Costo carburante nel mondo: dove costa di più rifornirsi?

Nonostante il ribasso dei prezzi nei primi mesi del 2016, fare il pieno di Diesel e benzina ha un pezzo non indifferente. Qual è il costo carburante nel mondo e dove costa di più rifornirsi? Con questa mappa del risparmio gli automobilisti che guidano in Italia (e all’estero) possono scoprire le stazioni di rifornimento più economiche.

Dove paghi di più Diesel e benzina e perché

Il costo carburante nel Mondo ha prezzi differenti non solo di Nazione in Nazione, ma anche di area in area. In Italia ad esempio, esistono Regioni dove costa di più rifornirsi e altre in cui Diesel e benzina hanno tariffe molto convenienti. Gli automobilisti che viaggiano spesso, sono molto attenti al prezzo praticato dal rifornitore, spesso segnalato all’ingresso della stazione di servizio.

Prima di mettersi in marcia però, è meglio conoscere la mappa del risparmio carburante.
Confronta preventivi RC auto

Costo carburante nel Mondo e in Italia

Il peso delle accise soprattutto in Italia si fa sentire, con il risultato che il automobilisti sono costretti a pagare tariffe non proprio economiche per Diesel e benzina (possono però risparmiare sull’Rc auto cercando con il comparatore di SosTariffe.it la migliore offerta assicurazioni).

Basti sapere che dal 2008 al 2016 il costo della benzina è salito del 45% e che 1 euro al litro viene versato nella casse del fisco. Le ultime accise applicate si quantificano in 0,09 centesimi di euro per la guerra in Etiopia, un conflitto terminato 80 anni fa, 3,87 centesimi di euro per il terremoto in Irpinia del 1980 e 5,11 centesimi per il terremoto avvenuto in Friuli Venezia Giulia nel lontano 1976.

La mappa del risparmio sul costo carburante che segue, è fornita dal sito Global Petrol Prices ed è aggiornata al 30 maggio 2016. Il risultato che salta all’occhio, è che in Italia ci vogliono 73 euro per fare un pieno di Benzina, mentre in Russia appena 25 euro.

Dove costa di più rifornirsi?

Il costo carburante varia di Nazione in Nazione, ma anche di Regione italiana in Regione italiana. Gli automobilisti possono scegliere il rifornitore più economico, anche se il più delle volte, rimanendo a zero chilometri, sono costretti a fermarsi nella stazione di servizio più vicina. Per fortuna, quanto alle assicurazioni, il risparmio è garantito dalla possibilità di confrontare in un click i preventivi di più compagnie Rc auto.

Tornando alla questione dove costa di più rifornirsi, Global Petrol Prices segnala che, a livello internazionale, il costo della benzina oscilla tra i 20 centesimi praticati in Kuwait e 1,69 centesimi di euro ad Hong Kong. In questo quadro, il costo carburante in Italia è sì elevato, ma non il più alto d’Europa. Secondo il Sole24Ore, il prezzo medio del self-service nel nostro Paese, al 16 maggio 2016, è di 1.495 per la benzina e di 1.290 per il Diesel. Il miglior prezzo in assoluto per la benzina si registra invece in Umbria (1.432), in Lazio per il Diesel (1.270).

5 consigli per risparmiare sul costo carburante

Grazie alla mappa del risparmio abbiamo visto dove costa di più rifornirsi. Vediamo ora come risparmiare in modo pratico e veloce sul costo carburante in 5 punti:

  • chi si appresta ad acquistare una nuova auto, risparmia scegliendo un motore Gpl o metano, grazie al quale è possibile percorrere chilometri e chilometri spendendo cifre esigue;
  • per consumare poco, è meglio evitare i cambi di marcia repentini, le frenate improvvise e tenere i finestrini chiusi quando si viaggia ad alta velocità. N.B.: anche l’uso eccessivo dell’aria condizionata incide sul consumo di Diesel e benzina;
  • per soste più lunghe di 1 minuto (al semaforo ad esempio) è meglio spegnere il motore;
  • chi sceglie stazioni di servizio indipendenti, le c.d. pompe bianche, risparmia almeno 10 centesimi rispetto alla media del servito. La mappa delle pompe bianche è su Pompebianche.it.

Confronta assicurazioni moto

Commenti Facebook: