio
Torre Boldone
Tradate
Trezzano sul Naviglio
Trezzo sull’Adda
Varedo
Varese
Vimercate
Vimodrone
Virgilio

Friuli Venezia Giulia

Basiliano
Cervignano del Friuli
Duino-Aurisina
Gorizia
Monfalcone
Muggia
Pordenone
Tavagnacco
Trieste
Udine

Provincia autonoma di Trento

Arco
Pergine Valsugana
Riva del Garda
Rovereto
Trento

Provincia autonoma Bolzano

Appiano sulla Strada del Vino
Bolzano
Lagundo
Laives
Lana
Merano

Veneto

Abano Terme
Arzignano
Bassano del Grappa
Belluno
Bussolengo
Castelfranco Veneto
Chioggia
Conegliano
Iesolo
Legnago
Mira
Mogliano Veneto
Montebelluna
Padova
Paese
Rovigo
San Donà di Piave
San Giovanni Lupatoto
San Martino Buon Albergo
Schio
Selvazzano Dentro
Spinea
Treviso
Valdagno
Venezia
Verona
Vicenza
Villafranca di Verona
Vittorio Veneto

Liguria

Albenga
Arcola
Bordighera
Camporosso
Chiavari
Diano Marina
Genova
Imperia
La Spezia
Ortonovo
Rapallo
Sanremo
Santo Stefano di Magra
Savona
Taggia
Vallecrosia
Ventimiglia

Emilia-Romagna

Anzola dell’Emilia
Bologna
Calderara di Reno
Campogalliano
Carpi
Casalecchio di Reno
Casalgrande
Castel Maggiore
Castelfranco Emilia
Castenaso
Cattolica
Cento
Cesena
Cesenatico
Correggio
Faenza
Ferrara
Fidenza
Fiorenzuola d’Arda
Forlì
Formigine
Granarolo dell’Emilia
Imola
Lugo
Modena
Montecchio Emilia
Parma
Piacenza
Pianoro
Ravenna
Reggio Emilia
Riccione
Rimini
Rubiera
San Lazzaro di Savena
Sasso Marconi
Sassuolo
Scandiano
Zola Predosa

Toscana

Agliana
Arezzo
Bagno a Ripoli
Calenzano
Camaiore
Campi Bisenzio
Capannori
Capolona
Carrara
Cascina
Castiglion Fibocchi
Castiglione della Pescaia
Civitella in Val di Chiana
Collesalvetti
Empoli
Firenze
Follonica
Grosseto
Impruneta
Lastra a Signa
Livorno
Lucca
Massa
Massarosa
Montale
Monte San Savino
Montemurlo
Montignoso
Piombino
Pisa
Pistoia
Poggibonsi
Pontedera
Prato
Quarrata
Rosignano Marittimo
San Giuliano Terme
Scandicci
Scarlino
Sesto Fiorentino
Siena
Signa
Subbiano
Viareggio

Umbria

Amelia
Città di Castello
Corciano
Foligno
Gubbio
Narni
Orvieto
Perugia
Spoleto
Terni
Todi
Umbertide

Marche

Ancona
Ascoli Piceno
Civitanova Marche
Colbordolo
Fabriano
Fano
Fermignano
Grottammare
Macerata
Monte Urano
Montegranaro
Montelabbate
Monteprandone
Pesaro
Porto Sant’ Elpidio
Potenza Picena
Recanati
San Benedetto del Tronto
Sant’Angelo in Lizzola
Senigallia
Urbino

Abruzzo

Avezzano
Chieti
Francavilla al Mare
Lanciano
L’Aquila
Montesilvano
Ortona
Pescara
Spoltore
Sulmona
Teramo
Vasto

Lazio

Alatri
Albano Laziale
Anagni
Anguillara Sabazia
Anzio
Aprilia
Ardea
Ariccia
Artena
Bracciano
Campagnano di Roma
Cassino
Castel Gandolfo
Ceccano
Cerveteri
Ciampino
Cisterna di Latina
Civita Castellana
Civitavecchia
Colleferro
Colonna
Cori
Fara in Sabina
Ferentino
Fiumicino
Fondi
Formello
Formia
Frascati
Frosinone
Gaeta
Gallicano nel Lazio
Genzano di Roma
Grottaferrata
Guidonia Montecelio
Isola del Liri
Ladispoli
Lariano
Latina
Marcellina
Marino
Mentana
Mintuno
Monte Porzio Catone
Monte San Giovanni Campano
Montecompatri
Montefiascone
Monterotondo
Nettuno
Orte
Palestrina
Palombara Sabina
Poli
Pomezia
Pontecorvo
Pontinia
Priverno
Riano
Rieti
Ripi
Rocca di Papa
Rocca Priora
Roma
Sabaudia
Sacrofano
San Cesareo
Santa Marinella
Sezze
Sora
Tarquinia
Terracina
Tivoli
Valmontone
Velletri
Veroli
Vetralla
Viterbo
Zagarolo

Molise

Campobasso
Campodipietra
Campomarino
Ferrazzano
Guardialfiera
Isernia
Jelsi
Macchia d’Isernia
Oratino
Ripalimosani
Sant’Agapito
Termoli

Puglia

Adelfia
Altamura
Andria
Arnesano
Ascoli Satriano
Bari
Barletta
Bisceglie
Bitonto
Bitritto
Brindisi
Capurso
Carapelle
Carovigno
Castellaneta
Castelluccio dei Sauri
Cavallino
Cellino San Marco
Cerignola
Corato
Crispiano
Faggiano
Foggia
Giovinazzo
Gravina in Puglia
Grottaglie
Latiano
Lecce
Leporano
Lequile
Lizzanello
Lucera
Manfredonia
Martina Franca
Massafra
Mesagne
Modugno
Mola di Bari
Molfetta
Monopoli
Monteiasi
Montemesola
Monteroni di Lecce
Mottola
Noicattaro
Novoli
Ordona
Orta Nova
Palagiano
Pulsano
Rignano Garganico
San Cesario di Lecce
San Donaci
San Giorgio Jonico
San Giovanni Rotondo
San Marco in Lamis
San Pietro Vernotico
San Severo
San Vito dei Normanni
Squinzano
Stornara
Stornarella
Surbo
Taranto
Trani
Trepuzzi
Triggiano
Troia
Valenzano
Vernole

Campania

Acerra
Afragola
Agropoli
Aiello del Sabato
Angri
Apollosa
Ariano Irpino
Arzano
Atripalda
Avellino
Aversa
Bacoli
Baronissi
Battipaglia
Bellizzi
Benevento
Brusciano
Caivano
Campagna
Capaccio
Capriglia Irpina
Capua
Cardito
Casagiove
Casal di Principe
Casalnuovo di Napoli
Casandrino
Casavatore
Caserta
Casoria
Castel Morrone
Castel San Giorgio
Castel Volturno
Castellammare di Stabia
Castelpoto
Castiglione del Genovesi
Cava de’ Tirreni
Contrada
Eboli
Fisciano
Foglianise
Forio
Fragneto Monforte
Frattamaggiore
Frattaminore
Giffoni Valle Piana
Giugliano in Campania
Gragnano
Grottolella
Grumo Nevano
Ischia
Lusciano
Maddaloni
Manocalzati
Marano di Napoli
Marcianise
Marigliano
Massa Lubrense
Melito di Napoli
Mercato San Severino
Mercogliano
Mondragone
Monte di Procida
Monteforte Irpino
Montefredane
Montesarchio
Mugnano di Napoli
Napoli
Nocera Inferiore
Nocera Superiore
Nola
Orta di Atella
Ospedaletto d’Alpinolo
Paduli
Pagani
Palma Campania
Pellezzano
Pesco Sannita
Piano di Sorrento
Pietrelcina
Poggiomarino
Pomigliano d’Arco
Pontecagnano Faiano
Pozzuoli
Qualiano
Quarto
Sala Consilina
Salerno
San Cipriano d’Aversa
San Cipriano Picentino
San Felice a Cancello
San Leucio del Sannio
San Mango Piemonte
San Nicola la Strada
San Nicola Manfredi
San Prisco
Santa Maria a Vico
Santa Maria Capua Vetere
San’Angelo a Cupolo
Sant’Antimo
Sant’Antonio Abate
Sant’Arpino
Sarno
Saviano
Scafati
Sessa Aurunca
Sorrento
Summonte
Teano
Torrecuso
Trentola-Ducenta
Valle di Maddaloni
Vico Equense
Vietri sul Mare
Villaricca
Volla

Basilicata

Avigliano
Lavello
Matera
Melfi
Nova Siri
Pignola
Policoro
Potenza
Rapolla
Tito
Venosa

Calabria

Acri
Cassano allo Jonio
Castrovillari
Catanzaro
Corigliano Calabro
Cosenza
Crotone
Gioia Tauro
Lamezia Terme
Montalto Uffugo
Palmi
Reggio Calabria
Rende
Rossano
San Giovanni in Fiore
Vibo Valentia

Sicilia

Aci Castello
Acireale
Acquedolci
Adrano
Agrigento
Alcamo
Altofonte
Augusta
Avola
Bagheria
Barcellona Pozzo di Gotto
Brolo
Caltagirone
Caltanissetta
Camporotondo Etneo
Canicattì
Canicattini Bagni
Capaci
Capo d’Orlando
Carlentini
Castelvetrano
Catania
Enna
Erice
Ficarazzi
Floridia
Gaggi
Gela
Gravina di Catania
Isola delle Femmine
Licata
Malvagna
Marsala
Mazara del Vallo
Melilli
Merì
Messina
Milazzo
Misilmeri
Misterbianco
Modica
Monreale
Montelepre
Motta Camastra
Motta San’Anastasia
Noto
Pace del Mela
Paceco
Palazzolo Acreide
Palermo
Paternò
Porto Empedocle
Priolo Gargallo
Ragusa
San Filippo del Mela
San Giovanni la Punta
San Gregorio di Catania
San Pietro Clarenza
Santa Lucia del Mela
Sant’Agata di Militello
Sant’Agata li Battiati
Scaletta Zanclea
Sciacca
Siracusa
Solarino
Spadafora
Taormina
Torregrotta
Torretta
Trabia
Trapani
Tremestieri Etneo
Valdina
Valverde
Venetico
Viagrande
Villabate
Villafranca Tirrena
Vittoria

Sardegna

Alghero
Cagliari
Carbonia
Iglesias
Macomer
Monserrato
Nuoro
Olbia
Oristano
Ozieri
Porto Torres
Quartu Sant’Elena
Sassari
Tempio Pausania

Cosa fare per ottenere la riduzione affitto Covid

Questa tipologia di misura deve innanzitutto vedere d’accordo sia il proprietario dell’abitazione che colui che vi abita, i due soggetti devono quindi rendere ufficiale la loro volontà con un atto che chiarisca che si vuole procedere alla riduzione del canone.

Una volta concordato il nuovo canone Covid va compilato il modello 69, è il documento relativo agli adempimenti successivi e lo trovi sul sito dell’Agenzia delle Entrate. La presentazione avverrà tramite i canali telematici o portando i documenti in copia originale presso l’ufficio dell’ente.

La procedura è molto snella perché è stata studiata per consentire in tempi molto brevi di poter ottenere la riduzione effettiva del canone versato. Ricorrere a questa agevolazione comporterà dei vantaggi per l’inquilino e permetterà al proprietario dell’immobile di non versare tasse anche sugli importi non riscossi. Per rendere possibile tutto ciò nell’accordo tra le parti che consegnerai insieme al modello 69 dovrà essere indicato anche il canone annuale pattuito.

Come si redige l’accordo per riduzione affitto

Non c’è un facsimile da poter compilare con i propri dati, l’Agenzia delle Entrate ha però fornito un elenco delle informazioni che la richiesta del contributo deve contenere per poter essere approvata. Nell’accordo tra locatore e locatario vanno inseriti:

  • riferimenti del contratto di locazione sottoscritto
  • informazioni personali del locatore e dell’inquilino
  • il canone annuale inizialmente stabilito
  • il canone annuale ridotto concordato
  • mesi in cui si prevede che il canone mensile sia ridotto
  • data di stesura dell’atto
  • firme delle parti

Seguendo queste indicazioni e le risposte dell’Agenzia delle Entrate alle FAQ relative a questo contributo, ecco alcuni chiarimenti. Se il canone pre Covid era di 1000 euro al mese, dovrete indicare questa cifra e poi il canone annuo complessivo (quindi 12 mila euro). Poi bisognerà rendere esplicito che il nuovo canone ricontrattato tra le parti sarà di 500 euro per 6 mesi. Il Fondo di solidarietà per gli affitti coprirà la riduzione solo fino a 1.200 euro l’anno.

Grazie ad una semplificazione delle procedure tu e il locatore, o tu e il locatario, potrete effettuare ogni passaggio della procedura di domanda da remoto. Anche l’atto può essere firmato e contro firmato a distanza. Non dovrai poi preoccuparti di ripetere l’iter per poter comunicare il ritorno al normale canone d’affitto, la segnalazione che invii per la riduzione Covid infatti prevedere un rimodulazione del costo solo temporanea. Al termine del periodo previsto nell’accordo gli uffici torneranno a considerare il contratto d’affitto originale.

Come si registra la riduzione canone per bonus affitto

Una volta stretto l’accordo con il proprietario o con l’inquilino, poi dovrai completare il modello 69 (scaricandolo dal sito dell’Agenzia delle Entrate). Il documento andrà inviato via PEC all’ufficio dell’AGE, se non conosci l’indirizzo di posta certificata dello sportello dell’Agenzia del tuo territorio potrai verificarlo sul sito dell’ente.

Per ottenere informazioni e assistenza sulle modalità di presentazione della richiesta del contributo puoi chiamare:

    • 800 90 96 96 (numero verde per telefonate da fisso)
    • 06 96668907 (per chi chiama da cellulare)

Commenti Facebook: