Bonus PC e Internet 2020: come richiederlo, offerte e operatori accreditati

Il Bonus PC e Internet 2020 è un'agevolazione a disposizione delle famiglie meno abbienti (è previsto un valore massimo di ISEE per poter accedere al bonus) che possono richiedere un voucher del valore massimo di 500 Euro da utilizzare per la copertura dei costi di un abbonamento Internet casa da almeno 30 Mbps e per l'acquisto di un PC o di un tablet. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul Bonus PC e Internet 2020, come richiederlo, quali sono le offerte e gli operatori accreditati.

Bonus PC e Internet 2020: come richiederlo, offerte e operatori accreditati

Per incentivare e semplificare il passaggio alla banda ultra-larga in Italia, una delle misure previste dal Governo è rappresentata dal Bonus PC e Internet 2020. Si tratta di un’agevolazione che mette a disposizione un voucher (da 500 o da 200 Euro in base alla fascia di appartenenza del richiedente) da utilizzare per la copertura dei costi di un abbonamento Internet casa da almeno 30 Mbps di velocità massima e, in alcuni casi, per l’acquisto di un PC o un tablet.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla nuova agevolazione a partire dai requisiti e sino ad arrivare alle modalità di richiesta ed alle offerte disponibili per tutti gli aventi diritto.

I requisiti e il valore del bonus

Il Bonus PC e Internet 2020 si articola in due fasi. La Fase 1, partita il 9 novembre, mette a disposizione degli aventi diritto un voucher da 500 Euro da utilizzare per:

  • la copertura dei costi di un abbonamento Internet casa da almeno 30 Mbps
  • la copertura del costo d’acquisto di un PC o un tablet

Il voucher da 500 Euro deve essere così suddiviso:

  • da un minimo di 200 Euro ad un massimo di 400 Euro devono essere utilizzati per la copertura del costo dell’abbonamento Internet casa; lo sconto sull’abbonamento può essere dilazionato in più mesi (ad esempio 10 Euro al mese per 20 mesi)
  • da un minimo di 100 Euro ad un massimo di 300 Euro devono essere utilizzati per la copertura del costo del PC/tablet; lo sconto sul tablet può coprire tutto il costo del dispositivo o anche solo parte di esso, in tal caso il cliente dovrà pagare la restante parte in base alle modalità previste dall’operatore
  • la somma dei due importi deve essere pari a 500 Euro

La Fase 2 dell’agevolazione, invece, prenderà il via entro la fine del 2020. In questo caso, si avrà a disposizione un voucher di 200 Euro da utilizzare per la copertura dei costi (canone e attivazione) di un abbonamento Internet casa da almeno 30 Mbps.

Per l’accesso al Bonus PC e Internet 2020 è necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • certificazione ISEE inferiore a 20.000 Euro (per la Fase 1) oppure a 50.000 Euro (per la Fase 2)
  • possibilità di attivare un abbonamento Internet per la propria casa in grado di garantire una velocità massima di almeno 30 Mbps in download e 15 Mbps in upload
  • gli aventi diritto al bonus che hanno già a disposizione una connessione da almeno 30/15 Mbps possono utilizzare il voucher solo per attivare un abbonamento con velocità della connessione di 1 Gbps (tramite tecnologia FTTH)
  • per i residenti nelle regioni Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Toscana l’accesso al voucher è legato, oltre a rispetto di tutti gli altri requisiti, anche al comune di residenza; solo i residenti in alcuni comuni selezionati potranno accedere al voucher (l’elenco completo dei comuni è disponibile sul sito Infratel)

Per quanto riguarda il PC o il tablet incluso nell’offerta riservata alla Fase 1, il dispositivo da acquistare deve soddisfare precisi requisiti. Da notare che tali requisiti possono essere colmati anche con l’aggiunta di accessori esterni. Ad esempio, un tablet può essere affiancato da un powerbank per soddisfare il requisiti sull’autonomia oppure il PC può essere supportato da una webcam per soddisfare quello sulla camera anteriore. Da notare, inoltre, che, sempre grazie all’ausilio di dispositivi esterni, è possibile, per gli operatori, abbinare un PC desktop alle offerte accessibili con il voucher.

Ecco i dettagli relativi alle specifiche che il dispositivo abbinato all’offerta deve presentare.

Tablet

PC

  • CPU: 4 core; 2 GHz o superiori (oppure 8 core; 1 GHz o superiori)
  • RAM: 4 GB o superiori
  • Dimensioni Schermo: maggiore di 10 pollici
  • Risoluzione Schermo: Full-HD o superiori
  • Memoria interna: 64 GB o superiori
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, USB
  • Fotocamera: 8 Mpx ƒ/1.9
  • Batteria: 6000 mAh o superiore
  • CPU: 4 core; 2 GHz o superiori
  • RAM: 8 GB o superiori
  • Dimensione Schermo: maggiore di 14 pollici
  • Risoluzione Schermo: HD (1366×768) o superiori
  • Memoria interna (disco o SSD): 256 GB o superiori
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, USB
  • Fotocamera: 8 Mpx ƒ/1.9
  • Autonomia: 8 ore o superiore
  • Audio integrato
Verifica la tua copertura Inserisci il tuo indirizzo e scopri se sei raggiunto da fibra o ADSL

Come richiedere il Bonus PC e Internet 2020

Il voucher messo a disposizione della nuova agevolazione può essere utilizzato esclusivamente tramite gli operatori di telefonia accreditati. Non è possibile convertire in denaro il bonus o utilizzare il voucher presso altri rivenditori di prodotti elettronici o simili. Per quanto riguarda la Fase 1, inoltre, il bonus dovrà essere utilizzato per l’attivazione di un abbonamento e per il contestuale acquisto di un PC o un tablet messo a disposizione dal provider.

L’accesso al Bonus PC e Internet 2020 non richiede passaggi intermedi. Gli aventi diritto, infatti, possono contattare un operatore di telefonia accreditato (l’elenco completo ed aggiornato è disponibile sul sito Infratel Italia) ed attivare l’offerta dedicata al voucher tramite uno dei canali messi a disposizione dai provider stessi. Al momento della richiesta di attivazione dell’offerta compatibile con il Bonus PC e Internet 2020 è necessario:

  • presentare una certificazione ISEE che confermi il rispetto dei requisiti reddituali previsti dalla normativa
  • fornire i dati anagrafici, il codice fiscale e una copia del documento di identità dell’intestatario del nuovo abbonamento

L’attivazione della linea Internet prevede la verifica della copertura (per poter accertare il rispetto del requisito sulla velocità minima di connessione). Successivamente, la procedura di attivazione della connessione seguirà le stesse tempistiche previste da una normale attivazione di un abbonamento Internet casa. L’operatore, per quanto riguarda la Fase 1, si occuperà di consegnare il PC o il tablet incluso all’utente tramite consegna direttamente a casa o ritiro presso un punto vendita.

Ecco dove trovare i moduli online per richiedere il bonus

Per completare la domanda per l’ottenimento del Bonus PC e Internet è necessario seguire le procedure indicate dall’operatore di telefonia accreditato con cui si prevede di attivare un nuovo abbonamento Internet. La richiesta d’accesso al bonus richiede la compilazione del modulo Domanda di ammissione al contributo. 

Tale modulo dovrà essere allegato alla copia del documento di identità e del codice fiscale oltre che alla certificazione ISEE ed a una copia del contrato Internet in corso con l’attuale operatore (se disponibile). I beneficiari del voucher possono richiedere una copia del modulo direttamente all’operatore, al momento della richiesta di attivazione di un nuovo abbonamento compatibile con il voucher.

In alternativa, è possibile scaricare una copia digitale del modulo, da stampare e compilare, cliccando sul link qui di sotto.

Scarica QUI il modulo per richiedere il voucher da 500 Euro »

Le offerte per utilizzare il voucher

Non tutte le offerte Internet casa sono compatibili con il Bonus PC e Internet 2020. Gli operatori accreditati devono presentare delle offerte specifiche, riservate agli aventi diritto all’agevolazione e caratterizzate da requisiti ben precisi. Tali offerte vengono sottoposte dagli operatori stessi al giudizio di Infratel Italia che potrà dare l’ok definitivo all’avvio della commercializzazione di queste proposte. Ricordiamo che, per la Fase 1, gli operatori sono tenuti ad includere nelle offerte anche il PC o il tablet da acquistare contestualmente all’attivazione dell’abbonamento.

Ecco un elenco delle principali offerte già presentate dagli operatori per utilizzare il voucher da 500 Euro della Fase 1 dell’agevolazione:

Operatore Offerta Linea telefonica e Internet PC/Tablet incluso Canone mensile
Fastweb Fastweb Casa chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Lenovo Tab M10 FHD Plus (2° Gen) incluso nell’offerta senza alcun costo aggiuntivo 9,95 euro al mese per 12 mesi (poi 29,95 euro al mese)
TIM TIM Super Voucher chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Samsung Galaxy Tab S6 Lite WiFi a 29,90 Euro invece che 329,90 Euro oppure PC Onda Oliver Plus 15.6′‘ a 99,90 Euro invece di 399,90 Euro 19,90 Euro al mese per 20 mesi (poi 29,90 Euro al mese)
Tiscali Ultrainternet Fibra Voucher chiamate a consumo, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Huawei MediaPad 10.4” 4G già incluso nell’offerta senza alcun costo aggiuntivo 9,95 Euro al mese per 12 mesi (poi 27,95 Euro al mese); +2 Euro al mese per le chiamate illimitate
Vodafone Internet Unlimited chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Samsung Galaxy Tab S6 Lite a 99,99 Euro (260 Euro di sconto Voucher + 100 Euro di sconto Vodafone) oppure Lenovo Yoga Smart TAB a 19,99 euro 19,90 Euro al mese per 24 mesi (poi 29,90 Euro al mese)
WINDTRE* Super Fibra chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Samsung Galaxy Tab S6 Lite LTE a 159,90 Euro oppure Lenovo Yoga Smart TAB ZA3V0011SE senza costi aggiuntivi 12,31 Euro al mese per 12 mesi (con il tablet Samsung o con il tablet Lenovo); poi 28,98 Euro al mese

*L’offerta iniziale di WINDTRE prevedeva il tablet Lenovo TAB M10 FHD Plus (2nd Gen) ed un canone scontato a 7,31 Euro al mese per 12 mesi (poi 28,98 Euro). L’offerta in questione non è più disponibile.

Operatori accreditati

Il Bonus PC e Internet 2020 può essere utilizzato esclusivamente per l’attivazione di offerte (approvate da Infratel) presentate da operatori di telefonia accreditati. L’elenco completo degli operatori che hanno ricevuto l’accredito e hanno presentato offerte approvate è disponibile sul sito di Infratel Italia (infratelitalia.it).

Tale elenco viene aggiornato periodicamente con tutti i nominativi dei provider che hanno ricevuto l’ok a commercializzare tariffe riservate agli aventi diritto al Bonus PC e Internet. Non è possibile utilizzare il voucher per attivare offerte presentate da operatori che non sono inclusi nell’elenco aggiornate da Infratel. Da notare, inoltre, che non è possibile utilizzare il voucher per l’acquisto di un PC o un tablet, senza l’attivazione di un abbonamento Internet contestuale.

Commenti Facebook: