Le migliori offerte luce e gas di Febbraio 2021

Come trovare le tariffe per abbassare le proprie bollette di energia e gas? Quali sono le condizioni più vantaggiose e quali operatori vi offrono i bonus più invitanti se attivate una nuova fornitura? Una guida per capire quali sono le migliori offerte luce e gas del mese e quali agevolazioni potete richiedere per risparmiare sui servizi

Le migliori offerte luce e gas di Febbraio 2021

I conti delle bollette luce e gas sono tra i costi fissi più alti che le famiglie italiane devono sostenere. In un anno la spesa per il consumo energetico domestico di 4 conviventi può raggiungere facilmente i 748 euro se si è clienti del servizio tutelato. Per arrivare a questi importi è sufficiente utilizzare 3900 kWh di energia in 12 mesi per illuminare casa e usare lavatrice, forno, lavastoviglie e frigo.

Lo stesso gruppo di coinquilini/familiari in un anno poi dovrà anche prepararsi a pagare circa 1.019 euro per il gas. La stima degli importi delle bollette in questo caso è calcolata per un consumo annuo pari a 1450 m3 di gas utilizzati per avere acqua calda, riscaldare casa e cucinare. Anche stavolta si tratta di una spesa ipotetica per clienti del servizio a Maggiori tutele.

Come si possono ridurre i consumi?

Per cercare di ridurre le proprie bollette i clienti possono seguire alcune consigli per tagliare gli sprechi e per trovare offerte luce e gas più convenienti. Passare alle nuove tecnologie di illuminazione LED e agli elettrodomestici di classe A++ e A+++ possono sembra delle operazioni banali e si può essere convinti che contribuiscano poso al risparmio economico.

In realtà l’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha pubblicato un report sull’efficienza degli elettrodomestici di nuova generazione. Nello studio è emerso che sostituendo un vecchio prodotto (che abbia 10 anni o più) con un nuovo modello di classe A+++ si può dimezzare la spesa energetica.

Un altro fattore che può aiutare ad abbassare i costi di luce e gas è adottare delle abitudini di consumo migliori. Un falso mito per esempio è legato allo stand-by degli apparecchi. Si è convinti per esempio che lasciare la luce rossa del televisore accesa non consumi elettricità, anzi che sia meglio fare così anziché spegnerlo e riaccenderlo. In realtà secondo i tecnici, si può risparmiare anche il 10% di energia se si stacca la presa del dispositivo.

Le migliori promozioni luce e gas per risparmiare

Un grosso contributo per il risparmio è dato dal passaggio al mercato libero e alle sue tariffe. Il cambiamento sarà obbligatorio solo dal 1° Gennaio 2022 e ancora circa il 41% degli italiani è cliente del mercato tutelato. Scegliendo un operatore del mercato libero però si potrebbero ottenere riduzioni di centinaia di euro sulle bollette.

Una buona parte della differenza di spesa tra le offerte dei due mercato dipende dai costi delle materie prime proposti e contribuiscono anche gli sconti riservati ai nuovi clienti che si rivolgono ai fornitori liberi.

Chi è già cliente del libero mercato potrà ottenere delle riduzioni confrontando spesso le promozioni luce e gas e cambiando gestore. Certo modificare il fornitore dei servizi di energia e gas è meno rapido rispetto al passaggio da un gestore telefonico ad un altro, ma se si tengono d’occhio le offerte si possono fare comunque degli affari.

Per capire se e quanto siano convenienti le offerte del libero mercato rispetto alla vostra tariffa attuale può essere utile e comodo utilizzare il comparatore di SOStariffe.it. Questo strumento analizza per voi decine e decine di promozioni e ne raffronta costi e condizioni. Il servizio è gratuito e senza impegno all’acquisto.

Il vantaggio che offre questa soluzione è il calcolo delle bollette medie annuali e mensili in base alle informazioni di consumo che fornite. Vi sarà richiesto di indicare con quante persone vivete, quali elettrodomestici usate e quali sono le fasce orarie di maggior utilizzo. Nello schematico resoconto dei risultati forniti saranno indicati anche i metodi di pagamento accettati dal fornitore e quali sconti sono inclusi nel contratto.

Scopri quali sono le promozioni luce e gas più convenienti »

Le 5 tariffe energia

Ecco quali sono le offerte luce che, stando alle stime del comparatore, consentono alla famiglia tipo di ottenere i maggiori risparmi a Febbraio 2021:

  • Tate Luce
  • Energia Prezzo fisso 12 Mesi
  • Luce Extra Web Illumia
  • E.ON Luce e Gas Insieme
  • Next Energy Luce di Sorgenia

Vediamo quali sono le caratteristiche principali di queste promozioni.

1. Tate Luce

Si tratta dell’offerta della start up digitale del mercato libero Tate. La proposta di questo operatore è una tariffa green trioraria che garantisce ai clienti di pagare il prezzo della Borsa elettrica (PUN). Le fasce orarie di riferimento, stabilite dall’authority, sono:

  • F1 (ore di punta) consumi da lunedì a venerdì dalle 8 alle 19, non si considerano i festivi
  • F2 (fascia intermedia) da lunedì a venerdì dalle 7 alle 8 e dalle 19 alle 23
  • F3 da lunedì a sabato da mezzanotte alle 7 e dalle 23 alle 24, domenica e festivi intera giornata

I costi della luce applicati a chi attiva questa offerta a Febbraio sono:

  • F1 0,056 euro/kWh
  • F2 0,055 euro/kWh
  • F3 0,044 euro/kWh

Come incentivo per i nuovi clienti il fornitore offre 35 euro di welcome bonus per ogni fornitura attivata. Con SOStariffe.it si potrà anche ottenere uno sconto di 84 euro sulla prima bolletta luce.
Attiva Tate e risparmia sulla bolletta »

2. Energia Prezzo Fisso 12 Mesi

La tariffa di wekiwi è un piano monorario che fissa il costo della materia prima per 1 anno, il prezzo della luce applicato ai consumi da questo gestore è 0,0330 euro/kWh. Se attivate questa offerta dovrete pagare le bollette domiciliando il servizio sul conto corrente.

Il fornitore utilizza un sistema di pagamento anticipato che si basa sulle ipotesi di consumo, la Carica mensile. In pratica dovrete stimare quanto spenderete nei mesi successivi e dovrete effettuare una ricarica in base ai vostri calcoli. Se riuscirete a rispettare la taglia di consumo otterrete dei bonus, altrimenti dovrete versare la differenza di spesa.

Anche questo operatore ha previsto dei benefici per i nuovi clienti: chi attiva una fornitura luce o gas potrà avere un buono sconto da 20 euro (raddoppia a 40 euro per chi sottoscrive un’offerta dual fuel) da spendere nei negozi convenzionati con il programma Ticket Compliments.
Scopri l’offerta Prezzo Fisso 12 Mesi »

3. Luce Extra Web

L’offerta di Illumia è una proposta di fornitura monoraria con prezzo bloccato per 1 anno. Il costo della materia prima applicato dal gestore ai vostri consumi è  0,0390 euro/kWh. La promozione di Febbraio vi permetterà di avere uno sconto di 50 kWh sulle bollette mensili per il primo anno.

La tariffa è ad energia verde, questa definizione indica i piani che garantiscono al cliente una fornitura di luce prodotta da fonti rinnovabili. Chi sottoscrive questa offerta potrà pagare solo con RID.
Attiva Luce Extra Web »

4. Luce e Gas Insieme

Anche questa tariffa di E.ON  è un pacchetto green ed è anche una promozione dual fuel, cioè che offre sia la fornitura luce che quella gas in un unico piano.  I clienti che scelgono Luce e Gas Insieme potranno contare su un prezzo dell’energia pari a 0,03390 euro/kWh.

Questo gestore offre degli sconti ai clienti che scelgono di ricevere la bolletta solo in formato digitale. Si tratta di un incentivo per aumentare la sensibilità degli utenti verso la sostenibilità energetica dei consumi. Chi attiva la promozione potrà anche avere un bonus del 10% della componente energia.
Scopri i vantaggi di E.ON Luce e Gas »

5. Next Energy Luce

L’ultima promozione che analizziamo è quella di Sorgenia con costo dell’energia fisso per un anno o per 24 mesi. Il prezzo della materia prima proposto per Next Energy 12 è 0,04299 euro/kWh, con l’offerta 24 mesi invece il costo è 0,06424 euro/kWh. Si potrà pagare sia con addebito sul conto corrente che con carta di credito.

Il gestore vi offre di gestire la propria fornitura con l’app e un Energy Lab che monitora i consumi e vi aiuta a migliorare le abitudini di utilizzo di luce ed elettrodomestici. Se scegliete la versione 24 mesi potrete anche iscrivervi al programma Greeners che premia i consumi virtuosi vi assegna fino a 500 Green Coins per una fornitura luce o gas e 1500 per una doppia attivazione.
Attiva Next Energy di Sorgenia »

Le migliori tariffe gas di Febbraio

Le offerte gas più convenienti di questo mese sono:

  • Eco Tua Gas Inverno Web
  • Energia 3.0 Light 12 Mesi
  • Prezzo Chiaro A2A Gas
  • Prezzo Netto Special Gas
  • Tate Gas

1. Eco Tua Gas Inverno Web

Con la promozione Iberdrola la famiglia tipo passando al libero mercato potrebbe risparmiare quasi 298 euro in un anno sulle bollette gas. Questa tariffa è pensata per chi consuma più gas tra Novembre e Marzo, in questo periodo è infatti offerto uno sconto del 30% sul costo della materia prima.

Con questo gestore è anche possibile attivare dei servizi di assistenza, i pacchetti Tuttofare. I piani disponibili sono 2: Tuttofare Gas e Plus. Il primo ha un costo di circa 3 euro al mese, il secondo invece richiede un contributo di quasi 8 euro. I servizi offerti dall’assistenza semplice include un intervento di natura idraulica o termica di 3 ore. Con il piano Plus al supporto 24 ore su 24 e alle 3 ore del tecnico si aggiungono la manutenzione della caldaia ogni 2 anni e una polizza del sistema termico.
Richiedi più informazioni su Eco Tua Inverno Web »

2. Energia 3.0 Light 12 Mesi

Engie offre questa tariffa sia con un blocco del costo del gas per 1 anno che per 24 mesi. Il prezzo della materia prima proposto per il pacchetto 12 mesi è 0,1625 euro/smc, se invece si opta per la soluzione con costo fisso per 2 anni la spesa applicata ai consumi è 0,1730 euro/smc.

Il metodo di pagamento accettato con questa offerta è il RID. Con questo gestore è possibile partecipare al programma Porta un amico e ottenere fino a 300 euro di sconti in bolletta. Per ogni cliente che presenterete all’operatore e che attiverà una fornitura voi riceverete 30 euro.
Attiva Energia 3.0 Light di Engie »

3. Prezzo Chiaro A2A Gas

La promozione di A2A è una soluzione dual fuel che offre la possibilità di pagare la materia prima al costo all’ingrosso del mercato TTF (servizio gratis per il primo anno, poi contributo di 3,90 euro al mese). Con l’attivazione di questo piano a Febbraio il prezzo del gas proposto è 0,1481 euro/smc.

Con questa offerta si può scegliere di pagare le bollette con bollettini postali o RID.
Scopri l’offerta Prezzo Chiaro A2A Gas »

4. Prezzo Netto Special Gas

Prezzo Netto Special di Heracomm è un’offerta indicizzata ai prezzi del mercato TTF. Il provider applicherà ai vostri consumi gas il costo di 0,1400 euro/smc. Con l’attivazione di questa promozione è possibile avere un bonus di 30 euro se attivate l’offerta gas, lo sconto raddoppia se sottoscrivete una doppia fornitura.
Attiva Prezzo Netto Special e risparmia »

5. Tate Gas

Con Tate si possono monitorare i propri consumi con l’app, si può pagare con un click e richiedere assistenza in chat. Una delle comodità offerte da questo gestore è la possibilità di comunicare l’autolettura tramite l’applicazione mobile.

Il prezzo della materia prima che vi propone il gestore è 0,1561 euro/smc. Se attiva la promozione con SOStariffe.it avrete 36 euro di sconto sulla prima fattura. Anche Tate ha un programma Porta un amico, se partecipate potete cumulare fino a 200 euro di buoni.
Scopri la promozione Tate Gas »

I bonus sociali 2021

Da Gennaio le famiglie in difficoltà economiche possono contare sui bonus sociali luce e gas automatici. Da quest’anno sono cambiate le norme e l’accredito di questi sconti in bolletta per chi ha un ISEE basso o una famiglia numerosa vengono riconosciuti senza il bisogno di presentare la domanda. L’Arera è riuscita ad ottenere questa modifica, secondo l’authority infatti fino allo scorso anno chiedevano le agevolazioni solo il 35% delle famiglie che ne avrebbero avuto diritto.

Per il 2021 il valore del bonus elettrico va da un minimo di 128 euro ad un massimo di 177 euro. Il contributo minimo è per single e coppie. Chi ha invece un figlio o i genitori single con 2 figli a carico possono avere 151 di bonus. Le famiglie composte da 4 o più persone invece possono contare sul bonus più elevato.

Se per il contributo sulle bollette luce l’importo degli sconti dipende solo dal numero di familiari, il discorso è diverso per l’aiuto gas. Il valore bonus sulla fornitura gas dipenderà anche dall’uso della risorsa: solo sanitario e per cucinare o anche per il riscaldamento domestico.

Altro elemento che incide sul contributo gas è la zona climatica in cui si abita, le fasce vanno da A (zone calde) a F (aree più fredde). Il bonus può andare dal minimo di 67 euro al massimo di 245 euro. L’erogazione di questi sconti avverrà in un’unica soluzione se si ha un impianto centralizzato, mentre per i sistemi autonomi il valore del contributo sarà sottratto dalle bollette mensili.

I beneficiari dei bonus luce e gas

Per poter accedere a questo aiuto le famiglie non dovranno fare altro che compilare il modulo della Dichiarazione Sostitutiva Unica dell’INPS. Si può richiedere il documento online e si potrà anche inviarlo tramite il portale web all’ente.

Ecco chi ha diritto a queste misure di sostegno:

  • nuclei familiari con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • famiglie con ISEE fino a 20 mila euro se si hanno almeno 4 figli a carico
  • beneficiari di pensione o reddito di cittadinanza
  • motivi di disagio fisico

L’ultima categoria indica i beneficiari del bonus elettrico che ottengono l’aiuto economico perché hanno delle patologie per cui è necessario utilizzare apparecchi elettromedicali salvavita. Lo sconto per questi utenti varia da 189 euro e  a 676. Il valore del bonus riconosciuto dipende dai consumi annui e dalla potenza dell’impianto domestico.

Commenti Facebook: