Vodafone fuori dal mercato USA: ceduta Verizon per 130 miliardi

Con un colpo di mercato che già si prospettava da diversi mesi, Vodafone ha ufficializzato la vendita del 45% di Verizon allo stesso colosso americano della telefonia mobile , uscendo così definitivamente dal mercato USA “che conta”.

Confronta le offerte Vodafone

Saranno 130 i miliardi che Verizon pagherà a Vodafone per questa trattativa, alcuni liquidi ed altri in azioni e scambi di asset; l’accordo, è arrivato finalmente dopo mesi di stagnazione in merito proprio a questioni economiche e di prezzo, ovviamente non indifferente, che riempirà le casse di Vodafone di una cifra apparentemente sterminata, che tutti si aspettano venga reinvestita.

Il primo passo è stato molto apprezzato dagli azionisti. Vodafone ha acquistato per intero Vodafone Italia, rilevando il 23% detenuto da Verizon; si prospettano forse importanti investimenti nel nostro paese, dove il settore delle telecomunicazioni e del mobile è in continua crescita? Staremo a vedere, poiché la grande ed importante trattativa, si concluderà definitivamente forse nei primi mesi del 2014, salvo azioni di Antitrust.

Gli analisti prevedono già un’importante campagna acquisti, e non escludono ulteriori investimenti sempre nel mercato americano, dove la guerra fra colossi è sempre più consistente.

I proventi della vendita di Verizon Wireless potranno sicuramente aiutare per investire nel 4G e nelle nuovissime tecnologie di settore. Staremo a vedere cosa accadrà: non ci resta che attendere la brindata dei mercati, dove il titolo di Vodafone sta già schizzando in borsa.

Commenti Facebook: