Decoder TIMVision: guida a richiesta e installazione


Il Decoder TIMVISION permette di avere accesso a un gran numero di contenuti esclusivi e di accedere alle proprie app preferite quali Disney+, Netflix, Prime Video, YouTube, le app Google Play in modo da utilizzarle con l’utilizzo del decoder. 

smart tv

Il TIMVISION Box garantisce un’esperienza di visione ottimale degli eventi in streaming grazie all'ottimizzazione delle connettività e permette di guardare i canali del digitale terrestre perché predispostO per la nuova TV digitale. 

Vediamo di seguito quali sono tutte le funzionalità evolute di TIMVISION, quali il Chromecast integrato per trasmettere video e musica direttamente sulla TV, come funziona l’installazione e le offerte TIM che potranno essere attivate. 

Caratteristiche tecniche di TIMVISION

Il decoder TIMVISION si caratterizza per:

  • la presenza del sistema operativo Android TV che consente l'accesso alle app di Google Play;
  • il digitale terrestre integrato a standard DVBT2 di ultima generazione;
  • il telecomando bluetooth per la ricerca vocale;
  • la memoria da 32 Giga;
  • il processore che permette alte performance a supporto dello streaming, del gaming e di tutte le funzionalità multimediali avanzate;
  • la connettività Wi-Fi dual band 2,4/5GHz, che garantisce una migliore copertura, velocità e stabilità necessari per i servizi video in alta definizione e per l’intrattenimento digitale;
  • il 4K. 

Come si collega TIMVISION alla rete Wi-Fi?

In seguito al processo di installazione, sarà possibile collegare TIMVISION alla rete Wi-Fi seguendo il percorso Impostazioni > Dispositivo > Rete: si dovrà inserire manualmente la password di accesso alla rete.

Si potrà anche collegare TIMVISION al Wi-Fi senza inserire la password: in questo caso, basterà selezionare la voce WPS, attivando prima la rete WPS direttamente dal proprio modem di casa (che potrà essere il modem TIM, ma anche quello di un altro operatore, o uno comprato in autonomia).

Si potrà quindi collegare il TIMVISION Box alla TV e alla presa di corrente, accendere la TV e selezionare la sorgente alla quale è stato collegato il decoder. 

Come funziona la prima configurazione

Per quanto riguarda la prima configurazione del decoder TIMVISION, si dovrà in primo luogo selezionare la connessione Wi-Fi. Ci sarà un messaggio di benvenuto e si dovrà poi cliccare su Avanti > Connetti. Il modem dovrà essere acceso: si potrà selezionare la modalità Wi-Fi confermandola con il tasto OK del telecomando. 

Questo passaggio è necessario solo nel caso in cui non il box TIMVISION non fosse collegato a un cavo Ethernet: in questa ipotesi sarebbe rilevata in automatico la connessione, che potrebbe comunque essere modificata tramite il percorso Impostazioni >Connessioni

Dopo aver completato la configurazione iniziale, sarà possibile accedere in qualsiasi momento alla gestione della connessione del decoder dal menu Impostazioni

Cosa fare nel caso in cui non si rilevasse il segnale Wi-Fi

TIMVISION potrà essere collegato soltanto alle reti Wi-Fi con una crittografia di tipo WPA o WEP: non motivi di sicurezza non sarà invece possibile collegarsi a una rete Wi-Fi non protetta e a reti che abbiano l’identificativo SSID nascosto. 

La presenza del segnale Wi-Fi potrà essere verificata sullo schermo del menu sul quale comparirà l’icona corrispondente: dal menu Opzioni > Impostazioni > Connessioni sarà possibile verificare la qualità del segnale. 

Qualora il segnale Wi-Fi non dovesse risultare stabile o la ricezione non dovesse essere ottimale, sarà possibile provare a cambiare la posizione del modem oppure modificare il canale radio. 

La connessione tramite WPS, invece, permetterà il riconoscimento automatico della password della propria rete Wi-Fi: si dovrà selezionare connessione tramite WPS e premere il tasto Wi-Fi/Led/WPS presente sul modem.

In alternativa, si potrà:

  • premere il pulsante sotto il decoder per 15 secondi;
  • premere il tasto Wi-Fi/Led/WPS sul modem quando sullo schermo appare la ricerca del modem. 

Come funziona il collegamento Ethernet

Per collegare il cavo Ethernet al decoder TIMVISION, si dovrà prima di tutto collegarlo alla TV e alla presa di corrente e selezionare la sorgente alla quale è stato collegato. 

Dopo aver collegato il cavo Ethernet, comparirà automaticamente la schermata per la prima configurazione: si dovrà confermare con il tasto OK del telecomando e il decoder riconoscerà in automatico il collegamento Ethernet. 

Nella sezione successiva, si potrà collegare il telecomando tramite Bluetooth e, in seguito, gestire la connessione del decoder da Impostazioni > Rete

Come si usa il telecomando

Il telecomando di TIMVISION funziona con la tecnologia infrarossi, mentre per utilizzare la ricerca vocale o l’assistente vocale Google  si dovrà collegare il telecomando alla tecnologia Bluetooth

Si dovrà:

  • accedere al menu Impostazioni;
  • spostarsi su Telecomando e accessori;
  • selezionare Aggiunti accessorio

Si dovrà quindi attivare il Bluetooth del telecomando e premere OK e G allo stesso tempo fino a quando il LED non starà lampeggiando. Si dovrà dunque selezionare il proprio telecomando alla voce Bluetooth visibili. 

Il telecomando del decoder TIMVISION permetterà di gestire tutte le funzionalità del proprio decoder e di accedere a tutti i contenuti della propria offerta. Sarà anche possibile utilizzare il proprio smartphone come telecomando scaricando l’app Android TV Remote Control

Lo smartphone dovrà essere collegato alla stessa rete Wi-Fi alla quale è collegato il decoder: per eseguire il collegamento al decoder TIMVISION, sarà sufficiente seguire le istruzioni riportate all’interno dell’app.

Associazione del telecomando

Abbiamo detto che il telecomando di TIMVISION funziona con tecnologia infrarossi: come si fa allora a utilizzare la funzionalità di assistenza vocale o l’assistente vocale Google? Si dovrà collegare il telecomando a TIMVISION tramite la tecnologia Bluetooth. 

Per farlo si dovrà accedere al menu Impostazioni, poi andare sulla voce Segui la procedura guidata per l'associazione del telecomando > Telecomando e accessori e selezionare Aggiungi accessorio. Il telecomando di TIM ha funzionalità innovative, ma si ricorda che non lo si potrà utilizzare come telecomando universale. 

TIMVISION e digitale terrestre

Per poter vedere i canali TV del digitale terrestre si dovrà collegare il cavo d’antenna al decoder TIM: apparirà un messaggio nel quale si verrà invitati a sintonizzare i canali del digitale alla prima accensione. 

Nell’ipotesi di nuova sintonizzazione dei canali del Digitale Terrestre si dovrà:

  • selezionare la voce Canali TV dal  menu Impostazioni;
  • cliccare su Ricerca Canali - Canali;
  • cliccare su Canali TV - Avvia la scansione;
  • attendere il completamento della procedura automatica di ricerca canali.

Come funziona il reset di TIMVISION

Nell’ipotesi in cui fosse necessario effettuare il reset del decoder TIMVISION sarà necessario:

  • selezionare il menu Impostazioni dal menu principale;
  • selezionare la voce Memoria e ripristino;
  • selezionare Ripristino dati di fabbrica;
  • premere OK dal telecomando. 

Si dovrà dunque evidenziare Cancella tutto e, successivamente, premere OK dal telecomando e attendere il riavvio del decoder TIMVISION Box. Nell’ipotesi in cui tale procedura non dovesse riuscire a risolvere il problema di visualizzazione dei contenuti di TIMVISION, si suggerisce di effettuare la procedura di reset tramite il pulsante di Reset del decoder

Si dovrà, dunque:

  • spegnere il dispositivo dal pulsante ON/OFF;
  • schiacciare e tenere premuto il pulsante di reset presente sotto il decoder;
  • riaccendere il dispositivo tramite il pulsante ON/OFF (continuando a tenere premuto il pulsante di reset):
  • continuare a premere il tasto di reset fino a quando il LED inizierà a lampeggiare verde. 

Quando il LED diventerà verde/ambra lampeggiante, si potrà lasciare il pulsante di reset e attendere che il decoder completi il riavvio.

Cosa fare se il decoder TIMVISION non funziona più

Ci sono diversi motivi per i quali il decoder TIMVISION potrebbe non funzionare: la cause di malfunzionamento vengono esaminate nel dettaglio in delle guide disponibili sul sito ufficiale di TIM. 

Se non si riuscisse a risolvere il problema in automatica, si potrà aprire una Segnalazione all'Assistenza. Il servizio di assistenza potrebbe confermare il guasto: a questo punto si avrebbe diritto al servizio di sostituzione. Basterà recarsi presso un Centro di Assistenza TIM con il vecchio decoder (e i suoi accessori) per poterne ricevere uno nuovo. 

A questo punto, è bene ribadire che:

  • nel caso in cui si avesse il decoder in noleggio, la garanzia sarebbe valida per l’intera durata del noleggio, nel caso di vizi/difetti o malfunzionamento che non sono imputabili ad uso improprio;
  • nell’ipotesi in cui il decoder TIMVISION fosse stato acquistato, invece, la garanzia valida nel caso di vizi/difetti o malfunzionamento che non sono imputabili ad uso improprio avrebbe una durata di 48 mesi. 

Le offerte disponibili con TIMVISION 

TIMVISION rappresenta un ottimo modo per poter godere della visione di un gran numero di contenuti e potrà essere acquistato sia singolarmente sia in concomitanza all'attivazione di un’offerta Internet casa di TIM (nello specifico, la Super Fibra, oggi disponibile al prezzo scontato di 24,90 euro al mese). 

Tra le offerte disponibili troviamo TIMVISION Calcio e Sport nel quale, al costo di 19,99 euro al mese per 12 mesi (e gratuito fino al 31 agosto 2021) sono inclusi:

  • DAZN con tutta la Serie A TIM, la UEFA Europa League e tanti altri eventi sportivi;
  • Infinity+ con la UEFA Champions League;
  • il TIMVISION Box e tutti i contenuti TIMVISION. 

TIMVISION Calcio e Sport con Disney+ ha un costo di 24,99 euro al mese per 12 mesi (ed è gratuito fino al 31 agosto 2021) e comprende:

  • DAZN con tutta la Serie A TIM, la UEFA Europa League e tanti altri eventi sportivi;
  • Infinity+ con la UEFA Champions League;
  • Il catalogo completo di Disney+;
  • il TIMVISION Box e tutti i contenuti TIMVISION. 

TIMVISION Calcio e Sport con Netflix ha un costo di 29,99 euro al mese per 12 mesi (e di 10 euro al mesefino al 31 agosto 2021) e comprende:

  • DAZN con tutta la Serie A TIM, la UEFA Europa League e tanti altri eventi sportivi
  • Infinity+ con la UEFA Champions League;
  • Netflix (Piano Standard);
  • il TIMVISION Box e tutti i contenuti TIMVISION. 

TIMVISION Gold ha un costo di 34,99 euro al mese per 12 mesi (e di 10 euro al mesefino al 31 agosto 2021) e comprende:

  • DAZN con tutta la Serie A TIM, la UEFA Europa League e tanti altri eventi sportivi
  • Infinity+ con la UEFA Champions League;
  • Netflix (Piano Standard);
  • Il catalogo completo di Disney+;
  • il TIMVISION Box e tutti i contenuti TIMVISION. 

TIMVISION e NOW ha un costo di 14,99 euro al mese e include il Pass Sport di NOW con la sua offerta Calcio e Sport e con il quale vedere anche tutti i contenuti di TIMVISION. In alternativa si potrà comprare soltanto l’offerta base di TIMVISION, che ha un costo di 6,99 euro al mese senza vincoli e che permette di vedere contenuti quali film, serie TV, cartoni, sport, e che include anche Discovery+.

 

Il prezzo di TIMVISION con le offerte Internet TIM di Ottobre 2021

TIMVISION prezzo: scopri tutte le offerte Internet casa per guardare film, serie TV, documentari e produzioni originali sulla piattaforma dell'operatore

Pacchetti bundle Pay TV: con le offerte congiunte si risparmia il 56%

Il nuovo Osservatorio SOStariffe.it si concentra sulle ultime evoluzioni del settore delle offerte Streaming TV. In questi ultimi mesi, infatti, il mercato ha registrato diverse novità con la nascita, in particolare di offerte "a pacchetto". Queste soluzioni includono bundle con più servizi di streaming e consentono agli utenti di risparmiare rispetto a quanto pagherebbero attivando separatamente i singoli servizi. Ecco i risultati della nuova indagine.

DAZN e TIMVISION: offerte e contenuti di Ottobre 2021

L'offerta DAZN e TIMVISION permette di vedere tutta la Serie A e la Champions League su Infinity+. In più, si possono aggiungere anche Netflix e Disney+