Catalogo Netflix: le serie tv e i film di febbraio 2020

Anime, teen movie, inchieste e pellicole indipendenti, su Netflix a Febbraio il catalogo si arricchisce di numerosi titoli. Ci sono anche diverse serie tv in uscita e sono state annunciate anche le nuove stagioni di alcune delle produzioni Netflix più amate, come Better Call Saul

Novità del catalogo Netflix

Dal 1 Febbraio sono comparsi nel catalogo di Netflix una serie di grandi classici e una parte dei film di animazione dello Studio Ghibli. Una partenza che promette bene e che è solo il preludio a quanto la piattaforma di pay tv in streaming riserverà ai propri abbonati nei prossimi 20 giorni. Nella programmazione mensile sono anche previste le uscite di diverse serie tv originali Netflix, come la nuova stagione di Better Call Saul e Van Helsing e la prima stagione di Locke e Key.

Se non siete ancora abbonati e volete conoscere le migliori offerte pay tv usate il comparatore di SosTariffe.it. In pochi secondi potrete trovare le promozioni più convenienti e con qualche clic avrete un abbonamento su misura. Cliccate sul bottone in basso per conoscere le condizioni più vantaggiose per avere la pay tv a casa vostra.

Attiva il miglior abbonamento pay tv

Le novità di Febbraio del catalogo Netflix

1. Studio Ghibli

Iniziamo dagli anime del maestro giapponese Hayao Miyazaki, il 1° Febbraio sono stati caricati su Netflix alcuni dei suoi migliori e più conosciuti lavori: Porco Rosso, Laputa, Kiki Consegne a domicilio, Il mio vicino Totoro. In breve ecco le trame di questi lungometraggi.

Laputa è la storia di Sheeta, una giovane ragazza che durante un tentativo di rapimento da parte dei pirati dell’aria cade da un idrovolante. Nella sua discesa sarà salvata da una misteriosa pietra che la farà fluttuare e sarà poi salvata da Pazu, un minatore orfano. Il giovane deciderà di aiutare Sheeta e tenterà di salvarla più volte sia dai pirati che da una misteriosa organizzazione militare. Tutti sono alla ricerca di Laputa, una leggendaria città volante, e Sheeta sembra la chiave per raggiungerla.

Il mio vicino Totoro, altro anime realizzato da Miyazaki e prodotto dall’importante studio giapponese, ha come protagoniste Satsuki e Mei. Le due sorelle, la prima di 11 anni e l’altra di 4 anni, si trovano a vivere a Matsu no Gô, un villaggio vicino all’ospedale in cui è stata ricoverata la madre. La bimba più piccola è molto curiosa e intraprendente e nelle sue esplorazioni nei boschi scopre un albero e lo Spirito dei boschi, Totoro.

Porco Rosso è di certo uno dei più noti tra i film di Miyazaki giunti in Italia. Il protagonista è Marco Pagot, trasformato in un maiale da un incantesimo, è un avviatore provetto che tenta di contrastare i pirati del cielo che assaltano le navi in rotta sull’Adriatico. Non si tratta di un eroe disinteressato, Porco Rosso è un cacciatore di taglie e questa sua attività gli attira le antipatie degli avviatori convertitisi alle ruberie dopo la Prima guerra mondiale. I pirati dell’aria allora ingaggiando Donald Curtis, un pilota americano, che sfiderà Pagot in una battaglia  nei cieli.

Anche Kiki Consegne a domicilio è entrato a far parte della programmazione di Netflix di Febbraio. In questa storia l’aspirante maga, Kiki, compiuti i 13 anni va a vivere a Korico con Gigi, il suo gatto parlante, per affrontare, com’è tradizione, il suo anno lontano da casa.

Tra gli altri titoli dello Studio Ghibli resi disponibili per gli abbonati alla streaming tv ci sono anche Pioggia di ricordi (Isao Takahata), Si sente il mare (Tomomi Mochizuki) e I racconti di Terramare (Goro Miyazaki). Sono già state annunciate anche le uscite di Principessa Mononke, La città Incantata, Pom Poko, Il Castello errante di Howl, Si alza il Vento e Nausicaä della Valle del Vento a Marzo ed Aprile.

2. Your Name

Restiamo in ambito anime per questo lavoro di Makoto Shinkai, animatore classe  1973, prodotto da CoMix Wave Films. Nel 2017 quando il film è arrivato nelle sale cinematografiche italiane, ma anche quando è uscito in Giappone, ha riscosso un grande successo di pubblico e di critiche. Il giovane Shinkai è stato anche definito il nuovo Miyazaki.

La storia intreccia le vite di Mitsuha Miyamizu e di Taki Tachibana. La prima è una ragazza che vive in un tempio con la sorellina e con l’anziana nonna sacerdotessa nella piccola città della provincia sulle montagne giapponesi Itomori, l’altro è un ragazzo che si trova invece a vivere a Tokyo e che divide le sue giornate tra scuola, amici e il lavoro al ristorante Il giardino delle parole. I due ragazzi un giorno si sveglieranno l’uno nel corpo dell’altra e cercheranno di capire cosa sta accadendo e perché.

3. Elisabethtown

Per i romanici anni 2000 il film di Cameron Crowe è di certo una pellicola da rivedere.  Drew Baylor (Orlando Bloom) è un giovane pubblicitario lanciato sulla via del successo, non ha tempo per famiglia e amici e ha un’algida fidanzata, Ellen  (Jessica Biel). Almeno finché non inciampa sul lancio di un nuovo prodotto. Improvvisamente il padre di Drew muore e il figlio intraprende un viaggio per Elisabethtown per occuparsi dei funerali.

Tutto sembra andare a rotoli. In questa infelice occasione incontra l’hostess Claire Colbrum (Kirsten Dunst). Il cupo Drew è l’opposto della sorridente e positiva Claire e sono i loro opposti caratteri, colori e modi di affrontare la vita a creare un contrasto che funziona. Subito si intravede ciò che sta per accadere. La colonna sonora del film è una delle parti migliori di questa pellicola con brani di Tom Petty, Ryan Adams, The Templations, The Hollies e altri.

4. Quella Sporca Dozzina

Anche questo titolo merita una menzione tra i titoli recentemente aggiunti al catalogo Netflix. La pellicola è ambientata nel 1944 in Normandia nei giorni precedenti lo storico sbarco degli alleati. Il titolo si riferisce ai detenuti a cui sarà affidato un compito molto delicato: espugnare un castello in cui i tedeschi hanno installato una loro postazione.

Il regista che ha realizzato questa pellicola è stato Robert Aldrich. Tra gli attori più conosciuti ad aver preso parte al film ci sono: Lee Marvin,  Telly Savalas, Charles Bronson, Donald Sutherland, John Cassavetes. Questi solo per citarne alcuni.

Serie Tv Netflix

5. Locke&Key

La prima stagione di questa produzione Netflix arriverà il 7 Febbraio. Al centro della storia horror fantasy ci sono tre fratelli Tyler, Kinsey e Bode che dopo l’omicidio del padre, Rendell Locke, vanno a vivere con la madre Nina nella Keyhouse, una magione infestata.

La serie è ispirata all’omonimo fumetto di Joe Hill e di Gabriel Rodriguez. Man mano che le puntate andranno avanti si entrerà sempre di più in un mondo lovecraftiano e ci si avvicinerà a scoprire le ragioni dell’assassinio del professor Locke.

6. Gentefied

Ci si sposta su una comedy drama con Gentefied, altro progetto targato Netflix in uscita il 21 Febbraio. Un trio di cugini latinos si trova a dover tenere in vita il negozio di taco del nonno. La serie è ambientata nella Los Angeles contemporanea ed è una scusa per raccontare una comunità, la sua identità, le diversità tra le generazioni oltre ai problemi come la gentrificazione, il classismo e la precarietà.

Nessun sogno americano vecchio stile insomma, ma una commedia agrodolce in spaniglish. Tra i produttori di questa serie ci sono America Ferrera, Marvin Lemus e Linda Yvette Chávez. I protagonisti sono interpretati da Karrie Martin (Ana Morales Joseph), Julian Soria nel ruolo di Erik, Carlos Santos nel ruolo di Chris e Joaquín Cosio che è Pop, il nonno.

7. Better Call Saul

Lo spin off di Breaking Bad è giunto alla quinta stagione. L’avvocato, risolvi problemi, Saul Goodman (interpretato da Bob Odenkirk) è ancora protagonista di casi disperati e tutt’altro che legali. Ogni stagione inizia in genere con un riassunto di quanto accaduto nelle precedenti. Nell’ultima puntata della quarta stagione abbiamo lasciato l’avvocato con la sua battuta It’s all good, man che è stato anche il momento in cui ha abbandonato il suo nome Jimmy McGill.

Altre serie

8. The Good Place

Una serie che è stata accolta in modo molto positivo e i cui fan aspettano la terza stagione con ansia è The Good Place. Quest’anno saranno trasmesse sia la terza che la quarta, e ultima, stagione della serie ideata ad Mike Schur. Al centro del racconto c’è Eleanor Shellstrop (Kristen Bell), una donna deceduta e finita in Paradiso per errore. Al suo risveglio nell’Aldilà incontrerà Micheal (Ted Danson) che diventerà il suo mentore.

Ci sarà presto però un capovolgimento della storia e sarà proprio Eleanor ad aprire gli occhi ai suoi compagni: Chidi Anagonye, Tahani Al-Jamil e Jason.

9. Homeland

La sesta stagione di questa thriller story ci riporta nel mondo dell’agente della CIA, Carrie Mathinson. L’operativa dell’agenzia di intelligence americana soffre di un disturbo bipolare. Nella prima puntata Carrie tornata a New York si prenderà l’impegno di difendere un giovane cittadino statunitense musulmano accusato di terrorismo.

I film di Netflix in arrivo a Febbraio 2020

Ecco i titoli dei film prodotti e distribuiti dalla piattaforma e annunciati in uscita nei prossimi giorni.

10. Il matrimonio della Nonna

Una commedia messicana diretta da Javier Colinas. La nonna sconvolge la famiglia quando annuncia il matrimonio con il più giovane Julio che è anche il giardiniere della donna. La famiglia di lei (interpretata da Susana Alexander) è convinta che l’uomo punti solo ai soldi dell’anziana.

La pellicola segue la scia del precedente Il compleanno della Nonna con riunioni familiari, scene esilaranti e scontri generazionali comici.

11. Ps Ti amo ancora

Per chi ha seguito il dramma teen di Lara Jean e Peter ecco la seconda parte di quella storia. Cos’è successo dopo che i due ragazzi si sono baci nel campo di lacrosse? Dal 12 Febbraio con il sequel potrete saperlo. Per chi si fosse perso Tutte le volte che ho scritto ti amo ecco il riassunto breve.

Lara Jean è un’adolescente brillante ma imbranata. Non ha mai avuto un ragazzo e continua a scrivere lettere d’amore destinati ai grandi amori della sua vita, missive che però non invia mai e che custodisce in una scatola sotto il suo letto. La sorellina minore Kitty decide che è arrivato il momento per Lara Jean di rischiare e spedisce le lettere al posto suo…

12. Il suo ultimo desiderio

Il nuovo film con Ben Affleck e Ann Hathaway è tratto dall’omonimo romanzo di Joan Didion. La storia racconta della una giornalista Elena McMahon passa dal racconto dell presidenziali americane a trovarsi invischiata in un traffico d’armi in Costa Rica. Ma come c’è arrivata e perché?

Gli abbonamenti Netflix

Per poter guardare questi altri contenuti esclusivi dovrete sottoscrivere uno degli abbonamenti Netflix. Fino ad Aprile 2020 si potrà ancora usufruire di un mese di prova gratuita della piattaforma. Al termine dei 30 giorni si potrà o disattivare il rinnovo o scegliere una delle tre opzioni di abbonamento: base 7.99 euro al mese, standard 11.99 euro al mese o premium 15.99 euro.

La differenza delle tre soluzioni sta nel numero di apparecchi da cui si può accedere in contemporanea ai contenuti della piattaforma. Gli abbonati base hanno un solo dispositivo associabile, per li standard si sale a 2 (solo 1 in HD) e per i premium si arriva a 4 device in Ultra HD.

 

Commenti Facebook: