Comparazione online utenze e servizi: tutti i possibili risparmi

La comparazione online dei prezzi dei principali servizi permette ad una famiglia-tipo di risparmiare quasi 4 mila Euro all’anno. Una cifra davvero importante che può essere raggiunta grazie ad un’attenta e costante analisi delle offerte disponibili e delle tariffe più vantaggiose, dall’assicurazione auto ai costi bancari passando per le spese per il telefono fisso e mobile e sino ad arrivare alle bollette dell’energia. Il nuovo studio di SosTariffe.it stima le possibilità di risparmio legate alla comparazione online dei costi di utenze e servizi. 

Confrontare tariffe e offerte online è la scelta ideale per risparmiare

Utilizzare uno strumento di comparazione online per individuare le tariffe e le offerte più convenienti del momento è la soluzione ideale per risparmiare. La possibilità di effettuare un confronto online permette ad un utente di risparmiare, in modo considerevole, sull’assicurazione auto, sui costi per il conto corrente e tutti i movimenti correlati, sulla telefonia, fissa e mobile e sulle bollette energetiche.

Il nuovo studio di SosTariffe.it mira ad analizzare le possibilità di risparmio per le famiglie che scelgono la comparazione online per ridurre le spese di utenze e servizi.

Stessi servizi, costi ultra-ridotti: usare un comparatore conviene

Lo studio di SosTariffe.it è stato condotto in due fasi di rilevazioni (10 luglio e 15 luglio di quest’anno) ed ha preso in considerazione sei servizi fondamentali (energia elettrica, gas naturale, Internet fisso, cellulare, conti correnti e assicurazione auto). Per ogni rilevazione sono stati esaminati tre profili di consumatore-tipo (single, coppia e famiglia con figli).

Nell’arco di quattordici settimane una famiglia può risparmiare il 7.6% in più. Da luglio, con un’attenta economia domestica è possibile risparmiare, infatti, circa 273 Euro dando un taglio netto, in modo particolare, al telefono fisso ed alla polizza RC Auto. Da notare, invece, che il confronto con regolarità dei prezzi permette di ridurre la spesa dell’assicurazione auto sino a oltre 2.400 Euro.

Famiglie con figli: giù le bollette e polizze Rc auto più smart

Le rilevazioni sul trimestre luglio – settembre mettono in evidenza la possibilità per le famiglie con figli di abbatte meglio i costi sfruttando la comparazione online. Se a luglio si risparmiavano 252 Euro, ad ottobre il risparmio è salito sino a 396 Euro (+57%).

Per quanto riguarda le polizze RC Auto, il vantaggio garantito dall’utilizzo del comparatore è notevole. Se ipotizziamo che in una famiglia ci siano tre auto da assicurare (un’Audi A4  per il padre 55enne, una Panda per la madre 50enne e una Smart ForTwo per il figlio 18enne), da luglio a ottobre è possibile risparmiare il 20,82% sulle polizze in più. Come mostrano i dati sui preventivi SosTariffe.it, si è passati da un risparmio stimato di 2046 euro nel mese di luglio ai 2472 euro di ottobre.

Confronta i preventivi e scopri l’assicurazione auto più conveniente

Coppie: prezzi mini per Rc auto e telefono fisso

Una coppia ottiene un risparmio considerevole su tutte le voci di spesa considerate. I vantaggi riguardano, in modo particolare, la polizza RC Auto. Ipotizzando una Panda lui (di 35 anni) e Smart ForTwo lei (30 anni), una coppia registra una variazione di risparmio dell’1,92% nel trimestre considerato passando da 728 euro in meno nel mese di luglio a 742 euro di ottobre. Le coppie risparmiano anche sulle bollette telefoniche. Nel trimestre il risparmio stimato è pari all’1.67% (si va dai 300 euro risparmiati a luglio ai 305 euro di metà ottobre).

Single: il risparmio energetico è un gioco da ragazzi

Anche per i single che vivono da soli le possibilità di risparmio derivanti dall’utilizzo di un comparatore di tariffe online sono considerevoli. In questo caso, il risparmio maggiore nel trimestre considerato arriva per l’energia elettrica con la possibilità di ottenere una riduzione considerevole della spesa. A luglio, infatti, un single risparmiava 55 Euro mentre ad ottobre arriva a risparmiare 80 Euro.

Commenti Facebook: