Plug and Play


La locuzione inglese Plug and Play, che in italiano può essere tradotta con “collega ed usa”, trova un’ampia diffusione in informatica sin dal 1993 quando quest’espressione venne utilizzata da Microsoft nel corso di una conferenza dedicata ad alcuni dispositivi hardware con Windows.

Solitamente, con Plug and Play si fa riferimento a tutte quelle tecnologie che possono essere immesse in un sistema, sia hardware che software, senza dover eseguire un’installazione o una configurazione ben precisa.

In pratica, un dispositivo è di tipo “Plug and Play” quando viene inserito nel sistema e, senza che l’utente debba effettuare operazioni particolari, risulta essere subito funzionante.

Gli esempi di soluzioni Plug and Play nel settore informatico sono innumerevoli. In questa categoria rientrano le cuffie che vengono collegate ad un jack audio, risultando immediatamente attive, oppure mouse e tastiera che, una volta collegate ad un computer tramite USB o collegamento Wi-Fi, possono essere utilizzate senza dover eseguire alcuna configurazione. Anche una SIM che viene inserita in un dispositivo di telefonia mobile risultando immediatamente funzionante è una soluzione di tipo Plug and Play.

I sistemi Plug and Play sono pensati per semplificare la vita agli utenti. Grazie alle soluzioni di questo tipo, infatti, è possibile accedere immeditatamente alle funzionalità di un dispositivo o ad un determinato servizio anche senza avere competenze informatiche avanzate che potrebbero essere necessarie per la configurazione.

Il passaggio a soluzioni Plug and Play, grazie ad appositi accorgimenti software che consentono l’immediato utilizzo dell’hardware, ad esempio, ha rappresentato un passo in avanti importantissimo per la diffusione dell’informatica su scala mondiale.

Un prodotto immediatamente utilizzabile, senza la necessità di procedure di configurazione più o meno complesse, risulterà sicuramente più accessibile al grande pubblico con conoscenze informatiche limitate.

La tecnologia “di consumo” è oramai legata a doppio filo al concetto di Plug and Play, essenziale in tantissimi contesti per semplificare l’accesso a servizi e prodotti per un’ampia porzione di utenti.

Scopri le migliori offerte del mercato

Nuova TIM Super: Fibra, Mega e ADSL, l'offerta di Giugno 2021

TIM ha lanciato delle promozioni solo internet casa a prezzi molto interessanti. La nuova tariffa base delle offerte TIM Super è di 24,90 euro al mese. Ecco qual è l'offerta di Giugno se vuoi attivare Fibra, Mega o ADSL con questo gestore di telefonia fissa e come puoi ottenere Google Nest mini in regalo

Migliore offerta Internet Casa: 5 promozioni di giugno 2021

Attivare una nuova promozione per navigare da casa senza limiti optando per il passaggio a un altro operatore è una delle migliori soluzioni da mettere in pratica per risparmiare: vediamo allora qual è la migliore offerte Internet casa che si consiglia di attivare nel mese di giugno 2021 tra quelle che sono state confrontate con il comparatore di SOStariffe.it. 

Come avere Internet in casa senza telefono fisso: le offerte di giugno 2021

Oggi trovare avere Internet in casa senza telefono fisso è una possibilità che può essere facilmente realizzata: esistono infatti le cosiddette offerte di tipo all inclusive che garantiscono l’accesso alla telefonia fissa e a Internet senza prevedere il pagamento del canone telefonico. Vediamo di seguito come funzionano e quali sono le migliori proposte che si possono attivare online a giugno 2021. 
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno