Quando utilizzare la PEC Wind Tre?


Comunicare con il proprio operatore di telefonia mobile o di telefonia fissa e Internet è essenziale non solo in caso di problemi di qualsiasi genere (da una scarsa ricezione a reclami e controversie di natura amministrativa), ma anche per essere sempre aggiornati sulle nuove offerte, per cambiare tariffa o per comunicare la propria decisione di passare al contratto di un’altra società.

Quando usare la PEC WIND

Nella maggior parte dei casi, è possibile parlare in pochi minuti con un operatore umano (a volte previo primo contatto con un assistente elettronico) e risolvere ogni questione, ma ci sono situazioni più complesse dove è necessario ricorrere alla PEC, ovvero alla posta elettronica certificata, che ormai sta sostituendo la raccomandata in molte circostanze. Vediamo qui di seguito nel dettaglio quando utilizzare la PEC di Wind Tre e come farlo in modo corretto, per evitare brutte sorprese.

Come utilizzare la PEC per comunicare con l’operatore

La posta elettronica certificata è da tempo entrata nelle abitudini di molti italiani, grazie alla sua comodità e al risparmio che consente: ha infatti lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento, che richiede al contrario di recarsi di persona presso l’ufficio postale e pagare a seconda della tipologia di raccomandata scelta, perdendo parecchio tempo in coda.

Con la PEC, tutte queste operazioni vengono effettuate nel giro di pochi secondi, e per chi la spedisce è in tutto e per tutto assimilabile a inviare un normale messaggio di posta elettronica. I due protocolli però sono uguali solo in superficie, perché esistono significative differenze nell’uso ma soprattutto nel meccanismo di certificazione e cifratura del messaggio, che rendono la PEC molto più sicura rispetto alla classica mail.

Per inviare un messaggio con questa speciale di tipologia di posta elettronica è necessario disporre di una casella PEC, che deve essere attivata presso uno dei gestori autorizzati dietro il pagamento, di solito, di una quota annua di pochi euro (molti ordini professionali forniscono PEC a prezzi concorrenziali o addirittura gratis, vista l’importanza che questo strumento ha per i professionisti). 

Una volta inviata una mail PEC, il gestore invierà al mittente una ricevuta che ha valore legale per l’avvenuta o mancata trasmissione del messaggio, e allo stesso modo il gestore del destinatario fornirà al mittente la ricevuta di avvenuta consegna. In questo modo è possibile inviare ogni formato digitale, che può essere consultato da qualsiasi computer o smartphone connesso alla rete e con piena validità legale.

Ben diverso, insomma, dall’inviare una semplice mail a un indirizzo che non si sa quando e quanto verrà controllato: per questo la PEC è richiesta per tutte le comunicazioni più “ufficiali” con operatori come Wind Tre.

Attenzione: perché ci sia il valore legale con una PEC è importante che il messaggio venga inviato da una casella PEC a un’altra casella PEC. Se si invia dalla propria casella PEC un reclamo a un indirizzo di posta elettronica comune, la comunicazione non avrà valore legale, così come se si scrive da una casella normale a un indirizzo PEC.

Scopri le migliori offerte del mercato

Perché utilizzare la PEC di Wind Tre

Ormai per legge ogni società e ditta individuale italiana deve essere dotata di una casella PEC. In particolare, la PEC è fondamentale per le disdette: è noto che, al di là delle raccomandazioni dell’Agcom e degli altri organismi preposti al controllo dell’attività degli operatori telefonici e di Internet, è sempre molto più facile sottoscrivere una nuova offerta rispetto ad annullarla del tutto.

Di solito la disdetta non è necessaria se si effettua un passaggio da un operatore all’altro: in questo caso, il nuovo operatore dovrebbe farsi carico di tutto e contattare il vecchio fornitore del servizio per rendere il cosiddetto “switch” rapido e senza problemi per il cliente, che altrimenti sarebbe scoraggiato dallo scegliere l’operatore per lui più conveniente, con evidenti effetti negativi sulla concorrenza.

Allo stesso modo, però, quando non ci si limita a cambiare operatore ma si vuole semplicemente annullare un contratto per un numero che non si usa più, la PEC è decisamente preferibile, altrimenti il rischio è che la società non risponda su altri canali; molto spesso è proprio l’operatore che invita i suoi utenti a utilizzare la PEC per questo genere di comunicazioni. La PEC di Wind Tre può quindi essere usata per disdire un numero di cellulare, una SIM dati, un numero di rete fissa o numero di fax.

L’indirizzo PEC di Wind Tre

Per qualsiasi situazione in cui è necessario utilizzare la PEC di Wind Tre, l’indirizzo per i clienti privati è il seguente: servizioclienti159@pec.windtre.it. Per i clienti Wind Tre Business (nonché quelli delle vecchie offerte H3G) l’indirizzo è invece customercarewindtrebusiness@pec.windtre.it.

Per effettuare una disdetta tramite PEC, è necessario allegare sempre la copia del documento del legale rappresentante del titolare del contratto in questione insieme alla richiesta di disdetta, altrimenti la richiesta stessa non verrà presa in carico.

Attenzione perché è possibile rintracciare in Rete un vecchio indirizzo PEC di Wind Tre, ovvero servizioclienti155@pec.windtre.it, relativo appunto a quando il numero di Wind per contattare il servizio clienti era il 155 e il 159. Ebbene, va ricordato che questo indirizzo non è più valido e che quindi le comunicazioni relative alla disdetta di un numero non vengono prese in carico e non hanno valore legale. Indispensabile quindi fare attenzione e controllare, quando si invia la PEC, che nell’indirizzo il numero sia il 159 e non il vecchio 155.

Gli altri contatti di Wind Tre

Naturalmente non tutti dispongono di una casella PEC di facile accesso, e per loro è sempre possibile affidarsi ai canali standard per mettersi in contatto con il servizio clienti di Wind Tre o risolvere in autonomia diversi problemi, ovvero i seguenti:

  • il 159, il numero di telefono che consente di parlare direttamente con il servizio clienti; dall’estero si può chiamare il +393205000200, sempre gratuito in qualsiasi parte del mondo.
  • la casella postale, all’indirizzo Wind Tre S.p.A., CD Milano Recapito Baggio, Casella Postale 159, 20152 Milano (MI).
  • la FAQ, la sezione del sito di Wind Tre con le domande più frequenti e le soluzioni semplici e veloci per risolvere i problemi comuni.
  • l’app Wind Tre, che consente di rimanere aggiornati e tenere sempre sotto controllo tutto ciò che riguarda il proprio abbonamento.
  • i negozi Wind Tre, presso i quali scoprire le offerte con telefono incluso disponibili o le promozioni per il fisso e il mobile; si può trovare il più vicino a casa propria utilizzando lo store locator presente sul sito.
  • l’assistente digitale WILL, che ha preso il posto delle modalità di contatto tramite social network che un tempo erano attive per contattare Wind Tre. WILL è disponibile sia sul sito di Wind Tre sia nell’app ufficiale dell’operatore (va ricordato che in questo caso è necessario essere clienti per servirsene, quindi è un canale non disponibile per chi semplicemente sta cercando informazioni sulle tariffe e le promozioni di Wind Tre per i nuovi clienti). 

Per le tematiche legate alle segnalazioni sui servizi a sovrapprezzo, disconoscimenti e sicurezza informatica è possibile contattare il Numero verde dedicato 800.900.134. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18. Il servizio è gratuito per tutti i clienti Wind Tre con un abbonamento o una ricaricabile attiva ed è limitato ai clienti del servizio mobile (per l’assistenza sul fisso rimane a disposizione il 159 anche per queste tematiche).

Come attivare Internet a casa senza telefono a novembre 2021

Individuare un’offerta Internet casa senza telefono oggi è ancora più semplice rispetto al passato: sarà infatti sufficiente confrontare le migliori promozioni che sono disponibili in commercio, effettuare la verifica della propria copertura di rete e mettere nero su bianco quelle che sono le proprie necessità, sia in termini di budget sia di servizi inclusi. 

Offerte TIM Fisso per nuovi clienti: le promozioni di Novembre 2021

Scopri le offerte TIM fisso nuovi clienti per avere non solo una connessione stabile e veloce ma anche intrattenimento o una SIM mobile

Problemi con TIM Internet di oggi: come risolverli a Novembre 2021

La connessione non va e il telefono non dà segni di vita? Se sei un cliente TIM e oggi hai problemi con la connessione Internet, ecco cosa puoi fare per risolvere i disagi tornare a navigare tranquillamente e ad usare la mail del gestore. I consigli per reimpostare la tua rete in modo ottimale e per collegarti alla rete
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su