Wind: investimenti per la rete di nuova generazione

Wind ha dichiarato il proprio intento di voler investire sulla rete a banda larga in fibra ottica di nuova generazione.

L’intenzione sarà portata avanti sia nel caso in cui si trovassero investitori tra gli altri operatori, sia se questa strada dovrà essere intrapresa da soli.

Wind si fa così promotore della riduzione del digital divide italiano sviluppando nel Bel Paese una rete a banda larga in fibra ottica di nuova generazione attraverso progetti pilota per cablare alcune città italiane di medie dimensioni.

Ancora troppi italiani non sono raggiunti dalla banda larga (dalle ultime stime circa 7 milioni), situazione che ci ha portati a non essere presenti al G8 Digitale.

d ha dichiarato il proprio intento di voler investire sulla rete a banda larga in fibra ottica di nuova generazione.

L’intenzione sarà portata avanti sia nel caso in cui si trovassero investitori tra gli altri operatori, sia se questa strada dovrà essere intrapresa da soli.

Wind si fa così promotore della riduzione del digital divide italiano sviluppando nel Bel Paese una rete a banda larga in fibra ottica di nuova generazione attraverso progetti pilota per cablare alcune città italiane di medie dimensioni.

Ancora troppi italiani non sono raggiunti dalla banda larga (dalle ultime stime circa 7 milioni), situazione che ci ha portati a non essere presenti al G8 Digitale.

Commenti Facebook: