Assicurazione grandine auto: come funziona e quanto costa


Tra le varie garanzie accessorie con cui completare l’assicurazione auto andando ad arricchire il pacchetto di tutele a disposizione, affiancando la copertura RC Auto, troviamo anche l’assicurazione grandine auto. Si tratta di una garanzia molto particolare che tutela l’assicurato da una tipologia di danno ben preciso che il veicolo può subire.

come cambiare assicurazione auto

Attivando tale copertura assicurativa, infatti, i danni causati da una grandinata al proprio veicolo verranno coperti dalla propria compagnia assicurativa. Tramite un indennizzo, il cui valore va valutato caso per caso e dipende da svariati fattori, la compagnia provvederà a rimborsare l’assicurato del danno registrato. In questo modo, la spesa (spesso ingente) legata alle riparazioni sarà coperta dall’indennizzo in questione.

L’assicurazione grandine auto, come tutte le altre garanzie accessorie, non è una copertura obbligatoria, a differenza della copertura RC. Il contraente, al momento della stipula del contratto assicurativo, è libero di scegliere se aggiungere o meno tale copertura per completare il pacchetto di tutele a propria disposizione. Bisognerà, quindi, valutare con attenzione le proprie esigenze, oltre alle offerte della compagnia, per poter scegliere se attivare o meno tale garanzia.

Cos’è l’assicurazione grandine auto

L’assicurazione auto per grandine è una copertura accessoria che rientra nella categoria di coperture che offrono un risarcimento dei danni registrati dal veicolo a seguito di eventi specifici, chiariti dalle condizioni contrattuali della polizza. In questo caso, la copertura per grandine, come facilmente intuibile dal nome, offre al contraente un risarcimento dei danni registrati dal veicolo a seguito di grandine.

Si tratta, quindi, di una garanzia specifica la cui utilità va valutata dal contraente in base a quelli che sono i reali rischi di dover fare i conti con fenomeni di grandine di intensità rilevante. A differenza di altre coperture accessorie, questa soluzione prevede un indennizzo per il contraente a seguito di un fenomeno ben preciso ma con possibili limitazioni contrattuali.

Alcune compagnie assicurative, inoltre, non offrono questa garanzia a sé stante. Spesso, infatti, il risarcimento dei danni causati dalla grandine al veicolo rientra in una copertura assicurativa più grande denominata assicurazioni eventi naturali (o atmosferici). Tale garanzia offre diversi livelli di tutele in più per il contraente.

Scegliendo questa copertura, infatti, l’assicurato riceverà un risarcimento dei danni legati a diversi eventi naturali ed atmosferici. Oltre alla grandine, di solito, vengono risarciti anche i danni causati dalla pioggia, dal vento, da trombe d’aria, cicloni, tempeste, cedimenti di terreno, valanghe e molto altro ancora.

Puntare solo sull’assicurazione grandine auto, invece che su di una più completa assicurazione eventi naturali, permetterà di ottenere un risparmio significativo sul premio assicurativo. Allo stesso tempo, in ogni caso, bisognerà valutare l’effettiva convenienza di questa soluzione che mette a disposizione dell’assicurato una serie inferiore di tutele assicurative.

Cosa copre l’assicurazione grandine auto

Attivando questa garanzia accessoria, il contraente andrà ad arricchire la polizza con una copertura ben specifica che prevede l’erogazione di un indennizzo a seguito di danni causati da fenomeni di gradine particolarmente intensa. Le caratteristiche della copertura variano a seconda della compagnia che offre la copertura. Il contraente dovrà, quindi, leggere con attenzione le condizioni della polizza per sapere cosa copre l'assicurazione grandine.

Solitamente, tale copertura garantisce un risarcimento dei danni registrati dal veicolo ed, in particolare, dei danni causati dalla grandine a tutti i componenti esterni ed a tutti gli accessori presenti nella dotazione di serie. Di norma, inoltre, sono inclusi nella copertura assicurativa anche gli optional installati permanentemente all’interno del veicolo e di cui sia possibile dimostrare la loro presenza (ad esempio, fornendo alla compagnia la documentazione relativa all’acquisto degli stessi).

I danni registrati da oggetti custoditi all’interno del veicolo non vengono risarciti dalla compagnia anche se sono stati causati dalla grandine penetrata all’interno dell’abitacolo. Tutte le compagnie che propongono l’assicurazione grandine auto, di solito, chiariscono nei minimi dettagli cosa è coperto e cosa non è coperto da questa garanzia.

Come funziona il risarcimento

L’automobilista che attiva un’assicurazione auto con la garanzia grandine potrà contare su di un risarcimento dei danni causati da questo particolare fenomeno atmosferico al proprio veicolo. Per attivare la copertura assicurativa, dopo il danno subito, bisognerà contattare la propria compagnia per avviare la denuncia di sinistro.

Ogni compagnia presenta una procedura ben specifica da seguire. Per maggiori dettagli, quindi, è consigliabile verificare in anticipo le modalità di denuncia del sinistro per danni da grandine richiedendo tutte le informazioni del caso alla propria compagnia assicurativa. Tale richiesta potrà essere fatta già al momento della sottoscrizione della polizza, in modo da avviare immediatamente la procedura di risarcimento in caso di danni da grandine.

Bisogna sottolineare, inoltre, che i danni da grandine, così come i danni da fenomeni naturali in generale, possono richiedere un livello di verifica aggiuntiva. Alcune compagnie, ad esempio, prima di erogare il risarcimento andranno a verificare che l’evento naturale che ha causato il danno sia effettivamente stato registrato da un osservatorio meteorologico o da un’altra autorità competente.

Completata la procedura di denuncia del sinistro (sarà necessario allegare documentazioni fotografiche e video dei danni), la compagnia, solitamente, invierà un perito per l’analisi dei danni e per completare l’iter di erogazione del risarcimento. Le tempistiche dipendono da svariati fattori e anche dalla compagnia stessa. In generale, se il danno rientra tra quelli previsti dalle condizioni contrattuali, il risarcimento sarà erogato in tempi rapidi.

Le limitazioni della garanzia

La garanzia grandine auto prevede alcune limitazioni contrattuali che vengono fissate dalla compagnia stessa. Si tratta delle “solite” limitazioni che caratterizzano le coperture assicurative per l’auto. Il contraente della polizza è tenuto ad analizzare il contratto assicurativo per verificare la presenza di eventuali limiti alla validità della copertura ed all’importo del risarcimento.

In linea generazione, bisogna tenere conto della presenza di:

  • un massimale, ovvero di un importo massimo che la compagnia erogherà come risarcimento in relazione a danni subiti dal veicolo a causa di grandine; solitamente, il valore massimo del risarcimento è legato al valore commerciale dell’auto al momento del danno

  • una franchigia, ovvero un valore minimo del risarcimento che la compagnia erogherà; se il danno registrato a seguito di grandine è di minima entità, infatti, la compagnia potrebbe non erogare alcun risarcimento in quanto l’importo sarà inferiore alla franchigia; solitamente, le franchigie nei contratti assicurativi vengono espresse con un valore ben preciso, ad esempio 100 Euro

  • uno scoperto, ovvero una porzione del risarcimento da erogare che, a prescindere dall’importo, non viene saldata dalla compagnia; solitamente lo scoperto è espresso come una percentuale del danno (10% o meno)

A limitare la validità della garanzia potrebbero esserci altri fattori. Tra questi troviamo:

  • alcune compagnie potrebbero non riconoscere alcun risarcimento se non c’è una conferma in merito all’evento climatico che ha causato il danno; in molti casi, infatti, la grandinata dovrà essere stata “certificata” da un osservatorio meteorologico o da un’autorità competente

  • alcuni contratti assicurativi potrebbero presentare delle limitazioni ben precise, escludendo dal risarcimento gli accessori e gli optional inclusi nel veicolo o garantendo un risarcimento dei danni subiti da tali componenti solo in alcuni casi; per evitare di sottoscrivere una garanzia incompleta bisognerà analizzare nei dettagli il contratto assicurativo

Quanto costa un’assicurazione grandine auto

Il costo di questo tipo di garanzia dipende da svariati fattori. In linea di massima, si tratta di una copertura accessoria non particolarmente costosa ma che può arrivare ad offrire un risarcimento davvero significativo. Una grandinata di particolare rilevanza, infatti, può portare alla distruzione parziale o totale del veicolo. Questa garanzia permetterà di ottenere un risarcimento integrale (al netto delle limitazioni viste in precedenza) dei danni.

Il costo di una garanzia grandine auto va valutato caso per caso. Di solito, ad influenzare in modo particolare il premio assicurativo legato a questa garanzia troviamo due fattori ben precisi:

  • il valore commerciale del veicolo al momento della stipula del contratto assicurativo; tale copertura presenterà un costo crescente al crescere del valore del veicolo da assicurare

  • l’area geografica di residenza del proprietario del veicolo; chi risiede in un’area in cui fenomeni atmosferici come la grandine sono particolarmente intensi potrebbe dover fare i conti con un importo extra per attivare questa copertura assicurativa

Per determinare le soluzioni più vantaggiose, sia dal punto di vista assicurativo che economico, per attivare un’assicurazione grandine auto è consigliabile affidarsi alla comparazione dei preventivi. Tramite il comparatore di SOStariffe.it per assicurazioni auto o tramite l’App di SOStariffe.it, disponibile per Android e iOS, sarà possibile individuare le migliori polizze e risparmiare.

Conviene di più l’assicurazione grandine o la Eventi naturali?

Una risposta generale a questa domanda non può essere data con precisione. L’assicurazione grandine auto presenta una copertura assicurativa più limitata rispetto alla Eventi naturali. Allo stesso tempo, però, il costo di questa garanzia è inferiore rispetto a quella che copre più eventi naturali. Il contraente dovrà valutare, di volta in volta, la soluzione migliore in base a quelle che sono le proprie esigenze.

Un elemento da considerare per la scelta tra l’assicurazione grandine e la eventi naturali è rappresentato dalla zona in cui si vive. Alcune aree geografiche possono essere più a rischio di altre e gli eventi meteorologici e naturali che possono causare danni al veicolo sono molteplici. In questi casi, la copertura Eventi naturali potrebbe essere più indicata.

C’è poi da considerare il fatto che diverse compagnie includono la copertura grandine all’interno di un pacchetto di altre garanzie. Nella maggior parte dei casi, tale copertura è inclusa nella Eventi naturali e non può essere attivata separatamente. In altri casi, meno frequenti, il pacchetto di tutele in cui viene inclusa la garanzia grandine è ancora più articolato e comprende anche altre coperture.


Incentivi auto ottobre 2020: tutte le agevolazioni del mese e su quali modelli

Il 2020 è stato sicuramente un anno diverso dal solito per il settore auto, ma le politiche di rilancio del mercato non si sono fatte mancare, con l’introduzione di diverse tipologie di contributi. Ecco quali sono gli incentivi auto disponibili nel mese di ottobre 2020 e quali i modelli sui quali saranno applicate le agevolazioni. 

Bonus riparazione auto: tutto sui 500 euro per la manutenzione dell'auto

Un nuovo incentivo per gli automobilisti, la proposta è di creare un bonus da 500 euro. Questo incentivo è destinato a riparazioni e alle operazioni di manutenzione dei veicoli per quei cittadini che non possono acquistare un'auto nuova. Il bonus sarà riconosciuto sotto forma di detrazione fiscale, ecco cosa si sa finora di questo contributo

Assicurazione Auto e Furto: la diffusione in Italia

Tra le garanzie accessorie più richieste in fase di sottoscrizione di una nuova polizza RC Auto troviamo, senza dubbio, l'assicurazione per il furto dell'auto. Tale copertura garantisce un risarcimento in caso di furto del proprio veicolo assicurato. SOStariffe.it, analizzando i preventivi rilasciati negli ultimi 12 mesi, ha realizzato una classifica delle auto più assicurate per furto e delle regioni dove tale copertura è più richiesta. Lo studio ha anche valutato l'effetto del lockdown sulle richieste di questa garanzia.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »