Vodafone e Yamaha presentano i primi scooter connessi ad Eicma 2016

In occasione dell’annuale edizione della fiera Eicma (Esposizione internazionale ciclo e motociclo), l’operatore di telefonia Vodafone e Yamaha presentano i primi scooter dell’azienda nipponica connessi ad Internet grazie al supporto dell’operatore stesso. Ecco tutti i dettagli. 

I servizi telematici di Vodafone danno una marcia in più agli scooter di Yamaha

In occasione dell’Eicma 2016, la nota azienda nipponica Yamaha ha svelato i nuovi TMAX SX e TMAX DX, i primi scooter connessi ad Internet Mobile grazie al supporto dei servizi telematici di Vodafone. I due veicoli, grazie all’app MyTMAX Connect, presenteranno un gran numero di funzionalità inedite per la categoria.

I clienti, infatti, sfruttando la rete Vodafone, potranno accedere ai dati dello scooter da remoto, localizzarlo in qualsiasi momento e ricevere un allarme in caso di batteria scarica. In aggiunta sarà possibile attivare, sempre da remoto, il clacson e le frecce d’emergenza.
Confronta le offerte Vodafone

L’app dedicata MyTMAX Connect, inoltre, permette di proteggere gli scooter dai furti. Grazie al servizio di recupero veicoli e localizzazione di Vodafone, operativo 24/7, può collegarsi in ogni momento con le autorità per fornire informazioni utili e per recuperare veicoli rubati in tutta Europa.

vodafone yamaha

Vodafone fornisce i suoi servizi di telematica di bordo attraverso Vodafone Automotive, operatore globale frutto dell’acquisizione del Gruppo Cobra da parte di Vodafone stessa. A conti fatti, l’azienda può contare ora su di una solidissima esperienza nel mondo delle telecomunicazioni che fa il pari con i servizi legati alla sicurezza dei veicoli.

Ecco quanto dichiarato da Ivo Rook, Internet of Things Director di Vodafone, in merito alla partnership con Yamaha che ha generato la nascita dei progetti TMAX SX e TMAX DX, due dei principali protagonisti dell’Eicma 2016:

Con la creazione di questo servizio per Yamaha, abbiamo aperto una nuova frontiera di servizi da offrire ai nostri clienti. La capacità di connettere sempre più oggetti tra loro comincia ad essere riconosciuta dai consumatori e dalle imprese come grande valore e strumento di innovazione, cambiando radicalmente il mondo intorno a noi”

Ti ricordiamo che grazie al comparatore di SosTariffe.it per offerte telefonia mobile hai la possibilità di confrontare, in qualsiasi momento, le tariffe per il tuo smartphone al fine di individuare l’offerta più adatta alle tue esigenze.

Commenti Facebook: