Come portare internet da una casa all’altra


Se state traslocando e desiderate mantenere la vostra attuale tariffa internet casa, potrete richiedere al vostro operatore di portare internet presso la nuova abitazione attraverso la procedura di trasloco della linea.

guida per scegliere offerte adsl e fibra ottica

Questa operazione prevede solitamente l’invio di una richiesta scritta al gestore con circa un mese di anticipo. Vi sarà inoltre richiesto il pagamento di una cifra variabile tra i 30 e i 90 Euro per coprire i costi dell’intervento tecnico necessario. Se doveste ritenere questa procedura troppo onerosa, potrete sempre optare per la disdetta della vostra offerta e passare ad una tariffa più conveniente.

Come trasferire internet: modalità, tempi e costi

A seconda dell’operatore della vostra linea internet casa, modalità, tempi e costi sono variabili. Vediamo i casi delle principali società presenti in Italia: Vodafone, WindTre, TIM e Fastweb.

Scopri le migliori offerte del mercato

Trasloco linea internet Vodafone

Chi è già cliente Vodafone e desidera richiedere il trasloco della linea internet dovrà semplicemente accedere all’area Fai da te presente sul sito web dell’azienda con i propri codici di accesso. A questo punto, occorre compilare il modulo dedicato.

È importante effettuare la richiesta con almeno 40 giorni di anticipo rispetto alla data in cui desiderate utilizzare la linea presso il nuovo domicilio. Una volta inoltrata la richiesta, sarete ricontattati da un operatore entro 5 giorni lavorativi. Quando avrete confermato i dettagli del trasloco all’operatore, come la data e il luogo dell’intervento tecnico, Vodafone si occuperà di comunicare la variazione al gestore nazionale, che attiverà la nuova linea fissa. Riceverete due visite da parte dei tecnici specializzati: durante la prima sarà predisposta la nuova presa telefonica, mentre durante la seconda si procederà con l’installazione della Vodafone Station.

Per riassumere, ecco i passaggi necessari al trasloco di una linea internet Vodafone:

  1. spedizione del modulo di richiesta trasloco linea dall’area online Fai da te;

  2. chiamata al cliente dall’operatore per confermare la richiesta e i dettagli dell’intervento necessario;

  3. chiamata da un tecnico al cliente per determinare data, ora e luogo degli interventi tecnici;

  4. il tecnico incaricato procede con l’intervento tecnico di installazione della linea e della Vodafone Station;

  5. ricezione della mail di conferma attivazione della nuova linea;

  6. chiamata di verifica tecnica a conferma del completamento dell’operazione.

Con il trasloco, sarà possibile mantenere il numero di linea fissa che è stato assegnato alla sua prima attivazione solo se si rimane all’interno del distretto di provenienza. In caso contrario, vi sarà assegnato un nuovo numero. Il tempo necessario al completamento dell’intera operazione è un massimo di 35 giorni.

Per quanto riguarda il costo necessario al trasferimento della linea, Vodafone richiede il pagamento di una somma pari a 80 Euro + IVA. Questo importo fa riferimento al prezzo dell’intervento da parte di un tecnico specializzato necessario a portare a termine con successo l’operazione. L’importo vi sarà addebitato direttamente sulla fattura successiva. Per quanto riguarda successive variazioni del costo della linea, Vodafone specifica che questo caso potrebbe verificarsi, ma si impegna a comunicare il dovuto entro 30 giorni prima che la modifica sia effettiva.

Trasloco linea internet WindTre

Se siete intestatari di una linea internet WindTre e desiderate effettuare il trasferimento nella stessa città o in una città diversa, sarà necessario compilare, firmare e spedire il modulo apposito che troverete online nell’apposita sezione. Per utilizzarlo, navigate dalla Homepage del portale web verso il fondo della stessa pagina. Cliccate al link Moduli Utili, tra le voci del menu veloce Info Utili. Aperta la pagina dedicata, scegliete la tendina Richiesta di Trasloco.

Ecco quali sono le informazioni richieste per la compilazione del modulo:

  • codice cliente;

  • codice contratto;

  • dati anagrafici del titolare della linea;

  • numero della linea;

  • nuovo indirizzo della linea;

  • indirizzo di spedizione Conto Telefonico;

  • recapito telefonico alternativo;

  • data entro cui si desidera che venga completata l’operazione di trasloco.

Una volta compilato il modulo, dovrete stamparlo, firmarlo e inviarlo con busta chiusa e una copia di un documento di identità allegato al seguente indirizzo: WindTre S.p.A. – CD MILANO BAGGIO, Casella Postale 159, CAP 20152 Milano (MI).

Per quanto riguarda il costo dell’operazione, sarà necessario corrispondere la somma di 72 Euro, IVA inclusa.

Trasloco linea internet TIM

Nel caso in cui siate clienti TIM, ecco quali sono le modalità, i tempi e i costi necessari al trasferimento della linea internet con questo operatore. Con TIM, potrete spostare la linea presso una nuova abitazione, nella stessa città oppure in una città diversa.

Per effettuare l’operazione, sarà necessario utilizzare i canali online messi a disposizione, tramite le credenziali che vi permettono di accedere all’Area Clienti My TIM. In alternativa, la richiesta sarà possibile contattando il servizio di assistenza telefonica al numero 187.

Se siete clienti TIM, il trasloco della linea sarà effettuato entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta. In casi eccezionali, ovvero che superano i tempi standard pari a 10 giorni, l’operatore vi informerà in merito alla causa del ritardo e sui tempi aggiuntivi necessari per completare l’operazione. Se questo periodo di tempo dovesse superare i 60 giorni, avrete il diritto di richiedere la cessazione della vecchia linea e l’attivazione di una nuova linea.

Uno dei vantaggi di effettuare questa procedura con TIM è il fatto che i costi necessari sono stati azzerati dallo scorso 27 maggio 2019 in via promozionale. In ogni modo, è importante ricordare che, nel caso in cui fossero necessari lavori aggiuntivi, questi saranno completamente a vostro carico, previa la vostra conferma.

Trasloco linea internet Fastweb

Anche i clienti Fastweb possono trasferire il servizio linea internet con questo l’operatore verso una nuova abitazione e controllarne lo stato attraverso il portale online (“Verifica avanzamento richiesta”). Per effettuare questa procedura con successo e con zero disguidi, è però importante informarsi in merito alle condizioni poste.

Innanzi tutto, Fastweb raccomanda di inoltrare la domanda almeno 50 giorni prima della data del trasloco nella nuova casa. Nel dettaglio, i tempi sono variabili a seconda della tecnologia disponibile al nuovo indirizzo, ovvero:

  • con copertura Fibra Fastweb fino a 100 Mega, tempo medio di gestione pari a 25 giorni;

  • con copertura Fibra misto rame fino a 100 Mega, tempo medio di gestione pari a 40 giorni;

  • con copertura Fibra misto rame fino a 200 Mega, tempo medio di gestione pari a 40 giorni;

  • con copertura Fibra Fastweb fino a 1 Gigabit al secondo, tempo medio di gestione pari a 40 giorni;

  • con copertura ADSL rame fino a 20 Mega, tempo medio di gestione pari a 40 giorni;

  • con copertura ADSL rame fuori rete Fastweb fino a 20 Mega, tempo medio di gestione pari a 50 giorni.

Per l’invio della richiesta, occorre seguire questi tre semplici passaggi:

  1. verificate se l’indirizzo è raggiunto dalla rete Fastweb, attraverso la pagina web “Verifica disponibilità”;

  2. compilate direttamente online l’apposito modulo di richiesta;

  3. attendete la chiamata di conferma da parte del personale del Servizio Clienti Fastweb.

Per quanto riguarda i costi, Fastweb richiede 35,58 Euro (IVA inclusa) oppure, per clienti con P.IVA, 29,16 Euro (IVA esclusa). Ricordate che gli iscritti a liveFAST potranno usufruire di una riduzione sul contributo di trasloco, mentre i clienti nella categoria “10+” potranno farlo in modo completamente gratuito. A trasferimento avvenuto, portate con voi il modem Fastweb nella nuova abitazione. Un operatore vi contatterà in seguito per fornirvi le informazioni necessarie ai passaggi successivi.

Come cambiare operatore internet casa

In vista di un trasloco o della volontà di cambiare operatore, può essere conveniente effettuare la disdetta della vostra attuale linea internet casa in alternativa all’operazione di trasloco, come visto sopra. A questo proposito, ecco quali sono nel dettaglio le modalità, i costi e i tempi per procedere con questa operazione per i clienti che hanno scelto uno dei principali operatori telefonici presenti sul mercato nazionale.

Disdetta internet casa Vodafone

Per effettuare una disdetta della vostra linea internet casa Vodafone, potrete scegliere una delle seguenti modalità:

  • tramite l’invio di una raccomandata A/R al Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 190 – 10015 IVREA o alla Casella Postale 109 – 14100 Asti, allegando la copia di un documento di identità del titolare del contratto della linea;

  • con una PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, allegando una copia di un documento di identità del titolare del contratto;

  • compilando il form online, a cui accedere tramite la sezione privata Fai da te, sul sito web aziendale. Questo è possibile solo nel caso in cui il numero della linea telefonica in questione sia ancora attivo;

  • contattando il numero telefonico del Servizio Clienti 190;

  • recandosi presso uno dei punti vendita fisici presenti su tutto il territorio nazionale.

Vodafone raccomanda di effettuare la disdetta con 30 giorni di preavviso.

Per quanto riguarda i costi, è importante verificare le condizioni contrattuali della singola offerta. È infatti possibile che sia previsto un corrispettivo nel caso di recesso anticipato e/o il pagamento delle eventuali rate residue di un dispositivo associato alla vostra tariffa.

Disdetta internet casa WindTre

Per tutti i clienti WindTre, ecco le diverse modalità attraverso cui effettuare la procedura di disdetta:

  • tramite l’invio di una lettera raccomandata A/R che contiene il modulo apposito compilato in tutte le sue parti, all’indirizzo WindTre S.p.A. CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI;

  • con una PEC, all’indirizzo servizioclienti159@pec.windtre.it;

  • recandosi presso un punto vendita fisico WindTre;

  • chiamando il numero verde gratuito 159;

  • utilizzando il servizio di assistenza digitale sempre disponibile in chat online WILL, previo accesso all’Area Clienti del sito web WindTre, oppure da app mobile.

È importante ricordare che è previsto il pagamento di un costo nel caso in cui sia associato un prodotto da acquistare a rate, come un modem. Saranno quindi addebitate le rate residue secondo le modalità di pagamento già espresse alla sottoscrizione del contratto.

Disdetta internet casa TIM

Nel caso di disdetta di una linea TIM, dovrete compilare l’apposito modulo online presente presso il sito web aziendale. Per ottenerlo, cliccate sulla tab Privati e successivamente alla voce Assistenza e Moduli.

Tenete a mente che questa operazione potrebbe comportare costi notevoli dovuti a:

  • i contributi di attivazione della linea;

  • i contributi di disattivazione, variabili a seconda della tipologia di collegamento;

  • i contributi relativi alla eventuale mancata riconsegna dei prodotti a noleggio o forniti in comodato d’uso gratuito;

  • l’addebito delle rate mancanti in caso di acquisto di prodotti rateizzati in fattura.

Per verificare i costi esatti e altri dettagli, richiedete l’assistenza telefonica al numero verde 187.

Disdetta internet casa Fastweb

Per eseguire la disdetta di un contratto Fastweb, effettuate la comunicazione almeno 30 giorni prima dalla data in cui volete questo sia effettivo.

I canali che potrete utilizzare sono i seguenti:

  • l’invio di una raccomandata A/R all’indirizzo Fastweb S.p.A. Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (M), allegando una copia del documento di identità del titolare del contratto;

  • l’invio di una PEC all’indirizzo fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it, allegando una copia del documento di identità del titolare del contratto;

  • recandosi in prima persona presso uno dei punti vendita Fastweb fisici;

  • richiedendo l’assistenza di un operatore telefonico.

La disdetta di un contratto Fastweb presuppone come regola generale il pagamento di una quota pari a 29,95 Euro (IVA inclusa) che copre i costi dell’intervento di dismissione. Inoltre, vi sarà richiesto di versare le eventuali rate mancanti che riguardano un dispositivo in comodato d’uso oppure in merito ai contributi di attivazione iniziale. Fastweb si riserva anche il diritto di applicare ulteriori costi forfettari nel caso in cui il contratto sia stato stipulato nel momento di offerte promozionali attive.

Migliori offerte Black Friday 2020: promozioni Internet casa novembre 2020

Il Black Friday 2020 è finalmente in arrivo: nel corso di tutta la settimana saranno disponibili offerte eccezionali alle quali si potrà avere accesso nei settori più disparati: ecco quali sono quelle che riguardano il mondo delle promozioni Internet casa. 

Offerte Fastweb Casa per già clienti e abbonati: le offerte di novembre 2020

Fastweb è un vero e proprio punto di riferimento del mercato di telefonia italiano. L'operatore da tempo ha un ruolo di leader per quanto riguarda i servizi in fibra ottica e continua a crescere anche nel settore di telefonia mobile. Ecco quali sono le offerte Fastweb Casa per già clienti e abbonati relative al mese di novembre 2020 e come fare a sfruttare le migliori soluzioni proposte dall'operatore in queste settimane.

Come avere Internet in casa senza telefono fisso: le offerte di novembre 2020

Internet casa senza telefono fisso: è possibile attivare una connessione Internet casa che abbia queste caratteristiche oggi? Ecco tutto quello che c’è da sapere nel caso in cui si volesse attivare una nuova offerta. 
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno