Se mi rubano il veicolo perdo anche la classe di merito?

Conoscere i casi in cui è possibile mantenere la classe di merito è importantissimo per risparmiare sulle assicurazioni auto e moto. La perdita dalla classe acquisita nel tempo infatti, o la scadenza dell’attestato di rischio, comportano per gli a…..

Conoscere i casi in cui è possibile mantenere la classe di merito è importantissimo per risparmiare sulle assicurazioni auto e moto.

La perdita dalla classe acquisita nel tempo infatti, o la scadenza dell’attestato di rischio, comportano per gli assicurati la regressione alla costosa 14° classe. Fra le domande più frequenti c’è la seguente: se mi rubano l’auto perdo anche la classe di merito?

La legge vuole che anche in caso di cambio di veicolo, sul successivo acquistato, sia possibile mantenere la classe di merito relativa al precedente.

A tal proposito però è necessario consegnare alla compagnia alcuni documenti, che in caso di furto corrispondono all’attestato di rischio in corso di validità e alla denuncia di furto, effettuata almeno 1 anno prima dalla richiesta di stipulazione della nuova Rc auto o Rc moto.

Per assicurare un nuovo veicolo mantenendo la classe di merito negli altri casi bisognerà consegnare alla compagnia documenti diversi, cioè l’atto di vendita in caso di cessione del veicolo, il certificato di rottamazione in caso di demolizione e la prova dell’esportazione all’estero nel caso in cui il mezzo abbia oltrepassato la frontiera italiana.

Confronta RC Auto e Moto »Vai

Domande correlate