WhatsApp meglio delle email?

Poco fa abbiamo avuto occasione di parlare dell’ufficialità dell’obiettivo del mezzo miliardo di utenti siglato da WhatsApp. Un obiettivo che era nell’aria da qualche settimana, e che il blog ufficiale del più noto sistema di instant messaging al mondo ha avuto ora occasione di confermare. Ebbene, le buone notizie non finiscono qui.

In Spagna l'uso di WhatsApp è stato più frequente delle email
In Spagna l'uso di WhatsApp è stato più frequente delle email

A conferma dell’accresciuto appeal e dell’incrementata fruizione della app, infatti, la Aimc (l’Associazione per l’investigazione delle comunicazioni), ha diramato un comunicato nel quale conferma che nel corso del primo trimestre del 2014 l’utilizzo di WhatsApp sarebbe stato più frequente dell’invio delle email.

Scopri le offerte internet mobile »

La statistica – diramata dal quotidiano iberico El Pais – si riferisce al solo mercato spagnolo, ed è oggetto di una periodica indagine che un’associazione di imprese ha effettuato sul proprio vasto campione di cittadini spagnoli di età anagrafica superiore ai 16 anni. Pur non potendo elevarsi a statistica globale, appare comunque interessante scoprire che la percentuale di spagnoli che ha utilizzato WhatsApp e altri sistemi di messaggeria sociale è stata pari al 79,5% (+ 15% rispetto alla rilevazione effettuata nello stesso periodo dell’anno precedente), contro il 78,2% delle email.

Una tendenza che nel corso dei prossimi mesi dovrebbe trovare conferma, con ulteriore allargamento della forbice in favore di WhatsApp.

Commenti Facebook: