Verifica stato attivazione Fastweb: come controllare se Internet casa e attiva


L’attivazione di un’offerta Internet casa di Fastweb non è immeditata. Esattamente come avviene con tutti gli altri provider presenti sul mercato di telefonia fissa, tra la sottoscrizione di una nuova offerta e l’effettiva attivazione dell’abbonamento bisogna attendere un po’ di tempo. L’operatore, infatti, deve espletare una serie di pratiche amministrative e, contestualmente, organizzare l’invio del modem (se presente nell’abbonamento) e l’eventuale intervento tecnico, necessario ad esempio per la prima installazione della fibra ottica.

Verifica stato attivazione Fastweb

Per gestire con semplicità tutta la fase di transizione tra la sottoscrizione di un’offerta e l’effettiva attivazione dell’abbonamento, Fastweb mette a disposizione un apposito servizio di verifica dello stato di attivazione della linea. Si tratta di un servizio molto semplice da utilizzare che consente all’utente di poter contare su di un monitoraggio completo di tutta la procedura che porterà all’attivazione della nuova linea Internet in casa. Lo strumento di verifica dello stato di attivazione è disponibile tramite il sito di Fastweb ed in modo completamente gratuito per tutti gli utenti.

Ecco, quindi, tutto quello che c’è da sapere sulla verifica dello stato di attivazione di un’offerta Internet casa di Fastweb e come fare a controllare, in pochi secondi, a che punto è l’attivazione del proprio abbonamento.

Scelta e attivazione di un’offerta Internet casa di Fastweb

Fastweb è uno degli operatori di riferimento del mercato di telefonia fissa italiano. Il provider, sia per i clienti residenziali che per la clientela business (liberi professionisti con partita IVA e PMI), propone svariate soluzioni per la connessione Internet di casa. A rendere ancora più vantaggiose le proposte dell’operatore c’è la possibilità di sfruttare la convergenza fisso + mobile, attivando un abbonamento comprendente sia la connessione Internet casa che una SIM con una tariffa con minuti, SMS e GB.

Per attivare una nuova offerta Internet casa di Fastweb è possibile affidarsi ad uno dei canali che l’operatore mette a disposizione dei suoi clienti. Tra le opzioni disponibili troviamo:

  • attivazione online tramite il sito Fastweb
  • attivazione in uno dei negozi Fastweb
  • attivazione tramite call center chiamando al numero 146 (clienti domestici e con partita IVA) o al 192 194 (PMI)

Per scegliere la soluzione più vantaggiosa in relazione alle proprie esigenze e confrontare le proposte di Fastweb con tutte le altre tariffe presenti sul mercato di telefonia fissa è, invece, possibile consultare il comparatore di SOStariffe.it per offerte Internet casa. La comparazione delle offerte è disponibile anche tramite l’App di SOStariffe.it, scaricabile gratuitamente da smartphone e tablet Android, iPhone e iPad.

Scopri le migliori offerte del mercato

Cosa succede dopo la richiesta di attivazione di un’offerta Fastweb

Una volta completata la richiesta di attivazione di un nuovo abbonamento Internet casa con Fastweb, l’utente riceverà tramite una e-mail riepilogativa del contratto scelto. Successivamente, l’operatore provvederà anche ad inviare le credenziali per effettuare l’accesso all’area MyFastweb del sito ufficiale oppure all’app MyFastweb per dispositivi mobili.

Dopo aver sottoscritto una nuova offerta Fastweb, per l’attivazione effettiva della linea Internet di casa sarà necessario attendere. Le tempistiche per il completamento dell’attivazione variano in base a diversi fattori. L’operatore dovrà completare una serie di pratiche amministrative, andando a verificare la corretta dei dati inseriti e la validità del documento di identità fornito dal cliente.

In caso di passaggio da altro operatore, inoltre, Fastweb dovrà occuparsi delle pratiche per la portabilità del numero fisso che è possibile grazie all’inserimento del codice di migrazione. Tale codice deve essere fornito dal cliente in fase di sottoscrizione di una nuova offerta. Il codice di migrazione è disponibile in una qualunque bolletta inviata dal precedente operatore.

Ad allungare le tempistiche di attivazione possono intervenire anche questioni di natura tecnica. In caso di passaggio alla fibra ottica, ad esempio, sarà necessario effettuare un intervento tecnico per il collegamento della fibra che dovrà arrivare direttamente nell’abitazione dell’utente. In questo caso, bisognerà attendere un contatto dall’operatore che dovrà fissare un appuntamento.

Attivando un’offerta con modem incluso, inoltre, bisognerà attendere anche la consegna del dispositivo. Fastweb, per chi attiva un’offerta tramite procedura online o call center, invia il suo modem Wi-Fi all’indirizzo di casa dell’utente tramite corriere espresso. Le tempistiche di consegna possono variare in base a vari fattori. Generalmente sono necessari pochi giorni lavorativi per la consegna.

Come controllare online lo stato di attivazione di un’offerta Fastweb

I nuovi clienti che hanno scelto Fastweb hanno la possibilità di monitorare, in tempo reale, lo stato di avanzamento delle varie pratiche necessarie all’attivazione della connessione Internet casa con l’operatore. Per i nuovi utenti, Fastweb mette a disposizione uno strumento di verifica dello stato di attivazione tramite il suo sito ufficiale.

Per accedere a tale strumento, infatti, è sufficiente accedere al sito Fastweb, disponibile all’indirizzo fastweb.it, e scorrere la home page verso basso sino ad individuare la voce Verifica attivazione. Il tasto da cliccare per accedere a questo strumento di verifica è in verde in modo da poter essere individuato con estrema facilità da tutti gli utenti.

Da notare che l’accesso allo strumento di verifica dello stato di attivazione di un abbonamento Fastweb tramite l’home page del sito è disponibile esclusivamente accedendo al portale in versione desktop. Dalla versione mobile del sito, infatti, non è possibile individuare tale opzione. Per accedere a questo strumento di verifica dallo smartphone bisognerà impostare il browser in modalità desktop.

Per poter verificare lo stato di attivazione del servizio Fastweb richiesto è necessario inserire:

  • il codice fiscale (nel caso di cliente domestico)
  • il numero di Partita IVA (nel caso di cliente business)

Da notare che per il completamento della procedura di verifica non è necessario inserire il codice cliente o altri dati. La procedura di verifica può avvenire, in pochi istanti, semplicemente inserendo il codice fiscale o il numero di Partita IVA tramite l’apposita sezione del sito Fastweb. Bisogna sottolineare, però, che la verifica dello stato di attivazione di un’offerta Internet casa di Fastweb non è disponibile da subito.

È possibile effettuare la verifica dello stato di attivazione soltanto dopo 72 ore dalla sottoscrizione del contratto. Se sono trascorse 72 ore dalla sottoscrizione del contratto, in caso di problemi nella procedura di verifica dello stato di attivazione, l’utente potrà contattare il servizio clienti Fastweb assicurandosi di fornire i propri dati. Un operatore potrà controllare la presenza di eventuali problemi nella procedura di attivazione.

Se sono stati forniti dati errati in fase di sottoscrizione, ad esempio, sarà necessario ripetere la pratica di attivazione assicurandosi di inserire di dati corretti. La procedura di verifica dello stato di attivazione di un abbonamento è utile, quindi, anche per verificare, in anticipo, la presenza di possibili problematiche legate ai dati inseriti in fase di sottoscrizione del contratto con l’operatore.

  • Il sistema di verifica dell’attivazione dei servizi Fastweb fornisce una serie di informazioni all’utente. L’operatore, infatti, prevede una struttura a step successivi che permettono al cliente di conoscere, in anticipo, lo stato della pratica di attivazione della propria offerta. Gli step sono:
  • Sottoscrizione abbonamento
  • Verifica dati
  • Verifica tecnica
  • Attivazione

Da notare che è possibile attivare anche un servizio che prevede la ricezione delle notifiche gratuite via SMS in merito ai vari stadi dell’attivazione di un nuovo servizio Fastweb. Con questo sistema, è possibile monitorare l’evoluzione della pratica che porterà all’attivazione del nuovo abbonamento sottoscritto con l’operatore.

Complessivamente, la procedura per l’attivazione della linea Internet dovrebbe richiedere un massimo di 10 giorni lavorativi. In caso di problemi, ad esempio se 10 giorni dalla richiesta è ancora in corso la fase di verifica dei dati o di verifica tecnica, è necessario contattare immeditatamente il servizio clienti, tramite uno dei canali messi a disposizione da Fastweb, per assicurarsi che non ci siano ostacoli che rendano impossibile l’attivazione.

Gli altri metodi per verificare lo stato di attivazione di un abbonamento Fastweb

Oltre allo strumento di verifica disponibile sul sito ufficiale, gli utenti che hanno attivato un nuovo abbonamento Fastweb hanno la possibilità di ottenere informazioni in merito allo stato di avanzamento della pratica anche tramite altri canali. In particolare, è possibile contattare Fastweb via telefono o tramite il servizio d’assistenza Social Care.

Ecco i dettagli:

  • Assistenza via telefono: gli utenti possono chiamare al 192 193 (disponibile sia per clienti domestici che per clienti con Partita IVA); per contattare il servizio clienti dall’estero è invece possibile chiamare al numero +39 3730004193; l’assistenza telefonica è attiva tutti i giorni, dalle 8 alle 24, e la chiamata è gratuita se effettuata da rete Fastweb
  • Assistenza tramite social network: Fastweb propone un servizio d’assistenza via social network ed in particolare tramite il servizio di messaggistica Messenger di Facebook; l’operatore è presente sul social network con un account verificato, facilmente riconoscibile grazie all’apposita spunta bianca su sfondo blu; per assistenza tramite Twitter, invece, è possibile contattare l’account verificato @FASTWEBHelp

Per verificare lo stato di attivazione dei servizi per piccole imprese (2-8 linee) è, invece, possibile contattare il numero 192 194. Il numero in questione è attivo dalle 8 alle 20, dal lunedì al venerdì. La chiamata è gratuita se effettuata da rete Fastweb. I canali Social Care non sono disponibili per le piccole imprese ma forniscono supporto esclusivamente ai clienti domestici ed ai clienti con Partita IVA.

Come funziona l’attivazione di un’offerta mobile di Fastweb

Fastweb è presente, con un ruolo di primissimo piano, anche nel mercato di telefonia mobile. Molte offerte Fastweb, inoltre, includono una componente mobile. Chi attiva un abbonamento di rete fissa, infatti, ha la possibilità di aggiungere una SIM Fastweb con minuti, SMS e GB inclusi. Il costo complessivo dell’offerta (fisso + mobile) risulterà inferiore rispetto al costo dei due servizi considerati in modo separato.

La procedura di attivazione di una SIM Fastweb dipende dalla modalità di sottoscrizione scelta dal cliente. Se l’acquisto della SIM avviene in negozio, infatti, l’utente deve fornire un documento di riconoscimento e la SIM sarà attivata immeditatamente. L’eventuale portabilità del numero, invece, sarà completata nel giro di pochi giorni lavorativi (solitamente sono necessari due giorni lavorativi).

Se, invece, la richiesta di attivazione avviene online, tramite il sito dell’operatore, Fastweb invierà al cliente la SIM tramite posta, nel giro di alcuni giorni. Una volta ricevuta la SIM, l’utente dovrà procedere in autonomia con la sua attivazione. Si tratta di una procedura molto rapida che comporta la video identificazione da parte dell’utente al fine di rispettare quanto previsto dalla normativa vigente.

L’attivazione di una nuova SIM Fastweb può avvenire tramite il sito attiva.fastweb.it assicurandosi di effettuare l’accesso con il browser del proprio smartphone. Anche in questo caso, non è necessario inserire il codice cliente o una password. L’utente dovrà inserire il codice fiscale oppure, in caso di cliente business, il numero di Partita IVA. Dopo aver cliccato su Conferma, partirà la procedura di video identificazione per la quale è necessario avere a portata di mano il documento di identità inserito in fase di acquisto della SIM.

Per completare l’attivazione della SIM bisognerà inquadrare il proprio volto, tramite la fotocamera del dispositivo, e fotografare il documento di identità. L’intera procedura di attivazione viene chiarita da un video d’esempio che può essere consultato prima di inserire i propri dati. Si tratta di una procedura di pochi secondi che può essere eseguita, facilmente, anche da utenti meno esperti.

Una volta completati tutti i passati, l’utente riceverà, sulla SIM appena attivata, un SMS di conferma. In tale SMS verrà riportato l’esito positivo dell’attivazione e dell’identificazione. Dopo aver ricevuto il messaggio di conferma, prenderà il via la pratica di portabilità del numero (se è stata richiesta dall’utente). Come sottolineato in precedenza, tale procedura richiede 48 ore per il suo completamento.

La SIM, una volta completata l’attivazione, sarà utilizzabile da subito. Se è stata richiesta la portabilità, per i primi giorni l’utente utilizzerà un numero temporaneo. Tale numero sarà poi sovrascritto una volta completata la pratica di portabilità del proprio numero di cellulare da un altro operatore.

 

Da Telecom a Vodafone Casa: le offerte cambio operatore di Maggio 2021

Ecco come puoi passare da Telecom a Vodafone Casa e quali sono le promozioni del mese. Se è il tuo primo cambio operatore ci sono alcuni fattori a cui prestare attenzione, come la copertura della rete fissa del nuovo gestore nella tua zona o eventuali vincoli contrattuali per le nuove attivazione. Per chi vuole mantenere il proprio numero di casa è importante anche sapere cos'è il codice di migrazione e dove trovarlo.

Rete unica TIM: le novità di Maggio 2021

Da qualche giorno si è tornati a parlare di Rete Unica TIM, ma che cos'è? E perché dopo mesi di silenzio questo progetto è di nuovo al centro di una polemica? Le novità di questo mese riguardano questo piano di creazione di unica rete di accesso che garantisca una connessione e delle prestazioni uniformi su tutto il territorio nazionale. Lo sconto è stato riacceso da un riferimento nel Piano nazionale di Resilienza e Ripartenza

Offerte ADSL casa senza telefono: le promozioni di maggio 2021

Offerte ADSL casa senza telefono: scopri tutte le promozioni per navigare fino a 20 Mbps e continuare ad affidarsi a un altro gestore per le chiamate da fisso
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno