Come attivare 3D Secure su Mastercard


Per massimizzare la sicurezza delle transazioni online ed, in particolare, per quanto riguarda gli acquisti effettuati con la propria carta di pagamento presso i tanti siti e-commerce che popolano il web è possibile sfruttare il sistema 3D Secure che va ad aggiungere un ulteriore livello di protezione, sommandosi alla procedura che viene tradizionalmente utilizzata per effettuare un acquisto online.

MasterCard_SecureCode

I clienti Mastercard possono attivare il 3D Secure anche sulla loro carta di pagamento grazie al servizio Mastercard SecureCode, attivabile per tutte le carte di credito e di debito che utilizzando il circuito Mastercard.

Scegliendo di attivare 3D Secure su Mastercard sarà possibile massimizzare la sicurezza delle proprie transazioni ed evitare che la propria carta di credito venga utilizzata da persone non autorizzate.

Naturalmente, questo sistema, pur aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza agli acquisti online, richiede che l’utente presti sempre molta attenzione alla conservazione delle password e dei codici di sicurezza correlati all’utilizzo della carta ed al servizio Mastercard SecureCode.

Tutti i codici personali non vanno mai comunicati a soggetti e siti non affidabili, in modo da essere certi che non sarà possibile utilizzare la carta di pagamento senza il consenso esplicito del proprietario.

Il servizio Mastercard SecureCode è un sistema sicuro e molto vantaggioso per gli utenti che utilizzano, con molta frequenza, le proprie carte di pagamento per effettuare acquisti online e che vogliono massimizzare la sicurezza dell’intero processo di acquisto, accertandosi che vi siano tutte le condizioni per poter effettuare una transazione sicura e senza rischi di alcun tipo.

Come attivare Mastercard SecureCode

Il processo di attivazione del sistema 3D Secure per una carta di pagamento Mastercard è molto semplice anche se l’effettiva procedura può variare, anche solo di poco, a seconda della banca che ha emesso la carta di pagamento che si desidera proteggere con questo livello di sicurezza aggiuntivo per gli acquisti online.

Di norma, l’attivazione di Mastercard SecureCode prevede che l’utente effettui l’accesso al proprio Internet Banking (solitamente è necessario accedere via browser web e non è possibile attivare tale funzione tramite l’app ufficiale della banca).

Completato l’accesso, sarà necessario recarsi nel proprio profilo utente ed individuare la sezione relativa alla sicurezza. In questa sezione, per le banche che utilizzando Mastercard SecureCode, dovrebbe essere presente una voce che fa riferimento a tale servizio. Individuata la sezione relativa a Mastercard SecureCode bisognerà completare il processo di registrazione seguendo la procedura che verrà illustrata all’utente.

Per gli utenti meno esperti o per chi non vuole perdere troppo tempo davanti al PC (anche se la procedura di attivazione online del sistema 3D Secure è molto rapida) è possibile richiedere l’attivazione di Mastercard SecureCode contattando direttamente la propria banca.

Ad esempio, è possibile procedere con l’attivazione di questo servizio chiamando l’assistenza telefonica dell’istituto bancario e, parlando con un consulente, richiedere tutte le informazioni relative alla procedura di attivazione.

In alternativa, il cliente avrà la possibilità di recarsi direttamente in filiale per procedere con l’attivazione di Mastercard SecureCode direttamente allo sportello, ottenendo tutte le informazioni relative al funzionamento di tale sistema.

In caso di problemi in fase di registrazione, o di utilizzo, del servizio Mastercard SecureCode è consigliabile contattare rapidamente il servizio d’assistenza della propria banca, utilizzando i canali messi a disposizione dall’Istituto stesso, oppure il servizio d’assistenza Mastercard, tramite il numero verde gratuito oppure tramite il sito ufficiale del circuito di pagamento.

L’assistenza permetterà all’utente di risolvere, in modo rapido, tutti i problemi correlati all’attivazione di Mastercard SecureCode permettendo così di massimizzare la sicurezza degli acquisti online e riducendo sensibilmente il rischio di utilizzo non autorizzato della propria carta di pagamento.

Mastercard SecureCode: come funziona il servizio

Una volta completata l’attivazione del sistema 3D Secure per la propria carta di pagamento Mastercard, ogni qualvolta l’utente tenti di effettuare un acquisto presso un portale convenzionato, dopo l’inserimento dei dati della carta e prima della conclusione della transazione, il sistema chiederà la conferma avviando l’iter di verifica Mastercard SecureCode che, come sottolineato già in precedenza, va ad aggiungere un nuovo livello di sicurezza all’intero processo d’acquisto online, offrendo una tutela extra per l’utente.

A seconda della tipologia di Mastercard SecureCode utilizzata dalla propria banca, l’utente dovrà inserire una password oppure dovrà inserire la OTP (One Time Password) che verrà inviata, tramite SMS, al numero di telefono cellulare del cliente stesso. Tale OTP è specifica per la transazione avviata con un determinato portale e sarà, quindi, valida solo per confermare l’acquisto.

Successivamente, non sarà necessario memorizzare tale password in quanto all’acquisto successivo ne verrà generata una nuova, sempre con il sistema OTP e l’invio del relativo SMS, che dovrà essere utilizzata per la conferma definitiva della nuova transazione. In questo modo, l’utente non è tenuto a ricordare password ulteriore e potrà ugualmente contare su di un sistema di sicurezza aggiuntivo per la propria carta di pagamento Mastercard.

L’inserimento del codice corretto permette al circuito di pagamento di confermare che l’acquisto richiesto è stato effettuato dal titolare della carta di pagamento, o da un utente da lui autorizzato. Anche se qualcuno conosce il numero ed i dati della carta di credito o di debito, l’acquisto non potrà essere completato se non si andrà ad inserire la password corretta.

Ogni cliente Mastercard ha la possibilità di registrare tutte le sue carte di pagamento al servizio, in modo da massimizzare il livello di sicurezza legato all’utilizzo di qualsiasi sistema di pagamento in suo possesso. Bisogna specificare, inoltre, che non il servizio Mastercard SecureCode è disponibile esclusivamente per gli acquisti effettuati presso esercizi commerciali convenzionati. Per gli acquisti effettuati presso esercizi non convenzionati, non verrà richiesto l’inserimento del codice di conferma.

Carte revolving: cosa sono e come funzionano

Tra le tante tipologie di carte di pagamento a disposizione degli utenti troviamo anche le carte revolving, uno strumento di pagamento sempre più diffuso e richiesto anche in Italia. Ecco, quindi, cosa sono e come funzionano le carte revolving e quali sono tutte le caratteristiche di questa particolare tipologia di carta di pagamento. 

Le migliori carte di credito ad agosto 2019

La scelta della Carta di Credito passa per l'analisi di un gran numero di fattori ed, in particolare, per la verifica di quelli che sono i costi e le commissioni della carta stessa oltre che per il supporto fornito dal circuito di pagamento e per i servizi aggiuntivi inclusi. Ecco, quindi, quali sono le migliori Carta di Credito da attivare ad agosto 2019

CVV e CVC carta di credito: dove si trovano e a cosa servono?

Tra i metodi per dimostrare la propria identità in una transazione remota (ad esempio quelle online), il più semplice è fornire il codice di tre o quattro numeri che di norma si trova sul retro della carta: il CVV o CVC. Ci sono però soluzioni ancora più sofisticate che aiutano a non rischiare clonazioni e appropriazioni indebite.

Sos Tariffe S.r.l. - P.Iva 07049740967 - Corso Buenos Aires 54, 20124 Milano - È vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2008 - 2019
Il servizio di intermediazione assicurativa è offerto da Sos Broker srl con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS
ed iscritto al RUI con numero B000450117, P. iva 08261440963. PEC
Il servizio di mediazione creditizia per mutui e prestiti è gestito da FairOne S.p.A., iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215, P. IVA 06936210969 TrasparenzaInformativa