Decreto Bersani


Il Decreto Bersani, trasformato in Legge Bersani n°40/2007 è una normativa italiana considerata seconda parte del pacchetto liberalizzazioni proposto dal Ministro dello Sviluppo Economico Pierluigi Bersani, contenente diverse disposizioni a tutela dei consumatori.

Fra queste, il Decreto Bersani ha introdotto nel settore Rca, la possibilità di migliorare la propria situazione assicurativa ereditando la classe di merito di un membro del proprio nucleo familiare.

Calcola il miglior preventivo per la tua classe di merito »Vai

La misura costituisce un rimedio al rincaro delle assicurazioni e un aiuto per chi assicura auto, moto o altri veicoli, partendo da classi di merito assicurative svantaggiate e costose, come la 14°, attribuita ai neopatentati.

Grazie al Decreto Bersani, chi acquista auto o moto anche usate e le assicura per la prima volta nell’ambito del proprio nucleo familiare, può sfruttare la successione nella classe di merito del soggetto con la più economica posizione assicurativa in famiglia.

I destinatari del beneficio sono per l’appunto i componenti del nucleo familiare inseriti nel medesimo stato di famiglia, anche non consanguinei i quali, all’acquisto di un veicolo della stessa tipologia di quello relativamente al quale si intende ereditare la posizione assicurativa, possono chiedere alla compagnia (anche diversa rispetto alla prima) di vedersi attribuita la stessa C.U. favorevole assegnata ad un altro componente del nucleo (padre, madre, figlio, coinquilino etc.) ottenendo un preventivo moto o auto economicamente più conveniente.

Per ottenere il beneficio previsto dal Decreto Bersani la polizza assicurativa da cui ereditare la classe di merito deve essere attiva (non sospesa o scaduta) e l’agevolazione è valida solo per i nuovi contratti, ovvero per i veicoli nuovi o usati appena acquistati e mai assicurati prima dal nuovo proprietario.

Il proprietario del veicolo assicurato e di quello da assicurare inoltre devono coincidere e, sempre ai fini dell’applicazione del Decreto Bersani, i soggetti fra cui avviene il passaggio della classe di merito devono essere persone fisiche.

Il Decreto Bersani nel settore Rca non si applica pertanto a società, aziende o enti.

 

Bonus Vacanze 2020: come richiederlo e spenderlo dal 1 luglio

A partire da oggi, 1° luglio 2020, è possibile richiedere e utilizzare il Bonus Vacanze 2020, l'incentivo che mira a sostenere le vacanze delle famiglie italiane che sceglieranno di alloggiare presso strutture ricettive del nostro Paese. Il Bonus Vacanze 2020 può essere richiesto da oggi, da tutte le famiglie che rientrano nei requisiti previsti dall'iniziativa, e speso entro la fine dell'anno in corso esclusivamente in Italia. Ecco, quindi, come richiedere e spendere il Bonus Vacanze 2020.

Bonus Vacanze 2020: come richiederlo tramite App IO

Il Bonus Vacanze 2020 è uno degli strumenti previsti dal Governo italiano per contribuire al rilancio dell'economia nazionale dopo il lockdown e l'emergenza sanitaria. Si tratta di un'agevolazione prevista dal decreto Rilancio che permetterà ai cittadini di ottenere un bonus da spendere per le proprie vacanze da trascorrere in Italia. Ecco come richiedere il Bonus Vacanze 2020 direttamente tramite l'app IO e chi può ottenere quest'agevolazione.

Intermediari assicurativi fisici e polizze online: impennata durante il lockdown

Durante tutto il periodo di lockdown dovuto alla pandemia, gli strumenti digitali offerti dal web, come ad esempio il comparatore online di SOStariffe.it, hanno dato un contributo notevolissimo agli intermediari assicurativi che hanno potuto mantenere un costante contato con i propri clienti, riuscendo così a minimizzare l'impatto del lockdown stesso. I dati raccolti da SOStariffe.it confermano una crescita della produzione del 310% ed un incremento del numero di partner aderenti alla sua rete che ora può contare anche su Genertel.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »