iPhone 10: come assicurarlo senza spendere troppo

L’iPhone 10 è il dispositivo più tecnologico e prezioso di sempre prodotto da Apple. Un gioiello di stile e innovazione, ma al tempo stesso costoso sia per per quanto riguarda il prezzo di acquisto sia per le eventuali riparazioni in caso di malfunzionamento. Per questo vale la pena spendere un po’ di più per assicurarlo ed essere protetti in caso di danneggiamenti accidentali o di furto.

Come assicurare un iPhone X

È stato presentato solamente qualche settimana fa, ma è già un gran successo. Stiamo parlando dell’iPhone 10 (iPhone ten) il nuovissimo gioiello della Apple che grazie alle numerose implementazioni introdotte aspira a divenire un modello per lo sviluppo degli smartphone del futuro. Un concentrato di tecnologia e innovazione non proprio per tutte le tasche, purtroppo. Un iPhone 10 ha un prezzo elevato. Per acquistarlo in Italia occorrono 1.189 euro per la versione a base a 64GB. Un piccolo investimento insomma che in quanto tale necessita di essere protetto.

Da alcuni anni sempre più spesso si parla di assicurazione degli iPhone sia per quanto riguarda i danneggiamenti sia per quanto attiene all’eventuale furto o smarrimento.
Confronta le migliori offerte per assicurare un iPhone 10

Di cosa si tratta e come fare per assicurare il nuovo iPhone 10?

Innanzitutto la necessità di proteggere un iPhone dalle eventuali rotture, dovute per esempio a cadute accidentali, nasce dall’esigenza di non dover sostenere ulteriori costi per le riparazioni. A volte basta un attimo di distrazione e potremmo ritrovarci a dover pagare un conto molto salato per la sostituzione delle parti danneggiate del nostro iPhone.

Si tratta di una problematica di non poco conto se consideriamo che la produzione di dispositivi sempre più tecnologici e performanti ha come inevitabile riflesso l’aumento dei costi delle componenti e dunque della relativa sostituzione in caso di guasto.

Per questo, l’azienda della mela, da sempre molto interessata a instaurare un rapporto di fiducia con il cliente, offre un prodotto assicurativo che si chiama AppleCare+ che estende la normale durata della garanzia.

AppleCare+, al costo di 229 euro offre fino a due anni di assistenza telefonica dei tecnici Apple e di copertura hardware. Inoltre comprende due interventi di riparazione a prezzi scontati: 29 euro per i danni al display e 99 euro per i danni di altro tipo.

I vantaggi di questa copertura assicurativa, che inizia dalla data di acquisto dell’iPhone, si sommano chiaramente alla garanzia legale in base alla quale l’acquirente ha diritto a ottenere, a titolo gratuito dal rivenditore, la riparazione o la sostituzione dei prodotti che presentano un difetto di conformità, entro 24 mesi dalla consegna.

La convenienza di AppleCare+, soprattutto per quanto riguarda gli interventi di riparazione, è evidente se confrontiamo i prezzi che Apple applica sulle riparazioni dei dispositivi non coperti da assicurazione o garanzia. Un listino che, tra l’altro, il colosso di Cupertino, ha provveduto ad aggiornare in concomitanza con l’apertura dei preordini dell’iPhone 10.

Basta guardare le cifre per capire come l’iPhone 10 oltre ad essere il dispositivo più costoso da acquistare sia anche il più costoso da riparare. Occorrono infatti 321,20 euro per riparare il display full touch e ben 611,20 per le altre tipologie di danni. Ovvero circa la metà del prezzo di acquisto.

Il limite di AppleCare+ sta invece nel fatto che prevede solamente due interventi oltre i quali, come detto in precedenza, vengono applicate le normali tariffe.

Come fare per assicurarlo in caso di furto?

Come detto Apple attraverso la garanzia del venditore e AppleCare+ copre i difetti di fabbricazione e le rotture dovute a danni accidentali. Tuttavia non offre tutele per altre problematiche, quali ad esempio lo smarrimento o il furto dei dispositivi.

Per questo da tempo alcune compagnie assicurative si sono mosse sul mercato offrendo coperture anche per questo genere di inconvenienti. Come ad esempio il sito Cliccasicuro.it partner della compagnia assicurativa Allianz, il quale offre una soluzione economica contro furto, incendio, danni accidentali e liquidi. A partire da 94,95 euro (comprensivi di imposta sulle assicurazioni pari al 21.25%) viene offerta una protezione completa con la riparazione rapida dell’iPhone 10 in caso di:

  • cortocircuiti;
  • danni da caduta;
  • danni provocati da terzi;
  • liquidi;
  • errori di azionamento;
  • incendio.

A ciò si aggiunge anche il servizio clienti gratuito. Se oltre a questo pacchetto di servizi si desidera anche la protezione contro i furti occorre sborsare solo qualche euro in più. Con 114,95 euro si è protetti per un anno in caso di furto del dispositivo con rimborso dei costi per l’acquisto di uno nuovo.

Commenti Facebook: