Come comprare una partita su DAZN


Avete intenzione di regalare DAZN a qualche parente e amico o vi state domandando come seguire la prossima sfida di campionato visibile solo sulla piattaforma di streaming. Ecco la guida che vi spiega come acquistare gli eventi sportivi trasmessi da DAZN, come funziona la streaming tv  e se il vostro televisore è compatibile con l’App

partita

Cosa puoi vedere con l'abbonamento da 9,90 euro

DAZN, la piattaforma di streaming e on demand interamente dedicata a calcio, tennis, basket, ciclismo e altri sport minori, è uno dei must have per gli appassionati.

L’abbonamento di 9.99 euro al mese vi consentirà di accedere all’intera programmazione della piattaforma della società Perform. Non è quindi possibile pagare un singolo evento o una partita, ma si dovrà sottoscrivere l’intera offerta. È anche stata disattivata la promozione che consentiva ai nuovi utenti di avere un mese di prova gratuito.

Con il canone mensile da circa 10 euro i clienti potranno vedere:

  • 3 partite di serie A ogni turno
  • competizioni di Serie BKT
  • rugby
  • baseball
  • ciclismo
  • wrestling
  • football americano
  • basket
  • tornei di calcio dei principali tornei europei e sudamericani
  • sci
  • gare automobilistiche e motociclistiche
Scopri l'offerta di DAZNVai

Come abbonarsi a DAZN

La procedura per sottoscrivere un abbonamento alla streaming tv DAZN è semplice e veloce. Dovrete collegarvi al sito della piattaforma, creare un account con i vostri dati personali e la mail, scegliere un sistema di pagamento:

  • diretto a DAZN
  • Paypal,
  • Apple Pay
  • carta di credito o domiciliazione del servizio

Come vedere le partite

Una volta ultimata la fase di registrazione e saldato il conto potrete collegare due dispositivi al vostro account, quindi sarà possibile vedere gli eventi su due apparecchi in contemporanea. I device possono essere smart tv, televisori tradizionali con adattatori, tablet, pc, ma anche su smartphone.

In ogni caso sarà necessario innanzitutto scaricare l’app di DAZN sul dispositivo prescelto, inserire i propri dati di login e iniziare la navigazione tra i contenuti della piattaforma di eventi sportivi in live streaming. Prima ancora il consiglio è però di consultare le FAQ sul sito di DAZN e controllare le specifiche tecniche e i requisiti minimi di navigazione necessari per il buon funzionamento dello streaming.

Confronta le offerte pay tvVai

Problemi di buffering, ecco come evitarli

DAZN infatti è una piattaforma nata per trasmettere in diretta le partite e altre manifestazioni sportive. Lo standard consigliato per poter sfruttare al meglio il servizio dipende dalla qualità video desiderata:

  • 0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione SD (Definizione Standard). Le direttive di DAZN indicano questo come requisito per visionare lo sport da telefono cellulare
  • 5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD (Alta Definizione). Questa velocità è consigliata per guardare lo sport sul cellulare ma con una qualità video migliore
  • 5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD con frame rate elevati. È la velocità di download minima che DAZN consiglia per la televisione
  • 0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD al massimo, la più alta qualità video e frame rate elevati

È sufficiente quindi avere una buona connessione ADSL? In realtà dipende molto dalle prestazioni della rete, infatti ci sono ancora servizi di connessione ADSL che viaggiano solo fino a 7 Mbps. Se la vostra linea di casa è di questo tipo avrete una qualità video sulla televisione inferiore alle aspettative.

Il vero valore da testare però sarà la latenza, cioè i tempi di reazione tra invio e ricezione dei dati, minore è questo intervallo maggiore sarà la qualità della visione. Un problema riscontrato dalla gran parte degli utenti DAZN infatti è stata la visione a scatti delle partite e degli eventi live. Il consiglio è di effettuare uno speed test della rete internet di casa in modo da assicurarvi a priori di non incorrere in problemi legati alla mancanza dei requisiti tecnici minimi.

Qualora la prova dovesse dare esito negativo potrete sempre pensare di fare un upgrade della tecnologia di connessione di casa, magari passando dall’ADSL alla fibra.  Per poter conoscere le migliori promozioni per la rete domestica del momento usate il comparatore di SosTariffe.it.

Le migliori promozioni DAZN

Tramite lo strumento di confronto delle offerte potrete anche conoscere le promozioni internet + DAZN che vi consentiranno anche di risparmiare sul canone della streaming tv. Ecco le migliori offerte di DAZN attivabili tramite SosTariffe.it.

Ci sono due promozioni che includono degli abbonamenti scontati per accedere alla piattaforma DAZN, uno è proposto in abbinamento a Sky e l’altro è una combo con la fibra di Fastweb Casa. Nel primo caso ci sono delle differenze di canone tra vecchi e nuovi clienti legate all’anzianità degli utenti Sky e al tipo di offerta sottoscritta.

Ad esempio, nei primi mesi della proposta combinata i clienti fibra e satellitare hanno diritto ad uno sconto di 2 euro sul canone per accedere al canale 209 di DAZN su piattaforma Sky. Quelli con un abbonamento satellitare con attivi sia Sky Calcio che Sky Sport hanno DAZN gratuito incluso. Così come gli utenti con un’anzianità Sky maggiore di 3 anni hanno 3 mesi di DAZN gratis.

Con Fastweb Casa invece si attiva la promozione per la fibra ad 1 Gigabit/s dell’operatore e contestualmente si può includere nel pacchetto anche la streaming tv. I costi in questo caso sono fissi e chiari, per questo piano misto pagherete 33.95 euro al mese.

Il canone della fibra di Fastweb è di 27.95 euro al mese e comprende chiamate illimitate, modem e attivazione. Un rapido calcolo evidenzia che il costo della connessione più quello dell’abbonamento di DAZN porterebbero il canone a quasi 38 euro. Nel periodo di Natale però è in corso una promozione che riduce la spesa a circa 34 euro.

Come funziona il servizio abbonamento DAZN

Potrete accedere ai servizi di DAZN dai diversi dispositivo audio video presenti in casa. Non solo televisori e tablet o smartphone, possono essere usati per scaricare l’app DAZN e quindi vedere i contenuti dell’abbonamento anche:

  • Pc
  • Apple TV
  • XBox ONE, XBox ONE S, XBox ONE X
  • PS4 e PS4 PRO

Se poi la vostra televisione non è uno smart tv basterà dotarsi di una Chromecast o delle Amazon Fire TV e Amazon Fire Stick TV per connetterla alla rete e avere un apparecchio compatibile.

Non tutti i modelli di televisore supportano l’app della piattaforma, non dovrete fare altro che controllare sul sito di DAZN e confrontare il modello del device con i dati riportati sull’adesivo situato sul lato posteriore dell’apparecchio.

Come vedere DAZN sulla Smart Tv

Ecco la procedura per attivare DAZN e vedere i contenuti dalla vostra offerta con un televisore di nuova generazione:

  1. scaricate l’app di DAZN dallo store da cui poter fare il download delle applicazioni
  2. inserire DAZN nella barra di ricerca
  3. cliccate sull’icona per dare il via all’installazione

A questo punto dovrete inserire i vostri dati per accedere all’Area personale e potrete poi navigare senza problemi.

Come trasformare in Smart la vecchia tv

Se il televisore non dovesse essere nell’elenco niente paura, potrete risolvere il problema in pochi minuti e con una spesa anche contenuta. Qualora la vostra smart tv esistono infatti altri modi per accedere a DAZN:

  • collegare il pc con cavo HDMI al televisore (costo 15 euro circa)
  • se il computer è privo di HDMI potrete comprare un adattatore (spesa inferiore ai 20 euro)
  • decoder DAZN, adattatore che modifica la presa SCART e permette di collegarla al cavo HDMI (trai 30 e i 40 euro)
  • stick e Chromecast, questi dispositivi connettono l’apparecchio con la rete internet casa, si inseriscono nelle porte USB o si collegano tramite bluetooth (il prezzo sale fino a 60 euro per i device più richiesti)

I set top box di DAZN

Ancora non avete trovato una soluzione che vi convinca. Esiste un altro sistema per collegare i dispositivi e vedere i canali DAZN su ogni device. Si tratta dei Set-top box. Come gli apparecchi visti sinora anche in questa confezione sono contenuti dei device che renderanno connesso e quindi smart il televisore. Questo sistema presuppone che la tv abbia una presa HDMI o che vi siate dotati di un adattatore per la presa SCART.

Le box hanno un costo di 30 euro circa, installate il dispositivo e scaricate l’app DAZN. Avrete incluso nella scatola anche un telecomanda per gestire da remoto ogni operazione. Per avere una box che sia anche compatibile con la visione in HD il prezzo salirà fino a 70 euro.

La guida in breve

Cercando di sintetizzare. Non potrete comprare una singola partita o evento, il canone di DAZN è mensile e ha un costo di 9.99 euro. Per poterlo sottoscrivere dovrete registrarvi sul sito e creare un account che poi potrete collegare a due dispositivi.

Tra i device compatibili ci sono smart tv, pc, tablet, smartphone, console di gaming e televisori con gli opportuni dispositivi di collegamento ad internet. Nella guida sono anche riportati i dati tecnici minimi richiesti per poter vedere i contenuti di DAZN con una buona qualità e senza problemi di buffering.

Su ogni dispositivo sarà necessario scaricare l’app DAZN ed effettuare il login. Con le smart tv troverete già preimpostate la sezione riservata alle App, dovrete ricercare in quest’area l’icona DAZN, cliccandoci sopra la avvierete e potrete iniziare ad utilizzare l’abbonamento DAZN.

Esenzione canone RAI 2020: a chi spetta, scadenze e come chiederla

Con l'inizio del nuovo anno si torna a parlare di canone RAI, la tassa legata al possesso di un televisore in casa che viene addebitata, con sistema rateale, sulla bolletta dell'energia elettrica. In alcuni casi è possibile chiedere l'esenzione dal pagamento del canone RAI 2020 nel caso in cui si rispettino precisi requisiti previsti dalla normativa vigente e recentemente confermati dalla Legge di Bilancio 2020 che ha anche ribadito l'importo della tassa. Ecco, quindi, a ci spetta e come richiedere l'esenzione dal pagamento del canone RAI 2020. 

Nuove offerte Sky: le promo per nuovi clienti e già clienti a gennaio 2020

Le nuove offerte Sky in promo per nuovi e già clienti a gennaio 2020 sono in speciale promozione e modulabili secondo le preferenze di ogni utente, grazie alla scelta tra i pacchetti Sky Cinema, Sky Sport e Sky TV. L'altissima qualità possibile tramite la tecnologia di Sky Q aumenta il valore delle proposte ora attive.

Le 10 migliori serie TV da vedere a gennaio 2020

Serie TV 2020: quali sono le più interessanti in arrivo a gennaio 2020? Dai finali di stagione tanto attesi, come quello di BoJack Horseman all’ultima stagione di Criminal Minds, dal ritorno di Paolo Sorrentino con The New Pope a una nuova versione di Dracula ideata dai creatori dei Sherlock. Ecco quali sono i titoli delle serie TV da non perdere assolutamente a gennaio 2020.