Bollette del gas in lieve calo: -1,1% in Maggior Tutela per i consumi di Giugno 2023

Nel suo ultimo aggiornamento del prezzo del metano, ARERA certifica un calo del -1,1% per le bollette del gas sui consumi di giugno 2023. Le nuove condizioni tariffarie per i clienti domestici ancora serviti dalla Maggior Tutela e le migliori offerte gas del Mercato Libero a luglio 2023 su SOStariffe.it.

In 30 secondi

Lieve calo per le bollette del gas in Maggior Tutela a luglio 2023:
  1. ARERA ha pubblicato le nuove condizioni tariffarie per le forniture di gas nel Mercato Tutelato
  2. Il prezzo del metano cala del 1,1% sui consumi di giugno 2023 rispetto a quelli di maggio 2023
  3. Scende del -8,9% la spesa annuale che resta però alta: 1.499 euro
  4. Come centrare l’obiettivo del risparmio con le migliori offerte gas del Mercato Libero
Bollette del gas in lieve calo: -1,1% in Maggior Tutela per i consumi di Giugno 2023

Bollette del gas in lieve calo per i 7,3 milioni di clienti domestici ancora serviti dalla Maggior Tutela. L’ultimo aggiornamento ARERA (l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente) delle condizioni tariffarie per la fornitura di metano conferma una riduzione del -1,1% del prezzo del gas naturale sui consumi di giugno 2023 rispetto a quelli del mese precedente.

Tale contrazione, come spiega ARERA in una nota, è determinata interamente dal calo della componente CMEM relativa ai costi di approvvigionamento del gas naturale.

Cala il prezzo del gas in Tutela: spesa più leggera sui consumi di Giugno 2023

L’AGGIORNAMENTO GAS DI ARERA IN PILLOLE
1 Il prezzo del gas naturale cala del -1,1% sui consumi di giugno 2023 per una famiglia tipo che consumi 1.400 Smc di metano all’anno
2 La spesa annuale è stata pari a 1.499 euro tra luglio 2022 e giugno 2023, in contrazione dell’8,9% rispetto ai 12 mesi precedenti
3 Il nuovo prezzo della materia prima gas sui consumi di giugno 2023 è pari a 0,354598 €/Smc

Come anticipato poco sopra, ARERA ha reso noto il nuovo aggiornamento del prezzo delle forniture di gas naturale nel mercato Tutelato. Tale aggiornamento avviene ora su base mensile (e non più trimestrale, come era consuetudine prima dell’ottobre 2022) ed è calcolato in base alla media giornaliera, tenuta nel mese di riferimento, dal PSV che è l’indice per il mercato all’ingrosso del gas in Italia.

Le fatture del metano in arrivo a luglio 2023 (i cui importi sono calcolati sui consumi di giugno 2023) si abbassano del -1,1% (rispetto a quelle di maggio 2023) per una “famiglia tipo” ancora servita dalla Maggior Tutela (con 1.400 Smc consumati in un anno).

Il nuovo prezzo della materia prima gas per i clienti del Mercato Tutelato si attesta, dunque, a 0,354598 €/Smc. Questo significa che, per i consumi del mese di giugno 2023, il prezzo di riferimento del gas per il cliente tipo nel Mercato Tutelato è pari a 90,39 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse.  Il prezzo di luglio 2023, invece, sarà ufficializzato soltanto ad inizio agosto 2023, seguendo il meccanismo di aggiornamenti mensili previsto da ARERA per le forniture in Tutela.

Come si traduce il nuovo prezzo del gas sulla spesa dei consumatori finali? La risposta arriva ancora dall’aggiornamento ARERA, secondo cui la spesa del metano per la “famiglia tipo” nel periodo compreso tra luglio 2022 e giugno 2023 si è attestata a quota 1.499 euro circa, al lordo delle imposte, in diminuzione dell’8,9% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (luglio 2021- giugno 2022).

Quanto costa il metano per i clienti in Maggior Tutela? Le voci in bolletta

PREZZO GAS IN TUTELA A MAGGIO 2023 PREZZO GAS IN TUTELA A GIUGNO 2023
91,43 centesimi di euro per metro cubo 90,39 centesimi di euro per metro cubo

Come precisa ARERA, il prezzo di riferimento del gas per il cliente tipo a giugno 2023 è pari a 90,39 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse. Ecco le voci che compongono questa cifra:

  • 39,96 centesimi di euro (pari al 44,2% del totale della bolletta) per l’approvvigionamento del gas naturale. Questa voce della bolletta fa segnare un calo del -2,4% rispetto al mese di aprile 2023;
  • 5,32 centesimi di euro (pari al 5,9% del totale della bolletta) per la vendita al dettaglio (questo valore è rimasto invariato rispetto a maggio 2023);
  • 22,38 centesimi di euro (il 24,8% del totale della bolletta) per il trasporto e la gestione del contatore (dato invariato rispetto a maggio 2023);
  • 1,12 centesimi di euro (1,2% del totale della bolletta) per gli oneri generali di sistema, invariato rispetto al valore del mese di maggio 2023;
  • 21,61 centesimi di euro (23,9% del totale della bolletta) per le imposte che comprendono le accise, l’addizionale regionale e l’Iva.

ARERA segnala, inoltre, che il Decreto bollette, per il secondo trimestre 2023 (quindi ancora per i consumi di giugno 2023), ha confermato la riduzione dell’IVA al 5% per il gas e l’azzeramento degli oneri generali di sistema.

Come alleggerire le bollette con le offerte gas del Mercato Libero a Luglio 2023

I clienti domestici che vogliano ulteriormente alleggerire le bollette del metano possono affidarsi alle migliori offerte gas del Mercato Libero. Come trovarle? Grazie al comparatore di SOStariffe.it che consente ai titolari di utenze domestiche di confrontare le soluzioni gas del Mercato Libero e trovare la promozione “cucita” sulle esigenze di spesa e consumo della propria famiglia.

CONFRONTA LE MIGLIORI OFFERTE GAS »

Utilizzare il comparatore è semplice e intuitivo. Basta indicare una stima del proprio consumo annuo, oppure calcolarla con l’apposito tool (accessibile cliccando sul widget qui sotto), per individuare subito l’offerta più conveniente tra le tante opzioni disponibili sul mercato. Una volta scelta l’offerta giusta, infine, si potrà procedere con l’attivazione online, raggiungendo il sito del fornitore.

Controlla i tuoi consumi e scopri il risparmio Per quali scopi utilizzi il gas?