TIM ComUnica: come funziona il centralino virtuale di TIM


TIM ComUnica, o TIM Comunicazione Integrata, è un servizio fortemente innovativo che mette insieme la fonia VoIP e il Centralino Virtuale nel Cloud TIM con le prestazioni di Unified Communication & Collaboration (UCC), utili per la condivisione dei contenuti, delle chat, ma anche per la gestione delle videocomunicazione e dei meeting aziendali. 

TIM ComUnica: come funziona il centralino virtuale di TIM

In altre parole le funzionalità tipiche del fisso, quindi di PC e telefoni aziendali, vengono replicate nel mobile, per acconsentire l’invio e la ricezione di mail e fax, l’utilizzo della rubrica dei contatti aziendali, l’accesso alla voice mail, la prenotazione e la partecipazione a videoconferenze, la condivisione di documenti, e così via. 

Il centralino virtuale

Uno dei principali servizi della telefonia in Cloud è rappresentato dal centralino virtuale, la cui crescita si lega fortemente all’esplosione dello smart working e all’impossibilità di potersi riunire in azienda. 

La richiesta di strumenti virtuali di collaborazione è così cresciuta in modo repentino per motivi differenti, tra i quali si annovera l’ottimizzazione economica e gestionale dei centralini telefonici tradizionali, che sono stati trasformati in un sistema flessibile e compatibile con qualsiasi dispositivo. 

La nascita del centralino telefonico in cloud ha portato diversi vantaggi anche alle piccole e medie imprese, che in Italia rappresentano una parte importante e portante della struttura economica e che hanno la necessità di implementare gli strumenti di collaborazione virtuale in tempi molto brevi. 

Scopri le migliori offerte del mercato

Come funziona TIM ComUnica

TIMComUnica è il cloud perfetto per i clienti monosede o multisede che permette di gestire in contemporanea le chiamate voce. Ha un prezzo che parte da 130 euro al mese e permette di ottimizzare i costi aziendali legati al centralino tradizionale. 

Grazie alla convergenza fisso-mobile facilita il lavoro in smart working, riuscendo anche ad aumentare la produttività. Permette, quindi, di non perdere nessuna occasione di business. In più, consente anche di migliorare la collaborazione tra i colleghi. 

La Presence permetterà, per esempio, di vedere se i colleghi sono disponibili e di coinvolgerli in multiconferenze. Tutte le sedi potranno essere connesse a un unico centralino: i colleghi potranno essere raggiunti semplicemente digitando il numero di interno. 

TIM ComUnica è un’offerta di tipo modulare, in grado di adattarsi alle esigenze di tutti i clienti. Nella pratica, sarà possibile scegliere:

  • il numero di canali voce, cioè il numero di chiamate contemporanee che possono essere assegnate alla propria sede;
  • la connettività professionale, sulla base delle proprie esigenze, con tutte le tecnologie disponibili e Banda Minima Garantita;
  • il router standard e il router con backup LTE;
  • il catalogo di prodotti corded, cordless e dati;
  • la predisposizione, l’adeguamento o l’ampliamento LAN per garantire che sia adeguata al supporto del VOIP.

Il servizio prevede sempre l’inclusione di Chiamate Voce Fisso-Fisso e Fisso-Mobile nazionali illimitate e di PC App e Mobile App disponibili per tutti gli utenti dell’azienda. Tra le opzioni aggiuntive troviamo, invece, il Pacchetto flat per le Chiamate Voce Internazionale a partire da 5 euro al mese per canale voce.

Quali sono i costi di TIM ComUnica

Il piano appena presentato per aziende e liberi professionisti prevede:

  • un contributo di attivazione rateizzato a 23 euro al mese per 24 mesi e 100 euro una tantum, con annessa installazione da parte del tecnico TIM;
  • l’abbonamento a partire da 130 euro al mese per i primi 12 mesi, che poi diventeranno 151 euro al mese a partire al 13° mese per i Nuovi Clienti o per i Rientri da altro Operatore. 

Chi sceglie di avere TIM anche sul mobile, riceverà uno sconto sul canone mensile, grazie alla Promo Linea Mobile VOIP. I costi elencati prevedono 3 chiamate contemporanee, connettività broadband con BMG 256 kbps, router, PC app e Mobile app per tutti. In più, è compreso il servizio di sicurezza TIM Safe Web, gratis per i primi 2 mesi.

Per quanto riguarda, invece, il contributo di disattivazione dell’offerta, ci sono delle commissioni dovute in caso di cessazione della linea o di passaggio verso un altro operatore, sulla base di quanto previsto dalla Delibera n. 487/18/CONS. 

Nello specifico:

  • la commissione dovuta in caso di cessazione della linea è pari a 28,44 euro per singolo collegamento;
  • la commissione prevista in caso di migrazione a un altro operatore, invece, è pari a 19,51 euro per singolo collegamento. 

TIM ComUnica UP

TIM ComUnica UP è una soluzione che può essere adottata sia dalle piccole aziende sia dai liberi professionisti. Non è necessario avere la linea fissa per poterla attivare: per questo rappresenta comunque la scelta ideale per chi non vuole rinunciare al numero fisso.

Il servizio di centralino virtuale permette di connettere fino a 10 chiamate vocali nello stesso momento e funziona con SIM TIM Business e Consumer. Questa soluzione permette, in pratica, di attivare un numero fisso dallo smartphone per la gestione di tutte le chiamate relative alla propria attività, in qualsiasi momento, a prescindere dal luogo in cui ci si trovi. 

L’attivazione di TIM ComUnica UP ha un costo che parte da 12 euro al mese, dei quali i primi 3 sono offerti gratuitamente da TIM e comprende:

  • fino a 40 smartphone che potranno essere associati al numero fisso;
  • il centralino in cloud evoluto;
  • le chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali;
  • 1 risponditore automatico (IVR), attraverso il quale si potrà, per esempio, personalizzare il messaggio di benvenuto e le altre caratteristiche del centralino in cloud. 

Si tratta di una soluzione semplice e convenienti, che funziona con una semplice app per smartphone Android e iOS, compatibile con le connettività TIM fissa e mobile e che non prevede alcun vincolo di tipo contrattuale. Ha un costo di attivazione pari a 5 euro per 24 rate, mentre l’intervento del tecnico è incluso. In alternativa, sarà possibile procedere anche con l’attivazione di TIM ComUnica UP con 2 canali Voce, al costo di 48 euro.

Vantaggi di TIM ComUnica UP

TIM ComUnica UP è una soluzione che permette:

  • di ottimizzare le spese aziendali, poiché dà la possibilità di azzerare i costi di manutenzione in infrastrutture e quelli energetici per l’alimentazione del centralino;
  • di ridurre gli spazi fisici occupati in azienda dal centralino, che si trova in cloud;
  • di lavorare in smart working come se si stesse utilizzando il telefono dell’ufficio: il proprio numero di telefono interno sarà, infatti, configurato con il proprio smartphone per far sì che si possano ricevere ed effettuare chiamate. 

Senza ombra di dubbio rappresenta anche uno strumento che riesce a favorire l’aumento della produttività: il numero unico fisso-mobile permette di essere raggiunti in qualsiasi momento, grazie all’intelligenza centralizzata in cloud. 

TIM ComUnica Entry 

TIM ComUnica Entry, la quale prevede un costo a partire da 67 euro al mese, è la soluzione perfetta per i clienti monosede che necessita di un centralino in cloud, attivabile in tempi molto brevi e che dà anche la possibilità di gestire fino a 6 chiamate voce in contemporanea. 

Tra i vantaggi previsti ci sono:

  • la possibilità di ottimizzare i costi aziendali, azzerando i costi iniziali di investimento, della manutenzione delle infrastrutture e dei consumi energetici necessari per l’alimentazione del centralino;
  • aumentare la produttività, in quanto il numero unico fisso-mobile permette di essere raggiunti in qualsiasi momento e di migliorare l’efficienza delle giornate lavorative, grazie all’integrazione tra telefono, PC e smartphone;
  • l’ottimizzazione della spesa complessiva telefonica, che permette di chiamare dal cullare di far apparire sul display il numero di telefono fisso;
  • le chiamate illimitate e incluse nell’offerta TIM ComUnica;
  • la facilitazione del rapporto tra i colleghi. 

Fanno parte dei servizi inclusi anche il Centralino virtuale VOIP e DATI con connessione Internet professionale fino a 1 Giga, le chiamate vocali contemporanee, che possono andare da un minimo di 2 fino a un massimo di 6, il traffico dati illimitato, IP statico, l’opzione Voce Fisso-Fisso e Fisso-Mobile nazionale illimitata, Router WIFI incluso in noleggio.

Fanno invece parte delle opzioni aggiuntive:

  • l’opzione Voce internazionale a partire da 5 euro al mese mese
  • il Router TIR premium con Back up, che funziona solo con connessione FTTC a partire da 20 euro al mese;
  • Internet xDSL – FTTH, FIBRA Professional Opzione Fast 100 – BMG 256K, oppure FIBRA Professional a 1 GB BMG 256K;
  • il canale Voce Aggiuntivo, fino ad un massimo di 6 +16,00 euro al mese mese per Nuove attivazioni e Rientri da altro operatore, con Promo Linea Mobile VOIP a partire da 4 euro al mese x 24 mesi.

I costi di TIM ComUnica Entry

TIM ComUnica Entry prevede un costo del canone pari a 67 euro al mese per i primi 12 mesi, che poi diventeranno 90 euro al mese per tutti, se si sceglie l’offerta Bicanale. 

La promo linea Mobile VOIP ha un costo di 49 euro al mese per i primi 12 mesi, che poi diventano 70 euro al mese per tutti (con l’offerta bicanale). 

Il contributo di attivazione è di 216 euro, che corrispondono a 9 euro al mese per 24 mesi nel caso dell’offerta bicanale, la quale comprende l’installazione obbligatoria router TIR WIFI con tecnico TIM in sede.

In merito al contributo di disattivazione dell’offerta, ci sono delle commissioni che vengono applicate in caso di cessazione della linea o passaggio verso altro Operatore in applicazione di quanto previsto nella Delibera n.487/18/CONS.

In particolare, per la cessazione della linea è prevista una commissioni di 28,84 euro per singolo collegamento, mentre nel caso di migrazione verso un altro operatore è previsto un costo di 19,51 euro per singolo collegamento. Per quel che riguarda i costo di disattivazione del servizio di centralino, sono invece previsti 55 euro

TIM Trunking ComUnica

L’offerta TIM Trunking ComUnica è consigliata per i clienti monosede che abbiano interesse a provare i vantaggi della tecnologia VOIP, mantenendo il centralino tradizionale già presente in azienda. 

Il costo del servizio parte da 153 euro al mese e permette di ottimizzare i costi aziendali, beneficiando dei vantaggi della tecnologia VOIP, mantenere la user experience e avere un solo interlocutore per tutti i problemi di comunicazione aziendali che riguardano la fonia e il broadband. 

Questo pacchetto include un sopralluogo presso la propria azienda per concordare la soluzione che si adatta al meglio alle proprie esigenze. Il profilo di connettività potrà essere personalizzato sulla base delle proprie esigenze e alla copertura 

In particolare, si potrà scegliere:

  • il numero di chiamate contemporanee da assegnare alla sede;
  • la connettività professionale con Banda Minima Garantita, optando per la tecnologia ADSL, SHDSL, FTTC, FTTH, Fibra dedicata;
  • il router standard o router con back up LTE;
  • l’apparato di interfaccia in funzione della tipologia di centralino.

Sono incluse le chiamate Voce Fisso-Fisso e Fisso-Mobile in ambito nazionale, mentre possono essere aggiunte le opzioni Pacchetto voce flat internazionale a partire da 5 euro al mese mese per canale voce e la possibilità di completare la soluzione con switch e access point.

Passando ai costi, sono pari a:

  • 23 euro al mese per 24 mesi per il contributo di attivazione e 100 euro una tantum, con installazione del tecnico TIM inclusa;
  • 153 euro al mese per i primi 12 mesi, nel caso di abbonamento, che diventeranno 174 euro dal 13° mese per i Nuovi Clienti o per i rientri da un altro operatore. 

Tali costi fanno riferimento a 3 chiamate contemporanee, connettività broadband con BMG 256 kbps, router e apparato per interfacciare il tuo centralino tradizionale e servizio di sicurezza TIM Safe Web, gratis i primi 2 mesi. L’offerta potrà essere personalizzata per quel che riguarda i canali voce, la tecnologia per connetterti, l’apparato da interfacciare con il centralino tradizionale.

Tutte le offerte TIM DAZN di settembre 2021

Per poter vedere tutte le partite di Serie A del campionato italiano devi abbonarti a DAZN, in questa guida vedremo quali sono le migliori offerte TIM che includono anche l'abbonamento alla pay tv con TIMVision a settembre. Ecco come attivare un piano Internet casa con inclusa la streaming tv per vedere gli eventi sportivi live

Fastweb Bonus PC: la situazione di Settembre 2021

Sta per terminare la fase 1 del bonus pc e Internet, se non hai ancora fatto domanda puoi attivare la tua connessione di casa e avere un nuovo dispositivo con uno sconto di 500 euro. Ecco qual è la migliore offerte in fibra di Settembre di Fastweb per i clienti che hanno diritto al bonus pc e tutti i dettagli su costi e condizioni proposti dal gestore

Velocità di connessione a confronto: i migliori provider di Settembre 2021

La velocità di connessione è un parametro centrale nella scelta dell'abbonamento Internet casa ed un confronto tra le varie proposte degli operatori è fondamentale per poter valutare la soluzione migliore. I provider del mercato di telefonia fissa mettono a disposizione diverse offerte per gli utenti. Scegliere la proposta migliore richiede un'analisi attenta della situazione. Ecco tutti i dettagli sulla velocità di connessione delle varie offerte dei provider di telefonia fissa a settembre 2021.
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su