Polizza assistenza stradale: cosa copre


La polizza assistenza stradale è una delle garanzie accessorie maggiormente richieste a proposito delle coperture accessorie dell’assicurazione RC auto. La polizza assistenza stradale è di grande utilità soprattutto per gli automobilisti che trascorrono molto tempo a bordo della propria vettura, poiché permette di viaggiare sicuri, con la certezza di avere a propria disposizione un servizio di assistenza super efficace nel caso di problematiche di diverso tipo.

Ci sono compagnie che includono la polizza assistenza stradale direttamente nel costo dell’Assicurazione RC auto, perché molti clienti la ritengono indispensabile per la propria automobile. Quali sono i fattori che possono aiutare a scegliere la polizza assistenza stradale più adatta alle proprie esigenze?

Cosa copre la polizza assistenza stradale? In quale evenienza entra in azione? Di seguito potrai trovare le informazioni sulle caratteristiche della polizza assistenza stradale, sulle spese che copre, su quali sono i servizi aggiuntivi che offre, su quanto costa e per quali categorie di automobilisti risulta particolarmente consigliata.

Polizza assistenza stradale: cos’è

La polizza assistenza stradale è una garanzia accessoria attraverso la quale l’assicurato ha a propria disposizione un servizio di recupero e di traino del proprio mezzo nel caso in cui si verificasse:

  • un guasto tecnico, a prescindere dalla motivazione;

  • un incidente stradale.

La polizza assistenza stradale garantisce dunque l’assistenza immediata e tempestiva – 24 ore su 24 – qualora si dovesse essere nelle condizioni di non poter più utilizzare il proprio veicolo: permette di poter richiedere l’arrivo di un carro attrezzi senza dover sostenere i costi legati al suo utilizzo, che possono anche essere superiori rispetto al prezzo da pagare per la riparazione della propria auto.

Il soccorso previsto dalla polizza assistenza stradale è attivo 365 giorni l’anno, su tutto il territorio italiano, senza che siano presenti limitazioni di tipo geografico. Si tratta di una garanzia accessoria valida non solo per le auto, ma anche per altri veicoli: esiste, infatti, anche la polizza assistenza stradale moto.

Polizza assistenza stradale: cosa copre

La polizza assistenza stradale prevede la copertura del traino del proprio veicolo fino all’autofficina più vicina al luogo in cui si è verificato l’incidente o il guasto. Ogni compagnia stabilisce le proprie condizioni: generalmente la copertura è illimitata su tutto il territorio nazionale, ma ci sono casi nei quali viene invece stabilito uno specifico raggio di chilometri nei quali sono previsti gli interventi di assistenza.

Tutte le compagnie assicurative mettono a disposizione dei clienti che sottoscrivono la polizza assistenza stradale un numero verde da chiamare nel caso di guasto o di incidente: è sempre consigliabile fornire agli operatori il maggior numero di informazioni sulla tipologia di problema e sul luogo nel quale ci si trova, in modo tale da agevolare le operazioni di assistenza. Il servizio clienti si occupa, in pratica, di contattare il servizio di assistenza più vicino per permettere ai soccorsi di essere tempestivi.

La polizza assistenza stradale può essere integrata con alcuni servizi aggiuntivi, attraverso i quali personalizzare l’assistenza. Tra quelli maggiormente richiesti ci sono, per esempio:

  • la possibilità di poter contare su un tecnico specializzato nella sostituzione di una gomma, sia nell’ipotesi di rottura sia in quella di foratura;

  • l’invio di un’auto sostitutiva, che permette di limitare al massimo i danni derivanti da un guasto o un incidente, per la cui riparazione potrebbero anche essere necessari diversi giorni;

  • il rimborso dei costi di pernottamento: se capita di avere un incidente mentre si è lontani da casa, si potrebbe essere obbligati a soggiornare in un hotel nei giorni necessari alla riparazione;

  • se il danno al proprio veicolo avviene, invece, nelle vicinanze della propria abitazione, è possibile aggiungere il servizio che permette di coprire i costi di rientro a casa;

  • un’altra tipologia di servizio extra è rappresentata dall’installazione di un dispositivo satellitare, attraverso il quale disporre della geolocalizzazione istantanea ed essere trovati immediatamente in caso di sinistro stradale. Si tratta di un servizio di non poco conto, che potrebbe risultare indispensabile nel salvare delle vite nel caso di incidente molto grave perché permette di individuare molto velocemente e con assoluta precisione la posizione nella quale si trova la vettura danneggiata.

Per quanto riguarda, invece, l’estensione della copertura:

  • solitamente si estende a tutto il territorio nazionale, anche se la decisione è a discrezione della singola compagnia assicurativa;

  • ci sono compagnie assicurative che estendono la validità dei servizi della polizza assistenza stradale anche all’estero, offrendo così la possibilità di disporre di pezzi di ricambio per la propria auto anche a chi non si trova sul territorio nazionale, per motivi che possono essere lavorativi o di piacere. In più, questo servizio extra garantisce il superamento delle barriere linguistiche che all’estero potrebbero essere un grande ostacolo qualora ci si ritrovasse nella situazione di dover sistemare la propria auto per problemi tecnici o sinistri stradali.

Polizza assistenza stradale: per chi è indicata

La polizza assistenza stradale rappresenta un investimento consigliato soprattutto:

  • per gli automobilisti che, per i motivi più disparati, trascorrono tanto tempo in viaggio, sia su strada urbane, sia su autostrade o strade extraurbane;

  • per i possessori di automobili datate, che potrebbero subire un guasto con maggiore facilità o che necessitano di manutenzione con una certa frequenza;

  • durante i periodi di vacanza, in modo particolare quando sono stati pianificati viaggi in notturna, momento nel quale un intervento di riparazione senza il ricorso alla polizza assistenza stradale potrebbe rivoltare più difficoltoso ed esoso.

Polizza assistenza stradale: come sceglierla

Per quanto riguarda la scelta della polizza assistenza stradale, i vantaggi che si ottengono in termini di risparmio – di tempo e di denaro – sono davvero molto considerevoli:

  • si risparmia tempo prezioso nella quale misura in cui in caso di bisogno di assistenza immediata, nelle situazioni di maggiore difficoltà, si potrà contare su un servizio rapido e immediato;

  • si risparmiano soldi in quanto ricorrere a questo genere di assistenza è sicuramente un’opzione molto più conveniente rispetto ai soldi che si spenderebbero per pagare in autonomia tutti i costi coperti da questo genere di polizza accessoria all’RC auto.

La scelta della tipologia di polizza assistenza stradale dipende molto da quelle che sono le proprie esigenze specifiche:

  • in base all’utilizzo che si fa dell’automobile, si possono aggiungere gli extra e personalizzare maggiormente e a proprio vantaggio i benefici che si ottengono con la polizza;

  • se, per esempio, si è soliti viaggiare all’estero, per esempio in Europa, si potrà scegliere una polizza che estenda le garanzie previste per l’Italia anche all’estero, garantendosi così l’assistenza tutto l’anno, a qualsiasi ora del giorno o della notte, l’auto sostitutiva, il rimborso dei costi di trasporto del veicolo, e così via.

Polizza assistenza stradale: quanto costa?

La polizza assistenza stradale è consigliabile a tutti gli automobilisti, a prescindere dalle abitudini e dalla frequenza di utilizzo dei propri mezzi, anche in relazione al suo prezzo contenuto. La polizza assistenza stradale ha un costo medio che si aggira fra i 15 e i 20 euro, che possono aumentare nel caso in cui si decidesse di aggiungere degli extra al pacchetto base.

Considerato il fatto che pagare un carro attrezzi in caso di guasto o incidente ha un costo che può anche superare i 100 euro (di notte e nei festivi, il costo è in genere maggiore, così come lo è in relazione ai chilometri da percorrere), si tratta di una soluzione da prendere assolutamente in considerazione.

Riassumiamo, infine, i casi nei quali la polizza assistenza stradale è fortemente raccomandata e le situazioni nelle quali potrebbe invece essere considerata superflua, ricordando sempre che prima di prendere una decisione definitiva è sempre consigliabile confrontare più preventivi e leggere bene le clausole e i dettagli contenuti all’interno di ogni contratto assicurativo.

 

Sì all'Assistenza Stradale 

No all'Assistenza Stradale 

Uso particolarmente intenso del proprio veicolo

Quando si utilizza il proprio veicolo unicamente per tratti brevi, in percorsi conosciuti e vicini al luogo in cui si abita

Spostamenti per tratte molto lunghe

 

Possesso di un veicolo non molto recente

 

Ideale per tutti coloro per i quali i mezzi sono indispensabili per poter andare al lavoro

 

 

Incentivi auto ottobre 2020: tutte le agevolazioni del mese e su quali modelli

Il 2020 è stato sicuramente un anno diverso dal solito per il settore auto, ma le politiche di rilancio del mercato non si sono fatte mancare, con l’introduzione di diverse tipologie di contributi. Ecco quali sono gli incentivi auto disponibili nel mese di ottobre 2020 e quali i modelli sui quali saranno applicate le agevolazioni. 

Bonus riparazione auto: tutto sui 500 euro per la manutenzione dell'auto

Un nuovo incentivo per gli automobilisti, la proposta è di creare un bonus da 500 euro. Questo incentivo è destinato a riparazioni e alle operazioni di manutenzione dei veicoli per quei cittadini che non possono acquistare un'auto nuova. Il bonus sarà riconosciuto sotto forma di detrazione fiscale, ecco cosa si sa finora di questo contributo

Assicurazione Auto e Furto: la diffusione in Italia

Tra le garanzie accessorie più richieste in fase di sottoscrizione di una nuova polizza RC Auto troviamo, senza dubbio, l'assicurazione per il furto dell'auto. Tale copertura garantisce un risarcimento in caso di furto del proprio veicolo assicurato. SOStariffe.it, analizzando i preventivi rilasciati negli ultimi 12 mesi, ha realizzato una classifica delle auto più assicurate per furto e delle regioni dove tale copertura è più richiesta. Lo studio ha anche valutato l'effetto del lockdown sulle richieste di questa garanzia.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »