Come restituire il modem TIM?


L’abbonamento Internet casa di TIM prevede la cessione all’utente di un modem in comodato d’uso: cosa bisogna fare nel momento in cui si sceglie di chiudere il contratto con TIM?

Come restituire Modem TIM

Ecco quali sono i passaggi da seguire nel caso in cui si dovesse restituire il modem TIM, quali sono le tempistiche da rispettare e gli eventuali costi da sostenere. 

Come funziona la restituzione del modem TIM 

Nell’ipotesi in cui si dovesse restituire il modem TIM che è stato ricevuto con la sottoscrizione di un’offerta Internet casa, si dovrà chiamare il Servizio Clienti riservato a chi ha la linea fissa, ovvero il numero 187

Il numero è disponibile, gratuitamente, sia da numero fisso sia da numero mobile TIM, ogni giorno, a qualsiasi ora: qualora si volesse ricevere assistenza commerciale, si dovrà premere il tasto 1 (ma considerato che TIM potrebbe decidere di modificare la numerazione associata alle varie operazioni da richiedere, si consiglia sempre di ascoltare con una certa attenzione la voce registrata).

Si dovrebbe così riuscire a mettersi in contatto con un operatore, che fornirà le istruzioni da seguire per procedere con la riconsegna del modem. Si avranno a propria disposizione 30 giorni di tempo dal momento in cui è stata effettuata la richiesta di recesso o cessazione dei servizi Internet e si dovrà utilizzare il modulo che è disponibile sul sito web di TIM. 

Scopri le migliori offerte del mercato

Dove spedire il modem TIM

Il modem TIM dovrà essere inviato per posta all’indirizzo:

Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics
Magazzino Reverse A22
Piazzale Giorgio Ambrosoli snc
27015 Landriano PV

Non sarà, invece, possibile procedere con la restituzione del modem recandosi presso un negozio TIM. Il modulo relativo alla restituzione del modem TIM dovrà essere scaricato dal sito ufficiale dell’operatore, stampato e compilato in ogni sua parte. Sarà necessario anche apporre la propria firma. 

Oltre al modem e al modulo di accompagnamento, sarà necessario anche allegare una copia del proprio documento di identità in corso di validità. 

Cosa succede nel caso in cui non si dovesse restituire il modem TIM

A differenza di ciò che accade con altri operatori, nei quali si hanno a propria disposizione tempistiche differenti per la restituzione del modem offerto in comodato d’uso, nel caso di TIM non sono previste delle penali qualora non si dovesse restituire il modem associato all’offerta Internet casa sottoscritta. 

Per l’operatore TIM, in pratica, la mancata restituzione corrisponde alla volontà, tacita, da parte del cliente di voler acquistare il dispositivo: di conseguenza sarà inviata una fattura di vendita con la quale il cliente avrà la possibilità di riscattare il dispositivo. 

Come si restituisce il telefono in noleggio

Oltre al modem, si potrebbe essere in possesso di un telefono a noleggio ricevuto in dotazione in seguito all’attivazione di una promozione Internet casa di tipo all inclusive, nella quale sono previste anche le chiamate da fisso. 

Anche in questo caso la procedura da seguire prevede i seguenti passaggi:

  • chiamare il Servizio Clienti dedicato alla linea fissa, ovvero il 187;
  • spedire il prodotto entro 30 giorni di tempo dalla data in cui è stata inviata la richiesta di cessazione del contratto. 

Il telefono dovrà essere accompagnato dal modulo che potrà essere scaricato in formato pdf sul sito di TIM (e disponibile alla sezione MODULI) e inviato all’indirizzo:

Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics
Magazzino Reverse A22
Piazzale Giorgio Ambrosoli snc
27015 Landriano PV

Oltre a questa possibilità, esiste anche quella di consegnarlo in uno dei seguenti negozi TIM:

  • ROMA: Viale Liegi, 31
  • MILANO: Piazza Cordusio snc - ang. Via Broletto
  • NAPOLI: Centro Direzionale - Isola A4
  • PALERMO: Via della libertà, 37/d

Tutti gli altri negozi distribuiti sul territorio nazionale non avranno alcuna autorizzazione a ritirare il telefono ricevuto a noleggio, né tantomeno il modem TIM. 

Come restituire il modem TIMVISION

Le offerte Internet casa di TIM prevedono, oltre al modem per navigare in modalità Wi-Fi, anche la ricezione del modem TIMVISION, ovvero del dispositivo che permette di usufruire dei servizi di TIMVISION.

La procedura per la restituzione del decoder TIMVISION Box è la seguente:

  • si dovrà chiamare il servizio clienti 187 per comunicare le proprie intenzioni di disdire l’abbonamento a TIMVISION;
  • si dovrà scaricare il relativo modulo di restituzione che è disponibile gratuitamente sul sito di TIM;
  • entro e non oltre 30 giorni di tempo dalla richiesta di recesso o cessazione si dovrà inviare il modem TIMVISION allegando il modulo indicato e una copia del proprio documento d’identità in corso di validità. 

L’indirizzo al quale si dovrà inviare il modem è il seguente: Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics – Magazzino Reverse A22 — Piazzale Giorgio Ambrosoli snc – 27015 Landriano PV

Anche in questo caso, se TIM non dovesse ricevere il decoder TIMVISION da parte del cliente che lo ha ricevuto, considererà questo gesto come esercizio dell’opzione d’acquisto del dispositivo. Di conseguenza, il cliente riceverà una fattura di vendita da pagare, mentre non sarà prevista alcuna penale. 

Per questo motivo, se non si vuole rischiare di dover acquistare uno dei dispositivi concessi da TIM in comodato d’uso, è sempre consigliabile rispettare le tempistiche previste e le relative modalità di restituzione. 

Come restituire il modem TIM mobile

Un altro device associato a un’offerta TIM, questa volta di tipo mobile, del quale si potrebbe essere in possesso è il modem di tipo mobile: in questa evenienza si suggerisce sempre di rivolgersi a TIM in modo tale da ricevere le informazioni più adeguate sulla procedura da seguire. 

Cosa fare nel caso di dubbi

Capita spesso che, negli anni, un operatore di telefonia fissa e mobile aggiorni le proprie regole relative alla restituzione di un dispositivo associato a una determinata offerta: per esempio, spesso capita che per i modem più obsoleti, legati a offerte Internet casa che sono state sottoscritte diversi anni fa, non venga più richiesta neanche la restituzione del dispositivo. 

Alla luce di quanto appena esposto, è sempre bene contattare il customer care di TIM, in modo tale da essere certi al 100% sulla giustezza di una data procedura: in questo modo si eviterà di incappare in errori banali e non si perderà tempo prezioso (30 giorni passano davvero molto in fretta). 

Oltre all’assistenza telefonica, disponibile gratuitamente (per i numeri TIM) al numero 187, sarà possibile mettersi in contatto con l’operatore:

  • tramite la sua pagina Facebook ufficiale;
  • su Twitter, dove per ricevere assistenza sulla linea fissa ci si potrà rivolgere direttamente ai profili @TIM4ULuca, @TIM4UFabio e @TIM4USara. 

A proposito del modem TIM

Tutti i clienti che scelgono di attivare una nuova promozione Internet casa con TIM, per la quale si consiglia sempre il canale online perché permette di risparmiare rispetto ad altri canali di vendita, riceveranno il modem di ultima generazione HUB+

Tale dispositivo si caratterizza per il Wi-Fi 6 con tecnologia EasyMesh, che garantisce la stabilità, la velocità e la qualità della connessione Internet casa. Il device dispone di una tecnologia all’avanguardia, in grado di assicurare il massimo delle performance.

Nella pratica:

  • è dotato di una porta di ingresso che serve a collegare in modo semplice la fibra di TIM;
  • riesce a mantenere ottime velocità, copertura e risultati anche quando si collegano diversi dispositivi nello stesso momento. 

Viene incluso nell’abbonamento Internet casa al costo di 5 euro al mese per 48 mesi, ma è possibile pagarlo anche in un’unica soluzione, ovvero versando con la prima fattura 240 euro. 

Modem TIM HUB+: un dispositivo ecologico ed efficiente

Il modem TIM HUB+ permette:

  • di risparmiare il 23% di energia elettrica rispetto ai valori indicati nel Codice di Condotta;
  • di ridurre le emissioni di gas serra nella stessa percentuale, ovvero il 23%. 

Per quanto riguarda la sua efficienza energetica:

  • il consumo medio è inferiore a 15 Watt e di 11,9 Watt in basso utilizzo;
  • rispetta i requisiti sull’assorbimento in stato «off» e «networked stand-by» previsti dal Regolamento Europeo sull’Ecodesign n. 801/2013;
  • il suo alimentatore è ad alta efficienza energetica, pari all’83%. 

Il modem è stato realizzato nel rispetto di criteri di progettazione che sono in grado di ridurre l’impatto ambientale durante l’intero ciclo di vita del prodotto. Per quanto riguarda i materiali dai quali è composto, la plastica è riciclabile e non contiene composti alogenati. 

Offerte che prevedono il modem TIM

Quali sono le offerte Internet casa di TIM con le quali è possibile avere ricevere il modem TIM HUB+? Innanzitutto troviamo TIM Super Fibra, disponibile al costo di 29,90 euro al mese, nel quale sono inclusi sia il costo del modem sia quello del contributo di attivazione.

La promozione comprende anche Google Nest mini in regalo, le chiamate illimitate verso tutti i numeri di rete fissa e mobile nazionali e TIMVISION. Nel caso in cui non si fosse raggiunti dalla fibra FTTH, con la quale è possibile navigare fino a un massimo di 1 Giga in download e 100 Mega in upload, si potrà optare per la fibra FTTC o per la rete ADSL. 

Nel primo caso, si attiverà la promozione TIM Super Mega, con la quale si potrà navigare fino a 200 Mega in download e a 20 Mega in upload. Nel secondo caso, invece, si potrà attivare la promozione TIM Super ADSL, con la quale si potrà navigare fino a 20 Mega in download e a 1 Mega in upload. 

Oltre a questa offerta, è poi disponibile TIM Super Fibra + Mobile, al costo complessivo di 39,90 euro al mese, la quale prevede:

  • per la propria casa la fibra illimitata, il modem TIM HUB+ e le chiamate illimitate e gratuite verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali;
  • per il proprio smartphone: minuti e SMS senza limiti e Giga senza limiti con TIM Unica. La SIM è gratuita. 

Chi ha un reddito inferiore ai 20.000 euro e non possiede una connessione Internet casa che raggiunga almeno i 30 Mega in download, potrà approfittare della promozione TIM Super Voucher, che ha un costo di 19,90 euro al mese e con la quale si riceveranno:

  • 200 euro di sconto sull’offerta Internet casa, che comprende la fibra, il modem HUB+ e le chiamate illimitate verso tutti, oltre che TIMVISION;
  • 300 euro per l’acquisto di un PC o un un tablet a scelta tra i modelli proposti da TIM. 

Come attivare Internet a casa senza telefono a novembre 2021

Individuare un’offerta Internet casa senza telefono oggi è ancora più semplice rispetto al passato: sarà infatti sufficiente confrontare le migliori promozioni che sono disponibili in commercio, effettuare la verifica della propria copertura di rete e mettere nero su bianco quelle che sono le proprie necessità, sia in termini di budget sia di servizi inclusi. 

Offerte TIM Fisso per nuovi clienti: le promozioni di Novembre 2021

Scopri le offerte TIM fisso nuovi clienti per avere non solo una connessione stabile e veloce ma anche intrattenimento o una SIM mobile

Problemi con TIM Internet di oggi: come risolverli a Novembre 2021

La connessione non va e il telefono non dà segni di vita? Se sei un cliente TIM e oggi hai problemi con la connessione Internet, ecco cosa puoi fare per risolvere i disagi tornare a navigare tranquillamente e ad usare la mail del gestore. I consigli per reimpostare la tua rete in modo ottimale e per collegarti alla rete
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su