Visa platinum: costi, limiti, pro e contro


È uno dei prodotti più esclusivi del circuito Visa, ha una soglia massima che può raggiungere i 10 mila €. Offre molti vantaggi come programmi fedeltà e una serie di assicurazioni furto e viaggio. Il contro sono i costi del canone annuo e la scarsa disponibilità di banche che hanno questo prodotto finanziario in catalogo

Il prodotto del circuito Visa è dedicato ai clienti di fascia alta. Si tratta infatti di una carta di credito con un plafond decisamente superiore alle comuni carte di credito, parte da 10000€. Il fido minimo concesso appena richiesta è di 5000€, ma si può ricontrattare dopo un primo periodo e una valutazione dell’affidabilità del cliente da parte dell’istituto che fornisce il servizio. Non rientra quindi nei prodotti a canone gratuito che vengono spesso associati ai conti correnti in promozione o per i minorenni proposti dalle banche. Le spese sono molto fluttuanti perché dipendono in modo esclusivo dalla banca presso cui richiedete la carta.

Si tratta di un prodotto esclusivo e che fa parte della classe superiore di carte di credito. È paragonabile alle carte Platino di American Express o alla Platinum Mastercard. Le caratteristiche che le accomunano sono i limiti di spesa più elevato delle versioni Classic, i servizi di assistenza dedicati e i piani a premi extra combinati con le offerte.

Visa Platinum non può essere richiesta direttamente alla società di produzione. Per poter ottenere questo strumento finanziario il cliente si dovrà rivolgere ad una delle banche che ne offrono l’emissione. In Italia sono ancora pochi gli istituti che danno questa possibilità, il maggiore è di sicuro Deutsche Bank. Ogni banca può porre delle condizioni contrattuali diverse in merito ai costi del canone annuale e ai vincoli per il cliente.

Per conoscere quali sono le migliori condizioni proposte per questo tipo di carta di credito o per altri prodotti simili usate il comparatore di SosTariffe.it, selezionate i parametri che preferite e lo strumento di confronto vi restituirà i risultati in pochi minuti. Potrete avere un quadro preciso di quali siano i canoni annuali di servizio, di quante carte di potranno richiedere e di quali servizi accessori saranno combinati all’offerta base dai diversi istituti di credito.

I vantaggi offerti con Visa Platinum

Prima di addentrarci nei dettagli legali e nei limiti imposti per Visa Platinum, ecco quali sono i vantaggi per chi richiede questa carta.

Il circuito Visa a differenza dell’American Express è accettato in oltre 200 paesi e le carte di questo emittente vengono prese da più di 36 milioni di esercizi commerciali nel mondo. Tra le ragioni di questa diffusione e tra i motivi per cui spesso clienti ed esercenti preferiscono queste carte a quelle dei concorrenti ci sono delle spese di gestione basse e all’estero non vengono applicate maggiorazioni né agli sportelli automatici né per i pagamenti effettuati nei negozi purché siano in euro.

Queste carte sono abilitate ai pagamenti Contactless, il sistema che permette di effettuare il pagamento semplicemente avvicinando la carta al lettore. Per gli acquisti al di sotto dei 25€ basterà il contatto tra carte e macchinetta, il cliente non dovrà neanche digitare il PIN e soprattutto non sarà necessario inserire la carta nel lettore. Se si utilizza il Contacless per spese superiori ai 25 € si dovrà invece digitare il Pin per completare il pagamento.

Come acquistare in sicurezza con le carte di credito

È sempre bene tenere presenti alcune accortezze quando si effettuano questo tipo di operazioni o quando si utilizza in generale la carta come metodo d’acquisto sia fisicamente che online. Ecco alcuni consigli per poter limitari i rischi:

  • Non far usare ad altri le carte di credito a te intestate

  • Taglia a metà le vecchie carte

  • Non condividere le tue informazioni di sicurezza con altri

  • Firma il retro delle carte

  • Non lasciare il tuo PIN nel portafoglio, portamonete o in agenda

  • Digita il PIN coprendo il tastierino

  • Usare la carta solo siti sicuri (riconosci le pagine sicure dal lucchetto chiuso che appare nel browser e dagli indirizzi che iniziano con ‘https’)

  • Controllare regolarmente l’estratto conto

Pagamento del saldo

Essendo un prodotto interamente gestito dalle banche saranno queste ultime a stabilire i criteri e i limiti legati ai pagamenti delle operazioni fatte con carta. Si potrà optare sia per un rimborso di quanto anticipato dall’istituto mensilmente in un’unica soluzione o a rate. Per chi scelga questa seconda opzione la Deutesche Bank pone delle clausole sulla rateizzazione:

  • importo minimo dovuto pari a 1/18 del saldo, con

  • rata minima di 50 €

Le rate ovviamente terranno conto oltre che di spese e capitale anche degli interessi, il TAN posto come condizione dalla banca tedesca è del 13,80%.

Sono inoltre previste una serie di altri costi, soprattutto per chi richieda la consegna della documentazione mensile dei movimenti della carta di credito in formato cartaceo e con invio presso la residenza dell’intestatario del contratto. La rendicontazione annuale costerà 1.20 €, mentre se la si richiede online o la si controlla tramite app sarà gratis.

Furto e assicurazione viaggi

In caso di furto o di emergenze mentre si è all’estero o per richiedere informazioni i clienti possono avvalersi dell’assistenza multilingue di Visa. Si tratta di un servizio attivo 24 ore su 24 inclusivi i festivi. In particolare, nei casi di smarrimento o se la Visa vi viene rubata il servizio Visa Global provvederà a:

  • Bloccare l’account entro 30 minuti dalla comunicazione, in modo da limitare i danni e gli acquisti fraudolenti

  • Organizzare l'invio di una carta sostitutiva entro 3 giorni lavorativi

  • Sarà inoltre possibile avere dei contanti nelle situazioni d’emergenza. Questo è un plus soggetto a limiti territoriali, ma è disponibile in 270.000 località nel mondo

Il numero da contattare per mettere in moto questo tipo di supporto è +1 303 967 1090.

Per chi viaggia spesso all’estero, ma anche in Italia, con Visa Platinum c’è anche tutta un’altra serie di servizi dedicati.

I possessori di questa carta hanno accesso ai LoungeKey attivi in più di 550 aeroporti internazionali. Questo servizio garantisce un accesso gratuito e illimitato alle sale d’attesa di questo circuito. Si potrà anche portare degli ospiti, per il cui ingresso si pagherà 24 €.

Altro vantaggio apprezzato dai clienti è l’opzione di prelievo contanti, il tetto massimo giornaliero può variare da 100 € a 1000€. Valido anche all’estero e in valuta straniera.

Le condizioni, come già anticipato, dipenderanno dalla banca presso cui farete richiesta della carta. Nel caso di Deutsche Bank vengono proposti anche una serie di servizi di assistenza e di garanzie accessorie, oltre alla gestione delle operazioni e delle interrogazioni collegata all’app dell’istituto di credito. Scegliendo Visa Platinum con la banca tedesca viene offerta anche una multipolizza Axa Assistance furto, viaggi e spese mediche.

Condizioni con altre banche

Gli stessi servizi e quasi le medesime condizioni sono proposti per chi richiede il prodotto Visa con UBS. Nella polizza generale sottoscritta da UBS e Allianz, anche in questo caso è un’assicurazione completa contro infortuni di viaggio (ritardo o cancellazione dei voli, perdita o furto del bagaglio, ecc), spese di salvataggio, per i veicoli presi a noleggio e una serie di altre opzioni.

In abbinamento agli acquisti effettuati con la carta Platinum vengono corrisposti dei punti del programma di bonus Key Club che consentiranno poi ai clienti di accedere a sconti e buoni esclusivi per brand di lusso e catene di SPA.

Per quanto riguardo il canone annuale quello di UBS è notevolmente più elevato rispetto a quello richiesto da Deutsche. La banca svizzera infatti per il primo anno propone una tariffa di 175 €, che però diventeranno 350 € dal secondo anno. L’istituto tedesco invece mantiene un canone fisso di 150 € annui.

Anche la Banca di Stato del Canton Ticino propone le carte Visa Platinum e anche questo istituto di credito ha una retta annuale piuttosto elevata, 350 € (e non ci sono sconti neanche per il primo anno di attivazione). I servizi associati da questa banca alla carta sono la possibilità di utilizzarla all’estero con il conteggio nel cambio più favorevole, le carte supplementari richieste saranno gratuite (fino ad un massimo di 7, miste da Platinum, Gold e Classic, il servizio di assistenza 24 ore su 24, assicurazione per smarrimento, furto o abuso e polizza viaggio incluse. Grazie a one e il servizio SMS possibilità di conoscere lo stato della carta in ogni momento — Carta senza logo, molta discrezione — Flessibilità finanziaria grazie alla possibilità di pagare a rate la fattura della carta di credito

Documenti necessari per ottenere la propria Visa Platinum

Non ci sono particolari indicazioni riportate sui siti delle banche che offrono questo prodotto, comunque generalmente per poter richiedere queste carte di credito è necessario presentare:

  • copia fronte e retro di un documento di identità in corso di validità (Carta d’identità, Passaporto, Patente di guida) facendo attenzione che siano ben visibili il luogo di emissione e l'ente emittente, oltre ai dati anagrafici e alla foto

  • copia del Codice Fiscale

  • modulo dati personali

Chi può richiedere le carte Visa Platinum

Per poter sottoscrivere il contratto per questa soluzione dei carte di Visa le condizioni sono spesso poste dalla banca, essendo quest’ultima quella che anticipa le spese. Nel caso specifico sono richiesti:

  • la maggiore età

  • residenza in Italia

  • un conto corrente bancario o postale in Italia

Servizio Clienti dedicato

Oltre al numero di supporto per l’estero e i casi d’emergenza, Visa offre anche un’assistenza ordinaria. In questo caso bisogna contattare il numero verde di Visa, anche questo è un servizio attivo tutti giorni dell’anno per 24 ore al giorno. Il servizio clienti può essere contattato per qualsiasi inconveniente legato alla vostra Visa Platinum, dalla perdita dei codici fino a malfunzionamenti o smagnetizzazioni del supporto. Il servizio clienti può essere contattato tramite social o al numero verde 800 819 014. A differenza di altri prodotti simili non si potranno ottenere informazioni sui propri movimenti o risolvere problemi di addebiti sospetti, si potrà al massimo richiedere il blocco della carta. Per tutte le informazioni su transazioni effettuate e altri dettagli del conto carta ci si dovrà rivolgere direttamente al proprio istituto.

In caso abbiate bisogno di inoltrare un reclamo alla compagnia potrete farlo tramite mail o posta elettronica certificata. Per ogni altra azione legata alla carta Visa Platinum le comunicazioni avverranno tra il cliente e la banca di riferimento. Quindi in caso si volesse recedere dal contratto le condizioni e i contatti a cui fare pervenire la richiesta saranno quelli dell’istituto che vi ha rilasciato la carta e non quelli di Visa.

Poniamo che siate un cliente di Deutsche Bank e che non siate soddisfatti della Platinum per disdire il contratto le condizioni e le modalità da seguire per annullare l’accordo commerciale sono:

  • una raccomandata A/R indirizzata a Deutsche Bank S.p.A., Piazza del Calendario 3, 20126 Milano

  • Oppure via fax 02 4024 4460

  • E-mail: dbm.ufficio-reclami@db.com

  • Pec: dbmutui@actaliscertymail.it

Per ciascuna banca si dovranno ricercare le informazioni relative alle condizioni di disdetta o recesso del contratto e seguire le istruzioni riportate sul sito o richieste all’assistenza clienti. Il recesso è quel diritto che garantisce ai clienti di poter disattivare un qualsiasi servizio o di annullare un ordine commerciale entro 14 giorni dalla sottoscrizione dell’accordo e ottenendo il rimborso dei costi di attivazione e del canone. Dopo questo termine invece di dovranno rispettare le modalità prescritte dalla banca per rescindere il contratto e si dovranno pagare anche le penali, se previste nell’accordo.

Per avere informazioni ancora più dettagliate e specifiche ciascun cliente si dovrà innanzitutto rivolgere alla propria banca per capire se tratta questo prodotto. In caso sia così sarà il consulente ad illustrarvi le condizioni particolari poste dalla banca e vi aiuterà a capire se si adattano alle vostre esigenze. Oppure potete usare il comparatore di SosTariffe.it, questo strumento vi consentirà di farvi una prima idea delle proposte di diversi istituti finanziari. La ricerca potrà essere personalizzata e vi consentirà di avere uno schema dei principali costi e benefici delle diverse soluzioni sottoscrivibili al momento.

Hype Online: le migliori offerte per conto e carta di aprile 2020

Con ben 60.000 conti aperti ogni mese, Hype è una delle carte conto più convenienti e interessanti tra le tante disponibili sul mercato. Scegliere tra ben tre diverse tipologie di conto, avere accesso a un salvadanaio digitale, usufruire di tutti i vantaggi di un conto online: diventare un hyper è un'esperienza che semplifica la vita. Scopri quali sono le caratteristiche dell'offerta proposta da Hype.

Illimity Bank: conto, carta, deposito e offerta di aprile 2020

Illimity Bank non ti permette soltanto di aprire un conto corrente online a zero spese: la banca digitale made in Italy si caratterizza anche per le sue carte di pagamento e per la possibilità di aprire un conto deposito e ottenere così degli interessi sui propri risparmi. Ecco quali sono le proposte più interessanti dell'azienda nel mese di aprile 2020.

Le carte di credito più interessanti di marzo 2020

La carta di credito è uno strumento di pagamento molto utile che può fare comodo in svariate circostante. Per questo motivo, è opportuno valutare sempre con molta attenzione le caratteristiche di una carta al fine di poter individuare la soluzione più adatta a quelle che sono le proprie esigenze. Le opzioni a disposizione per chi vuole una carta di credito sono numerose. Ecco, quindi, quali sono le carte di credito più interessanti di marzo 2020 e come fare a richiederle direttamente online.