Come assicurare smartphone, tablet e altri device

In Italia, il costo dell’iPhone 6 Plus nella versione con l’hard disk più capiente – quello da 128 GBsupera i 1.000 euro. E questo senza nemmeno mettere in conto quello che costerà l’abbonamento o la ricaricabile per sfruttare al meglio le sue potenzialità. Non si allontanano di molto i top di gamma di Samsung e degli altri concorrenti della casa di Cupertino, così come i tablet più performanti. Insomma, i nostri device mobili sono sempre più cari, e perderli o danneggiarli è un rischio che può costare caro alle nostre tasche.

smartphone-rubato
Furto, guasti tecnici, smarrimento: tutti i modi per avere più garanzie

La garanzia di base dei device mobili

Per quanto riguarda guasti e rotture che non siano causati dall’utente, è valida la garanzia base di 24 mesi, mentre non ci sono tutele di alcun tipo per furto, smarrimento e per malfunzionamenti che sono conseguenze di un uso non adeguato. È dal Codice del consumo del 2005 che in seguito al riscontro oggettivo del “difetto di conformità” l’acquirente può rivalersi sul venditore.

Proteggere il proprio iPhone o iPad: AppleCare+

La copertura dedicata a chi è un utente Apple e ha scelto un Mac, un iPhone o un iPad si chiama AppleCare+ e costa 99 euro. Nella versione per iPhone, AppleCare+ offre supporto tecnico telefonico e fino a due anni di copertura hardware aggiuntiva (oltre ai due già previsti dalla normativa italiana), con due interventi per danni accidentali, ciascuno dei quali a un costo extra di 69 euro. Per quanto riguarda iPad, invece, gli interventi per danni accidentali hanno un costo extra ciascuno di 49 euro.

Galaxy, Galaxy Note, Galaxy Tab: le opzioni di Samsung

I prodotti Samsung potevano godere dell’assistenza Samsung Exclusive: supporto attraverso chat, twitter, call center dedicato, possibilità di prenotare direttamente il ritiro e la riparazione del proprio dispositivo e saltare le code nel centro assistenza. Proprio in questi giorni viene però inaugurato il club Samsung People, che si rivolge non solo agli acquirenti dei top di gamma ma a tutti i clienti Samsung.

Sempre Sicuro di TIM

Per quanto riguarda le offerte per la telefonia mobile, sempre più spesso queste includono anche il dispositivo insieme al canone mensile per l’abbonamento, oppure prevedono l’acquisto diretto dello smartphone o del tablet direttamente dall’operatore.

In questo modo si sono diffuse numerose proposte volte a proteggere i device così acquistati.

TIM offre il servizio Sempre Sicuro, che garantisce la sostituzione del tablet o dello smartphone TIM appena acquistato e la consegna in soli 2 giorni lavorativi dove desiderato, che sia a casa, in ufficio o altro, nei seguenti casi: furto (con sostituzione gratuita anche della SIM), danno accidentale (compresi danni da caduta in acqua e rottura display), malfunzionamento (compresi i guasti tecnici).

Sempre Sicuro ha un prezzo che varia da 29 euro l’anno per smartphone e tablet TIM fino a 299,99 euro fino a 99 euro per i prodotti Apple e comunque per i dispositivi con un costo superiore ai 500 euro. Il contributo di sostituzione in caso di danno, malfunzionamento o furto parte da 30€.

È anche possibile stipulare una polizza Sempre Sicuro Light, che consente la riparazione di uno smartphone o tablet TIM appena acquistato, entro 5 giorni lavorativi, prendendolo e riconsegnandolo direttamente a casa in caso di danno accidentale, ma esclusi i danni da liquidi: qui il contributo di riparazione parte da 75 euro.
Confronta le offerte TIM

One Service, la soluzione di Vodafone

Vodafone prevede due diverse soluzioni. One Service Gratuita, che copre eventuali difetti funzionali, è rivolta a tutti i Clienti ed è applicabile ad una lista di telefoni supportati; il servizio prevede la riparazione o sostituzione del telefono entro 10 giorni lavorativi dalla data di consegna ad un Punto Assistenza Vodafone Autorizzato, oltre a un Telefono di Cortesia sostitutivo se disponibile. La durata è di 12/24 mesi, non rinnovabile.

One Service Plus copre difetti funzionali e rotture accidentali del cellulare, è a pagamento a seconda del modello di smartphone scelto e prevede anch’essa la riparazione o la sostituzione del telefono entro 10 giorni lavorativi dalla data di consegna ad un Punto Assistenza Vodafone Autorizzato, oltre a un Telefono di Cortesia sostitutivo se disponibile.
Confronta le offerte Vodafone

La Kasko di Tre

Per assicurare i propri dispositivi con 3 Italia, è necessario essere un cliente Business: non sono infatti previste coperture per il mercato consumer.

Chi è cliente Business può invece usufruire di Kasko Full, a 9 euro al mese (con sostituzioni illimitate in caso di guasto, ma niente furto e smarrimento) oppure di Kasko Mini, che prevede una sostituzione ogni 12 mesi a un canone mensile di 6 euro. In entrambi i casi l’assistenza prevede il ritiro e la consegna del terminale direttamente presso la sede aziendale del cliente e il rinnovo è tacito.
Confronta le offerte Tre

Le compagnie assicurative

Infine vanno ricordate le nuove offerte di alcune compagnie assicurative che, visto il valore di questi dispositivi, offrono polizze apposta per smartphone e tablet; tra queste Fonesafe di CPP, della durata di un anno, a 42 euro e valida anche in caso di furto e smarrimento, con in più una copertura economica fino a 350 euro per l’utilizzo fraudolento della linea telefonica dal momento furto a quello del blocco e rimborso di cure mediche in caso di scippo.

Allianz Global Assistance prevede invece Safe Mobile, a 25 euro al mese, con indennizzi pari a 300 euro in caso furto, 55 euro per danno accidentale e 200 in caso di utilizzo fraudolento della SIM.

Commenti Facebook: