WhatsApp: truffe e note video

WhatsApp è, senza dubbio, una delle applicazioni per dispositivi mobili più utilizzate in assoluto. L’app è sempre al centro delle news tecnologiche sia per nuove funzioni in arrivo che per tentativi di truffa da parte di malintenzionati agli utenti. Ecco gli ultimi aggiornamenti su WhatsApp, sulle truffe che si rischiano utilizzando l’applicazione e su una grande novità in arrivo, le note video. 

Ecco le ultime novità relative a WhatsApp

WhatsApp: nuove truffe in arrivo

WhatsApp è, purtroppo, utilizzata, in molte occasioni, da malintenzionati per creare delle vere e proprie truffe. L’ultima truffa apparsa riportata da diversi utenti dell’applicazione per dispositivi di telefonia mobile è rappresentata dalla ricezione di un messaggio in cui si viene invitati a riscattare un rimborso di 500 Euro cliccando su di un link allegato alla fine del messaggio.

Si tratta, chiaramente, di una truffa come già altre registrate nei mesi scorsi. Spesso, infatti, si ricevono messaggi da utenti ignoti o che si fingono nostri contatti in cui si viene invitati a cliccare su di un determinato link. Cliccando su questo link, in alcune occasioni, si rischierà l’installazione di un malware sul proprio dispositivo, che metterà a rischio i nostri dati. In altre occasioni, invece, il link porta a pagine pubblicitarie che possono attivare, senza il consenso degli utenti, abbonamenti a servizi non richiesti.

Per difendersi da tali truffe è fondamentale non aprire mai link provenienti da fonti non affidabili e conosciute. 
Scopri le offerte per smartphone più convenienti

WhatsApp: la prossima novità saranno le note vocali

WhatsApp si prepara a registrare l’arrivo di un’importante novità, le note video. Si tratta di un’evoluzione delle note vocali, una delle funzioni più utilizzate dagli utenti dell’applicazione. Le note video permetteranno agli utenti di WhatsApp di inviare ai propri contatti dei brevi video, in modo semplice e rapido.

In questo modo sarà ancora più semplice comunicare con i propri contatti utilizzando esclusivamente WhatsApp. Questa nuova funzione, già presente in diverse app social e chat, dovrebbe essere pronta per la fine del mese di gennaio o, al massimo, per il mese di febbraio per tutte le versioni dell’app. Ulteriori dettagli in merito alle note video arriveranno di certo nel corso dei prossimi giorni.

 

Commenti Facebook: