Come funziona TIMvision?


Le offerte a pacchetto sono tra le principali strategie di marketing degli operatori di telefonia mobile e telefonia fissa: oltre al servizio principale – con le chiamate, la connessione a Internet, la possibilità di inviare messaggi – viene previsto un servizio aggiuntivo che rende più appetibile l’offerta rispetto a quelle della concorrenza. Una delle opzioni più note e interessanti oggi sul mercato è TIMvision, la piattaforma di tv streaming di TIM che mette a disposizione degli utenti un catalogo assai ricco e disponibile, grazie al decoder, su qualsiasi tv anche non smart dotata di porta HDMI, oltre che su smartphone e tablet. Vediamo qui di seguito come funziona TIMvision e quanto costa.

internet tv

Che cos’è TIMvision

TIMvision è la tv di TIM: un servizio in streaming con un ampio catalogo di contenuti, dal calcio alle serie tv, dai film ai programmi per bambini, con tante esclusive e produzioni originali. Attualmente, la televisione comprende anche tutti i grandi eventi sportivi di Eurosport Player per 12 mesi, l’intrattenimento di  discovery+ e il meglio di alcuni dei programmi Mediaset trasmessi negli ultimi 7 giorni, il tutto anche in lingua originale con sottotitoli e senza alcuna interruzione pubblicitaria. È possibile utilizzare TIMvision in contemporanea su due dispositivi.

Le funzionalità di TIMvision

TIMvision è disponibile tramite app su tutte le smart tv, altrimenti è sempre incluso in comodato gratuito in tutte le offerte tv il decoder TIMvision Box. Come per tutti i servizi streaming, è necessario avere un accesso a Internet (o tramite cavo Ethernet o con il Wi-Fi) per connettersi al catalogo e visualizzare i contenuti. TIMvision è inoltre disponibile su tanti altri dispositivi, come smartphone e tablet, PC, Chromecast, console Xbox One, Amazon Firestick TV e Apple TV HD e 4K.

TIMvision permette di scaricare i contenuti preferiti su smartphone o tablet (Download&Play), così da poterli guardare anche offline se non si ha a disposizione una connessione Internet; i titoli scaricati rimangono a disposizione sull’account per 7 giorni (e comunque in funzione delle disponibilità del catalogo) e dal primo Play l’utente ha 48 ore di tempo per vederlo. Altre funzionalità sono il multiaudio (molti titoli TIMvision sono disponibili anche in lingua originale e con sottotitoli), il parental control (che consente di scegliere quali contenuti guardare liberamente e quali vedere solo inserendo il PIN Parental Control), l’Autoplay (per non perdere nessun episodio di una serie TV) e i suggerimenti per i contenuti più in linea con i gusti dell’utente, grazie a un catalogo personalizzato e su misura.

Come attivare TIMvision

Come funziona TIMvision? È molto semplice: una volta acquistata una delle offerte TV di TIM che presentiamo più in basso, si riceverà, per ciascun servizio, una e-mail e un SMS da utilizzare per completare la registrazione. Basterà a questo punto cliccare sul link presente nella e-mail e nell’SMS e seguire le istruzioni, inserendo poi un indirizzo e-mail e una password per creare il proprio account. Se si hanno già attivi degli account direttamente con DAZN, Disney+ o Netflix, per completare la registrazione è necessario inserire username e password di quell’account; se si ha già un account Mediaset Infinity, bisognerà invece creare un nuovo account utilizzando un diverso indirizzo e-mail per completare la registrazione.

Le offerte TV possono essere attivate online, sul sito tim.it, con l’app MyTIM, chiamando il servizio clienti per linea fissa al numero 187, nei negozi TIM (trovando il più vicino con lo store locator presente sul sito) e direttamente dal decoder TIMvision Box. 

Che cos’è il decoder TIMvision Box

Il decoder TIMvision Box permette di accedere da qualsiasi tv a tutti i servizi di intrattenimento TIM: TIMvision, ma anche le app TIMmusic e TIMgames e quelle dei partner TV come DAZN, Infinity+, Disney+, Netflix e le app Google Play. In più il decoder ha il digitale terrestre integrato con il nuovo standard DVB-T2, che consente di vedere tutti i canali TV e mettere in pausa e riprendere la visione di qualsiasi programma fino a 30 minuti. La guida TV evoluta e multimediale permette infine all’utente di accedere a tutti i dettagli sui programmi con l’anteprima immagine, la descrizione e gli orari di inizio e fine programma.

Le esclusive di TIMvision

La grande novità per la stagione 2021/2022 è l’accordo con DAZN, che si è aggiudicata di recente l’esclusiva per tutte le partite di Serie A (7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva con Sky per ogni giornata), più tutta la serie BKT con 380 match stagionali, oltre a play off e play out, fino al 2024. In più si può assistere al grande calcio internazionale, con le partite della Liga spagnola e la Copa Libertadores, oltre ai canali tematici di Milan e Inter ed eventi sportivi come MotoGP, Moto2 e Moto3, NFL, UFC, Matchroom, GGG e Golden Boy per la boxe, Indycar e freccette.

TIMvision è unica per gli appassionati di calcio perché, oltre ai contenuti di DAZN con la Serie A, offre anche quelli di Infinity+, che oltre ad avere una nuova selezione di film e serie tv, tra cui un grande film in anteprima con Premiere, permette di vedere le prossime tre stagioni della Champions League con 104 big match disponibili già per la prossima stagione.

Infine, l’abbonamento a TIMvision può essere acquistato in bundle con quello a due dei più noti servizi di streaming internazionali, ovvero Disney+ (con tutti i contenuti Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e Star) e Netflix (con serie originali, film, cartoni, documentari e molto altro, disponibile sia con il piano Standard (Full HD su 2 schermi contemporanea) sia con quello Premium (4 schermi in contemporanea e Ultra HD).

Le offerte di TIMvision

Per sapere come funziona TIMvision è necessario soprattutto dare uno sguardo alle offerte attualmente disponibili, ovvero le seguenti:

  • TIMvision Calcio e sport: decoder TIMvision Box in comodato gratuito, catalogo completo di TIMvision, DAZN con 10 partite su 10 della Serie A TIM, 104 partite di UEFA Champions League: 19,99 euro al mese per 12 mesi, gratuito fino al 31 agosto
  • TIMvision con Disney+: decoder TIMvision Box in comodato gratuito, catalogo completo di TIMvision, catalogo completo di Disney+ visibile su 4 schermi in contemporanea: 9,99 euro al mese
  • TIMvision con Netflix: decoder TIMvision Box in comodato gratuito, catalogo completo di TIMvision, catalogo completo di Netflix con streaming Full HD su 2 schermi in contemporanea: 14,99 euro al mese
  • TIMvision Gold: decoder TIMvision Box in comodato gratuito, catalogo completo di TIMvision, DAZN con 10 partite su 10 della Serie A TIM, 104 partite di UEFA Champions League, catalogo completo di Disney+ visibile su 4 schermi in contemporanea, catalogo completo di Netflix con streaming Full HD su 2 schermi in contemporanea: 34,99 euro al mese per 12 mesi (fino al 31 agosto 10 euro al mese)
  • TIMvision e NOW: decoder TIMvision Box in comodato gratuito, catalogo completo di TIMvision, Pass Sport di NOW: 14,99 euro al mese

TIMvision per chi non è cliente TIM

Dal 15 luglio 2021, TIMvision Calcio e Sport è diventata disponibile anche per chi non è cliente TIM ma di un altro operatore; per attivarla, allo stesso prezzo riservato per i già clienti, basta recarsi presso uno dei punti vendita TIM, dove si riceverà una SIM (con 9,99 euro di costo di attivazione) che verrà usata per la fatturazione ma che non comporterà alcun tipo di costo periodico obbligatorio. 

Bonus TV: importo e requisiti di Febbraio 2023

Qual è il Bonus TV ancora disponibile a febbraio 2023? È il Bonus decoder (gratuito) a casa over 70 per vedere la televisione dopo lo switch-off e il passaggio all’HD. Le ultime novità su SOStariffe.it, insieme alle migliori offerte della pay TV.

Come ottenere il bonus TV a gennaio 2023?

Il bonus decoder gratis a casa per over 70 è l’unica agevolazione per la televisione rimasta a gennaio 2023. Per sapere come funziona questa misura c’è SOStariffe.it, il tool digitale e gratuito che offre anche una panoramica delle migliori offerte per la pay TV.

Nuovo digitale terrestre 2023: Tv e cosa succede dopo lo switch-off a Gennaio

Il nuovo digitale terrestre è realtà. Dal 1° Gennaio 2023 c’è stato il passaggio definitivo allo standard ad alta qualità con i canali visibili solo grazie a una TV con tecnologia DVB-T2 o con un decoder DVB-T2. Si è completato così lo switch-off del 21 dicembre 2022. Su SOStariffe.it tutte le novità, con anche le migliori offerte per la pay TV.