Vodafone non prende oggi: cosa fare

Vodafone non prende oggi? Ecco cosa fare quando la rete dell'operatore è caduta, come tenere sotto controllo la situazione e riprendere a chiamare a navigare

Vodafone non prende oggi: cosa fare

Questa settimana molti si saranno chiesti “ma Vodafone non prende oggi”? In effetti l’operatore di telefonia mobile da diversi giorni sta sperimendo alcuni problemi tecnici, anche se sporadici e che si risolvono in tempi relativamente brevi. La rete che è stata premiata dalla società di analisi indipendente nPerf come “miglior servizio Internet mobile” e da Umlaut per la velocità della connessione in 5G non è molto stabile negli ultimi tempi. Vodafone è da sempre attenta a fornire ai sui clienti il massimo supporto e assistenza in queste occasione ma cosa fare effettivamente quando la rete dell’operatore subisce un down? Ecco alcuni consigli e indicazioni da seguire quando Vodafone non prende oggi.

Vodafone non prende oggi: la situazione

I problemi maggiori per gli utenti Vodafone si sono registrati nelle prime ore della mattina di giovedì 2 settembre. Diversi clienti dell’operatore, soprattutto nel Centro Italia, hanno avuto difficoltà a chiamare e navigavano su Internet in mobilità a una velocità davvero scarsa. La conferma è arrivata dalle numerose segnalazioni su downdetector.it, sito che monitora lo stato delle reti dei principali gestori di telefonia mobile. Le difficoltà di Vodafone hanno provocato un effetto a catena anche su altri operatori come ho. Mobile e Postemobile. Entrambe le aziende infatti utilizzano le reti del colosso britannico. Il primo è il suo marchio low cost mentre il secondo, sebbene si appoggi per lo più all’infrastruttura di WindTre, nei mesi scorsi ha iniziato la migazione verso Vodafone.

Nel corso della mattinata l’operatore in rosso non ha informato i propri utenti in merito a problemi alla rete ma intorno alle 12:00 è arrivato un post ufficiale da parte dell’azienda: “Vodafone informa che il servizio di rete mobile è stato ripristinato a partire dalle ore 12.00. L’azienda, nello scusarsi con i propri clienti per i disagi che hanno interessato alcune zone di Marche e Umbria, comunica che i tecnici sono intervenuti tempestivamente per il ripristino del servizio nel più breve tempo possibile“. Il gestore aveva registrato lo stesso tipo di difficoltà anche martedì 31 agosto.

Vodafone non prende oggi: cosa fare

Se Vodafone non prende oggi per l’utente c’è poco da fare se non attendere che l’operatore riprisitini al più presto il servizio. Se le difficoltà tecniche riguardano infatti la rete solo l’azienda stessa è in grado di operare per consentire nuovamente di telefonare, navigare su Internete e utilizzare le app. Per tenere sotto controllo la situazione ci si può collegare a downdetector.it. Il sito mostra tutte le segnalazioni in merito a problemi di connettività, suddividendole in base all’orario di ricezione e località. Non solo, nella sezione commenti si possono trovare le indicazioni degli utenti sulle difficoltà riscontrare in modo più completo e preciso.

Un altro strumento molto utile per capire se Vodafone non prende oggi sono i canali social dell’operatore e in particolare Facebook e Twitter. Solitamente Vodafone sceglie proprio queste piattaforme per fornire aggiornamenti e informazioni sullo stato della sua rete e dei lavori per ripristinarla.

Verificare che effettivamente il problema per cui Vodafone non prende oggi è dovuto all’operatore e non a una nostra mancanza o al dispositivo utilizzato è importante per riprendere a utilizzare il telefono come al sito. In caso di assenza del segnale è quindi sempre consigliabile controllare che la connessione dati sia attiva o effettuare un riavvio dello smartphone.

Per verificare che il terminale sia in grado di connettersi alla rete di Vodafone (sempre che non sia caduta) si deve seguire la seguente procedura:

Su iPhone

  • Cliccare su Impostazioni
  • Cellulare
  • Dati cellulare
  • Abilita 4G

La barra di colore verde conferma che la connessione dati è attiva, altrimenti bisogna scorrere il cursore verso destra.

Su Android

  • Aprire il menù rapido e verificare che l’icona della connessione dati (due frecce che puntano in direzioni differenti) sia di colore blu
  • Per configurarla cliccare su Impostazioni
  • Connessioni
  • Reti mobili
  • Operatori di rete

In alternativa si può attivare la Modalità aereo, attende qualche secondo e poi disattivarla. In questo modo si forzerà il telefono ad effettuare la ricerca automatica della rete. Anche disporre di credito non sufficiente causa il blocco della possibilità di chiamare, inviare SMS o navigare su Internet. Potete facilmente verificare il credito residuo dall’app My Vodafone tramite gli appositi contatori ed effettuare poi una ricarica online nel taglio e con il metodo di pagamento che si preferisce.

Se effettivamente Vodafone non prende oggi per far sì che riprenda a funzionare correttamente si può avviare personalmente una segnalazione, in modo che l’operatore prenda coscienza del problema e quindi si attivi al più presto per risolverlo. Ad esempio si può effettuare il proprio reclamo via telefono chiamando l’Assistenza Clienti al numero gratuito 190. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 8:00 alle 22:00. Per chi chiama da fisso o dal numero di un altro operatore invece il contatto di riferimento è 800 100 195.

Inizialmente si interagirà con TOBi, l’assistente digitale di Vodafone. L’intelligenza artificiale è stata sviluppata per rispondere a qualsiasi dubbio dell’utente e tramite l’apprendimento automatico impara dalle richieste precedenti per fornire un supporto ancora più preciso o puntale. In ogni momento è comunque sempre possibile poter parlare con un operatore in carne ed ossa chiedendo di porterlo fare direttamente a TOBi.

E’ inoltre possibile parlare con l’assistente personale anche collegandosi al sito dell’operatore, cliccando sulla voce Supporto nella parte alta della pagina o sull’apposita icona che vi comparirà nell’angolo in basso a destra scorrendo l’Homepage verso il basso, o dall’app My Vodafone. Si può poi interagire con TOBi anche via chat su WhatsApp scrivendo al numero 3499190190. Il servizio è gratuito e attivo 24/7 ma necessita di una connessione dati attiva. Nel caso in cui la rete Vodafone abbia effettivamente subito un down si può quindi ottenere assistenza via chat solo collegandosi a una rete Wi-Fi.

L’alternativa è quella di sfruttare i canali social di Vodafone non solo per tenersi aggiornati ma anche per sollecitare l’operatore a risolvere il problema. Si può scegliere sia di postare un commento ai post dello stesso operatore, fornendo ulteriori informazioni sul tipo di difficoltà sperimentate e la località in cui risulta impossibile navigare o chiamare, o di avviare una conversazione privata con l’azienda. Anche in questo caso si interagirà inizialmente cn TOBi ma gli si potrà sempre chiedere di poter parlare con un operatore umano.

Commenti Facebook: