Quale assicurazione autocarro costa meno?

State valutando quale assicurazione autocarro costa meno per il vostro veicolo ad uso commerciale? Questa polizza è sicuramente vantaggiosa da un punto di vista economico in quanto consente ad esempio di scaricare i costi IVA e Ires, oltre che pre….. 

Uno dei fattori fondamentali che determina la scelta di una polizza assicurativa è senza dubbio il suo costo. D’altra parte, è però sempre da tenere a mente che un prezzo basso non è sinonimo in ogni caso di convenienza assoluta. Per questo motivo, nel valutare se l’assicurazione autocarro da voi selezionata costa meno, dovrete tenere conto della vostra situazione di partenza. I costi sono infatti variabili a seconda del veicolo da assicurare e dalle vostre particolari necessità rispetto ad esso.

Vediamo ora quali sono gli elementi che influenzano il costo di un’assicurazione autocarro:

  • la massa dell’autocarro, con una suddivisione tra veicoli di massa inferiore o superiore ai 35 quintali (nel linguaggio di uso comune, si tratta rispettivamente di furgoni e camion);

  • le coperture accessorie, soprattutto nel caso in cui si vogliano coprire possibili danni alle merci trasportate;

  • la soglia di franchigia, ovvero il tetto sotto al quale il risarcimento è a carico dell’assicurato;

  • la durata della polizza, generalmente pari a un giorno, un mese oppure sei mesi, ma tutto dipende dalle vostre esigenze e dalla disponibilità della compagnia assicurativa nel proporre una durata periodica specifica.

Se per altre tipologie di assicurazioni fattori come la cilindrata del veicolo e le caratteristiche del conducente giocano un ruolo importante nel determinare il costo finale della polizza, nel caso degli autocarri il premio non varia rispetto a questi. Altri elementi rilevanti invece nell’oscillazione dei costi sono la limitazione chilometrica e l’assicurazione kasko.

Viste le numerose caratteristiche che entrano in gioco, capirete la difficoltà nel determinare quale assicurazione autocarro costa meno. A questo proposito, vi consigliamo di utilizzare il comparatore prezzi messo a disposizione da SosTariffe.it per capire quale sia la tariffa assicurazioni più conveniente per voi attualmente presente sul mercato.

Come funziona l’assicurazione autocarro?

L’assicurazione autocarro è dedicata nello specifico a veicoli per il trasporto di cose o persone per conto proprio o in conto terzi a scopo commerciale e che abbiano una massa inferiore, superiore oppure uguale ai 35 quintali. Determinare la massa del veicolo è importante, in quanto a seconda di questa caratteristica saranno proposte prodotti differenti. Naturalmente, data la definizione piuttosto ampia di questo tipo di polizza, sono davvero molti i veicoli che possono richiedere un’assicurazione autocarro, come:

  • veicoli con una particolare destinazione d’uso, come ambulanze, uffici mobili e mezzi d’opera;

  • camion e furgoni per il trasporto commerciale;

  • veicoli d’epoca con caratteristiche particolari;

  • pick-up e SUV per uso commerciale.

L’assicurazione autocarro può essere effettuata sia da intestatari di attività professionali, sia da privati. Nella scelta di questo tipo di polizza, sarà sempre inclusa una copertura base, come previsto dalla legge, e eventuali coperture accessorie valide specifiche per il mezzo per cui attivare la copertura.

Nel caso di danni, la copertura assicurativa autocarro prevede una procedura di liquidazione simile a quella che si riscontra con altri tipi di veicoli. La richiesta di risarcimento deve essere presentata entro tre giorni successivi all’evento scatenante il danno. A questo punto, la compagnia di assicurazioni mette in moto il processo necessario a verificare il caso, come la valutazione del danno attraverso la collaborazione con un perito. Alla determinazione del valore dello stesso, la compagnia proseguirà con il corrispondere la liquidazione. Vi ricordiamo che, nel caso di assicurazioni speciali legate alla copertura di particolari tipologie di merci, la modalità di risarcimento può variare molto a seconda del contratto sottoscritto.

Perché scegliere assicurazione autocarro?

La scelta di un’assicurazione autocarro comporta numerosi vantaggi da un punto di vista economico. È però da tenere bene a mente che tali benefici rimangono validi solamente se il veicolo assicurato in questa categoria venga utilizzato solamente per scopi commerciali. In generale, è possibile affermare che l’assicurazione autocarro costa meno principalmente perché:

  • consente la detrazione IVA;

  • permette la detrazione dei costi dall’Ires;

  • prevede il pagamento di un premio più basso, caratteristica dovuta al fatto che questo non viene calcolato sulla cilindrata, bensì sulla portata.

 

Domande correlate