Che cos’è la franchigia? Tipologie e funzionamento


La franchigia (ma anche lo scoperto) è quella parte di danno che rimane a carico dell’assicurato in caso di sinistro.

Chi non conosce bene il funzionamento delle assicurazioni auto e moto, è portato a pensare che il risarcimento in caso di incidente stradale sia sempre integrale, ma non è detto sia così.

Le clausole di franchigia sono presenti nella maggior parte dei contratti RC e contengono l'importo -variabile in base alla compagnia - che l'assicurato dovrà sostenere per risarcire parte del pregiudizio arrecato.

Nei contratti RC la franchigia può essere di tipo assoluto o relativo, ma viene espressa sempre in cifra fissa, a differenza dello scoperto, che viene espresso in percentuale.

  • Franchigia assoluta: se la franchigia è assoluta l'importo a carico dell'assicurato non cambia al momento del risarcimento, sia quando l'indennizzo è inferiore, che quando l'indennizzo è superiore alla franchigia

Ipotizziamo che la franchigia sia di 600 euro. Se il valore del danno è inferiore a 600 euro l’assicurato dovrà rimborsare il danno integrale, se il valore del danno è superiore, l’assicurato dovrà sempre rimborsare 600 euro.

  • Franchigia relativa: quando la franchigia è relativa, non si ha diritto al risarcimento al di sotto dell’importo franchigia.

Ipotizziamo che la franchigia sia di 600 euro e il valore del danno inferiore a questo importo: in tal caso l’assicurato dovrà sostenere la spesa per l’intero danno. Se i danni al contrario superano l’importo stabilito in franchigia, l’assicurazione sosterrà l’intero risarcimento.

Il tipo di franchigia incide anche sul costo della polizza auto. Generalmente se il contratto contiene una clausola di franchigia assoluta il premio è più basso, in ragione del fatto che in ogni caso il cliente contribuirà alle spese di risarcimento sinistro.

Esistono infine contratti di assicurazione auto e moto basati sul sistema Bonus Malus e delle classi di merito, combinati con clausole di franchigia e polizze che al contrario seguono esclusivamente il sistema franchigia. Per confrontare i preventivi auto basta utilizzare il comparatore di SosTariffe.it.

Confronta preventivi RC Auto »Vai

Bonus Familiare RC Auto: che cosa è e come ottenerlo

Il 2020 ha fatto registrare l'arrivo di un'importante novità per il mondo dell'assicurazione auto in Italia. Dallo scorso mese di febbraio, infatti, in fase di rinnovo di un contratto assicurativo o al momento di sottoscrivere una polizza per la prima volta per un veicolo nuovo o usato sarà possibile sfruttare la nuova RC Auto familiare. Questa nuova opzione va ad estendere la validità della Legge Bersani garantendo ulteriori possibilità di risparmio per gli automobilisti. Ecco cos'è, come funziona e come ottenere il bonus della RC Auto familiare.

Utenze e servizi autunno 2020: 10 consigli per risparmiare da subito

Il mese di settembre, come da tradizione, è il momento giusto per ripartire. Dopo le difficoltà del lockdown e il periodo estivo, si guarda al futuro con il back to school ed il back to work che, quest'anno, saranno sicuramente diversi dal solito. Con l'inizio dell'autunno c'è anche l'occasione per dare un netto taglio alle spese periodiche. Ecco i 10 consigli per risparmiare in autunno raccolti da SOStariffe.it.

Assicurazione sanitaria privata: come funziona e a cosa serve

L’Italia è uno Stato caratterizzato da un Sistema Sanitario Nazionale, che eroga le prestazioni mediche ai cittadini e il cui buon funzionamento è stato dimostrato ampiamente durante l’emergenza sanitaria da covid-19, ma non tutti i Paesi dispongono di un sistema sanitario simile al nostro: ecco perché, specialmente quando si viaggia, si dovrebbe considerare un’assicurazione sanitaria privata. Scopriamo insieme come funziona e quali sono le sue caratteristiche.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »