App Iliad, come verificare il credito sull’Area Personale

Una delle principali preoccupazioni degli utenti di telefonia mobile e quella di rimanere senza credito, cosa che impedisce di accedere ai servizi previsti dal proprio piano telefonico. Scopri come verificare il credito sulla SIM e tutti i dettagli sui consumi per i clienti Iliad

App Iliad, come verificare il credito sull'Area Personale

Iliad è stata una vera e propria rivoluzione nel mercato della telefonia mobile italiano. L’operatore francese ha debuttato nel nostro Paese con un approccio inedito basato su tariffe dai prezzi altamente competitivi ma ricche dei servizi più richiesti dagli utenti come minuti illimitati e una discreta quantità di Gigabyte con cui navigare su smartphone tra le pagine web, app e servizi online. Il MVNO (Mobile Virtual Network Operator) ha poi scelto di riservare le sue proposte ad un numero limitato di clienti in modo da assicurarsi una buona base di utenza con la promessa di non rimodularle, cosa che invece la concorrenza fa spesso.

Iliad in pochi mesi ha raccolto oltre 2 milioni di clienti e ha costretto gli altri operatori a prendere provvedimenti per non perdere ulteriormente abbonamenti. In breve tempo, infatti, Vodafone e Tim hanno lanciato la loro offerta low cost rispettivamente tramite i nuovi brand ho. Mobile e Kena Mobile. Una delle pecche di Iliad è nella sua non particolarmente efficiente copertura di rete ma la mancanza di campo in alcune zone del Paese (nelle grandi città il problema non si pone) è comunque compensata dall’eccellente rapporto qualità prezzo delle sue tariffe.

Per molti utenti di telefonia mobile è quello di sapere quanto credito residuo hanno sulla propria SIM per evitare di rimanere senza minuti e Gigabyte per navigare al momento del bisogno. Questo ovviamente vale anche per chi ha sottoscritto un piano telefonico con Iliad. Il MVNO rispetto ad altre aziende del settore non dispone di una sua app ma consente comunque di accedere ai propri servizi di assistenza dalla sezione Area Personale. Di seguito è spiegato nel dettaglio il procedimento per sapere se è necessaria una ricarica e avere una panoramica precisa sui propri consumi:

Come verificare il credito residuo

Iliad permette di controllare il credito residuo in modo da procedere alla ricarica in tempo per evitare di non poter utilizzare i suoi servizi. L’operatore francese permette di eseguire tale operazione in due modalità:

  • Accedendo all’Area Personale dal sito dell’operatore nella sezione Credito e consumi
  • Inviando un SMS senza testo o digitando 400 sul proprio smartphone. L’azienda invierà un SMS che informerà l’utente sui consumi effettuati e il credito residuo

Tutti questi servizi sono inclusi gratuitamente nell’offerta di Iliad.

Come conoscere i dettagli sui consumi

Iliad consente di visualizzare tutti i propri consumi in termini di minuti e traffico dati direttamente dall’Area Personale, a cui è possibile accedere dal sito dell’operatore da mobile e fisso (https://www.iliad.it/account/), nella sezione Credito e consumi. Tale servizio permette anche di verificare i consumi relativi alle ricariche precedenti.

Come rinnovare l’offerta sottoscritta

Iliad per rinnovare la promozione prescelta tra Giga 50 e Voce consente di farlo tramite due modalità:

Addebito automatico: Questa opzione consente di usufruire dei servizi offerti dalla promozione prescelta senza doversi preoccupare della scadenza. In questo caso il prelievo mensile avviene su carta di pagamento o con addebito su conto corrente. In alcuni casi è necessario prevedere eventuali costi da parte della banca per l’attivazione dei prelievi automatici tramite BIC/ IBAN.

Addebito manuale: Questa opzione rende necessario ricordarsi di effettuare la ricarica ogni mese. L’utente può effettuare questa operazione nei seguenti modi:

  • Accedendo all’Area Personale dal sito dell’operatore (https://www.iliad.it/account/)
  • Ricarica su Simbox nei tagli da 5, 10, 15, 20, 25, 30 e 50 euro
  • Presso un Iliad Store o Corner. Per trovare i punti vendita dell’operatore può essere utile accedere all’apposita sezione del sito dell’operatore per trovare il punto vendita più vicino (http://www.iliad.it/store-locator.html)
  • Presso un punto Sisal o Lottomatica, che consentono di effettuare il pagamento anche in contanti

Ora che conosciamo come verificare il credito residuo sulla propria SIM di Iliad, potrebbe essere utile conoscere nel dettaglio come sono strutturare le tariffe proposte dall’operatore francese. Il comparatore di SosTariffe.it è lo strumento ideale per confrontare le proposte dei vari gestori di telefonia mobile che operano in Italia e trovare quella che meglio si adatta alle proprie esigenze in termini di minuti, SMS, traffico dati, servizi aggiuntivi e costi:

Confronta le offerte di Iliad

Commenti Facebook: