Conto corrente per giovani a zero spese: le offerte di Novembre 2021

Devi aprire il tuo primo conto corrente e sei preoccupato per i costi? Se hai meno di 30 anni ci sono molte offerte per te per aprire un conto corrente a canone zero. Scopri con la guida di SOStariffe.it qual è il conto corrente per giovani a zero spese e quali sono le condizioni più vantaggiose proposte dagli istituti di credito a Novembre 2021

Conto corrente per giovani a zero spese: le offerte di Novembre 2021

Per aprire un conto corrente devi essere maggiorenne e residente in Italia, o devi avere un domicilio e un permesso di soggiorno. Nelle offerte base che ti propongono gli istituti di credito quando apri un conto ti vengono fornite una carta di debito o una prepagata a canone zero. Per quanto riguarda i costi di commissione per le operazioni online sono in genere gratis con i conti digitali, mentre non c’è una regola fissa per le spese collegate ai prelievi.

Le banche offrono conti differenti in base al tuo profilo utente. Ci sono conti business che ti permettono di gestire in modo più semplice entrate e uscite dell’azienda. Oppure se vuoi poter cointestare il conto devi cercare tra le soluzioni per le famiglie, puoi anche intestare il conto con tuo figlio o con tua figlia non deve essere per forza con il coniuge.

Se hai meno di 30 anni e non vuoi spendere centinaia di euro l’anno per canone e costi di gestione, allora le soluzioni più adatte per te sono i conti online. Gli istituti di credito riservano ai clienti più giovani offerte con conti a zero spese e con app e funzioni che permettono di gestire in autonomia sia le carte che le operazioni online.

Per trovare il miglior conto giovani a zero spese puoi utilizzare il comparatore di SOStariffe.it. Questo strumento ti consente di automatizzare e velocizzare la ricerca e di restringere il campo solo alle promozioni che rispondo ai requisiti che imposti con i filtri. Clicca sul link in basso ed avvia la tua analisi dei conti correnti.

Scopri i migliori conti correnti»

Il conto corrente giovani a zero spese di Novembre

Per chi ha meno di 30 anni in genere è importante trovare un conto corrente che offre un’app efficiente e che non abbia costi fissi troppo elevati. Le spese per la tenuta di un conto sono quelle del canone, dell’imposta di bollo e poi i costi per le carte (sia di debito che di credito), oltre alle commissioni che paghi sulle operazioni effettuate.

Per poter risparmiare il più possibile devi quindi selezionare con attenzione il conto da aprire valutando anche quali saranno i servizi che utilizzerai di più. Se sei una persona che viaggia spesso sarà bene prestare attenzione alle condizioni di prelievo all’estero, altrimenti poi rischi di far lievitare le tue spese. Oppure se scegli un prodotto a zero spese di solito non è conveniente prelevare dallo sportello fisico o fare i bonifici in filiale, usa quindi l’app e il sito per fare le tue transazioni.

I documenti richiesti per aprire i conti giovani sono:

  • carta di identità
  • codice fiscale
  • certificato di residenza
  • maggiore età

Se non hai almeno 18 anni non puoi aprire un conto corrente, ma le nuove carte con con IBAN possono essere una buona alternativa. Questi prodotti sono come delle carte prepagate ma ti offrono anche la possibilità di effettuare e ricevere bonifici.

A Novembre ecco quali sono i conti correnti giovani più convenienti e quali incentivi sono compresi nelle offerte per i nuovi clienti.

1. BBVA conto

Un conto a canone zero è quello proposto dal Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, l’istituto di credito spagnolo ha lanciato i suoi servizi in Italia ad Ottobre. Per aprire il conto BBVA dovrai innanzitutto scarica all’applicazione della banca, sarà questo il tuo canale di comunicazione con il Banco spagnolo perché non ci sono filiali fisiche al momento nella Penisola.

I clienti che aprono questo conto potranno effettuare bonifici senza commissioni, prelevare dagli ATM gratis e come bonus di benvenuto la banca offre un 10% di cashback sugli acquisti (entro un massimo di 50 euro). Chi attiva l’accredito dello stipendio o della pensione ha anche la possibilità di chiedere un anticipo sullo stipendio, la soglia massima che si potrà ritirare dipenderà dall’importo della busta paga ma non potrà superare i 1.500 euro al mese.

Con BBVA avrai delle carte un po’ differenti da quelle a cui sei abituato, non saranno infatti impressi sul fronte e sul retro della carta i codici e i dati personali. Quando dovrai fare una spesa online genererai i codici e il CCV tramite l’app e potrai effettuare i pagamenti. Le carte del gruppo possono essere abilitate al servizio Pay&Plan, se lo attivi potrai rateizzare i pagamenti a condizioni da concordare ( non potrai dilazionare acquisti di importi superiori a 1.500 euro.

Se clicci sul link in basso potrai richiedere maggiori informazioni su questo conto BBVA e su come aprirlo.

Scopri di più sul conto corrente BBVA »

2. Conto Corrente Arancio di ING

Se apri il Conto Corrente Arancio di ING entro la fine dell’anno puoi ottenere questo prodotto a zero spese e con una carta di debito a canone zero. L’offerta del mese permette ai nuovi clienti di attivare il conto con il Modulo Zero Vincoli a canone zero, questo particolare pacchetto in genere costa 24 euro l’anno.

Con il conto ING a zero vincoli potrai effettuare i tuoi bonifici senza spese di commissioni se non superano i 50 mila euro, la carta di debito a zero spese e un blocchetto di assegni per il primo anno. Nell’attuale offerta è anche compresa l’emissione di una carta di credito senza canone per il primo anno, si tratta della MasterCard Gold una carta con un plafond da 1.500 euro.

Dopo il primo anno potrai continuare a non pagare il canone del conto corrente Arancio se attiverai l’accredito dello stipendio o della pensione. In alternativa se spenderai almeno 1.000 euro al mese otterrai l’azzeramento delle spese di tenuta conto. Con la piattaforma di ING potrai anche fare trading online.

Puoi avere maggiori dettagli sui prodotti di ING cliccando sul pulsante qui in basso.

Attiva Conto Corrente Arancio »

3. My Genius

Un conto a zero spese è il My Genius di UniCredit, si tratta di un prodotto digitale modulare. La banca ha studiato una serie di pacchetti che si possono abbinare al conto base, i moduli sono:

  • Silver – 11 euro al mese – con carta prepagata, bonifici online gratuiti e carnet 10 assegni
  • Gold – 16 euro al mese – carta prepagata, carta di credito, bonifici online e carnet 10 assegni
  • Platinum – 26 euro al mese –  2 carte di debito, la prepagata, 2 carte di credito, bonifici online e in filiale, assegni illimitati, fattura Telepass senza commissione, prelievi gratuiti anche da ATM altre banche

Con UniCredit potrai ridurre i costi del canone, il piano di sconti ti permette di abbassare le spese. Con l’accredito di stipendio o pensione pagherai 2 euro in meno, come giovani con meno di 30 anni avrai altri 2 euro di riaccredito sul canone.

Il My Genius base sarà a canone zero e includerà il servizio Banca Multicanale che ti permette di usare l’home banking da telefono, pc, tablet o con l’app della banca. Se approfitti della promozione che ti offre My Genius senza spese, anziché a 4 euro al mese, dovrai aprire il conto entro il 27 Marzo del 2022.  Inoltre con l’offerta potrai risparmiare i 7 euro di spese di emissione richiesti per l’attivazione della carta di debito My One Visa.

Se deciderai di passare dal My Genius semplice ad uno dei conti modulari perderai il diritto al conto a canone zero.

Puoi conoscere meglio il conto di UniCredit cliccando sul link in basso.

Scopri My Genius»

4. IBL Conto Semplice

Puoi attivare anche il nuovo Conto Semplice di Banca IBL a zero spese per i primi sei mesi. Le condizioni proposte ai nuovi clienti che attivano questo conto corrente sono:

  • interessi dello 0,30 % lordo annuo sulla giacenza del deposito
  • funzioni innovative con l’app IBL e-Bank
  • carta di debito a canone zero
  • Time Deposit per i tuoi depositi vincolati

Dopo il periodo in promozione il costo del canone è di 1 euro al mese, ma potrai ottenere lo sconto della spesa con una giacenza di 5.000 euro. Puoi ottenere anche sconti sulle spese se attiverai polizze o prestiti con IBL.

Rispetto agli altri conti analizzati, con questo prodotto le commissioni applicati alle tue transazioni saranno:

  • 0,90 euro per prelevare dagli ATM
  • bonifici online gratuiti
  • bonifici agli sportelli 4 euro
  • carta di credito 30 euro l’anno

Attiva il tuo Conto Corrente Semplice »

5. Conto Widiba

Hai tempo fino al 24 Novembre per poter approfittare dell’offerta per aprire il conto corrente online di Banca Widiba. Questo conto corrente ti permetterà di:

  • prelevare senza commissioni se più alti di 100 euro
  • avere PEC e firma digitale gratis come incentivo di benvenuto
  • servizio Open Widiba per gestire i tuoi account bancari con un’unica app

Con Widiba potrai fare e ricevere bonifici online a zero spese e con la piattaforma è disponibile anche il servizio di trading online.

Per avere maggiori informazioni sul conto Widiba o per attivare il tuo conto, puoi cliccare sul link che segue.

Attiva il conto corrente Widiba »

Commenti Facebook: