Come scegliere TeleTu come operatore unico

Avere TeleTu come operatore unico significa ricevere solo una bolletta telefonica, interrompendo così i racconti con Telecom (o l’altro operatore precedente) e permettendo a TeleTu di gestire telefonate e ADSL. Per farlo servono solo codice fiscale, IBAN (se si desidera l’addebito diretto su conto corrente) e il codice di migrazione, rintracciabile sull’ultima bolletta dell’attuale operatore.

TeleTu
In soli 15 giorni l'attivazione sarà portata a termine, con avviso via SMS

Scegliendo TeleTu come operatore unico non si cambia numero di telefono. L’unico caso in cui ciò può accadere è in presenza di numeri nativi di operatori diversi da Telecom o sulla fibra ottica di Fastweb. Non è necessario dare alcuna disdetta all’operatore attuale.

Per attivare una TeleTu ADSL o linea fissa bastano 15 giorni, e si verrà avvisati quando il processo sarà terminato con un SMS e una chiamata automatica. In ogni caso è possibile verificare in tempo reale lo stato di attivazione del servizio dalla propria area personale del sito. Fino all’attivazione, il servizio telefonico resta disponibile con l’operatore attuale.
Scopri ADSL senza limiti di TeleTu »
Per avere più informazioni, il Servizio Clienti TeleTu è gratuito dalle linee dove è stato attivato il servizio di TeleTu, altrimenti il costo è quello di un’urbana Telecom; per le chiamate da cellulare, si paga secondo il piano tariffario dell’operatore mobile.

Attenzione per chi è cliente da meno di un anno di Telecom Italia: passare a un altro operatore unico come TeleTu potrebbe infatti comportare l’addebito di una penale di 48 € nell’ultima fattura.

Commenti Facebook: