Revolut, Illimity e N26: quale scegliere?

Il proliferare delle banche online ha creato la possibilità di poter scegliere un conto corrente online che, pur offrendo gli stessi servizi di un conto corrente tradizionale, permette di ottenere grossi risparmi sulle spese canoniche, quali il canone mensile o il costo per l’eventuale rilascio di una carta di credito. In queste righe troverai un confronto fra tre delle proposte più interessanti del momento, che ti permetteranno di identificare vantaggi e svantaggi al fine di selezionare l’offerta che si adatta meglio alle tue esigenze.

Revolut, Illimity e N26: quale scegliere?

Se fino a qualche anno fa i loro nomi non circolavano neanche del nostro Paese, oggi Illimity, N26 e Revolut sono tre aziende che stanno facendo parecchia strada, dando del filo da torcere ai competitor che si trovano sul mercato da tempo. Quali sono i motivi che contraddistinguono i servizi offerti da queste banche online rispetto a quelli delle banche tradizionali? In cosa consistono i principali vantaggi che dovrebbero indurre a scegliere di aprire con conto corrente con Illimity, N26 e Revolut?

Attraverso il comparatore online di SosTariffe.it, abbiamo effettuato una comparazione per identificare quali sono le caratteristiche principali dei conti correnti standard proposti da Illimity, N26 e Revolut, quali i costi mensili o annuali da pagare e i maggiori benefici che si ottengono attivandone uno.

Cos’è Illimity

Illimity è una banca nata nel 2019, di proprietà della startup Illimity, guidata dall’ex Ministro dello Sviluppo economico, nonché ex banchiere, Corrado Passera. Si tratta di banca completamente online ed è proprio in questo che consiste la più grande novità: Illimity non ha filiali, quindi ogni operazione, dall’apertura del conto ai bonifici, fino alla scelta di una polizza assicurativa, devono essere effettuate online, tramite PC o smartphone, grazie all’app dedicata.

Uno dei tanti servizi offerti da Illimity è il conto corrente online a zero spese, al quale è associata una carta di debito internazionale appartenente al circuito MasterCard con supporto sia a Google Pay, sia a Apple Pay. Inoltre, i detentori di più conti correnti hanno la possibilità di poterli gestire tutti dalla stessa piattaforma, attraverso la quale effettuare bonifici, pagamenti istantanei, giroconti, ricariche e monitorare al contempo quelle che sono le proprie abitudini di spesa.

I vantaggi del conto corrente Illimity

Il conto corrente online proposto da Illimity comporta diversi vantaggi per i suoi sottoscrittori:

  • l’imposta di bollo è gratuita, così come lo sono i bonifici online;
  • permette di aprire un conto deposito con tassi di interesse superiori al 3%;
  • il prelievo di contanti è gratis in tutto il mondo, per operazioni di un valore superiore ai 100 euro;
  • sono gratis anche i prelievi presso l’ATM di un’altra banca;
  • si può richiedere una carta di credito internazionale a canone zero;
  • è possibile controllare e gestire il proprio conto corrente direttamente dall’applicazione creata appositamente per lo scopo.

Il conto di Illimity è gratis per il primo anno. Dal secondo anno in poi, può diventare gratis per sempre se si rispettano almeno 2 tra le seguenti condizioni:

  • si devono garantire almeno 750 euro di entrate mensili sul conto corrente online;
  • si devono attivare almeno due domiciliazioni sul conto;
  • si devono effettuare almeno 300 euro di transazioni nel corso di un trimestre con le carte di pagamento;
  • si deve scegliere di accreditare lo stipendio o la pensione.

Scopri il conto lllimity »

Cos’è N26

Così come Illimity, anche N26 è una mobile bank (tedesca), che non ha alcuna filiale, fondata nel 2013: scegliendola si avrà la possibilità di effettuare prelievi gratuiti in tutto il mondo. Il suo più grande tratto distintivo è rappresentato dal fatto che offre le conversioni in valute estere sono esenti dalle tasse che di solito le caratterizzano.

N26 è cresciuta moltissimo nell’ultimo anno, raggiungendo all’inizio del 2019 un valore di 2,7 miliardi di dollari. La banca mobile è nota per la praticità e la sicurezza dei suoi servizi, tra i quali, per esempio, spicca l’alert via SMS che garantisce in tempo reale le notifiche relative a tutte le attività legate al conto corrente.

N26 permette di scegliere tra diverse tipologie di conto corrente, gratuite o a pagamento, ognuna con caratteristiche specifiche, che si adattano a un determinato tipo di target. Ogni nuovo conto è davvero molto semplice da gestire e può essere aperto, gratuitamente e in pochissimi minuti, direttamente dal proprio smartphone.

I vantaggi del conto corrente N26

Il conto corrente online di N26, nella sua versione gratuita, prevede un canone annuo a costo zero e una carta di debito internazionale MasterCard associata al conto, che può essere aperto con un semplice selfie tramite l’utilizzo dell’app di N26. Una delle particolarità del conto N26 è consiste nel fatto che si possono inviare bonifici internazionali in 19 diverse valute, direttamente dall’app, risparmiando così fino a 6 volte rispetto al costo previsto da una banca tradizionale.

Il conto corrente di N26 permette di:

  • effettuare bonifici SEPA istantanei verso tutti gli altri utenti N26;
  • pagare tramite Google Pay e Apple Pay;
  • fare transazioni internazionali tramite la partnership con TransferWise;
  • prelevare contanti in Italia e in zone Ue gratuitamente;
  • fare bonifici online gratuiti;
  • effettuare pagamenti con carta in valuta estera con zero costi aggiuntivi;
  • la possibilità di cambiare PIN, bloccare e sbloccare la carta tramite app;
  • gestire i massimali dei pagamenti impostando limiti di spesa, ma anche prelievi giornalieri;
  • attivare o disattivare i pagamenti verso l’estero o quelli online;
  • ricevere notifiche sui movimenti del proprio conto in tempo reale.

Con il conto corrente di N26 si ha anche la possibilità di suddividere il proprio denaro in dei sottoconti, destinati a un particolare obiettivo. Per esempio, per un professionista in partita IVA, il sottoconto potrebbe essere quello utilizzato per il pagamento delle tasse annuali. In più, con N26 si può inviare denaro ai contatti salvati sul cellulare, senza dover necessariamente conoscere il loro conto bancario, e ricevere fino a 150 euro se si fa conoscere N26 ad altri amici.

N26 è disponibile anche in tre versioni Premium, chiamate:

  • N26 You, che ha un costo mensile di 9,90 euro;
  • N26 Metal, disponibile a 16,90 euro al mese;
  • N26 Business, un conto gratuito destinato ai liberi professionisti.

Scopri il conto N26 »

Cos’è Revolut

L’ultima new entry nella lista delle banche digitali è Revolut: nata a Londra, si è diffusa in pochissimo tempo in ben 42 Paesi, raggiungendo 2 milioni di clienti e 340 milioni di finanziamenti in meno di 3 anni. Le transazioni che vengono effettuate oggi nel mondo con Revolut hanno un valore di ben 3 miliardi.

Si tratta di una banca online davvero rivoluzionaria perché, oltre ai costi irrisori o assenti, permette di avere accesso a tutta una seria di servizi che non sempre gli altri competitor mettono a disposizione. Con Revolut è possibile infatti:

  • aprire un conto corrente e fare richieste di carte di credito, sia reali, sia digitali;
  • acquistare criptovalute;
  • acquistare due diversi tipi di assicurazioni, una per tablet e smartphone, l’altra di tipo sanitario, destinata a chi viaggia;
  • cambiare denaro in un’altra valuta in tempi molto rapidi e a costi bassissimi.

I vantaggi del conto corrente Revolut 

I servizi bancari offerti da Revolut possono essere utilizzati con estrema facilità con l’utilizzo dell’app, da scaricare sul proprio tablet o smartphone (ma non nella versione Android). Con un conto Revolut è possibile:

  • pagare in tutto il mondo, sia con una carta di credito reale sia con quella virtuale che garantisce la sicurezza dei pagamenti online. Si possono avere massimo 3 carte reali e 5 virtuali associate allo stesso conto;
  • prelevare denaro in tutto il mondo, in più di 140 valute;
  • cambiare valuta senza commissione al tasso interbancario, fino a un massimo di 5 mila euro al mese;
  • fare bonifici gratuitamente verso tutti;
  • accreditare lo stipendio, ma solo se in euro o in sterline britanniche;
  • impostare un budget mensile per tenere sotto controllo le proprie spese e imparare a gestirle meglio.

Il conto corrente digitale Revolut, che può essere aperto solo dai maggiorenni, può essere caricato tramite:

  • carta di credito;
  • bonifico bancario;
  • Google Pay.

La valuta sarà quella del Paese in cui si è dichiarato di risiedere e la ricarica minima prevista per l’apertura del conto di 10 euro, ai quali si aggiunge la verifica di età e identità.

Scopri il conto Revolut »

Revolut, Illimity e N26 a confronto: quale scegliere?

Dall’analisi dei conti correnti online messi a disposizione da Revolut, Illimity e N26 emerge che la gratuità è l’elemento che li accomuna tutti e che li rende una scelta da valutare se l’obiettivo principale è quello di risparmiare sulle classiche spese di gestione di un conto corrente.

Nel caso in cui si fosse dei viaggiatori assidui, per esempio, sarebbe molto più vantaggioso valutare di aprire un conto corrente che abbia non preveda tasse sul cambio in valuta estera, oppure un conto con il quale poter valutare un’assicurazione utile nel momento in cui si ha intenzione di partire.

Nella pratica, sono questi i motivi che alla fine portano a preferire un conto corrente online e non un altro: il risparmio è comunque assicurato a prescindere, ma in più si ha diritto ad alcuni servizi che, a seconda della situazione nella quale ci si ritrova, potrebbero risultare davvero molto utili.

Confronto Revolut Illimity N26

Commenti Facebook: