Allianz è una buona assicurazione? Recensione e caratteristiche


Fondata nel 1890 e quotata per la prima volta alla borsa di Berlino nel 1895, Allianz è oggi fra maggiori fornitori di servizi finanziari al mondo, leader nell'offerta di prodotti e servizi assicurativi, bancari e di asset management.

opinioni e recensioni allianz

Vediamo le sue caratteristiche, prima di passare alla recensione.

  • Presente in più di 70 Paesi, il gruppo Allianz conta 150.000 dipendenti e serve 85 milioni di clienti. Nel 2006, Allianz è stata la prima grande azienda del Dow Jones Euro Stoxx 50 Index a trasformarsi in "Società Europea".

  • Forza competitiva, crescita sostenibile e riduzione della complessità sono tra i più importanti fattori per la crescita della compagnia e del suo gruppo, nonché valori base per un corretto approccio di gestione.

  • E nel nostro Paese? Allianz Italia è uno dei principali assicuratori italiani e fa parte del gruppo Allianz SE, leader mondiale assicurativo-finanziario, con 142.000 dipendenti al servizio di 92 milioni di clienti in 70 Paesi.

  • In Italia, secondo mercato assicurativo per il gruppo dopo la Germania, Allianz Italia opera con 5.000 dipendenti al servizio di 7 milioni di clienti, attraverso una rete distributiva multicanale composta da 25.000 tra agenti, collaboratori sul territorio e Financial Advisor, più importanti accordi di bancassurance, più Genialloyd (market leader tra le compagnie dirette).

Allianz Italia: quali attività

Diversi i settori in cui Allianz Italia opera.

  • Mobilità (c’è anche l’assicurazione auto ).

  • Casa e famiglia.

  • Salute.

  • Investimenti.

  • Previdenza.

  • Impresa.

Mobilità: assicurazione auto

Ci sono tre tipi di assicurazione auto Allianz:

  • Allianz Bonus Malus;

  • Nuova4R;

  • Patto per i giovani.

Allianz Bonus Malus

Esistono due generi di Allianz Bonus Malus:

  • Allianz Bonus Drive;

  • Allianz Telematica base.

Allianz Bonus Drive

Allianz Bonus Drive è la polizza Rc auto che offre molto di più del risarcimento dei danni provocati dalla tua autovettura. La recensione di questa garanzia è positiva.

  • Permette di ridurre le probabilità di incidente, aumentando la sicurezza delle persone a bordo della tua auto, e ti protegge sempre grazie al dispositivo satellitare Allianz Box installato sull’auto e all’app Allianz Bonus Drive.

  • E dal secondo anno, l’impegno alla guida si può trasformare in un risparmio fino al 30%.

Una piccola annotazione: meglio chiedere all’agente, in fase di preventivazione, cosa potrebbe accadere al contrario, ossia se la scatola nera dovesse monitorare una guida non prudente: quali ricadute negative sul prezzo Rca.

Si hanno così due pilastri:

  • Allianz Box. Il dispositivo satellitare che il cliente installa da solo in pochi minuti. Rileva i comportamenti alla guida, e localizza l’auto e, in caso di incidente grave, invia un allarme automatico alla Centrale operativa Allianz che manda i soccorsi.

  • App Allianz Bonus Drive. Lo strumento esclusivo per lo smartphone che dialoga con Allianz Box e dà al cliente riscontri continui sul suo stile di guida.

I vantaggi di questa polizza. Allianz Bonus Drive è la polizza Rc auto Allianz che offre la possibilità di risparmiare e di modificare i comportamenti di guida più pericolosi, riducendo il rischio di incidenti.

  • Allianz Box rileva e analizza la velocità, lo stile di frenata, il tipo di strade percorse e altri parametri di guida.

  • App Allianz Bonus Drive dialoga con Allianz Box e consente, attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva, di individuare i comportamenti più a rischio per permetterti di modificarli, se lo desideri.

  • Assistenza stradale. Grazie al dispositivo satellitare, si viaggia ovunque sicuri e protetti, assistiti dalla Centrale operativa Allianz che in caso di incidente grave, localizza automaticamente per inviare i soccorsi nel modo più tempestivo.

L’impresa risarcisce i danni fino all’importo indicato in polizza (massimale); per legge, il massimale minimo per sinistro è di 6.070.000 euro per danni alla persona e di 1.220.000 euro per danni alle cose indipendentemente dal numero di persone e cose coinvolte. Ci sono limiti di copertura? In caso di sinistro Rca l’Impresa ha diritto a rivalersi sull’assicurato nei seguenti casi:

  • veicolo guidato in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti;

  • conducente non abilitato a norma delle disposizioni in vigore;

  • danni causati a terzi durante una gara di velocità non autorizzata;

  • veicolo adibito a scuola guida in assenza di istruttore abilitato;

  • veicolo con targa in prova se l’utilizzo del veicolo è irregolare;

  • veicolo dato a noleggio con conducente in violazione delle disposizioni vigenti;

  • danni subiti dai terzi trasportati se il trasporto non è effettuato in conformità alle disposizioni vigenti o alle indicazioni della carta di circolazione;

  • danni causati dalla partecipazione del veicolo a gare o competizioni sportive;

  • danni causati all’interno delle aree riservate al traffico e alla sosta di aeromobili.

Il contratto può essere personalizzato in forza delle caratteristiche personali del potenziale conducente.

  • Guida libera: alla guida del veicolo è ammesso qualsiasi conducente, purché abilitato.

  • Guida esperta, opzione con sconto premio: salvo il proprietario, la guida del veicolo è consentita solo a conducenti di almeno 26 anni compiuti. Il mancato rispetto di tale obbligo contrattuale prevede un’azione di rivalsa fino a € 5.000.

Ci sono clausole aggiuntive con sovrapprezzo.

  • Protezione Bonus. Evita il peggioramento della classe bonus-malus interna nel caso di un sinistro con responsabilità principale causato dall’assicurato e penalizzato in occasione del rinnovo-proroga del contratto.

  • Rinuncia alla rivalsa. In caso di sinistri esclusi dalla copertura assicurativa (a esempio la guida in stato di ebbrezza), evita o limita l’azione di rivalsa, vale a dire il recupero verso l’assicurato delle somme versate a titolo di risarcimento danno.

  • Indennità danno totale. In caso di sinistro Rca in regime di indennizzo diretto con soli danni a cose e totale responsabilità da attribuire alla controparte, l’impresa si impegna in ogni caso a versare un risarcimento di importo predeterminato se il veicolo assicurato ha riportato danni di importo maggiore al suo valore commerciale.

Assicurazione auto: Allianz Telematica Base

Allianz Telematica Base è la polizza Rca con scatola nera autoinstallante. Prevista per le sole vetture a uso privato, riconosce uno sconto del premio Rca in cambio dell’installazione a bordo della macchina assicurata del dispositivo satellitare Allianz box, che ha la funzione di registrare i dati relativi al comportamento del veicolo durante il sinistro ai fini della ricostruzione dell’evento.

Il contraente non ha più titolo per beneficiare dello sconto se non adempie ai suoi impegni di:

  • installare e mantenere attivo il dispositivo satellitare;

  • stipulare il contratto di abbonamento ai servizi;

  • seguire le istruzioni in caso di malfunzionamento o guasto. In questo caso, l’impresa recupera la differenza economica fra premio pagato e quello applicabile in base alla tariffa Rca in vigore alla stipulazione della polizza senza lo sconto della Clausola Allianz Telematica Base.

Attenzione: se l’automobilista si dimostra prudente senza causare incidenti, al rinnovo avrà benefici: una Rca meno costosa. Idem al terzo anno col secondo senza sinistri provocati. Ma se, anche per una minima distrazione, e pur causando danni minimi all’altra auto, il consumatore dovesse essere responsabile di un incidente (o dovesse trovarsi nella necessità di effettuare manovre pericolose più volte), il rischio è che al rinnovo ci sia un aumento tariffario. Insomma, il risparmio non è garantito dal solo fatto di accettare l’installazione della scatola nera.

Nuova4R: Bonus Malus con franchigia

Nuova 4R assicura i rischi della Responsabilità civile auto per i danni causati a terzi dalla circolazione del veicolo in aree pubbliche e private; prevede la personalizzazione del premio e della franchigia variabili in funzione dei sinistri provocati ed inoltre l’acquisto opzionale di ulteriori garanzie e servizi di assistenza. Ma cos’è la franchigia?

  • È la quota parte prestabilita del danno risarcibile che rimane a carico dell'assicurato.

  • A ogni classe corrisponde un livello di franchigia da versare in caso di sinistro.

  • L’importo della franchigia, offerta in tre opzioni a scelta del contraente in forza dei requisiti indicati dalla tariffa Rca in vigore, è sempre espresso in una percentuale da applicarsi al premio netto Rca con un ammontare massimo indicato sul contratto.

Massima cautela: va ricordato che invece, in caso di incidente, l’esborso è sicuro. Il risparmio iniziale della Rca con franchigia può essere annullato dal pagamento della franchigia stessa.

Patto per i giovani

Patto per i giovani è l’assicurazione Bonus Malus fino a 26 anni, per chi ha uno stile di guida prudente e rispettoso delle regole della circolazione stradale.

Nata dalla collaborazione tra Ania (Associazione nazionale imprese assicurazioni), Polizia Stradale e alcune tra le maggiori associazioni dei consumatori, Patto per i giovani unisce la qualità della Bonus Malus Allianz, alle vantaggiose condizioni pensate per i giovani attenti alla sicurezza sulla strada.

Patto per i giovani offre uno sconto fino al 20% sul premio Rc auto, in funzione dell'età e del rispetto del decalogo comportamentale.

Il proprietario della vettura deve coincidere con il contraente della polizza ed essere l’unica persona abilitata alla guida. È necessario possedere almeno 15 punti sulla patente. Non dà la possibilità di acquisto della condizione di rinuncia alla rivalsa per i casi di:

  • conducente non abilitato alla guida in base alle disposizioni in vigore;

  • danni subiti dai terzi trasportati se il trasporto non è effettuato in conformità alle disposizioni vigenti;

  • veicolo guidato da persona in stato di ebbrezza.

Importante: se sia accertato che, al momento del sinistro, alla guida del veicolo vi era persona diversa dal contraente-proprietario individuato quale unico conducente abilitato, l’impresa (fermo il risarcimento ai terzi danneggiati) eserciterà il diritto di rivalsa fino al limite massimo di € 10.000. Tale diritto di rivalsa non verrà tuttavia esercitato qualora al momento del sinistro venisse accertato che l’utilizzo del veicolo (anche da parte di conducente non abilitato) fosse dovuto al caso di comprovata necessità e urgenza.

App AllianzNOW

Quali i vantaggi dell’app di Allianz?

  • Consente di visualizzare il certificato di assicurazione in caso di fermo da parte delle Forze dell'ordine.

  • In caso di incidente, localizza e ti invia i soccorsi.

  • Controlla se la controparte è assicurata e aiuta a denunciare il sinistro.

  • Invia il carro attrezzi e segnala la carrozzeria convenzionata più vicina.

  • Aiuta a denunciare il sinistro e, in caso di tentato furto, ti invia il carro attrezzi se la moto non può circolare.

CasaTua

CasaTua è la polizza casa che protegge per i danni all’appartamento e al suo contenuto, in seguito a eventi come allagamenti, incendi o eventi atmosferici e dalle richieste di risarcimento per danni a terzi, causati da te o da un tuo familiare. L'assicurazione protegge anche dai danni causati dal vicino, come nel caso di rottura della sua lavatrice, con conseguente perdita d'acqua che provochi l’allagamento del tuo appartamento.

Universo Persona

Universo Persona è un’assicurazione contro i danni che offre prestazioni contro il rischio infortuni ed una serie di servizi di assistenza in caso di infortunio, malattia e ricovero.

  • Invalidità permanente da infortunio: riconosce un indennizzo per invalidità permanente derivante da infortunio, calcolato sulla somma assicurata in base al grado percentuale di invalidità accertato.

  • Indennità aggiuntiva quale contributo per il danno alla vita di relazione: riconosce un ulteriore importo per il caso di Invalidità permanente da infortunio.

  • Danni estetici: rimborsa spese sanitarie sostenute per interventi di chirurgia estetico-ricostruttiva in caso di infortunio che provochi sfregi o deturpazioni al viso di carattere estetico.

  • Assistenza: garantisce servizi di assistenza in caso di infortunio, malattia e ricovero.

Orizzonte Previdenza

Orizzonte Previdenza è il piano individuale pensionistico di tipo assicurativo.

  • Il diritto alla prestazione pensionistica complementare si acquisisce al momento della maturazione dei requisiti di accesso alle prestazioni pensionistiche stabiliti nel regime obbligatorio di appartenenza, con almeno cinque anni di partecipazione alle forme pensionistiche complementari.

  • La prestazione pensionistica complementare si ottiene, convertendo almeno il 50% della posizione individuale (di seguito definito anche capitale assicurato) sotto forma di rendita vitalizia immediata (o di altra forma di rendita scelta dell’Aderente tra le opzioni proposte).

  • Per il periodo intercorrente tra la cessione dell’attività lavorativa e il conseguimento dell’età anagrafica prevista per la pensione di vecchiaia nel regime obbligatorio di appartenenza, l’aderente che ne possieda i requisiti, ha la facoltà di richiedere che le prestazioni siano erogate in forma di “Rendita integrativa temporanea anticipata” (RITA) che consiste nell’erogazione frazionata del montante previdenziale accumulato, o di parte di esso.

  • L’aderente pertanto può decidere se destinare a RITA l’intero montante accumulato ovvero solo una parte di esso, riservandosi di esercitare, sull’eventuale montante residuo, le ulteriori facoltà (anticipazione, riscatto, prestazione pensionistica).

  • L’aderente, inoltre, ha facoltà di chiedere che le prestazioni siano erogate in anticipo rispetto alla maturazione dei requisiti per l’accesso alle prestazioni nel regime obbligatorio di appartenenza, in caso di cessazione dell’attività lavorativa che comporti l’inoccupazione per un periodo di tempo superiore a 48 mesi o in caso di invalidità permanente che comporti la riduzione della capacità di lavoro a meno di un terzo.

  • In caso di decesso dell'aderente, prima della maturazione del diritto alla prestazione pensionistica complementare, l’intera posizione individuale è riscattata dagli eredi ovvero dai diversi beneficiari dallo stesso designati, siano essi persone fisiche o giuridiche. In tale eventualità, il capitale assicurato sarà maggiorato nelle misure riportate nelle tabelle del contratto in funzione dell’età del cliente al momento del decesso e dell’eventuale attivazione della garanzia assicurativa accessoria.

  • Il contratto è a vita intera, pertanto la sua durata coincide con la vita dell’Aderente. Le prestazioni ad esso collegate possono essere erogate alla maturazione del diritto all’esercizio della prestazione pensionistica complementare.

  • È consentita la prosecuzione volontaria della contribuzione oltre il raggiungimento dell’età pensionabile prevista dal regime obbligatorio di appartenenza, a condizione che, alla data del pensionamento, il cliente possa far valere almeno un anno di contribuzione a favore delle forme di previdenza complementare.

  • Qualora l’aderente abbia diritto, in base ad accordi collettivi, anche aziendali, a un contributo del datore di lavoro, detto contributo affluirà al presente contratto, nei limiti e alle condizioni stabilite nei predetti accordi. Il datore di lavoro può decidere, pur in assenza di accordi collettivi, anche aziendali, di contribuire a Orizzonte Previdenza.

  • Il cliente ha la facoltà di sospendere la contribuzione, fermo restando, per i lavoratori dipendenti, l’obbligo di versamento del TFR maturando eventualmente conferito. La devoluzione del TFR a previdenza complementare, una volta attivata, potrebbe essere in taluni casi non reversibile, salvo in ogni caso, la destinazione del TFR medesimo ad altra forma pensionistica complementare. La sospensione della contribuzione non comporta lo scioglimento del contratto ed è consentita la riattivazione in qualsiasi momento.

  • Alla maturazione del diritto all’esercizio della prestazione pensionistica complementare, su richiesta dell’Aderente, è prevista la corresponsione di una rendita vitalizia immediata derivante dalla conversione del capitale assicurato, al netto dell’imposta sostitutiva sui rendimenti finanziari, secondo la rateazione prescelta dallo stesso.

  • Questa rendita vitalizia, che non può essere oggetto di riscatto, è rivalutata ad ogni anniversario della data di conversione. L’aderente può chiedere alla società l’erogazione della rendita vitalizia immediata in rate aventi una periodicità da scegliersi fra quella annuale, semestrale, quadrimestrale, trimestrale o mensile. L’erogazione della rendita vitalizia immediata sarà effettuata in via posticipata e pertanto ciascuna rata di rendita sarà liquidata dalla società al termine del periodo di rateazione scelto.

  • La Società si impegna a comunicare annualmente al cliente l’ammontare della rendita vitalizia oggetto di erogazione, comprensivo delle rivalutazioni nel frattempo intervenute. In alternativa alla rendita vitalizia immediata, l’aderente può optare per una diversa forma di rendita vitalizia.

Contatti

Per chiarimenti e indicazioni sui prodotti e i servizi offerti da Allianz, per avere notizie sulle polizze in corso, per contattare le agenzie e centri di liquidazione sinistri o per eventuali reclami, si può contattare il numero verde o visitare il servizio online dedicato. Poi ci sono i riferimenti classici.

  • Pronto Allianz. Numero verde: 800.68.68.68. In caso di emergenza, tutti i giorni dell'anno 24 ore su 24.

  • Dall'Italia. Numero verde: 800.68.68.68. Per richiedere assistenza auto, abitazione, salute. Per denunciare un sinistro auto o nautica.

  • Dall’estero +39 02 26 60 916 per assistenza sanitaria; +39 02 26 60 913 per altre richieste assistenza.

Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi, 7 novembre: i prezzi e cosa dice la legge

Quanti pensavano di avere ancora fino al 6 Marzo 2020 per adeguarsi all’obbligo dei seggiolini antiabbandono hanno avuto una brutta sorpresa. Il Ministero dell’Interno ha infatti entrare in vigore l’obbligo dal 7 Novembre. La novità ha colto di sorpresa sia gli automobilisti che i produttori dei dispositivi. C'è stata una corsa all'acquisto che ha fatto crescere i prezzi dei dispositivi

Costo Auto 2019: aumentano del 6,58% le spese per RC, carburante, bollo e revisione

Mantenere un'auto costa, in media, 1614 Euro all'anno agli automobilisti italiani con veri e propri picchi in Campania, dove si supera quota 2 mila Euro all'anno di spese per il mantenimento. Rispetto allo scorso anno, inoltre, i prezzi di gestione sono aumentati in quasi tutte le regioni italiane con un incremento medio del +6.58%. Questi sono i principali risultati dell'ultimo Osservatorio di SosTariffe.it che ha preso in esame tutti i costi, fissi e variabili, che gli automobilisti devono affrontare per il proprio veicolo in tutte le regioni del Paese. Ecco i risultati dello studio. 

Conti Correnti e tassi negativi: 6 consigli per evitarli

Una realtà già adottata all’estero da alcune banche danesi, tedesche e svizzere, i tassi negativi vedranno applicazione anche nel nostro Paese, a partire dal prossimo anno. Come funzionano di preciso i tassi negativi e quali sono le conseguenze sui conti correnti dei risparmiatori italiani, da sempre abituati a mettere da parte i propri soldi nello strumento finanziario del conto corrente? Ecco a cosa bisogna prestare attenzione e quali sono i motivi per i quali si potrebbe cercare una soluzione alternativa.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide