Come effettuare il login in TIM Business?


Strumenti per lo smart working, fino a 1 Tera di spazio in cloud e soluzioni per proteggere la vostra navigazione in rete, questi sono alcuni dei servizi su cui possono contare i clienti business di TIM. Per gestire la propria promozione aziendale i professionisti e le aziende possono contare su uno spazio personalizzato, ecco quali sono le funzioni di TIM Business e come effettuare l’accesso al profilo

call center

Per imprese e professionisti sono disponibili delle offerte aziendali, si tratta di piani con servizi e caratteristiche pensate per le esigenze delle imprese e hanno dei costi proporzionati ai tool messi a disposizione di questi clienti.

Le nuove promozioni TIM Business offrono la fibra fino a 1 Gigabit/s dell’operatore a partire da 25 euro (fuori promo 30 euro) al mese. Il piano Tim Senza limiti può essere attivato solo online e include nel canone mensile:

  • fibra di TIM

  • chiamate senza limiti verso fissi e cellulari

  • GSuite per 3 mesi gratis

  • Check Up digitale gratuito per 3 mesi

  • TIM Safe Web 3 mesi in offerta

L’offerta di TIM propone uno sconto di 5 euro al mese sul canone di 30 euro per chi attivi la domiciliazione sul conto corrente dei pagamenti.

I servizi per le aziende e lo smart working

G Suite è un servizio che offre gli strumenti per creare il proprio ufficio digitale e per collaborare e comunicare con i propri collaboratori e colleghi. In questo pacchetto sono inclusi spazi di archiviazione, la possibilità di creare documenti e cartelle condivise e aperte al lavoro cooperativo, sistemi di messaggistica e mail. I 3 mesi di prova gratuita partiranno dal giorno in cui il cliente TIM attiverà il servizio dal portale Digital e riceverà la mail di conferma da parte del gestore.

Il check up digitale vi permetterà di migliorare la presenza online dell’attività e di diminuire i rischi collegati alla navigazione. Un team di esperti vi affiancherà nella progettazione del vostro modo di gestire web e social, discuteranno con voi sulla base di questionari e analisi dei dati raccolti. Al termine dei 3 mesi gratuiti il servizio si disattiverà in automatico, oppure su vostra richiesta sarà attivato al costo di 3 euro al mese.

Scopri le migliori offerte del mercato

Per chi non è raggiunto dalla fibra?

La FTTH non è ancora disponibile in tutta Italia, TIM infatti raccomanda una verifica della copertura prima di sottoscrivere le sue offerte in fibra. Le limitazioni sulla disponibilità però possono essere bypassate scegliendo la tecnologia FWA.

Si tratta di una connessione che si appoggia alle onde radio e permette di avere il collegamento più veloce anche in zone non raggiunte dalla fibra ottica. Il costo dell’offerta business TIM Internet e Voce FWA è di 35 euro al mese. Il massimo della velocità che potrà raggiungere la vostra rete sarà di 30 Mbit/s e sono inclusi nel costo dell’abbonamento anche l’antenna e il router necessari all’installazione del servizio.

TIM Business, l’area personale per gestire le proprie offerte

Qualunque sia l’offerta Business di TIM avrete un canale a voi dedicato sia sul portale che sull’app del gestore. Per registrare un profilo su TIM Business dovrete accedere al portale TIM o scaricare l’app MyTIM, questo poi vi permetterà di accedere all’area clienti TIM Business se siete professionisti o pmi con P.IVA oppure a My Business se siete aziende di medie o grandi dimensioni.

Per iscriversi a TIM Business dovrete sottoscrivere un’offerta e indicare una mail al momento dell’acquisto del piano. All’indirizzo fornito sarà spedito lo username con cui accedere al profilo, nella mail troverete un link da cliccare per confermare la vostra registrazione come clienti aziendali.

A questo punto vi sarà richiesto un codice di verifica che il gestore vi invierà sul numero di telefono fornito in fase di sottoscrizione dell’offerta. Vi sarà quindi chiesto di scegliere una password. Se non doveste ricevere in automatico la mail con link e user potrete richiedere i dati al 191 oppure collegarvi al sito e cliccare sull’apposito link.

I profili aziendali e come registrarli

Questa prima operazione di registrazione e login deve essere effettuata dal Rappresentante legale della società. Dopodiché lui entrando nell’app o nel profilo potrà registrare i dipendenti e i collaboratori. Per completare questa operazione il cliente dovrà accedere all’Area personale, cliccare sul menu Visualizza profilo e dati azienda e su Gestione utenze.

Da questa pagina, cliccando su Aggiungi, potrà creare i profili personalizzati dei collaboratori inserendo numeri di telefono, mail e username dei diversi dipendenti e scegliendo se attribuire loro un ruolo da amministratore o da semplice utilizzatore. Si dovrà quindi salvare il profilo e passare alla creazione del successivo.

Per i clienti che avessero nelle loro offerte delle linee mobili aziendali associate ai piani fissi, TIM inserirà in automatico nel profilo TIM Business tutti i numeri legati alla vostra offerta e potrete registrare i dipendenti cliccando su ciascun contatto.

Gli amministratori e gli utilizzatori, chi sono e cosa possono fare

Accedendo alla pagina aziendale ogni tipologia di utente potrà gestire diversi aspetti dell’offerta. In generale l’app e il profilo web permettono di avere sotto controllo e modificare promozioni di fisso e mobile dell’impresa, visualizzare le fatture e scaricare i documenti, si possono gestire i sistemi di pagamento, chiedere l’intervento tecnico degli operatori TIM o chattare con gli esperti per risolvere problemi o dubbi.

I profili di TIM Business sono 4:

  • Rappresentante Legale

  • Amministratore Full

  • Amministratore Light

  • Utilizzatore

L’unico ad avere libero e pieno accesso a tutte le pagine, le informazioni e le funzioni dell’Area clienti dell’impresa è il Rappresentante Legale. Chi ha questo profilo può:

  • consultare, pagare e visualizzare le fatture

  • modificare indirizzo fatturazione

  • richiedere la domiciliazione dei pagamenti

  • chiedere di ricevere copia cartacea e/o digitale dei documenti fiscali

Potrà inoltre accedere al controllo dei consumi delle sim aziendali, visualizzare i rapporti su fatture e credito delle schede intestate all’impresa. Da questo profilo potranno essere effettuate le ricariche online delle sim e richiedere lo storico delle operazioni effettuate in passato.

Il Rappresentante legale potrà anche gestire le sezioni dati aziendali, linee e servizi, offerte per te e assistenza online e il menu Tracking delle richieste per avere sempre sotto controllo lo stato delle attivazioni di offerte e servizi.

Amministratori Full, Light e Utilizzatori, login e accesso all’app

Gli Amministratori hanno accesso a tutti i menu a cui può accedere il Rappresentante legale, ma a seconda che sia Full o Light hanno una possibilità di operare più o meno limitata. In particolare, dal menu Dati aziendali queste categorie di utenti potranno solo visualizzare i dati aziendali e modificare le mail per le comunicazioni. Il Rappresentante dell’impresa invece ha anche la facoltà di cambiare l’indirizzo della sede legale dell’attività e di registrare i dipendenti.

Tra un profilo Full e uno Light una delle differenze principali è che il primo ha la possibilità di attivare nuove offerte con TIM, di seguire l’andamento delle richieste delle promozioni e dei servizi e di controllare lo stato di avanzamento delle richieste. Il menu di tracking sarà invece inaccessibile agli operatori Light.

Gli utenti con un account Utilizzatore potranno solo visualizzare i dati aziendale o modificare i propri dati personali, controllare i consumi della propria sim aziendale ed eventualmente ricaricare il proprio numero. Questi clienti potranno poi segnalare guasti o chattare con assistenza per risolvere problemi sulla linea.

Come accedere a TIM Business

Le credenziali TIM Business saranno inviate quindi al Rappresentante legale quando si acquista il primo servizio TIM, che sia fisso o mobile poco importa. Nella mail che si riceverà sarà segnalato solo l’username, mentre la password potrà essere scelta dall’utente in fase di registrazione. Se non si riceve la mail o se la si cancella per errore si può recuperare le credenziali chiamando il 191 e chiedendo il reinvio del materiale.

Dopo il primo accesso per effettuare il login al proprio profilo sarà poi sufficiente cliccare sull’icona Area clienti sul sito di TIM e inserire i dati. Oppure effettuate il primo accesso dall’app, dopo averla scaricata sul dispositivo mobile, inserite user e password e My TIM si ricollegherà in automatico al vostro profilo.

My Business per le grandi aziende

Se non siete un professionista autonomo o una piccola impresa non dovrete registrarvi a TIM Business, per voi è disponibile My Business. Aprite il portale e inserite i vostri dati personali, poi mettete la mail che avete fornito in fase di sottoscrizione e verifica il numero di cellulare (dovrete fornire il codice che vi sarà inviato tramite sms).

Dovrete poi compilare i campi relativi ai dati dell’azienda, quindi inserire il numero della P.IVA o il codice fiscale dell’intestatario. Per questi clienti sarà poi possibile scegliere il proprio username e la password. Non vi resterà che confermare il tutto e potrete poi accedere alle diverse sezioni dell’app.

Anche My Business riconosce diversi profili e abilita gli utenti ad accedere a diverse funzioni dell’app in base alle autorizzazioni riconosciute per quel particolare profilo. La registrazione dei dipendenti e di altri profili potrà essere fatta dal Rappresentante legale, solo da lui e da nessun altro utente, e sarà sempre lui a riconoscere i diversi inquadramenti degli altri utenti.

L’assistenza clienti per professionisti e aziende

Per ricevere qualsiasi tipo di assistenza i clienti aziendali potranno utilizzare le app e le pagine del Servizio clienti presenti sul sito, potranno chattare con per avere assistenza tecnica o commerciale o per configurare i device inclusi nel piano o i propri dispositivi.

Per qualsiasi problema legato a fatturazione, registrazione, consumi o trasloco delle linee è anche attiva Angie, un’assistente virtuale che aiuta a trovare le risposte ai problemi più comuni in cui incorrono i clienti TIM.

Per i clienti Business è possibile anche ricevere assistenza telefonica chiamando il numero 191 o l’800.191.101. Il 191 è il contatto del Servizio clienti professionisti e P.IVA, il numero verde è invece riservato a medie e grandi aziende. Entrambi i centralini sono attivi 24 ore su 24. Se vi trovate all’estero i numeri da contattare sono il 191 o il +39.33.44.191, oppure lo 02.20.22.87.22 (il costo della chiamata dipenderà dal vostro piano tariffario).

Prenotare una chiamata o la visita degli agenti Business

Se non volete contattare voi TIM potrete richiedere in modo gratuito che sia il gestore a chiamare voi. Dovrete entrare nell’Area clienti o sul sito e compilare il form di richiesta per essere chiamati da TIM. In questo caso il servizio sarà attivo solo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

Se state cercando di ottenere assistenza commerciale potrete anche optare per il contatto diretto da parte degli agenti aziendali di TIM. Richiedendo questo servizio TIM vi invierà un suo agente che possa illustrarvi di persone le offerte e i servizi dedicati alle imprese.

 

PosteMobile Casa Web: come attivare l'offerta Internet a casa a partire da 20,90 euro

Cerchi un'offerta Internet casa economica per l'estate? PosteMobile Casa Web offre navigazione Internet illimitata fino a 300 Mbps in 4G+ con modem Wi-Fi portatile incluso al prezzo di 20,90 euro al mese. La promozione è disponibile però solo per un periodo di tempo illimitato. Scopri come attivare la tariffa a prezzo agevolato

Come avere internet in casa senza telefono fisso?

Una guida alle migliori soluzioni per avere internet senza telefono a casa vostra. Le offerte in FWA con sim mobile o le promozioni in fibra e ADSL sono più convenienti dei piani solo internet dei gestori, ecco quali sono le tariffe più convenienti

Che lavoro posso fare da casa con Internet?

Le guide su come lavorare da casa con internet suggerivano lavori come il trading oline o l'apertura di un e-commerce. In questo periodo di emergenza sanitaria però è stato dimostrato che ci sono molti altri lavori che si possono fare dalla propria abitazione, basta avere una connessione veloce
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno