Lotteria degli scontrini come funziona: la guida per registrarsi e partecipare


A partire dal 2021, tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia hanno la possibilità di partecipare alla Lotteria degli scontrini. Si tratta di una lotteria nazionale caratterizzata da una partecipazione completamente gratuita. I cittadini potranno registrarsi al programma e richiedere il proprio “codice lotteria”. Tale codice andrà presentato al momento di un acquisto in negozio per essere abbinato allo scontrino emesso dall’esercente.

commissioni carte di credito

Ogni acquisto effettuato seguendo questa modalità genera una serie di biglietti virtuali che parteciperanno alle estrazioni settimanali, mensili e annuali previste dal programma della Lotteria degli scontrini. Ogni estrazione prevede dei premi in denaro sia per l’acquirente che per l’esercente che ha emesso lo scontrino a cui è stato abbinato il “codice lotteria”.

Ecco una guida completa sulla Lotteria degli scontrini con tutte le informazioni relative alle modalità di registrazione e partecipazione:

Quando parte la Lotteria degli scontrini

La Lotteria degli scontrini è una lotteria nazionale, definita nella sua struttura nel corso del 2020. La partenza del concorso a premi, a cui possono partecipare tutti i cittadini italiani maggiorenni in modo completamente gratuito, è prevista per il 2021. Per la partenza effettiva dell’iniziativa è necessario l’arrivo di un provvedimento a doppia firma dei vertici dell’Agenza delle dogane e dei monopoli e dell’Agenzia delle entrate.

Inizialmente, la Lotteria degli scontrini sarebbe dovuta partire nel luglio del 2020. Successivamente, tale termine è stato posticipato al 1° gennaio 2021. Per via dell’emergenza COVID-19 e per le difficoltà tecniche degli esercenti (a dicembre 2020 solo il 60% degli esercenti era pronto per sostenere il programma) è stato scelto di avviare un ulteriore rinvio.

Come funziona la Lotteria degli scontrini

La Lotteria degli scontrini è una lotteria nazionale e completamente gratuita che prevede una serie di estrazioni garantendo la possibilità ai partecipanti di vincere premi in denaro. La lotteria prevede estrazioni settimanali, mensili e annuali offrendo, quindi, svariate occasioni per trasformare i propri acquisti in veri e propri premi in denaro.

Il funzionamento della lotteria è davvero molto semplice. L’utente, dopo aver completato la registrazione ed ottenuto il “codice lotteria” potrà ottenere dei biglietti virtuali per partecipare alle estrazioni in base agli acquisti effettuati in negozio. Mostrando il proprio “codice lotteria” in fase di pagamento, si potrà quindi partecipare alle estrazioni previste dalla Lotteria degli scontrini grazie ai biglietti virtuali ottenuti.

Chi può partecipare

La partecipazione alla Lotteria degli scontrini è completamente gratuita. L’accesso alle estrazioni è consentito a tutte le persone fisiche maggiorenni e residenti in Italia. I minorenni e chi non è residente in Italia non potrà partecipare alle estrazioni. Per la partecipazione alle estrazioni sarà necessario completare la registrazione richiedendo il “codice lotteria”.

Come partecipare

Per poter partecipare alla Lotteria degli scontrini è necessario completare la registrazione al programma. L’intera procedura, completamente gratuita, può essere eseguita direttamente dal portale lotteriadegliscontrini.gov.it. Da questo portale web è possibile monitorare tutte le novità relative all’iniziativa, completare la registrazione e ottenere informazioni relative alle estrazioni ed ai premi in palio.

Per completare la registrazione alla Lotteria degli scontrini è sufficiente, direttamente dalla home page del sito ufficiale dell’iniziativa, accedere alla sezione Partecipa ora. In tale sezione è possibile generare il codice personale, denominato “codice lotteria” per partecipare alla lotteria. Per generare tale codice è sufficiente inserire il proprio codice fiscale. Il sistema, in pochi secondi, genererà un codice a barre alfa numerico che potrà essere stampato oppure potrà essere memorizzato all’intero del proprio smartphone.

Per la partecipazione alle estrazioni della Lotteria degli scontrini sarà necessario avere il codice lotteria sempre con sé. Al momento dell’acquisto, l’utente dovrà mostrare questo codice all’esercente in modo da collegare lo scontrino emesso al codice lotteria ed ottenere i biglietti virtuali che consentiranno di partecipare alle estrazioni dei premi previsti dall’iniziativa.

L’utente riceverà un biglietto virtuale per ogni euro speso. Per una singola transazione è possibile ottenere sino ad un massimo di mille biglietti virtuali. Per quanto riguarda gli importi con cifre decimali è previsto un sistema di arrotondamento ben preciso. Se la cifra decimale è superiore a 49 centesimi, l’arrotondamento avviene per eccesso e l’utente otterrà un biglietto virtuale aggiuntivo. In caso contrario, l’arrotondamento avviene per difetto.

Ogni biglietto virtuale potrà partecipare alle varie estrazioni previste dal programma. Da notare, inoltre, che solo gli acquisti effettuati in negozio consentono di ottenere i biglietti virtuali. Gli acquisti online non consentono di partecipare alla Lotteria degli scontrini. Qualsiasi acquisto in negozio, effettuato senza presentare il “codice lotteria”, non comporterà la generazione dei biglietti virtuali.

Una volta rilasciato lo scontrino fiscale a cui è stato abbinato il “codice lotteria”, l’esercente ha l’obbligo di trasmettere i dati all’Agenzia delle entrate (per motivi fiscali). In modo completamente automatico, i dati trasmessi includeranno anche il “codice lotteria” e i biglietti virtuali ottenuti dall’utente. In questo modo, sarà possibile partecipare alle varie estrazioni in programma.

Quali acquisti non consentono di partecipare alla lotteria

Per poter ottenere i biglietti virtuali e, quindi, poter partecipare alla Lotteria degli scontrini è necessario rispettare alcuni requisiti. In particolare, l’utente dovrà aver completato la registrazione ed aver ottenuto il “codice lotteria”. Da notare che non tutti gli acquisti permettono la partecipazione alla lotteria. Ecco alcuni elementi importanti relativi alla questione:

  • gli acquisti in negozio effettuati senza presentare il “codice lotteria” non garantiranno la generazione di biglietti virtuali e la partecipazione alla lotteria

  • gli acquisti online, di qualsiasi tipo, non consentono di partecipare alla lotteria

  • gli acquisti destinati all’esercizio di attività di impresa, arte o professione non consentono di partecipare alla lotteria

Da notare, inoltre, che per la fase di avvio della lotteria alcune tipologie di acquisti non consentiranno la partecipazione alla lotteria:

  • gli acquisti documentati con fatture elettroniche

  • gli acquisti per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (ad esempio gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi e ambulatori veterinari)

  • gli acquisti per i quali l’acquirente richieda all'esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale

Cosa devono fare gli esercenti

Aderire alla Lotteria degli scontrini garantisce notevoli vantaggi agli esercenti. Se un biglietto virtuale risulta vincente, infatti, anche l’esercente che lo ha emesso riceverà un premio in denaro. Gli esercenti partecipano, quindi, a tutte le estrazioni della Lotteria degli scontrini grazie ai biglietti virtuali emessi per i propri clienti.

Gli esercenti, quindi, devono farsi trovare pronti alla partenza della Lotteria degli scontrini verificando che il registratore telematico sia aggiornato per poter memorizzare e trasmettere i dati della lotteria e munendosi di un lettore di codici a barre per la registrazione automatica del “codice lotteria”. Tutti i dettagli relativi alle modalità di partecipazione alla Lotteria degli scontrini per gli esercenti sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle entrate.

L'Agenzia, nel mese di dicembre 2020, ha diffuso la “Guida per gli esercenti” con tutte le informazioni utili per gli esercenti che desiderano partecipare all’iniziativa.

Estrazioni e premi

Il sistema della Lotteria degli scontrini si basa su di un sistema di estrazioni periodiche. Per i biglietti vincenti ci saranno in palio premi in denaro. Da notare che tali premi verranno riconosciuti sia all’acquirente che all’esercente che ha emesso lo scontrino da cui è stato generato, tramite il “codice lotteria” dell’utente, il biglietto vincente.

La Lotteria degli scontrini prevede:

  • estrazioni settimanali

  • estrazioni mensili

  • un’estrazione annuale

Ogni biglietto virtuale ottenuto seguendo il sistema di partecipazione previsto dalla Lotteria degli scontrini consentirà di partecipare ad un’estrazione settimanale, un’estrazione mensile ed un’estrazione annuale. Potenzialmente, lo stesso biglietto potrebbe risultare vincente anche in più di un’estrazione garantendo ulteriori premi all’acquirente ed all’esercente.

Le estrazioni settimanali verranno effettuate il giovedì. Per quanto riguarda l’estrazione mensile, invece, avverrà il secondo giovedì del mese. La data precisa dell’estrazione annuale verrà fissata successivamente alla partenza del programma ed alla conclusione del suo primo anno.

Ecco i premi previsti dal programma:

  • estrazioni settimanali: 15 premi da 25.000 euro per chi compra e 15 premi da 5.000 euro per chi vende

  • estrazioni mensili: 10 premi da 100.000 euro per chi compra e 10 premi da 20.000 euro per chi vende

  • estrazione annuale: 1 premio da 5.000.000 euro per chi compra e 1 premio da 1.000.000 euro per chi vende

Per quanto riguarda la riscossione dei premi, invece, i vincitori riceveranno tale comunicazione direttamente dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli. La comunicazione relativa alla vincita avverrà tramite PEC o raccomandata AR garantendo così il massimo della riservatezza dell’identità per i vincitori. Da notare, inoltre, che i vincitori avranno l’obbligo di recarsi presso l’ufficio ADM territorialmente competente entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione. Presso tale ufficio sarà necessario effettuare l’identificazione e indicare anche la modalità di pagamento. Il pagamento del premio avverrà tramite bonifico bancario o postale.

Come viene tutelata la privacy degli utenti

Tutte le informazioni raccolte per la Lotteria degli scontrini sono trattate dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli (ADM) esclusivamente per le finalità connesse alla lotteria. Come indicato chiaramente anche dal sito ufficiale dell’iniziativa, ADM si avvale di Sogei S.p.A. come responsabile del trattamento ai sensi dell’articolo 28 del Regolamento (UE) 2016/679.

Da notare, inoltre, che il trattamento dei dati rilevati dai singoli esercenti e successivamente inviati alla banca dati del programma è completamente incompatibile con qualsiasi altro trattamento effettuato per finalità diverse dalla partecipazione alla lotteria. La tutela della privacy è garantita anche dall’assenza di un sistema di identificazione per chi richiede il “codice lotteria”.

Per la richiesta del codice necessario alla partecipazione alle estrazioni, è richiesto solo il codice fiscale. Se un utente inserisce il codice fiscale di un’altra persona non potrà partecipare alla lotteria. I biglietti virtuali generati con questo codice, se vincenti, al soggetto identificato tramite il codice fiscale di ottenere i premi in denaro frutto delle estrazioni.

Gli esercenti e nessun altro soggetto non avranno modo di risalire agli utenti per profilazioni o analisi delle tue abitudini di spesa. Da notare, inoltre, che non è previsto il tracciamento degli acquisti. Il sistema che gestisce la lotteria ottiene esclusivamente dati relativi all’importo speso, alla modalità di pagamento utilizzata (contante o pagamento elettronico) e al codice lotteria.

Come richiedere assistenza per la Lotteria degli scontrini

Tutti i cittadini (maggiorenni e residenti in Italia) e gli esercenti che scelgono di sostenere e partecipare alla Lotteria degli scontrini, in caso di problemi, possono richiedere assistenza tramite i canali ufficiali. In particolare, per qualsiasi problema, è consigliabile consultare il sito ufficiale della Lotteria degli scontrini (lotteriadegliscontrini.gov.it) e, in particolare, la sezione FAQ.

In tale sezione, inoltre, è presente un form “Richiedi assistenza”. Tale form consente di esporre il proprio problema ed ottenere il supporto di cui si ha bisogno tramite canali ufficiali. Per la richiesta d’assistenza è necessario inserire i propri dati personali e le motivazioni per cui si richiede il supporto.

Carta prepagata senza conto corrente: 4 offerte di Settembre 2021

Scegliere una nuova carta prepagata senza conto corrente richiede l'analisi delle tante opzioni disponibili oggi sul mercato bancario nazionale. Per gli utenti, in questo momento, è possibile puntare su diverse soluzioni che consentono di accedere ad uno strumento di pagamento completo con condizioni economiche molto vantaggiose e con la massima libertà di utilizzo. Ecco quali sono le migliori offerte di settembre 2021 per attivare una nuova carta prepagata senza un conto corrente tradizionale.

Le 5 carte di credito gratuite di Settembre 2021

Nella scelta della migliore carta di credito è opportuno valutare un gran numero di elementi al fine di individuare lo strumento di pagamento migliore in base alle proprie esigenze. Il mercato bancario offre tante soluzioni tra cui scegliere. Ecco quali sono le 5 carte di credito gratuite (a tempo indeterminato, per un primo periodo promozionale o disponibili senza costi ulteriori rispetto alcune condizioni) da attivare a settembre 2021.

Si possono pagare le sigarette con il bancomat?

La risposta alla domanda se si possano pagare le sigarette con il bancomat fino a qualche anno fa poteva essere negativa, le commissioni su un conto di pochi euro infatti erano molto elevate e l'obbligo di accettare i pagamenti elettronici era sopra i 30 euro. Con la Legge di Stabilità 2016 però i commercianti sono stati forzati ad accettare le carte anche per le transazioni da 5 euro in su. Ecco maggiori dettagli su questo argomento e sulle migliori carte di Settembre