Come si usa l’Apple Watch?

Apple Watch è entrato nelle vite di tantissimi consumatori italiani, oggi alle prese con uno dei dispositivi indossabili più venduti del 2015. Ma come si usa l’Apple Watch? Come sono cambiate le abitudini di vita di tutti quegli utenti che hanno deciso di scommettere su uno degli ultimi prodotti della società di Cupertino?

Come si usa l’Apple Watch?

A spiegarci in che modo viene utilizzato il nuovo Apple Watch è un recente sondaggio curato da iMore, una testata statunitense che dedica il proprio impegno narrativo quasi esclusivamente al mondo Apple, e che per due settimane, nel corso del mese di luglio, ha cercato di comprendere in che modo venisse utilizzato lo smartwatch della Mela.

Ebbene, la ricerca non può certamente avere una valenza ufficiale, ma è comunque di interesse leggere che il 93% degli utenti utilizza Apple Watch almeno 5 giorni alla settimana, con il 95% di loro che lo tiene al polso per almeno 8 ore al giorno (e il 79% arriva a 12 ore).

Confronta tariffe Internet mobile »

Per quanto invece concerne le funzionalità più importanti del dispositivo Apple, a “vincere” sono le notifiche determinate dalla connessione Internet mobile con il proprio smartphone, e indicate come “benefit” dal 98% del campione, precedendo dunque la lettura dell’ora con l’84%, le funzioni salutistiche con il 77%, quelle di comunicazione con il 72%, Apple Pay con il 44%. Quest’ultimo dato è tuttavia evidentemente influenzato dal fatto che in alcuni Paesi dove il Watch è già disponibile, non è invece ancora possibile utilizzare la funzionalità di Apple Pay. Risulta altresì essere di interesse scorgere che altre funzionalità come le mappe, il calendario o la Borsa, non siano particolarmente apprezzate come le opzioni di cui sopra.

Per quanto infine riguarda le funzionalità più utilizzate, il 99% utilizza i messaggi (l’84% ne fa un utilizzo quotidiano), il 91% le telefonate (il 36% ne fa un uso quotidiano), l’86% la lettura delle email (con una percentuale che scende al 59% tra coloro che ne fanno una fruizione di tutti i giorni). Ancora, è del 58% la quota di utenti che invia e riceve i “Taps” (19% tutti i giorni) ed è del 55% la quota di coloro che utilizzano la funzione di battito cardiaco (17% tutti i giorni). Infine, è del 51% la percentuale di consumatori che utilizza l’invio e la ricezione degli “Sketches” (e il 10% lo fa ogni giorno).