Risarcimento danni fisici: quanto paga l'assicurazione?


Quando si subisce un danno fisico durante un incidente stradale o comunque per cause esterne che non dipendono dalla volontà personale, oltre che recarsi il prima possibile presso il pronto soccorso più vicino, è buona pratica rivolgersi a un legale che avrà il compito di individuare a quanto ammonta il risarcimento danni fisici che spetta in condizioni di questo tipo.

A tal proposito, quanti soldi sono previsti da parte dell’assicurazione per il risarcimento di danni fisici? Esistono delle procedure o delle tabelle per il calcolo del risarcimento danni in circostanze del genere e per fare richiesta di risarcimento? Di seguito le risposte dettagliate per essere ben informati nel caso si andasse incontro a danni di tipo fisico.

Cosa si intende per danni fisici

Mentre il danno materiale consiste in tutto ciò che provoca il danneggiamento di un oggetto, i danni fisici sono quelli che ledono la persona e possono provocare:

  • danni fisici da inabilità temporanea, che corrisponde al tempo della guarigione;

  • danni fisici da invalidità permanente, i quali provocano una riduzione delle capacità fisiche, più o meno grave.

Queste due categorie possono essere suddivise in altre tre tipologie di danno:

  • il danno biologico, che consiste in una lesione dell’integrità fisica e psichica di un soggetto, la quale può essere certificata da un medico e dunque soggetta a risarcimento. Sono esempi di danno biologico il danno estetico, il danno alla sfera sessuale, quello alla vita di relazione e alla riduzione della capacità lavorativa;

  • il danno patrimoniale, che comporta una lesione di tipo economico al danneggiato;

  • il danno morale, rappresentato dai turbamenti di tipo psichico e dagli stati d’animo negativi derivanti dalle lesioni subite.

Come fare richiesta di risarcimento per danni fisici

Rivolgersi a un legale è indispensabile al fine di riuscire a ottenere il giusto risarcimento per i danni fisici subiti. L’avvocato consiglierà la procedura corretta per quanto riguarda la pratica medica da rispettare: bisognerà recarsi presso un medico legale di fiducia al quale spetterà il compito di redigere una relazione e condurre l’assistito presso il medico dell’assicurazione. Quest’ultimo avrà il compito di quantificare il danno fisico subito e l’ammontare del relativo risarcimento.

L’inabilità temporanea in seguito a un danno fisico subito viene provata dal certificato medico fornito dal medico curante e dal referto del pronto soccorso. L’invalidità permanente viene invece dimostrata con esami di tipo strumentale, quali risonanze magnetiche, lastre, ecografie, TAC. Per quanto riguarda il danno morale, invece:

  • viene riconosciuto in automatico nel caso di risarcimento per lesioni macropermanenti o quando ci sono risarcimenti per danni gravi;

  • quando invece si parla di danni fisici micropermanenti, il danno morale può essere provato con testimonianze che attestino l’effettiva sofferenze di tipo psico-fisico e l’esclusione da attività che prima si svolgevano normalmente.

Quanto paga l’assicurazione per danni fisici?

In seguito a una lesione subita, il medico legale esaminerà il danno fisico che, come precisato in precedenza, può essere temporaneo o permanente, e dopo aver preso in esame la documentazione sanitaria e vistato il soggetto che ha fatto richiesta di risarcimento per danni fisici, determina:

  • il periodo di malattia che spetta al richiedente;

  • la percentuale di danno permanente, utilizzando una tabella che permette di calcolare il punteggio in termini percentuali in base al tipo di lesione subita.

Di seguito il dettaglio dei soldi previsti in caso di danni fisici che provocano inabilità temporanea e invalidità permanente.

1. Risarcimento danni fisici per inabilità temporanea, totale o permanente

L’inabilità temporanea (I.T.) può essere di tipo:

- totale, indicata con la sigla I.T.T., quando porta il soggetto che ha subito il danno fisico nell’impossibilità di svolgere le attività delle quali si occupava in precedenza;

- parziale, indicata con la sigla I.T.P., che si verifica quando la lesione è limitata soltanto a un determinato numero di giorni, il cui calcolo è molto importante per determinare la cifra del risarcimento.

In particolare:

- nel caso di inabilità temporanea assoluta, in base a quanto riportato nella Tabella unica nazionale, sono previsti 46 euro al giorno per le lesioni micropermanenti al di sotto del 9%, e valori compresi fra 96 e 145 euro al giorno nel caso di lesioni gravi o macropermanenti;

- nel caso di inabilità temporanea parziale, invece, il grado della lesione viene espresso in percentuali, che possono essere del 75%, 50% o 25%. Per l’inabilità parziale al 75% sono previsti 35,30 euro al giorno, per quella al 50%, 25,54 euro al giorno, per quella al 25%, 11,77 euro al giorno.

2. Risarcimento danni fisici per invalidità permanente

Diverso è il caso dei risarcimenti per danno fisico permanente: l’entità della quota che si può ottenere varia in relazione alla percentuale di danno permanente che viene stabilita dal medico, che sarà superiore rispetto a quella prevista in casi di inabilità temporanea. Maggiore sarà il valore di tale percentuale, maggiore il risarcimento che si potrà ottenere. L’invalidità permanente ha valori che possono essere compresi tra l’1% (quale una contusione) e il 100% (che corrisponde allo stato vegetativo).

Per esempio, un danno al menisco viene quantificato con percentuali che vanno da 3 a 5. La perdita anatomica è tra le più gravi, poiché consiste nella perdita dell’uso di un organo o di un arto: la perdita di un occhio viene calcolata di solito con una percentuale del 40%, quella di un arto viene fatta corrispondere a un 60% di invalidità.

In ogni caso, è il medico legale che deve stabilire la percentuale di invalidità permanente riscontrata:

  • nel caso in cui fosse compresa fra l’1% e il 9% verrà applicata la Tabella Unica Nazionale per le lesioni di lieve entità;

  • nel caso di percentuale compresa fra il 10% e il 100%, invece, avranno valore le tabelle del Tribunale di Milano e di Roma, per i danni macropermanenti e le lesioni gravi.

Come funziona il calcolo del risarcimento per danni fisici

È appurato che debba essere il medico legale a occuparsi di quantificare le lesioni che saranno poi liquidate, cioè tradotte in risarcimento elargito sotto forma di denaro. Oltre alla percentuale di danno che viene riconosciuto, un fattore determinante nel calcolo del risarcimento danni fisici è rappresentato dall’età del danneggiato.

Maggiore è l’età di chi subisce il danno, minore sarà il valore monetario del punto percentuale di invalidità. Facciamo un esempio per capire meglio: un soggetto di 20 anni con un’invalidità dell’1% riceverà più soldi rispetto a un danneggiato di 60 anni con lo stesso punto percentuale. Questo perché un giovane che subisce una menomazione avrà disagi permanenti per una durata più lunga della sua vita.

Riportiamo di seguito la tabella relativa al danno biologico di lieve entità (la cosiddetta microlesione), fino a 9 punti di invalidità permanente, nella quale:

  • l’indennità giornaliera è pari a 47,49 euro;

  • il punto base è di 814,27 euro.

Come si può notare, il punto base scende in relazione all’età e si innalza all’aumentare dei punti di invalidità permanente.

Punti

Età

1

2

3

4

5

6

7

8

9

1

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

2

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

3

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

4

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

5

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

6

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

7

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

8

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

9

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

10

814,27

1791,39

2931,37

4234,20

6107,03

8305,55

10829,79

13679,74

16855,39

11

810,20

1782,44

2916,72

4213,03

6076,49

8264,03

10775,64

13611,34

16771,11

12

806,13

1773,48

2902,06

4191,86

6045,95

8222,50

10721,49

13542,94

16686,84

13

802,06

1764,52

2887,40

4170,69

6015,42

8180,97

10667,34

13474,54

16602,56

14

797,98

1755,57

2872,74

4149,52

5984,88

8139,44

10613,20

13406,14

16518,28

15

793,91

1746,61

2858,09

4128,35

5954,35

8097,92

10559,05

13337,74

16434,00

16

789,84

1737,65

2843,43

4107,18

5923,81

8056,39

10504,90

13269,34

16349,73

17

785,77

1728,70

2828,77

4086,01

5893,28

8014,86

10450,75

13200,95

16265,45

18

781,70

1719,74

2814,12

4064,84

5862,74

7973,33

10396,60

13132,55

16181,17

19

777,63

1710,78

2799,46

4043,66

5832,21

7931,80

10342,45

13064,15

16096,90

20

773,56

1701,82

2784,80

4022,49

5801,67

7890,28

10288,30

12995,75

16012,62

21

769,49

1692,87

2770,15

4001,32

5771,14

7848,75

10234,15

12927,35

15928,34

22

765,41

1683,91

2755,49

3980,15

5740,60

7807,22

10180,00

12858,95

15844,07

23

761,34

1674,95

2740,83

3958,98

5710,07

7765,69

10125,85

12790,55

15759,79

24

757,27

1666,00

2726,18

3937,81

5679,53

7724,17

10071,71

12722,15

15675,51

25

753,20

1657,04

2711,52

3916,64

5649,00

7682,64

10017,56

12653,76

15591,23

26

749,13

1648,08

2696,86

3895,47

5618,46

7641,11

9963,41

12585,36

15506,96

27

745,06

1639,13

2682,21

3874,30

5587,93

7599,58

9909,26

12516,96

15422,68

28

740,99

1630,17

2667,55

3853,13

5557,39

7558,05

9855,11

12448,56

15338,40

29

736,91

1621,21

2652,89

3831,95

5526,86

7516,53

9800,96

12380,16

15254,13

30

732,84

1612,25

2638,23

3810,78

5496,32

7475,00

9746,81

12311,76

15169,85

31

728,77

1603,30

2623,58

3789,61

5465,79

7433,47

9692,66

12243,36

15085,57

32

724,70

1594,34

2608,92

3768,44

5435,25

7391,94

9638,51

12174,97

15001,30

33

720,63

1585,38

2594,26

3747,27

5404,72

7350,42

9584,37

12106,57

14917,02

34

716,56

1576,43

2579,61

3726,10

5374,18

7308,89

9530,22

12038,17

14832,74

35

712,49

1567,47

2564,95

3704,93

5343,65

7267,36

9476,07

11969,77

14748,47

36

708,41

1558,51

2550,29

3683,76

5313,11

7225,83

9421,92

11901,37

14664,19

37

704,34

1549,56

2535,64

3662,59

5282,58

7184,30

9367,77

11832,97

14579,91

38

700,27

1540,60

2520,98

3641,42

5252,04

7142,78

9313,62

11764,57

14495,63

39

696,20

1531,64

2506,32

3620,24

5221,51

7101,25

9259,47

11696,17

14411,36

40

692,13

1522,68

2491,67

3599,07

5190,97

7059,72

9205,32

11627,78

14327,08

41

688,06

1513,73

2477,01

3577,90

5160,44

7018,19

9151,17

11559,38

14242,80

42

683,99

1504,77

2462,35

3556,73

5129,90

6976,67

9097,02

11490,98

14158,53

43

679,92

1495,81

2447,70

3535,56

5099,37

6935,14

9042,88

11422,58

14074,25

44

675,84

1486,86

2433,04

3514,39

5068,83

6893,61

8988,73

11354,18

13989,97

45

671,77

1477,90

2418,38

3493,22

5038,30

6852,08

8934,58

11285,78

13905,70

46

667,70

1468,94

2403,73

3472,05

5007,76

6810,55

8880,43

11217,38

13821,42

47

663,63

1459,99

2389,07

3450,88

4977,23

6769,03

8826,28

11148,98

13737,14

48

659,56

1451,03

2374,41

3429,71

4946,69

6727,50

8772,13

11080,59

13652,87

49

655,49

1442,07

2359,75

3408,53

4916,16

6685,97

8717,98

11012,19

13568,59

50

651,42

1433,12

2345,10

3387,36

4885,62

6644,44

8663,83

10943,79

13484,31

51

647,34

1424,16

2330,44

3366,19

4855,08

6602,92

8609,68

10875,39

13400,03

52

643,27

1415,20

2315,78

3345,02

4824,55

6561,39

8555,53

10806,99

13315,76

53

639,20

1406,24

2301,13

3323,85

4794,01

6519,86

8501,39

10738,59

13231,48

54

635,13

1397,29

2286,47

3302,68

4763,48

6478,33

8447,24

10670,19

13147,20

55

631,06

1388,33

2271,81

3281,51

4732,94

6436,80

8393,09

10601,80

13062,93

56

626,99

1379,37

2257,16

3260,34

4702,41

6395,28

8338,94

10533,40

12978,65

57

622,92

1370,42

2242,50

3239,17

4671,87

6353,75

8284,79

10465,00

12894,37

58

618,85

1361,46

2227,84

3218,00

4641,34

6312,22

8230,64

10396,60

12810,10

59

614,77

1352,50

2213,19

3196,82

4610,80

6270,69

8176,49

10328,20

12725,82

60

610,70

1343,55

2198,53

3175,65

4580,27

6229,17

8122,34

10259,80

12641,54

61

606,63

1334,59

2183,87

3154,48

4549,73

6187,64

8068,19

10191,40

12557,26

62

602,56

1325,63

2169,22

3133,31

4519,20

6146,11

8014,05

10123,00

12472,99

63

598,49

1316,67

2154,56

3112,14

4488,66

6104,58

7959,90

10054,61

12388,71

64

594,42

1307,72

2139,90

3090,97

4458,13

6063,05

7905,75

9986,21

12304,43

65

590,35

1298,76

2125,24

3069,80

4427,59

6021,53

7851,60

9917,81

12220,16

66

586,27

1289,80

2110,59

3048,63

4397,06

5980,00

7797,45

9849,41

12135,88

67

582,20

1280,85

2095,93

3027,46

4366,52

5938,47

7743,30

9781,01

12051,60

68

578,13

1271,89

2081,27

3006,28

4335,99

5896,94

7689,15

9712,61

11967,33

69

574,06

1262,93

2066,62

2985,11

4305,45

5855,42

7635,00

9644,21

11883,05

70

569,99

1253,98

2051,96

2963,94

4274,92

5813,89

7580,85

9575,82

11798,77

71

565,92

1245,02

2037,30

2942,77

4244,38

5772,36

7526,70

9507,42

11714,50

72

561,85

1236,06

2022,65

2921,60

4213,85

5730,83

7472,56

9439,02

11630,22

73

557,77

1227,10

2007,99

2900,43

4183,31

5689,30

7418,41

9370,62

11545,94

74

553,70

1218,15

1993,33

2879,26

4152,78

5647,78

7364,26

9302,22

11461,66

75

549,63

1209,19

1978,68

2858,09

4122,24

5606,25

7310,11

9233,82

11377,39

76

545,56

1200,23

1964,02

2836,92

4091,71

5564,72

7255,96

9165,42

11293,11

77

541,49

1191,28

1949,36

2815,75

4061,17

5523,19

7201,81

9097,02

11208,83

78

537,42

1182,32

1934,71

2794,57

4030,64

5481,67

7147,66

9028,63

11124,56

79

533,35

1173,36

1920,05

2773,40

4000,10

5440,14

7093,51

8960,23

11040,28

80

529,28

1164,41

1905,39

2752,23

3969,57

5398,61

7039,36

8891,83

10956,00

81

525,20

1155,45

1890,73

2731,06

3939,03

5357,08

6985,22

8823,43

10871,73

82

521,13

1146,49

1876,08

2709,89

3908,50

5315,55

6931,07

8755,03

10787,45

83

517,06

1137,54

1861,42

2688,72

3877,96

5274,03

6876,92

8686,63

10703,17

84

512,99

1128,58

1846,76

2667,55

3847,43

5232,50

6822,77

8618,23

10618,90

85

508,92

1119,62

1832,11

2646,38

3816,89

5190,97

6768,62

8549,84

10534,62

86

504,85

1110,66

1817,45

2625,21

3786,36

5149,44

6714,47

8481,44

10450,34

87

500,78

1101,71

1802,79

2604,04

3755,82

5107,92

6660,32

8413,04

10366,06

88

496,70

1092,75

1788,14

2582,86

3725,29

5066,39

6606,17

8344,64

10281,79

89

492,63

1083,79

1773,48

2561,69

3694,75

5024,86

6552,02

8276,24

10197,51

90

488,56

1074,84

1758,82

2540,52

3664,22

4983,33

6497,87

8207,84

10113,23

 

Reale Mutua casa: cosa prevede l'assicurazione, pacchetti e protezioni

Casamia, Realmente Vicini ed Ecologica Reale sono le tre polizze pensate da Reale Mutua per proteggere la casa del contraente: dalle assicurazioni contro i terremoti e altri eventi catastrofici fino alle esigenze di chi ha scelto un impianto a energia solare, la compagnia propone un ventaglio completo di offerte che possono essere modulate secondo le proprie esigenze.

Proroga assicurazione auto scaduta: cosa prevede il decreto Cura Italia per il rinvio scadenza di 15 Giorni

Il recente decreto Cura Italia ha introdotto alcune importanti novità per il settore delle assicurazioni auto e moto. In particolare, tra le principali normative incluse nel decreto troviamo l'estensione del periodo di tolleranza successivo alla scadenza della polizza auto. Grazie a quest'estensione sarà possibile continuare a circolare con il proprio veicolo con assicurazione scaduta per un periodo di tempo doppio rispetto a quanto previsto dalla normativa vigente. Occasione di risparmio soprattutto per chi cambia compagnia. Ecco cosa prevede il decreto Cura Italia in materia di assicurazione auto. 

Assicurazione Auto Online: gli italiani alla ricerca della più economica e crollano i prezzi

Le limitazioni agli spostamenti e l'obbligo di stare a casa per contenere la diffusione del Coronavirus non fanno diminuire l'interesse degli utenti nei confronti del settore assicurativo auto. Come rilevato da SOStariffe.it, infatti, l'uso dei comparatori online per trovare la polizza più conveniente è in costante crescita. Il sito di comparazione, infatti, ha registrato un incremento dei tempi di permanenza sul comparatore (+20%) e del tasso di vendita (+10%). L'elemento più interessante dei dati rilevati da SOStariffe.it è la diminuzione del premio medio per la RCA. 
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »