Groupon, i certificati energetici non sono affidabili

Groupon, il più popolare gruppo d’acquisto online, offre le certificazioni energetiche delle abitazioni a prezzi molto bassi, intorno ai 100 euro. Ma secondo un’inchiesta condotta da Altroconsumo, i certificati che si acquistano su Groupon non sono affidabili.

Per lo studio, Altroconsumo ha provveduto all'acquisto di 3 coupon di certificazione energetica, ad un costo che variava tra i 99 e 129 euro. Questo coupon consente, dopo un sopralluogo nell'abitazione, il rilascio di un certificato che conferma la classe energetica dell'edificio.

Ricordiamo che la certificazione energetica è obbligatoria per legge per tutti gli immobili di nuova costruzione o da ristrutturare, sia per l'acquisto o la vendita dell'abitazione, per la richiesta delle detrazioni fiscali e per i contratti di affitto.

Tuttavia, attualmente non esiste un elenco ufficiale di certificatori, per cui il proprietario dell'abitazione si rivolge alle agenzie immobiliare o agli architetti per sollecitare l'attestato.

Il costo della certificazione in genere va dai 300 euro per gli appartamenti ai 500 euro per le villette.

Tornando all'indagine, le offerte pubblicizzate da Groupon interessavano tre ditte diverse.

Il primo caso è andato perfettamente: la ditta ha risposto rapidamente, indicando con precisione la documentazione da inviare. Dopo qualche giorno è arrivato un tecnico per il sopralluogo, e infine è stato rilasciato un certificato di classe E, ad un costo di 99 euro.

La seconda ditta invece era meno seria: inizialmente dopo il primo contatto non si sono fatti più sentire, ma dopo un reclamo telefonico hanno inviato tramite e-mail un documento poco chiaro da compilare e riconsegnare. L'attestato (classe D, 129 euro) è arrivato qualche giorno dopo, nonostante non sia mai stato effettuato un sopralluogo.

Il terzo caso è andato ancora peggio. Nessuno ha mai risposto al telefono, perciò Altroconsumo si è rivolto al sito internet al quale il coupon faceva riferimento. Tuttavia, l'associazione non è stata mai ricontattata, e il sito web dopo qualche giorno non esisteva più.

In conclusione, su 3 coupon acquistati sono state ottenute 2 certificazioni, ma la classificazione ottenuta risulta differente rispetto la procedura eseguita a livello condominiale: D per la ditta che ha eseguito tutto online in modo non conforme alle norme, E secondo quella che ha eseguito il sopralluogo e infine F per il certificato condominiale.

Per il caso della ditta che non ha rispettato le norme, Altroconsumo farà una segnalazione al Cened, che gestisce il sistema di certificazioni energetiche in Lombardia.

Infine, dato che si vendono moltissimi coupon di questo tipo, per ricevere il certificato bisogna aspettare tra uno e due mesi.

Commenti Facebook: