di

Quanto costa il riscaldamento a pavimento per 100 Mq?

Tra i metodi di riscaldamento che puoi adottare per la tua abitazione uno dei più moderni ed efficienti è il riscaldamento a pavimento, questo sistema emette calore uniforme dal basso verso l'alto. Questi impianti sono green e consentono anche un risparmio sui costi in bolletta perché la temperatura dell'acqua necessaria a riscaldare casa è più bassa di quella dei radiatori. Ecco quanto costa il riscaldamento a pavimento per 100 mq

Quanto costa il riscaldamento a pavimento per 100 Mq?

Il sistema di riscaldamento a pavimento non è una novità assoluta, questi impianti sono già in uso da almeno 50 anni. Le prime soluzioni però avevano evidenziato dei limiti di questi sistemi, i primi progetti infatti avevano causato problemi di circolazione o forti mal di testa. Con le innovazioni, sia dei materiali usati per la costruzione, sia dei sistemi di riscaldamento, queste controindicazioni sono state superare.

Questa tipologia di riscaldamento può essere ad acqua o elettrico. Il primo è costituito da tubi collegati ad un circuito chiuso e alla caldaia (ma anche ad impianti fotovoltaici o le nuove pompe di calore), mentre il secondo è legato all’impianto elettrico. In entrambi i casi le tubature vengono installate sotto il pavimento e vengono poi inseriti dei pannelli isolanti.

È proprio questa disposizione che consente di ottenere un riscaldamento più omogeneo delle stanze e una minore dispersione di calore. Con i radiatori tradizionali l’aria calda si concentra principalmente nelle aree vicine al termosifone e il pavimento resta freddo. Questo è uno dei primi vantaggi del nuovo sistema a pavimento.

Con questi sistemi (sia ad acqua che elettrico) puoi inquinare meno perché puoi abbattere i consumi di gas o elettricità, le soluzioni di riscaldamento a pavimento riescono ad essere efficienti anche a basse temperature. Se per riscaldare la tua abitazione in genere l’acqua nei radiatori deve raggiungere i 60°C/70°C, con il nuovo sistema la temperatura sarà di 30°C/40°C.

Quanto costa il riscaldamento a pavimento per 100 mq?

Il costo di questa tipologia di impianto di riscaldamento richiede una spesa iniziale piuttosto elevata, almeno in confronto alle soluzioni classiche. A contribuire al prezzo finale degli impianti ci sono vari fattori: materiali, componenti, pannelli, qualità dei tubi e dei collettori. Ci sono anche da considerare i costi di progetto e installazione degli impianti a pavimento e ovviamente dovrai pagare anche le spese per i lavori di ripavimentazione.

In dettaglio il costo del tuo nuovo impianto comprenderà:

  • le componenti dell’impianto e per collegarlo alla caldaia o al sistema elettrico
  • influiranno anche le caratteristiche della struttura
  • costi per l’uso del riscaldamento
  • la manodopera per le demolizioni, lo smaltimento e l’installazione dell’impianto
  • c’è anche un fattore legato all’usura, in zone climatiche più fredde l’impianto sarà sfruttato maggiormente e ci sarà quindi bisogno di più manutenzione. In media c’è una differenza di costi del 15% circa superiore al Nord (fonte Guida Edilizia)

Le stime più approssimative, e che tengono conto di una spesa complessiva, calcolano il costo per 1 mq di riscaldamento a pavimento intorno tra i 60 euro e i 110 euro. Questo se si considera solo la realizzazione dell’impianto, sono quindi esclusi i costi per la manodopera, i pannelli isolanti. Se hai un appartamento di 100 mq puoi considerare che il tuo nuovo impianto di riscaldamento a pavimento di costerà circa 6.000 euro, per le opere di demolizione e ripavimentazione gli operai potrebbero poi chiedere quasi 1.500 euro.

Uno dei costi più elevati per poter installare è quello relativo ai tubi che decidi di usare. Puoi scegliere tra le più economiche tubature in polietilene, tra i tubi in polistirolo o quelli in multistrato. Se scegli un prodotto di buona qualità da posare nella tua abitazione da 100 mq può costarti anche 8.000 euro.

Quanto puoi risparmiare in bolletta

I nuovi impianti di riscaldamento a pavimento può aiutare a ridurre i tuoi consumi anche del 30%, questo ti aiuterà anche a risparmiare  sulle bollette gas. Se scegli di installare il tuo impianto ad acqua potrai anche usare il sistema per poter rinfrescare l’aria nei mesi caldi.

In media in un anno se abiti in un appartamento da 100 mq e se consumi fino a 1.400 smc di gas arrivi a pagare quasi 1.500 euro in bolletta. Oltre al risparmio che puoi ottenere con il passaggio al sistema di riscaldamento a pavimento potrai anche ottenere una riduzione piuttosto importante sulla spesa per il gas consumato se passi ad una delle migliori offerte gas dei gestori del libero mercato.

Questi gestori infatti propongono per le tue forniture anche soluzioni a prezzo fisso, potrai quindi evitare gli aumenti imposto dall’authority per l’adeguamento ai costi imposti sul mercato all’ingrosso della materia prima.

Le offerte gas di Ottobre 2021

Ecco quali sono ad Ottobre le promozioni gas che ti consentiranno i maggiori risparmi e quali sono le principali caratteristiche delle tariffe. Per poter individuare le offerte luce e gas più vantaggiose puoi utilizzare il comparatore di SOStariffe.it, uno strumento che confronta le proposte dei maggiori gestori e calcola quanto potresti risparmiare con un piano o con un altro.

Per capire qual è la promozione più adatta a te puoi indicare quali sono le tue caratteristiche come consumatore: se vivi da solo o con altre persone, quanto è grande l’appartamento, se hai un impianto di riscaldamento o usi il gas solo per cucinare e avere l’acqua calda. Puoi anche inserire il tuo consumo annuale medio, lo trovi in una vecchia bolletta, per sapere con maggior precisione con quale offerta avrai il maggior risparmio. Potrai utilizzare una serie di filtri per scremare i risultati che non ti interessano: per esempio puoi voler conoscere solo le promozioni che puoi pagare con RID o con bollettini, o quelle che ti offrono bonus.

e-Light Gas

Con Enel hai diverse possibilità tra cui scegliere. Il piano gas più conveniente di Ottobre con questo gestore pagare è e-Light, con questa soluzione pagherai la materia prima 0,2800 euro/smc. Visti gli attuali prezzi del gas naturale, il tuo risparmio annuale attivando questa offerta potrà raggiungere i 412 euro.

L’offerta è a prezzo bloccato per 12 mesi e potrai pagare la bollette sia solo con la domiciliazione sul conto o su carta.  Enel incentiva i suoi clienti a ridurre le emissioni e li premia se attivano le bollette smart.

Con Enel  puoi vincere un viaggio premio grazie al programma Enel WOW,  ci sono molte agevolazioni per chi si iscrive a questo piano.

Attiva e-Light »

Se vuoi poter pagare le tue bollette anche con i classici bollettini postali puoi attivare l’offerta Scegli oggi Web Gas, anche questa è una tariffa a prezzo bloccato e ti permetterà di pagare il gas consumato 0,31150 euro/smc. Il risparmio che potrai accumulare con questa tariffa rispetto a quelle tutelate è di 356 euro in un anno.

Le attuali condizioni sono valide per chi sottoscrive il pacchetto entro il 27 Ottobre, nella promozione è incluso un buono da 30 euro per il primo anno di fornitura e un altro sconto (pari al 30%) sulla componente gas per 24 mesi.
Scopri Scegli Oggi Web Gas »

Edison Sweet Gas

Una delle migliori alternative che potrai attivare senza costi è la promozione di Edison Sweet Gas, con questo piano pagherai il gas a 0,3250 euro/smc e il prezzo sarà bloccato per 24 mesi. Rispetto alle attuali tariffe del mercato tutelato, con questa soluzione potrai risparmiare più di 375 euro l’anno sui tuoi consumi.

Con questo gestore puoi anche avere altri vantaggi e sconti, per i nuovi clienti infatti è previsto un programmi di riduzioni dei costi in bolletta se sottoscrivono sia il servizio elettrico che quello gas. L’iniziativa ti consente uno sconto massimo di 210 euro. Ci sono poi i premi e i servizi offerti con il programma fedeltà Edison Ville che ti riserva anche un premio di benvenuto.

Potrai scegliere di pagare le tue bollette con domiciliazione su conto o con le carte di credito.

Scopri di più su Sweet Gas di Edison »

Anche Eni Gas e Luce ha delle soluzioni molto interessanti, il piano più conveniente del mese è l’offerta Link Gas. Con questa promozione potrai avere il gas naturale a 0,3717 euro/smc  e potrai quindi risparmiare in un anno di fornitura più di 242 euro. Il gestore premia chi attiva la tariffa online con uno sconto del 20 % per 2 anni se sceglie anche come metodo di pagamento il RID e chiede di ricevere le bollette in versione digitale.

Con questa soluzione potrai anche ricevere un controllo gratuito e una consulenza sugli impianti energetici di casa. Inoltre il fornitore si impegna a compensare le tue emissioni di CO2.

Il fornitore ti permette di pagare le bollette sia con RID che con i bollettini postali.

Attiva Link Gas »

A2A Click Gas

L’ultima offerta è quella di A2A Click Gas è un piano che si può attivare solo online e le condizioni proposte dal gestore sono le seguenti:

  • prezzo fisso del gas per 1 anno
  • costo della materia prima 0,3900 euro/smc

Con l’attivazione di questa promozione potrai risparmiare quasi 215 euro in 12 mesi di fornitura.

Attiva A2A Click Gas »

Commenti Facebook: