Linear è una buona assicurazione? Recensioni e caratteristiche


Linear è la compagnia online del Gruppo Unipol, la divisione è attiva dal 1996. Questo ramo del gruppo assicurativo si è specializzato nell'offerta di prodotti assicurativi online e al telefono.

linear recensioni

Stando ai dati raccolti da Quattroruote i servizi offerti sono competitivi e di qualità e offrono al cliente polizze molto vantaggiose. Il magazine di settore ha stimato che un cliente con un buon curriculum come guidatore possa puntare anche a risparmiare un buon 40% rispetto alle assicurazioni RC auto medie.

A permettere questo risultato sono l’elevato grado di personalizzazione delle polizze proposte da questa compagnia e la solidità garantita dal Gruppo Unipol. Il gruppo principale infatti è il secondo nel campo delle assicurazioni e stando ai dati del bilancio consolidato della società nel 2016 (ultimo dato disponibile) ha raccolto 14.8 miliardi di €, di cui circa la metà provenienti dal ramo Danni (Fonte Borsa Italiana).

Linear propone una linea completa di prodotti assicurativi e opera in diversi settori:

Ecco quali sono le caratteristiche principali dei pacchetti offerti e come funzionano le assicurazioni Linear.

Assicurazione auto, massimale anche di 25 milioni

Il documento da consultare per conoscere le condizioni basilari proposte da Linear per l’Rc auto sono contenute nel Set informativo. Il testo presenta i prodotti assicurativi e spiega quali sono i danni inclusi o esclusi da rimborso e chi è coperto dalla polizza.

Per Linear ad esempio viene chiarito che la compagnia si impegna a risarcire i danni “fino all’importo massimo indicato in polizza”. I massimali delle assicurazioni auto proposte da Linear possono essere variabili in base al tipo di soluzione sottoscritta dall’abbonato. Sono garantiti i massimali minimi per legge con la versione base della polizza.

Quindi in caso di incidente con danni a persone la copertura sarebbe di 6.070.000 €, mentre per un sinistro con danni alle cose sarebbe di 1.220.000€. Se il cliente vuole avere un massimale maggiore potrà concordare con l’assicuratore un piano differente, ma dovrà anche versare un premio annuale più alto. Le alternative sono:

  • massimale unico € 7.290.000/sinistro per danni a persone e per danni a cose;

  • massimale unico € 12.000.000/sinistro per danni a persone e per danni a cose;

  • massimale unico € 25.000.000/sinistro per danni a persone e per danni a cose.

L’assicurazione quindi coprirà:

  • danni subiti per incendio, furto o rapina

  • i danni causati a terzi dalla circolazione del veicolo;

  • i danni alla persona causati ai trasportati;

  • i danni dalla circolazione del veicolo in aree private;

  • i danni causati a terzi dall’eventuale rimorchio agganciato al veicolo durante la circolazione.

Non saranno invece assicurati:

  • i danni fisici e i danni alle cose del conducente del veicolo se responsabile del sinistro;

  • i danni alle cose del coniuge non legalmente separato, del convivente, degli ascendenti e discendenti del conducente e del proprietario del veicolo, dell’usufruttuario, dell’acquirente di un veicolo con finanziamento rateale, del locatario di veicolo in leasing, e dei parenti e affini fino al terzo grado, conviventi con i predetti soggetti o il conducente se l’assicurato è una società;

  • i danni a cose dei soci a responsabilità illimitata e dei relativi coniugi non legalmente separati, i conviventi, gli ascendenti e discendenti, i parenti e affini entro il terzo grado relativamente all’operazione di carico e scarico;

  • i danni alle cose trasportate o in consegna.

Rivalsa, estensioni e tipo di guida della Rca

Sono previste inoltre delle situazioni speciali per cui Linear potrà fare valer il diritto di rivalsa. Di cosa si tratta? Sono quei casi in cui l’assicuratore potrà recuperare dall’assicurato le somme pagate ai terzi danneggiati (rivalsa).

Si tratta di situazioni straordinarie e non coperte dalle comuni polizze assicurative, neanche di fascia alta. Il diritto di rivalsa può essere esercitato qualora il veicolo sia stato danneggiato in una gara sportiva, oppure se un veicolo non abilitato viene usato come vettura di una scuola guida e senza istruttore certificato.

Non si tratta però solo di casi così limite, la rivalsa può essere attuata anche se il veicolo non è in regola con la revisione o se l’auto subisce o provoca un danno mentre circola in aree aeroportuali o su piste e circuiti privati.

Le assicurazioni Linear prevedono anche estensioni di garanzie che interessano tutte le tipologie di polizza offerte e valgono per:

  • i danni causati dalla circolazione del veicolo in aree private;

  • i danni causati a terzi dall’eventuale rimorchio agganciato al veicolo assicurato durante la circolazione;

  • i danni involontariamente causati a terzi per le operazioni di carico da terra sul veicolo o rimorchio e viceversa – tranne qualora le azioni siano eseguite con mezzi o dispositivi meccanici.

Tra i servizi di personalizzazione a cui abbiamo fatto cenno con la garanzia Rca si possono scegliere due soluzioni di polizza collegate alle abitudini di guida del/i conducente/i:

  • Guida esperta per coloro che sono in possesso di patente da almeno tre anni e con età superiore a 25 anni.

  • Guida libera per qualsiasi conducente, purché abilitato alla guida.

Risarcimento diretto Rca

Le vostre richieste di risarcimento, qualora la responsabilità di un incidente sia del tutto o anche solo in parte dell’altra persona, potranno essere inoltrate al proprio assicuratore via mail con una PEC o con una raccomandata con ricevuta di ritorno da indirizzare a Linear Spa, via Larga 8, 40138 Bologna.

Il risarcimento diretto è una pratica introdotta dal Decreto Bersani nel 2006 e prevede che si possa chiedere, rispettando determinate condizioni, il rimborso per i danni subiti alla propria assicurazione, la quale anticiperà la somma e si rifarà poi con la compagnia della controparte.

Linear in caso di sinistro raccomanda di chiamare la centrale operativa di assistenza sinistri di Linear (051 71 93 456) non solo per comunicare l’accaduto ma anche per avere assistenza nel compilare i moduli della costatazione amichevole.

I tempi per l’elaborazione di questo tipo di pratiche vanno dai 60 ai 90 giorni dal momento in cui viene ricevuta la documentazione. Poi trascorrono in genere altri 15 giorni una volta che si è ottenuta l’approvazione al rimborso.

Se il veicolo ha subito dei danni e per una valutazione complessiva della situazione della vettura potete portare l’auto in una delle 3000 carrozzerie convenzionate con il circuito Auto Presto&Bene. In questi centri potrete farvi riparare o sostituire il parabrezza oppure i cristalli (se avete scelto una polizza che lo prevede).

Nelle strutture Auto Presto&Bene avrete diritto alla gestione delle vostre pratiche di riparazione senza spese e con operazioni garantite per 2 anni da quando ritirerete il veicolo.

Se a provocare l’incidente siete stati voi potete chiedere la derubricazione dell’accaduto per far in modo che il premio Bonus/Malus non vi aumenti. La procedura è semplice, in pratica andrete a coprire il rimborso del danneggiato, per sapere quale sia l’importo da pagare potete contattare la CONSAP (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici) via posta, fax o per mail.

Linear AutoBox nell’assicurazione auto

Uno degli elementi che consente alle polizze Linear di essere competitive e personalizzate è l’installazione delle scatole nere sulle vetture. Con AutoBox il dispositivo elettronico proposto da Linear la società fornisce dei servizi ulteriori ai propri assicurati ma è anche in grado di monitorare le abitudini di guida e di verificare, in caso di sinistri, la dinamica degli incidenti.

Ad esempio se si opta per l’installazione della scatola nera il cliente avrà accesso ad una pagina web in cui potrà consultare tutti i dati del proprio veicolo e avrà i riferimenti dell’assistenza tecnica del servizio a sua disposizione. L’AutoBox per contro raccoglierà i dati sui consumi, su urti o incidenti, le prestazioni dell’auto.

Il vantaggio per chi usa queste soluzioni sono in genere degli sconti e nelle città con limitazioni di circolazione per ragioni ambientali spesso si hanno delle deroghe in chilometri percorribili a chi monta la scatola nera.

Per installare la Linear AutoBox, il cliente riceve le indicazioni operative tramite email e tramite sms, sul cellulare indicato nel contratto come primo numero da contattare in caso di necessità. L’utente si dovrà quindi recare dall’installatore e far montare l’AutoBox al massimo entro 20 giorni dalla firma della polizza.

In seguito al cliente verrà comunicata, sempre tramite sms, l’avvenuta attivazione dei servizi e verranno fornite le credenziali per l’accesso all’area web riservata.

Tutela giudiziaria

Oltre alle opzioni base le polizze Linear includono dei pacchetti extra da poter associare al piano prescelto. Tra le componenti accessorie di cui potete richiedere l’attivazione c’è anche quella legale.

Con la Tutela giudiziaria Linear assicura il rimborso di spese legale o per le perizie tecniche necessarie fino ad un massimo di 6.000 €.I casi in cui questa opzione sarà attivabile sono :

  • istanza di dissequestro del veicolo posto sotto sequestro a seguito di incidente stradale;

  • ricorso contro il provvedimento di sospensione della patente;

  • o nel caso limite in cui siate stati danneggiati da terzi che compievano fatti illeciti.

Occhio però che per poter esercitare il diritto alla Tutela dovrete essere in regola con le pratiche Rca auto, rispettare le norme previste dal codice della strada e il conducente non deve essere indagato per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti. O ancora non si deve essere in contenzioso con l’assicurazione e non si devono avere pendenze, ad esempio per multe per eccesso di velocità.

Disdetta

Per le assicurazioni auto di Linear non è previsto il tacito rinnovo, quindi allo scadere del contratto la copertura non si estenderà in automatico. Se si vorrà prolungare ci si dovrà recare in filiale, scrivere o contattare il servizio clienti e chiedere il rinnovo della polizza.

Qualora invece l’utente non sia soddisfatto dell’assicurazione scelta può recedere entro 30 giorni dalla stipula. Per disdire potrà inviare una lettera raccomandata A/R a Linear. Oppure contattando i numeri del servizio clienti e chiedendo i riferimenti all’assistenza.

La risoluzione anticipata della polizza può essere richiesta in alcune situazioni specifiche, come il furto del veicolo o la demolizione del mezzo.

Se non avete causato danni al veicolo durante il periodo coperto da Linear non dovreste avere alcun problema nella disdetta. Per quanto riguarda il recesso, quindi se ci ripensate nei primi 30 giorni, avrete anche il diritto alla restituzione del premio pagato al netto dell’imposta e del contributo per le spese sanitarie.

Contatti auto

In caso di incidenti o di semplice richiesta di informazioni, ma anche per attivare una delle polizze auto di Linear si possono usare diversi canali. L'App Linear Assistenza stradale è uno degli strumenti che consente di richiedere in modo veloce e pratico l’intervento del carroattrezzi in caso di sinistri.

Se non avete scaricato l’applicazione sul telefonino o avete finito i GB potete utilizzare il più tradizionale numero verde (800 475999 dall’Italia, mentre dall'estero chiamate lo 0039 011 6523246).

Sul sito inoltre c’è un’area web in cui poter scaricare i moduli della constatazione amichevole e come accennato si può contattare il numero dedicato all’assistenza per chiarire qualsiasi dubbio sulla compilazione del documento. Il contatto telefonico in questo caso è lo 051 7193456, il numero è attivo dal dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 20. Sabato dalle 8.30 alle 14. Anche da cellulare o dall’estero.

Se non siete in possesso del Modulo blu contattate comunque il centro operativo, al numero appena segnalato e l’operatore vi indicherà la procedura più corretta da seguire in questo caso.

Infine, per chi avesse attivato la scatola nera e avesse bisogno di assistenza specifica esiste un numero verde dedicato alle pratiche AutoBox. Contattate quindi l’800767878 oppure 800585493.

 

Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi, 7 novembre: i prezzi e cosa dice la legge

Quanti pensavano di avere ancora fino al 6 Marzo 2020 per adeguarsi all’obbligo dei seggiolini antiabbandono hanno avuto una brutta sorpresa. Il Ministero dell’Interno ha infatti entrare in vigore l’obbligo dal 7 Novembre. La novità ha colto di sorpresa sia gli automobilisti che i produttori dei dispositivi. C'è stata una corsa all'acquisto che ha fatto crescere i prezzi dei dispositivi

Costo Auto 2019: aumentano del 6,58% le spese per RC, carburante, bollo e revisione

Mantenere un'auto costa, in media, 1614 Euro all'anno agli automobilisti italiani con veri e propri picchi in Campania, dove si supera quota 2 mila Euro all'anno di spese per il mantenimento. Rispetto allo scorso anno, inoltre, i prezzi di gestione sono aumentati in quasi tutte le regioni italiane con un incremento medio del +6.58%. Questi sono i principali risultati dell'ultimo Osservatorio di SosTariffe.it che ha preso in esame tutti i costi, fissi e variabili, che gli automobilisti devono affrontare per il proprio veicolo in tutte le regioni del Paese. Ecco i risultati dello studio. 

Conti Correnti e tassi negativi: 6 consigli per evitarli

Una realtà già adottata all’estero da alcune banche danesi, tedesche e svizzere, i tassi negativi vedranno applicazione anche nel nostro Paese, a partire dal prossimo anno. Come funzionano di preciso i tassi negativi e quali sono le conseguenze sui conti correnti dei risparmiatori italiani, da sempre abituati a mettere da parte i propri soldi nello strumento finanziario del conto corrente? Ecco a cosa bisogna prestare attenzione e quali sono i motivi per i quali si potrebbe cercare una soluzione alternativa.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide