Smartphone con migliore fotocamera: i modelli consigliati a febbraio 2021

Smartphone con migliore fotocamera: abbiamo selezionato per voi i modelli che possiedono tutte le caratteristiche per realizzare foto e video perfetti. Si parta dalla potenza del sensore fino alla qualità dei software dedicati

Smartphone con migliore fotocamera: i modelli consigliati a febbraio 2021

Negli anni gli smartphone si sono evoluti fino a diventare strumenti professionali per videomaker e influencer. Oggi anche i meno esperti con il telefono giusto posto realizzare video in altissima qualità, foto dagli effetti particolarissimi e selfie che li valorizzino. I modelli in commercio sono tantissimi e scegliere lo smartphone con migliore fotocamera può diventare un’impresa. Inoltre, questi dispositivi spesso hanno un costo proibitivo. Fortunamentamente esistono le offerte smartphone incluso.

Basta affidarsi a un operatore di telefonia mobile e sottoscrivere un piano mobile con annesso pagamento a rate dello smartphone che tanto si desidera, anche con abilitato al 5G. Molti gestori come Iliad, Vodafone, WindTre, Fastweb e Tim prevedono questo tipo di possibilità. Nel caso di quest’ultimo, però, la modalità a rate è esclusiva per chi è anche suo cliente per la rete fissa. Le offerte smartphone incluso prevedono un vincolo di durata da 24 a 30 mesi e in caso di recesso è previsto il pagamento delle rate residue. Alcuni gestori potrebbero richiedervi l’intero importo in un’unica soluzione.

Confronta le offerte smartphone incluso »

Smartphone con migliore fotocamera: come scegliere il modello giusto

Nella scelta di uno smartphone per la fotografica non basta considerare solo il numero di Megapixel della fotocamera. Molti altri fattori contribuiscono alla qualità del terminale per la realizzazione di foto e video. Tra questi c’è ad esempio la velocità di scatto. Più questo parametro è alto più sarà difficile perdere il momento che si vuole immortalare.

Bisogna inoltre valutare la precisione e la velocità della messa a fuoco per evitare di realizzare video sfocati e poco nitidi. A fare la differenza è anche la presenza di tecnologie ad hoc come laser autofocus, stabilizzatore ottico e sensore spettro-colore. Uno smartphone adatto alla fotografia deve poi essere ricco di funzioni lato software. La semplicità di utilizzo è un fattore fondamentale. Questo vale anche per gli strumenti di editing, che devono essere facilmente accessibili.

Smartphone con migliore fotocamera: i modelli consigliati

Considerando quindi tutti i fattori sopra descritti abbiamo selezionato per voi i seguenti modelli di smartphone:

iPhone 12 Pro

iPhone 12 Pro rappresenta il top dell’offerta di Apple anche in campo fotografico. Il telefono, disponibile anche nella versione Max, è dotato del nuovo processore A14 Bionic, il primo realizzato con processo a 5 nm. L’integrazione del processore ISP permette di registrare video in Dolby Vision con 60 volte più colori (700 milioni). Il comparto fotografico di iPhone 12 Pro si compone di:

Ultra Grandangolo da 12 MP con:

  • Lunghezza focale 13 mm
  • Angolo di campo di 120°
  • Diaframma con apertura ƒ/2.4
  • Obiettivo a 5 elementi
  • Correzione dell’obiettivo

Grandangolo da 12 MP con:

  • Lunghezza focale 26 mm
  • Pixel da 1,4 µm
  • Diaframma con apertura ƒ/1.6 (ƒ/1.7 su iPhone 12 Pro Max)
  • 100% Focus Pixels
  • Obiettivo a 7 elementi
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine (su sensore su iPhone 12 Pro Max)

Teleobiettivo da 12 MP con:

  • Lunghezza focale 52 mm (65 mm su iPhone 12 Pro Max per realizzare primi piani anche a distanza)
  • Diaframma con apertura ƒ/2.0 (ƒ/2.2 su iPhone 12 Pro Max)
  • Focus Pixels
  • Obiettivo a 6 elementi
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine

Sensore LiDAR che misura il tempo impiegato dalla luce per raggiungere un oggetto e venire riflessa. In questo modo è possibile mappare la profondità dello spazio in cui si trova per un maggiore dettaglio della texture delle superfici e realizzare video time-lapse anche in modalità Notte

L’unione di un sensore più ampio del 47% e di pixel più grandi permette l’ingresso di una maggiore quantità di luce e la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) agisce sul sensore e non sull’obiettivo in modo da bloccare l’inquadratura anche quando si è in movimento. La modalità Notte è stata ulteriormente potenziata e su iPhone 12 Pro Max la qualità dei video girati con poca luce è aumentata dell’87%. La funzione Deep Fusion invece si attiva quando si scatta in penombra.

La registrazione video HDR con iPhone 12 Pro passa dagli 8 ai 10 bit. Lo Smart HDR 3 effettua il bilancio del bianco, perfezione in automatico le zone illuminate, in ombra e i contorni. Non solo, oltre a individuare i volti utilizza l’apprendimento automatico per riconoscere le scene.

Il formato ProRAW contiene tutte le informazioni RAW standard insieme ai dati di elaborazione dell’immagine di Apple per facilitare il processo di editing dei contenuti. Infine, la fotocamera frontale TrueDepth condivide molte delle funzioni integrate nei sensori posteriori come la modalità Notte.

Samsung Galaxy S21 Ultra 5G

Galaxy S21 Ultra 5G permette di realizzare video in 8K (quindi con un numero di pixel quattro volte superiore al 4K) a 24 fps. Con il Fermo immagine 8K si possono estrapolare dai filmati delle foto in alta risoluzione. Il comparto fotografico di questo smartphone comprende:

  • Fotocamera Ultra-Grandangolare da 12 MP
  • Fotocamera principale da 108 MP
  • Teleobiettivo da 10 MP

La fotocamera principale da 108 MP è tra quelle con la maggiore risoluzione sul mercato e permette di estrarre altri scatti da una singola foto. I colori durante questo processo restano vividi, brillanti e mai sbiaditi. Il sistema a doppio teleobiettivo permette di zommare da 3x fino a 100x e con la funzione Blocco zoom gli scatti risultano ancora più stabili. A partire da un zoom da 20x, se lo smartphone rileva un’assenza di movimento di 2-3 secondi, la funzione si attiva in automatico.

Attivando il Super Stabilizzatore il proprio Galaxy S21 Ultra diventa una action cam. Questo dispositivio unito all’intelligenza artificiale elimina le vibrazioni per registrare video fluidi anche quando si è in movimento o in condizioni di scarsa luminosità. I filmati vengono realizzati a 60 fps e la regolazione del numero di fotogrammi al secondo avviene in automatico per realizzare video perfetti anche nelle ore tra i passaggio dal giorno alla notte.

La Modalità Ritratto professionale grazie all’intelligenza artificiale permette di trovare l’illuminazione ideale per qualsiasi soggetto grazie all’analisi del volto e della profondità di campo. Il sensore per la modalità Notte permette di realizzare contenuti anche in condizioni di scarsissima luminosità.

Grazie alla compatibilità con S Pen è diventato ancora più semplice editare foto e video andando ad agire sui singoli frame.

Huawei P40 Pro

Huawei P40 Pro si distingue per la fotocamera Ultra Vision Leica Quad realizzata in collaborazione con Leica, azienda leader nel settore fotografico. I sensori integrati nello smartphone sono i seguenti:

  • Fotocamera principale Ultra Vision da 50 MP con sensore da 1/1,28 pollici con pixel super large da 2,44 μm, gamma di filtro colore RYYB che permette di far entrare il 40% di luce in più, pixel binning 4 in 1, Autofocus Octa PD
  • Fotocamera Telephoto da 12 MP con Teleobiettivo ottico 5×2, Zoom ibrido 10×3, Zoom massimo 50x
  • Cinecamera Grandangolare da 40 MP Sensore da 1/1,54 pollici
  • Fotocamera con sensore di profondità 3D in tempo reale e filtri bokeh professionali

Le funzioni film permettono di registrare video in alta risoluzione 4K a 60 fps, sia con la fotocamera anteriore che con quella posteriore:

  • Video con scarsa illuminazione
  • Video in ultra slow-motion
  • Video con teleobiettivo
  • Video 4K in time lapse

Il sensore Multi-Spectrum per la temperatura del colore con algoritmo di AI AWB permette a Huawei P40 di ottenere una resa cromatica migliorata del 45% e di ritrarre con estrema precisione ambienti e persone analizzandoli e segmentandoli in frazioni di secondo. L’illuminazione, dettagli e colori sono di altissima qualità grazie al livello di pixel potenziato.

Huawei P40 Pro permette di registrare video in super slow-motion a 7680 fps. La funzione Huawei Dual-View Video permette poi di guardare una scena nellla sua interezza o mettendo a fuoco le parti centrali per fornire una nuova prospettiva.

L’algorimo dell’AI per il movimento di Huawei Golden Snap riconosce pose ed espressioni facciali e permette di scattare una foto dinamica 4K. La funzione Gallery Edit consente poi di esaminare i singoli fotogrammi e di scegliere una tra le tre migliori immagini. Questa tecnologia rimuove anche i passanti unendo più scatti in uno per uno sfondo pulito ed elimina i riflessi.

La fotocamera frontale ad alta definizione da 32 MP con auto-focus e la fotocamera di profondità IR lavorano insieme per creare selfi naturali, anche in formato video 4K, e con effetti bokeh.

La Fusion Engine Huawei XD fornisce tutta la potenza di calcolo necessaria ad eleborare la mole di dati derivanti dalla registrazione di video e scatti per contenuti in altissima qualità.

Moto G 5G

Moto G 5G è lo smartphone ideale per chi cerca un prodotto con un comparto fotografico di alta qualità a un prezzo contenuto. Il dispositivo dispone di:

  • Fotocamera da 48 MP (f/1.7, 0.8um), Tecnologia Quad Pixel risoluzione da 12 MP (f/1.7, 1.6um) | PDAF
  • Fotocamera da 8 MP (f/2.2, 1.12 µm)
  • ultra-grandangolare da 118°
  • Fotocamera 2 MP (f/2.4, 1.75um)
  • Fotocamera Macro Vision
  • AF
  • N/A
  • Flash LED singolo

Con Moto G 5G è possibile registrare video a 60 fps. I software video integrati nella fotocamera posteriore sono:

  • video slow-motion
  • video time-lapse
  • video hyperlapse
  • stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS)
  • Colore campione per video

Ultra-grandangolare

  • video time-lapse
  • video hyperlapse
  • stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS)
  • Colore campione per video

Macro

  • stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS)
  • Colore campione per video

Commenti Facebook: