Qual è il valore del PUN a Maggio 2023?

Ecco l’ultimo valore dell’indice PUN disponibile (0,134970 €/kWh), l’andamento del prezzo all’ingrosso dell’energia negli ultimi mesi e le offerte luce a prezzo indicizzato del Mercato Libero a maggio 2023.

In 30 secondi

Che cos'è il PUN, qual è il suo valore e quali sono le top offerte luce ad esso collegate a maggio 2023:
  1. Il PUN è l'indice di riferimento del mercato all'ingrosso dell'energia in Italia
  2. L'ultimo valore disponibile del PUN è pari a 0,134970 €/kWh (sui consumi di aprile 2023)
  3. L'andamento del PUN da dicembre 2022 ad aprile 2023 è in costante calo
  4. Quali sono le 3 migliori offerte luce del Mercato Libero collegate al PUN a maggio 2023
Qual è il valore del PUN a Maggio 2023?

Che cos’è l’indice PUN? Qual è il suo valore a maggio 2023? Perché è importante conoscere l’andamento attuale di tale indice e il suo andamento nel tempo? Sono alcune delle domande che si pongono i consumatori, sempre più attenti ad orientare il radar della convenienza verso offerte luce che aiutino ad alleggerire le bollette, soprattutto dopo mesi di stangate in fattura.

Di seguito, gli esperti di SOStariffe.it tracciano un identikit del PUN e mettono a disposizione dei clienti domestici una selezione delle top offerte luce su cui puntare per ridurre al massimo il costo unitario della materia prima.

PUN: che cos’è, perché è importante e qual è il suo valore a Maggio 2023

MESE DI RIFERIMENTO VALORE DEL PUN
Dicembre 2022 0,294910 €/kWh
Gennaio 2023 0,174490 €/kWh
Febbraio 2023 0,161070 €/kWh
Marzo 2023 0,136380 €/kWh
Aprile 2023 0,134970 €/kWh

Il PUN, acronimo di Prezzo Unico Nazionale, è il prezzo all’ingrosso con cui si acquista l’energia sul mercato della Borsa Elettrica Italiana (IPEX – Italian Power Exchange).

L’ultimo valore disponibile del PUN è quello riferito ai consumi di aprile 2023: 0,134970 euro al kilowattora. Tale prezzo è in costante discesa da gennaio 2023, come appare evidente nella tabella qui sopra. Per conoscere invece il valore dell’indice PUN a maggio 2023, bisognerà attendere i primi giorni di giugno 2023.

Ma in che modo l’andamento dell’indice PUN si riflette sulle spese in bolletta per gli utenti finali? In base ai movimenti dell’indice PUN, le aziende energetiche calcolano il costo kWh in bolletta per chi abbia attivato offerte luce a prezzo indicizzato, cioè quelle che permettono l’accesso al prezzo dell’elettricità all’ingrosso stabilito dal PUN. Più l’indice PUN si alza, maggiori saranno (a parità di consumi) le spese in bolletta legate alla voce per l’approvvigionamento della materia prima energia. Viceversa, più l’indice PUN va in contrazione, più le fatture saranno leggere.

Per trovare facilmente le soluzioni luce del Mercato Libero che si avvalgono dell’indice PUN c’è il comparatore di SOStariffe.it per offerte luce. Questo tool gratuito consente ai clienti domestici di mettere a confronto le proposte dai fornitori energetici e scegliere quella che più vantaggiosa in base al fabbisogno annuo del proprio nucleo familiare:

CONFRONTA LE offerte LUCE »

Le offerte luce a prezzo indicizzato più competitive di Maggio 2023

NOME FORNITORE NOME OFFERTA PREZZO LUCE COSTO IN BOLLETTA
1 Sorgenia Next Energy Sunlight Luce 0,14497 €/kWh 68,68 euro al mese
2 Octopus Energy Octopus Flex Monoraria 0,15097 €/kWh 70,43 euro al mese
3 wekiwi Energia alla Fonte 0,14797 €/kWh 71,47 euro al mese

Di seguito scattiamo una fotografia delle offerte a prezzo indicizzato che attraggono il risparmio a maggio 2023. Tali soluzioni, individuate dal comparatore di SOStariffe.it, sono le più convenienti per una “famiglia tipo” che consumi mediamente 2.700 kWh di energia elettrica (con potenza impegnata di 3 kW).

Per chi non conosca il proprio fabbisogno, questa informazione è reperibile nell’ultima bolletta inviata dall’attuale fornitore (nella sezione Consumi), oppure può essere calcolata tramite i filtri integrati nel comparatore di SOStariffe.it, accessibili dal widget qui sotto:

Controlla i tuoi consumi e scopri il risparmio Seleziona i tuoi elettrodomestici

Next Energy Sunlight Luce di Sorgenia

Sorgenia scommette sulla seguente offerta luce:

  • prezzo dell’energia all’ingrosso PUN + 0,010 €/kWh di contributo al consumo;
  • bonus di 80 euro per i clienti che sottoscrivano in contemporanea sia la fornitura luce sia quella del gas con Sorgenia;
  • sconto fedeltà sul contributo fisso per costi di commercializzazione: 7,60 euro al mese per il primo anno, con riduzioni progressive fino al 20% per gli anni successivi;
  • 10% di sconto sulla ricarica della propria auto elettrica scaricando l’app MyNextMove di Sorgenia;
  • accesso gratuito al servizio Beyond Energy per ottimizzare l’energia elettrica e ridurre i consumi domestici;
  • possibilità di accumulare sconti aggiuntivi portando amici e conoscenti in Sorgenia: 25 euro per ciascuna attivazione, 50 euro se l’attivazione è di una doppia fornitura;
  • tariffa monoraria: il prezzo dell’energia resta invariato nelle diverse fasce orarie della giornata;
  • energia verde proveniente da fonti rinnovabili.

Attivare la promozione luce di Sorgenia si tradurrebbe in una spesa mensile di 68,68 euro per la “famiglia tipo”. Seguendo il link si sarà reindirizzati al portale di Sorgenia che consente l’attivazione diretta della fornitura:

Scopri Next Energy Sunlight Luce di Sorgenia »

Octopus Flex Monoraria di Octopus Energy

Octopus Energy, il brand dell’energia sostenibile nato nel Regno Unito e approdato in Italia un anno fa, propone un’offerta dalle seguenti caratteristiche:

  • prezzo dell’energia all’ingrosso PUN + 0,016 €/kWh di contributo al consumo;
  • contributo fisso mensile per spese di commercializzazione: 6,50 euro, per un totale di 78 euro all’anno;
  • bonus di benvenuto di 30 euro in bolletta per chi attivi le promozioni della gamma proposta da Octopus Energy;
  • sconto #Octofriends: per ogni amico portato in Octopus Energy si riceverà uno sconto di 20 euro in fattura; a sua volta ogni amico diventato cliente Octopus Energy, usando il codice sconto #Octofriends, riceverà uno sconto di 30 euro in bolletta;
  • tariffazione monoraria: il costo dell’energia è indipendente dall’orario di utilizzo;
  • fornitura 100% proveniente da fonti rinnovabili.

La “famiglia tipo” che volesse attivare l’offerta a prezzo indicizzato di Octopus Energy dovrebbe mettere a budget una spesa mensile di 70,43 euro. Per saperne di più, clicca sul pulsante verde di seguito:

Scopri Octopus Flex Monoraria »

Energia alla Fonte di wekiwi

Ecco l’offerta luce in esclusiva per i lettori di SOStariffe.it proposta da wekiwi:

  • prezzo dell’energia all’ingrosso PUN + 0,013 €/kWh di contributo al consumo;
  • costo fisso mensile di 7,5 euro a copertura dei costi di commercializzazione (in un anno si spendono 90 euro);
  • bonus di benvenuto di 30 euro con attivazione online dell’offerta combinata luce + gas (codice amico “SOSW22“). Lo sconto sarà applicato in bolletta al termine del primo anno di fornitura;
  • tariffa monoraria: il costo dell’energia è lo stesso durante l’arco delle 24 ore;
  • fatturazione con sistema della “carica mensile“: il cliente sceglie l’importo delle rate e la loro periodicità, con conguagli solo su consumi reali;
  • riduzione del 10% sull’acquisto dei prodotti in vendita sulla piattaforma di shopping online wekiwi;
  • energia verde inclusa nel prezzo.

Scegliendo questa soluzione luce, la “famiglia tipo” riceverebbe bollette mensili pari a 71,47 euro. Ulteriori dettagli sono disponibili cliccando sul pulsante verde di seguito:

Scopri Energia alla Fonte wekiwi »