Si può cambiare assicurazione auto prima della scadenza?

L’assicurazione autoè un costo obbligatorio che tutti i possessori di veicoli devono sostenere: spesso capita di trovare, quando si ha già un’assicurazione attiva, magari proprio dopo che è stata pagata la prima rata del premio, una polizza RC aut….. 

L’assicurazione auto è un costo obbligatorio che tutti i possessori di veicoli devono sostenere: spesso capita di trovare, quando si ha già un’assicurazione attiva, magari proprio dopo che è stata pagata la prima rata del premio, una polizza RC auto a un prezzo più vantaggioso.

Quella di risparmiare con una compagnia assicurativa più economica è un’ipotesi certa nel momento in cui si effettua una comparazione, soprattutto se online, e si mettono a confronto le varie possibilità disponibili.

Cosa succede in casi come questo? È possibile cambiare la propria assicurazione RC auro prima della sua effettiva scadenza? Cosa succede, invece qualora si volesse cambiare assicurazione in seguito a un incidente stradale? Vediamo di seguito come funziona.

La durata dell’assicurazione auto

Fino al 2013, le assicurazioni auto si rinnovavano con il cosiddetto “tacito rinnovo”, una clausola presente nel contratto con la quale le compagnie assicurative avevano accesso a una sorta di contratto a tempo “indeterminato”. Ovviamente i clienti potevano recedere dal contratto tramite relativa comunicazione, in mancanza della quale l’assicurazione si rinnovava in automatico.

Oggi tutto questo non è più possibile e la clausola del tacito rinnovo è illegale. I contratti assicurativi hanno durata di un anno, ma il premio può essere pagato in due soluzioni. Ogni anno, dunque, entro 15 giorni dopo la scadenza del contratto, è necessario sottoscrivere un nuovo contratto, con la vecchia o con una nuova compagnia.

Nel caso in cui si volesse scegliere una nuova compagnia, non sarà dunque necessario dare disdetta alla precedente: basterà recarsi presso la sede selezionata o sottoscrivere online la polizza RC auto più conveniente che è stata individuata.

Il tacito rinnovo è ancora possibile per le polizze accessorie che possono essere aggiunte all’assicurazione RC auto principale, come per esempio la copertura per danni fisici al conducente o a terzi. In questo caso, per recedere dal contratto dovrà essere inviata una lettera di disdetta, tramite raccomandata A/R o PEC, con un preavviso di almeno 60 giorni.

Si può cambiare assicurazione auto prima della scadenza?

Fatte le necessarie premesse, è adesso possibile rispondere alla domanda iniziale. Non è possibile cambiare l’assicurazione RC auto in qualsiasi momento, solo perché è stata trovata all’improvviso un’opportunità di risparmio.

Nel momento in cui viene sottoscritta una polizza RC auto ci si impegna a pagarla per un intero anno e non è consentita la possibilità di recesso o di chiedere indietro i soldi che sono già stati versati. In caso di mancato pagamento del premio, inoltre, la polizza verrebbe sospesa e il veicolo non potrebbe più circolare.

In altri termini, anche se si invia una lettera di disdetta anticipata prima della scadenza del contratto assicurativo, che comunque non è più necessaria per la polizza RC auto obbligatoria, si sarà tenuti a pagare l’intera annualità.

Nessuno vieta all’automobilista di firmare, nel frattempo, un altro contratto assicurativo, posto che in questo modo sarebbe costretto a pagarne due in contemporanea.

 

Domande correlate